Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 57

Discussione: Cura Calazio ... consigli ?

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Cura Calazio ... consigli ?

    Ma cara miciotta, ormai sono già passati più di 10 giorni... e non capisco tutte queste titubanze e difficoltà a iniziare queste semplicissime applicazioni…
    Ti ho spiegato già tutto per filo e per segno quello che bisogna fare, ma mi pare che tu sia ancora molto indecisa... Se non te la senti, oppure se non hai voglia, o se non hai tempo, o se non vuoi provare… semplicemente non farlo, nessuno ti obbliga

    Se rileggi il post numero 3 vedrai che ci sono specificate per bene tutte le indicazioni
    Il mio amico faceva 4 impacchi di camomilla e 4 applicazioni al giorno ed ha continuato ininterrottamente fino alla completa scomparsa del calazio.

    La camomilla preparata di fresco e usata poche volte fa più effetto naturalmente, ma per esigenze di tempo e per praticità si può anche prepararla una volta al giorno, si conserva in frigorifero e ogni volta che si fa l’impacco se ne preleva la quantità necessaria e la si usa dopo averla intiepidita.

    Allora miciottina cosa pensi di fare?

  2. # ADS
    Cura Calazio ... consigli ?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    28/12/2008
    Messaggi
    105

    Re: Cura Calazio ... consigli ?

    ok provo...ma impacchi come ? non basta pucciare dentro un batufolo di cotone e poi metterlo sull'occhio ? o sbaglio ? come devo fare ? grazieeee

  4. Registrato da
    28/12/2008
    Messaggi
    105

    Re: Cura Calazio ... consigli ?

    anna....

    cosa potrei prendere per stimolare le difese immunitarie?

    mi sa che sono a zero !


    leggo un prodotto con echinacea (propoli?) e arginina o ?

    tipo immunomix o quelli farmaceutici che contengono pezzi di rna
    e batteri vari ?

    aiutoooo cosa posso prendere di valido ? grazieee

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Cura Calazio ... consigli ?

    Per le difese immunitarie c'è già questa discussione http://www.sanihelp.it/forum/malatti...munitarie.html prova a dargli un'occhio

  6. Registrato da
    28/12/2008
    Messaggi
    105

    Re: Cura Calazio ... consigli ?

    gli impacchi come li faccio ?

  7. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Domanda Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Gentile dott. Valesi, è da un po' che manco dal forum...l'ultima volta mi ha dato preziosi consigli riguardo la mia amenorrea e adesso ho una bimba, splendida, di 14 mesi. E proprio per lei ho bisogno del suo aiuto.

    Circa due settimane fa ho notato un arrossamento intorno all'occhio destro, il pediatra mi ha consigliato impacchi caldi di soluzione fisiologica o camomilla (un'impresa con mia figlia!) ma, essendo peggiorata la situazione, l'ho portata in visita da un oculista, il quale le ha diagnosticato una calaziosi e prescritto Tobradex crema (una volta al giorno, solo esternamente...per almeno 35giorni!!!).

    Inizialmente si notava soprattutto quello sulla palpebra superiore, proprio sul bordo ciliare, che appare come una macchiolina giallastra (ma si sente meno "la pallina") un altro si sente sotto pelle (proprio come una pallina) sempre sulla palpebra superiore verso l'angolo esterno ed altri due (?) sotto la palpebra inferiore (che "rivoltata", durante la visita, appariva molto arrossata).

    Da un paio di giorni sto seguendo la terapia con Tobradex+impacchi con massaggino e, soprattutto dopo gli impacchi, l'occhio sembra migliorare ma le "palline" sono ancora lì (gonfiore ed arrossamento variano, mentre il calazio sul bordo ciliare sembra più rosa e meno bianco...).

    Ho letto in un post la cura consigliata da lei:
    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    I rimedi omeopatici per il calazi sono Pulsatilla, Silicea, Staphysagria, Thuya, da utilizzare alla diluizione 5 CH 3 granuli di ognuno al giorno a rotazione, cioè un giorno magari due, e il giorno successivo gli altri due, x 20 giorni-1 mese almeno.
    Interessante anche l'utilizo della terapia isopatica SANUM che propone MUCOKEHEL collirio 2 gocce al mattino, associato a NOTAKEHEL D 5 1 compressa sublinguale le sera prima di coricarsi x almeno 20 giorni.
    e mi chiedevo se fosse possibile adattarla alla mia piccola.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2013 alle 22:21

  8. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Nè io nè mio marito ... soffriamo di calaziosi...forse da piccolina ho avuto qualche orzaiolo (o calazio) ma mai più di uno alla volta...
    Ho letto che potrebbero avere un'origine intestinale o essere causati da un'alimentazione ricca di grassi, cioccolata, etc. ma non credo sia il caso della mia piccola, che si nutre soprattutto del mio latte, soprattutto nell'ultimo periodo, dato che in seguito ad una brutta gengivite con gengive infiammate e sanguinanti per un nonnulla (forse causata dai dentini?) che adesso sembra passata, non mangiava quasi nient'altro.

    La ringrazio in anticipo per la sua disponibilità, di cuore.

    Un saluto a Lei e a tutto il forum.

    Linda
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2013 alle 22:22

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Citazione Originariamente Scritto da linda123 Visualizza Messaggio
    Gentile dott. Valesi, è da un po' che manco dal forum...l'ultima volta mi ha dato preziosi consigli riguardo la mia amenorrea e adesso ho una bimba, splendida, di 14 mesi. E proprio per lei ho bisogno del suo aiuto.

    Circa due settimane fa ho notato un arrossamento intorno all'occhio destro, il pediatra mi ha consigliato impacchi caldi di soluzione fisiologica o camomilla (un'impresa con mia figlia!) ma, essendo peggiorata la situazione, l'ho portata in visita da un oculista, il quale le ha diagnosticato una calaziosi e prescritto Tobradex crema (una volta al giorno, solo esternamente...per almeno 35giorni!!!).

    Inizialmente si notava soprattutto quello sulla palpebra superiore, proprio sul bordo ciliare, che appare come una macchiolina giallastra (ma si sente meno "la pallina") un altro si sente sotto pelle (proprio come una pallina) sempre sulla palpebra superiore verso l'angolo esterno ed altri due (?) sotto la palpebra inferiore (che "rivoltata", durante la visita, appariva molto arrossata).

    Da un paio di giorni sto seguendo la terapia con Tobradex+impacchi con massaggino e, soprattutto dopo gli impacchi, l'occhio sembra migliorare ma le "palline" sono ancora lì (gonfiore ed arrossamento variano, mentre il calazio sul bordo ciliare sembra più rosa e meno bianco...).

    Ho letto in un post la cura consigliata da lei:

    e mi chiedevo se fosse possibile adattarla alla mia piccola.

    segue..
    Si, puoi fare così: Pulsatilla, Silicea, Staphysagria, Thuya, da utilizzare alla diluizione 5 CH 3 granuli di ognuno al giorno a rotazione, cioè un giorno magari due, e il giorno successivo gli altri due, x 20 giorni-1 mese almeno+ NOTAKEHEL D5 4 gocce la sera prima di coricarsi x 20 giorni, direttamente in bocca.
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2014 alle 15:57
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Si, puoi fare così: Pulsatilla, Silicea, Staphysagria, Thuya, da utilizzare alla diluizione 5 CH 3 granuli di ognuno al giorno a rotazione, cioè un giorno magari due, e il giorno successivo gli altri due, x 20 giorni-1 mese almeno+ NOTAKEHEL D5 4 gocce la sera prima di coricarsi x 20 giorni, direttamente in bocca.
    Grazie mille dott. Valesi, non vedo l'ora di cominciare con la cura. Due domande:
    - continuo con impacchi tiepidi e tobradex? (Ho notato che ha omesso il mukokehl collirio, Nina gliene sarà grata )
    - quale potrebbe essere la causa? Nei bambini così piccoli che non mangiano male, non hanno pelle grassa etc. può essere (quasi) fisiologico (e quindi posso sperare che passi e, soprattutto, non ritorni) oppure la causa esiste e si manifesterà più avanti? È il caso di fare delle analisi al sangue?

    PS: non Le ho detto che la piccola è nata con un "morso di cicogna" proprio sulla palpebra superiore dell'occhio destro (oltre che sulla narice destra e, soprattutto, sulla nuca). Mi hanno detto che si tratta di angiomi innocui che sparisanno entro il secondo anno. Magari c'è qualche attinenza...

    Grazie ancora per la Sua disponibilità, di cuore.

    Linda
    Ultima modifica di anna1401; 14/10/2014 alle 15:59

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Il calazio dovuta all'infiammazione cronica di una ghiandola di Meibomio in conseguenza dell'ostruzione del dotto escretore che può legato anche alla quantità e qualità del sebo, per cui anche i fattori dietetici, per esenpio una dieta troppo ricca di grassi, ptrebbe favorirne la formazione. Non ci sono esami del sangue, specialmente in un bambino piccolo, che possano dare indicazioni atte a spiegarne la genesi.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Continuerò a fare attenzione all'alimentazione allora. Speriamo bene...
    Ultima modifica di anna1401; 20/03/2013 alle 22:36

  13. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Gentile dott. Valesi, la aggiorno:
    Su suggerimento di un secondo oculista, oltre alla cura omeopatica che mi ha consigliato, ho somministrato per 10 gg c.ca, Danzen 1/2 cpr a pranzo e 1/2 a cena e Betabioptal pomata oftalmica mattino e sera.
    E, soprattutto, ho eliminato dall'alimentazione della piccola (e anche dalla mia, visto che la allatto ancora) latte e latticini e la situazione sembra esser migliorata.

    Residua soltanto un po' di gonfiore in tre dei 4 calazi (uno sembra essere sparito) mentre l'infiammazione è scomparsa.
    Pensavo di riprendere con gli impacchi per far spurgare le cisti che in verità si sono molto riassorbite. Ho poi evitato la frutta secca e cercato di evitare anche il pomodoro. L'oculista mi ha spiegato che fino ai 3-4 anni la lattasi non è ancora matura e spesso si hanno forme di intolleranza ai latticini nei bambini che scompaiono con l'età.
    Un amico mi ha detto di fare soltanto la cura omeopatica senza "entrare nel circolo vizioso delle intolleranze da cui non si esce più"... Cosa ne pensa?

    Ancora grazie per il suo prezioso aiuto,

    Linda
    Ultima modifica di anna1401; 20/03/2013 alle 22:36

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    A quanto fatto puoi aggiungere un lavoro di pulizia sull'intestino e ricolonizzazione con Bifidobatteri secondo qusesto schema: ENTERELLE 2 capsule mattina e sera dopo i pasti x 7 giorni, seguito da BIFISELLE 2 capsule mattina e sera dopo i pasi per altri 7 giorni.
    Le capsule si aprono e si versa il loro contenuto in un pò di acqua a temperatura ambiente.
    Ultima modifica di anna1401; 23/03/2013 alle 22:17
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  15. Registrato da
    08/10/2010
    Messaggi
    11

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Grazie! La situazione al momento si è come bloccata...persiste una cisti sulla palpebra superiore che si "spella" ma non spurga da un po'...sarà che è sempre più difficile riuscire a farle gli impacchi. Speriamo si riassorba...
    Enterelle e Bifiselle sono fermenti lattici? Sono compatibili con l'intolleranza ai latticini?
    Grazie e a presto
    Ultima modifica di anna1401; 23/03/2013 alle 22:17

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Re: Cura Calaziosi per bimba di 14 mesi...help!

    Sono PROBIOTICI e certamente compatibili con l'intolleranza ai lattacini.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  17. Registrato da
    28/12/2008
    Messaggi
    105

    Esclamazione Calazio all'occhio.... che fare ?

    tornato dopo 1 anno un altro, sempre occhio destro....

    in un blog una dott.ssa per i calazi lei consiglia : “Staphysagria, Rhododendron, Thuja, Pulsatilla.”

    Ma in che modo ? impacchi caldi o freddi in loco con i 4 elementi o per bocca o come ?


    PS per infiammazione dell’occhio ho sentito parlare MOLTO bene del cataplasma alla RICOTTA, ne sa nulla , che ne pensate ? ma come si fa ?

    aiutoooooo
    Ultima modifica di anna1401; 28/02/2014 alle 22:17

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Calazio all'occhio.... che fare ?

    Ciao miciotta, ma per l'altro ci puoi spiegare come hai poi fatto per risolvere?

  19. Registrato da
    18/05/2013
    Messaggi
    646

    Re: Calazio all'occhio.... che fare ?

    Citazione Originariamente Scritto da miciotta62 Visualizza Messaggio
    tornato dopo 1 anno un altro, sempre occhio destro....

    in un blog una dott.ssa per i calazi lei consiglia : “Staphysagria, Rhododendron, Thuja, Pulsatilla.”

    Ma in che modo ? impacchi caldi o freddi in loco con i 4 elementi o per bocca o come ?


    PS per infiammazione dell’occhio ho sentito parlare MOLTO bene del cataplasma alla RICOTTA, ne sa nulla , che ne pensate ? ma come si fa ?
    aiutoooooo
    miciotta meglio andare da un oculista che cercare una cura su internet, a me ne erano usciti due qualche anno fa, l'oculista mi aveva dato una pomata nel primo caso ma dopo qualche tempo era tornato cosi optai per la rimozione chirurgica, intervento di 10 minuti in anestesia locale, nel secondo caso non presi nemmeno la pomata e mi feci operare direttamente, come detto l'intervento è breve e indolore, un po' fastidiosa la 'convalescenza' soprattutto i primi giorni
    Ultima modifica di anna1401; 28/02/2014 alle 22:18
    domani è un altro giorno e il mondo mi sorride, mi starà pigliando per il c.u.l.o??? :v

  20. Registrato da
    28/12/2008
    Messaggi
    105

    Calazio all'occhio.... che fare ?

    L'altro calazio è sparito da solo, almeno c'e ma non si vede esternamente.

    ok operazione ma mi spaventa molto ! mi sa che mi tengo anche questo...ma che palll....eeee !!!
    ciaooo

    PS alcuni medici (ma pochi !) piu che operazione suggeriscono iniezioni diretta nel calazio di cortisone e lidocaina, sembra che spesso funziona , boh ?
    Ultima modifica di anna1401; 28/02/2014 alle 22:20

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    Re: Calazio all'occhio.... che fare ?

    Citazione Originariamente Scritto da miciotta62 Visualizza Messaggio
    tornato dopo 1 anno un altro, sempre occhio destro....
    il un blog una dott.ssa per i calazi lei consiglia : “Staphysagria, Rhododendron, Thuja, Pulsatilla.”

    Ma in che modo ? impacchi caldi o freddi in loco con i 4 elementi o per bocca o come ?
    In particolare STAPHYSAGRIA e PULSATILLA, 2 granuli dell'uno e dell'altro mattina e sera per periodi medio lunghi, anche per 1-2mesi, se i calazi sono presenti.
    Ultima modifica di anna1401; 28/02/2014 alle 22:21
    dr. vincenzo valesi sanihelp

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Blefarite
    Di alis13 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 03/04/2019, 00:57
  2. Calazio: come curarlo?
    Di carpediemxx nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/11/2008, 12:07
  3. operare il calazio
    Di piccino nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19/05/2008, 19:35
  4. Cura omeopatica e cura omotossicologica... chiedo informazioni
    Di jasmi nel forum Terapie e Tecniche complementari
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27/04/2007, 22:41
  5. Cura per ... l'astinenza
    Di and321 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02/05/2005, 14:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online