Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 22

Discussione: Anedonia persistente

  1. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Anedonia persistente

    Gentili utenti e gentile dr. Valesi,

    ho 23 anni e da 4 anni soffro di uno stato estremamente debilitante e pervasivo nella mia intera vita, che non mi permette di provare sensazioni piacevoli e di gratificazione nelle mie attività.
    In questi anni ho provato di tutto, dagli psicofarmaci ad una serie di granuli omeopatici (Natrum Muriaticum, Sepia, Hypothalamus, ecc....), senza particolari effetti.
    Se pur in modo incostante, mi sono anche rivolto ad alcuni psicologi per intraprendere alcuni colloqui, ma poichè non trovavo grande giovamento, non sono mai andato oltre le 5 sedute.
    Leggendo su internet, ho sospettato di essere stato vittima di un danno da vaccino. Infatti, pochi mesi prima dall'inizio di questo stato, mi vaccinai contro l'influenza. Poche settimane dopo, iniziarono a comparire nei momenti serali delle eruzioni cutanee nella zona inguinale e della pancia; contemporaneamente anche il mio sentire iniziava a cambiare e a volgere in senso depressivo, anche se è vero che quello era un periodo di grandi cambiamenti emotivi in virtù di alcuni profondi rapporti affettivi che all'epoca intrapresi e che mai avevo avuto prima.
    Ad un certo punto, il mio sentire interiore scomparve, ed iniziai ad avere senso di oppressione toracica e intenso dolore toracico. Questi sintomi, i più acuti, sono spariti, ma l'anedonia è lì stabile da tanto tempo ormai.
    Cosa ne pensate?

    Ora, da qualche giorno, sto provando ad assumere Ignatia Heel 3 cpr al giorno.

    Grazie!!!!!!

  2. # ADS
    Anedonia persistente
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,900

    Re: Anedonia persistente

    Ciao viskus, ma quando hai avuto questre reazioni cutanee, hai provato a parlarne col tuo medico di base?
    Hai fatto degli esami generali? o specifici? Il tuo medico di base è al corrente di questa tua anedonia? E se sì, cosa ne pensa?
    Gli psicologi che hai consultato cosa ne pensavano di questo tuo "improvviso" stato?
    E i granuli che hai provato ad assumere, te li aveva prescritti qualche medico, oppure hai voluto provare tu a prenderli per tentativi?
    Tutte queste domande per cercare di capire meglio la situazione. E'difficile consigliare in maniera adatta se non si conosce bene il caso..

  4. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    Ciao Anna,
    si il medico lo sa, è stato lui a prescrivermi l'antidepressivo. Poi sono stato anche da qualche psichiatra, ma non ci sono criteri per porre una diagnosi chiara. Ora preferisco non parlarne più col mio medico di base; con gli strumenti a sua disposizione, non può far molto, ed io non voglio tormentarlo, non riesco neanche più a parlare con lui di questa storia.

    In occasione delle eruzioni cutanee, le analisi del sangue mostrarono un rialzo degli eosinifili, ma le successive analisi erano nella norma.
    Con gli psicologi non sono mai arrivato a grandi soluzioni. Avevo sempre l'impressione di rivangare il passato, e di non avanzare.

    Per quanto riguarda i granuli, sono stati prescritti da diversi medici che ho visitato nella mia processione. Ognuno ha prescritto granuli diversi, ma grandi risultati non ne ho visti. Solo con Hypothalamus + Silicea mi è sembrato di avere avuto qualche piccolo effetto positivo, a tratti però e non costante. Così, dopo il mese di cura, sono passato a Bufo Rana su consiglio del medico, però questo non ha avuto effetti, e poi non ho più contattato l'omeopata, forse perché in fondo non mi fidavo molto di lui.

    Ho contattato moltissime figure, ma nessun consiglio è stato risolutivo. Spesso mi sento perso, senza speranza, solo la spiritualità che è sorta e si è rafforzata progressivamente in questi anni bui, mi aiuta ad andare avanti. Per il resto è come stare in una buia prigione in cui non si riesce ad entrare in contatto con il mondo esterno, nel senso che gli stimoli e gli incontri non causano alcuna sensazione in me. Prima di questa storia invece provavo forte affetto e forti sensazioni e vibrazioni interiori, soprattutto con la musica.
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2012 alle 12:35

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,900

    Re: Anedonia persistente

    Sei una persona molto sensibile

    Viskus, posso chiederti come mai hai fatto una vaccinazione antinfluenzale così giovane? Avevi dei problemi particolari alle vie respiratorie o altro? Te l’aveva consigliata il medico o qualcun altro? Oppure hai deciso di farla tu di tua spontanea volontà solo per evitare l’influenza?

    Questo periodo di grandi cambiamenti emotivi di cui hai parlato, pensi che possa avere influenzato in maniera profonda la tua vita affettiva, tanto da lasciare un “solco”?
    E posso permettermi di chiederti se hai avuto anche dei rapporti in quell’occasione? Ma mi raccomando non sentirti obbligato a rispondere se per qualche motivo non vuoi.
    Ti chiedo questo perché a volte con i rapporti sessuali si può contrarre alcune malattie che, tra gli altri sintomi, potrebbero nel tempo dare anche possibili disturbi emozionali…

  6. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    Nessun rapporto sessuale, Anna. Ancora non ne ho avuti nella mia vita.
    L'antinfluenzale l'ho fatta non per mia spontanea volontà, semplicemente perchè mia zia, che è medico, e mia madre, di comune intesa, volevano farmela fare per evitare che mi ammalassi e perdessi giorni di scuola. Era infatti accaduto alcuni anni prima che, a causa di un'influenza con alcune complicazioni, avevo perso un mese di scuola.
    Comunque, di antinfluenzali ne avevo fatti anche in precedenza e non avevo mai avuto problemi. Anche le vaccinazioni obbligatorie non mi hanno dato problemi.

    Per quanto riguarda l'esperienza affettiva, senz'altro è stata una cosa importante, si sono smossi sentimenti importanti, però quello che mi è capitato nel seguito non è comune. C'è la spiritualità a sostenermi....

    p.s. : viskus è solo un nickname, chiamami pure col mio nome, Federico
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2012 alle 16:41

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,074

    Re: Anedonia persistente

    E interessante l'associzione dell'essenza combinata australiana SELF CONFIDENCE 7 gocce mattina e sera direttamente in bocca
    con PHOSPHORICUM ACIDUM XMK 1 dose sublinguale ogni 10 giorni.
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2012 alle 16:41
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    grazie dottore, ma quell'associazione va bene anche se io non credo che il mio sia un problema di self confidence?
    So di avere delle capacità, non è tanto quello il problema, il problema è che nelle attività e nei rapporti non provo nulla.

    Cosa pensa della vaccinazione, invece?
    La maggioranza dei medici non vede relazioni particolari, ma alcuni medici antivaccinisti non hanno escluso l'ipotesi.
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2012 alle 16:43

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,900

    Re: Anedonia persistente

    Citazione Originariamente Scritto da viskus89 Visualizza Messaggio
    L'antinfluenzale l'ho fatta non per mia spontanea volontà, semplicemente perchè mia zia, che è medico, e mia madre, di comune intesa, volevano farmela fare per evitare che mi ammalassi e perdessi giorni di scuola. Era infatti accaduto alcuni anni prima che, a causa di un'influenza con alcune complicazioni, avevo perso un mese di scuola.
    Comunque, di antinfluenzali ne avevo fatti anche in precedenza e non avevo mai avuto problemi. Anche le vaccinazioni obbligatorie non mi hanno dato problemi.

    Per quanto riguarda l'esperienza affettiva, senz'altro è stata una cosa importante, si sono smossi sentimenti importanti, però quello che mi è capitato nel seguito non è comune. C'è la spiritualità a sostenermi....
    Be’, anche ad altre persone è capitato di non avere mai avuto problemi con le vaccinazioni e poi all’improvviso, chissà per quale preciso motivo, rimangono vittime di una vaccinazione. E’ successo anche ad una mia conoscente quando ha fatto l’antinfluenzale contro la “suina”: è rimasta paralizzata alle gambe.

    Ma tua mamma, e soprattutto la zia medico, cosa dicono di questa tua attuale situazione?

    Certo che le profonde esperienze affettive con un seguito negativo inaspettato, lasciano un segno profondo dentro, ma poi col tempo, la ragione che prevale, e le nuove amicizie di solito attenuano, smorzano il senso di delusione e di vuoto che si era formato... e in genere si ricomincia a vivere...

    Federico, cosa intendi tu di preciso per spiritualità? ne vuoi parlare, in attesa delle risposte del dottor Valesi?

  10. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,074

    Re: Anedonia persistente

    Citazione Originariamente Scritto da viskus89 Visualizza Messaggio
    grazie dottore, ma quell'associazione va bene anche se io non credo che il mio sia un problema di self confidence?
    So di avere delle capacità, non è tanto quello il problema, il problema è che nelle attività e nei rapporti non provo nulla.

    Cosa pensa della vaccinazione, invece?
    La maggioranza dei medici non vede relazioni particolari, ma alcuni medici antivaccinisti non hanno escluso l'ipotesi.

    Il farmaco omeopatico delle conseguenze delle sofferenze amorose è IGNATIA AMARA in alta diluizione, per es una 1000, che può essere associato all'essenza floreale di Bach STAR OF BETLEHEM.
    Ultima modifica di anna1401; 23/05/2012 alle 20:11
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  11. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    La ringrazio molto, dottore.
    Ad essere sincero, non so neanche se sia un discorso di delusione d'amore.
    Io penso sepre che questa fase potrebbe anche essere un periodo di vita da non incasellare dal punto di vista medico, però la paura dell'irreversibilità è forte e spesso prende il sopravvento su tutto, per questo ho paura del vaccino e di danni definitivi.

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,074

    Re: Anedonia persistente

    Quando si ha la tua età c'è tempo e occasioni perchè nulla sia irreversibile. L'organismo umano ha sempre grandi risorse. Intanto prova quelle cose che posso agire sull'aspetto emotivo, poi potrai fare un trattamento detossificante della matrice extracellulare che fa sempre bene a tutti e che anch'io faccio un paio di volte l'anno
    Ultima modifica di anna1401; 25/05/2012 alle 13:51
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  13. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    La ringrazio dottore per i suoi consigli e la sua gentilezza. So che lei lo fa per farmi stare meglio.
    Sa qual è il problema ? E' che di teorie e parole ne ho sentite molte, ho provato molte cose, per cui mi piacerebbe avere anche qualche "fatto" ora. Ma non è facile, lo so.....
    Non è facile capire, per voi, cosa voglia dire sentirsi "disconnesso" da tutto, è una cosa non semplice da reggere.

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,074

    Re: Anedonia persistente

    Capisco questo momento di difficoltà. Ma lnon possono esistere fatti senza parole. E non pensare che fra medico e pazienti ci sia una camera stagna che impedisce la comprensione empatica dei problemi. Ricorda però, e questa è una verità universale, che la guarigione è un processo che parte da noi, e nessuno ce la può confezionare dall'esterno: ciò detto sono sicuro che riuscirai a realizzare questo "miracolo".
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  15. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    La ringrazio, dottore, per le sue belle parole di incoraggiamento.

    Come le ho detto, da poco più di una settimana sto prendendo Ignatia Heel 3 cpr al dì. Negli ultimi due giorni ho aggiunto anche una cpr di melatonina prima di andare a dormire, ma domani penso di toglierla, vedo che mi fa dormire un po' troppo.
    Mi sento abbastanza stanco, si vede che dipende dal farmaco, però, non vorrei dirlo, forse questa stanchezza potrebbe essere il peggioramento omeopatico che prelude al miglioramento. Può essere? Normalmente l'Ignatia può dare stanchezza?

    Grazie

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,074

    Re: Anedonia persistente

    Citazione Originariamente Scritto da viskus89 Visualizza Messaggio
    La ringrazio, dottore, per le sue belle parole di incoraggiamento.

    Come le ho detto, da poco più di una settimana sto prendendo Ignatia Heel 3 cpr al dì. Negli ultimi due giorni ho aggiunto anche una cpr di melatonina prima di andare a dormire, ma domani penso di toglierla, vedo che mi fa dormire un po' troppo.
    Mi sento abbastanza stanco, si vede che dipende dal farmaco, però, non vorrei dirlo, forse questa stanchezza potrebbe essere il peggioramento omeopatico che prelude al miglioramento. Può essere? Normalmente l'Ignatia può dare stanchezza?

    Grazie
    Hai fatto bene a sospendere la melatonina, perchè se c'è una tendenza depressiva, non è l'deale. L'IGNATIA omotossicologica può solo aiutarti, sno low doses.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  17. Registrato da
    30/05/2012
    Messaggi
    3

    Re: Anedonia persistente

    Ciao Viscus, ho letto la discussione, e io soffro degli stessi tuoi sintomi. Non riesco a trovare più la stessa forza, energia emotiva, che mi ha sempre accompagnato nelle mie giornate. E' una cosa che quando ce l'hai la dai per scontata, e quando viene a mancare che improvvisamente ti senti vuoto, fai le cose, ma le fai con uno stimolo, anche 2, in meno. Penso a quello che facevo in passato, prima di avere certi sintomi, e credo che non mi divertirò mai più come prima, ma non perchè non ne abbia i mezzi materiali, perchè non riesco a vederci piacere, in una vacanza, in un viaggio, in una storia d'amore. Penso che la cosa più brutta è il poter far un confronto tra quello che era e quello che è adesso, sapere cos'è il piacere, e saper di non poterlo più provare. Inoltre sento i rapporti inter personali molto più freddi, anche con i miei genitori, e devo sempre sforzarmi di far finta di essere invogliato nelle discussioni. Ma forse la parte più brutta e quando ti svegli la mattina, dove appena prendi un attimo coscienza dal sonno, pensi che sarà un altra giornata di m***a, dove l'incubo è la realtà stessa, con la differenza che dalla realtà non ci si può svegliare.
    Questo è quello che sento io, e come te, credo, soffro di anedonia. Nonostante le varie note di negatività presenti nel testo, voglio combatterla, combatterla in tutti i modi, e soprattutto è importante non smettere di fare le cose, anche se queste non hanno più alcuna consistenza. Io personalmente la penso sempre così "devo continuare a fare tutto quello che sot facendo (università, palestr'amici) perchè il giorno in cui guarirò almeno non mi trovo col **** per terra). Eì difficile, ma è l'unica. Ma una cosa che mi da speranza, e scusa se te lo dico, è il fatto che non sono da solo, perchè quando siamo in tanti possiamo trovare una soluzione a tutto.
    Non so che altro aggiungere... sconfiggiamo sta ***** insieme!!

  18. Registrato da
    26/05/2012
    Messaggi
    22

    Re: Anedonia persistente

    concordo in pieno ,pure io stessi sintomi,....secondo me molto schematizzando cè un calo di dopamina,dovuto anche a stress lievi ma prolungati,cè tutto un discorso dietro....

  19. Registrato da
    30/05/2012
    Messaggi
    3

    Re: Anedonia persistente

    Citazione Originariamente Scritto da sanson65 Visualizza Messaggio
    concordo in pieno ,pure io stessi sintomi,....secondo me molto schematizzando cè un calo di dopamina,dovuto anche a stress lievi ma prolungati,cè tutto un discorso dietro....
    Il problema rimane comunque come curare questa malattia, perchè ti debilita in tutti gli effetti... Voi seguite qualche terapia che possa aver dato qualche minimo miglioramento??
    Inoltre non avete anche l'impressione di sentirvi più deboli e insicuri in generale, come se il vostro ego fosse spappolato?

  20. Registrato da
    22/05/2012
    Messaggi
    8

    Re: Anedonia persistente

    Carissimi,
    scusate il ritardo, ma ho visto ora la vostra risposta.
    Mi viene da chiamarvi carissimi, perchè mi ritrovo molto bene nelle vostre descrizioni, nelle vostre sensazioni, in ciò che provate.
    Diminuzione marcata dell'affettività nei rapporti interpersonali, di sensazioni di piacere, e così via.....ci siamo capiti, insomma.
    Posso chiedervi come è iniziato questo stato? Avete letto ciò che io ho scritto sui vaccini? Non è che per caso vi siete vaccinati anche voi?
    Per quanto riguarda la terapia, io ne ho provate molte, dagli psicofarmaci tradizionali ai granuli omeopatici, ma grandi effetti non ne ho mai visti.
    Per la prima volta, devo dire la verità, assumendo in questi giorni Ignatia Heel, mi sembra di sentire qualche effetto positivo. Mi sembra una buona terapia, il problema è che a me dà effetti collaterali di stanchezza mentale, e per me che ho esami universitari da sostenere (sono vicino alla laurea, ormai), è un guaio non da poco. Per cui sono costretto a prenderla un po' a sprazzi.....
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2012 alle 12:34

  21. Registrato da
    30/05/2012
    Messaggi
    3

    Re: Anedonia persistente

    Ciao! Prima di tutto sono contento che stai per laurearti, considerando la situazione so che non deve essere facile.
    Riguardo la storia dei vaccini, si, anch'io mi sono vaccinato da piccolo, ma dovrei approfondire... ad ogni modo non è al vaccino che attribuisco la causa. In realtà non so neanche a cosa può essere dovuto questo malessere, per questo vorrei approfondire con una persona che prova i miei stessi sintomi. Sentiamoci
    Ultima modifica di anna1401; 05/06/2012 alle 12:35

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Febbricola persistente
    Di Riccardino nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 03/01/2017, 22:32
  2. Bambina 12 anni bruciore stomaco e intestino e cefalea persistente
    Di roberto7 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/10/2014, 19:30
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07/11/2012, 01:37
  4. [Help] Tosse secca persistente
    Di pancopinco nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04/11/2008, 13:31
  5. nausea persistente
    Di vane70 nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12/05/2008, 15:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online