Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 13 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 252

Discussione: Mal di Gola e Tonsilliti

  1. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Re: tonsillectomia

    Sono d'accordo anch'io che bisogna conservare le tonsille.
    Di fatti, mio figlio ha vent' anni e, pur soffrendo sin dal primo anno della sua vita di tonsilliti e disturbi alla gola, non ho mai voluto che gliele togliessero.
    Da parecchi anni si sta curando con prodotti naturai e omeopatici.
    Ora, però queste tonsilliti gli danno notevoli disturbi, tali da renderlo molto sofferente e debilitato fisicamente. Lui stesso ha insistito per toglierle!
    L'otorinolaringoiatr a, ha valutato attentamente la situazione e alla fine ci ha proposto l'intervento...

    Volevo solo, sentire qualche parere...
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:35

  2. # ADS
    Mal di Gola e Tonsilliti
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Ospite

    Re: tonsillectomia

    e... penultima spiaggia, un bel trattamento antinfiammatorio omeotossicologico?
    fantastica la miscela dei tre Dr. Reckeweg R1, R6 e R45, gocce, alla posologia di 15 gocce di ognuno per 3 volte al giorno, per due settimane.
    aspettiamo anche il parere del dottor Valesi.
    lg
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:37

  4. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16
    Grazie Gimenez.
    Per ora sta facendo la cura che mi avete consigliato voi: R1, R6, Eryodyction.
    La situazione non è migliorata molto, ma proverò ad aggiungergli anche R45

    L'intervento è fissato per il 15 marzo, fino ad allora continuerà naturalmente con i prodotti omeopatici, se dovesse avere dei bei miglioramenti, potremmo sempre rimandarlo....!!!
    Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:39

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: tonsillectomia

    R1 è specifico per la faringe, R6 è un antinfiammatorio (o meglio un modulatore dell'infiammazione), R 45 è specifico per i problemi laringei (spesso asociati nelle malattie da raffreddamento).

    Ho volutamente usato la parola "modulatore" dell'infiammazione perchè secondo la visione omotossicologica l'infiammazione ha un ruolo di detossificazione del tessuto connettivo. Ora è chiaro che quando è troppo vivace può creare dei problemi: un meccanismo nato per difendere l'organismo dalle aggressioni e capace anche di autoregolarsi. Ma a volte la situazione sfugge di mano e il focherello che avevamo acceso per scaldarci può diventare un incendio e bruciarci.

    La dottrina omotossicologica non ci dice che dobbiamo bruciarci, ma accompagnare e controllare questo fenomeno in maniera da favorirlo e modularlo, cioè evitare che diventi troppo intenso da farci male, ma favorendone la risoluzione nel tempo che esso richiede per svolgere la sua funzione.

    Come quando l'acqua è arrivata a ebollizione, non serve tenere la fiamma al massimo per cuocere la pasta, ma basta un'esile fiammella: il rimedio omotossicologico è un regolatore dell'intensità della fiamma: non troppo alta per non bruciare l'arrosto, non spenta altrimenti la pasta rimane cruda e indigesta.
    v valesi
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:42

  6. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    infiammazione continuata nel tempo...

    E se la fiamma dovesse rimanere perennemente a metà strada tra il massimo e il minimo?

    Fino a qualche anno fa' c'era la fase acuta, seguita gradatamente dalla fase stabile, poi la fase acuta e poi la fase stabile....
    Ma ora la fase rimane perennemente acuta, un po' di più, un po' di meno, ma sempre acuta, senza sosta, estate e inverno.
    Ha giocato a pallavolo per 7 anni, ma ha dovuto smettere, a causa dei problemi persistenti. Ora sono 3 anni che non gioca più, si è ritirato in una sorta di depressione e isolamento, perchè vede i suoi amici correre, sudare, e in forma.
    Lui, nonostante tutti i riguardi, è sempre sofferente e tutto dolorante, dorme poco, a intermittenza e malissimo, e al mattino è di cattivo umore. E' apatico, sempre stanco e svogliato...

    Magari asportando le tonsille, non è detto che risolveremo tutti i problemi, però, conoscendolo, probabilmente ne risolveremo parecchi, anche se rimarrà un po' più delicato di gola.
    Io, all'età di 4 anni ho subito la tonsillectomia, ma non ho grossi problemi alla gola e ai bronchi. Magari potrebbe andare bene anche a lui!?!?...
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:46

  7. Ospite

    Re: infiammazione continuata nel tempo...

    allora l'asportazione è ereditaria!
    ly
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:47

  8. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Re: infiammazione continuata nel tempo...

    Ehh!! Probabilmente sì!
    Grazie Gimenez e grazie dr. Valesi!
    Cercherò, con un ultimo tentativo di convincere mio figlio a riprovare con le cure ma, sarà molto diffice dissuaderlo dall'intervento!
    Lia
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:47

  9. Ospite

    Tonsillectomia

    Facci sapere come andrà la tonsillectomia
    In bocca al lupo !

  10. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16
    Ciao 255! Ti ringrazio per gli auguri! Sei molto gentile. Io sono un po' preoccupata, invece mio figlio no perchè non verde l'ora di uscire da questa situazione snervante!
    Hai anche tu dei problemi di questo genere per caso?...
    Comunque, ti ringrazio ancora molto! Ti farò sapere sanz'altro come amdrà... speriamo bene!
    Ciao

  11. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    per 007

    Ciao 007. Ti ringrazio di cuore per il tuo interessamento!
    Ho trovato la pagina che mi hai segnalato, ora con calma me la leggo tutta!
    Grazie ancora... e vi farò sapere...
    Ciao Lia

  12. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Preparazione alla tonsillectomia

    Ciao a tutti.
    Oggi mio figlio si è recato in ospedale per la visita chirurgica pre-operatoria.
    Il chirurgo gli ha anche consigliato, qualora dovesse intravvedere un inizio di riacutizzazione, di assumere subito l’antibiotico altrimenti bisognerebbe rimandare l’intervento.

    Mio figlio gli ha spiegato che si sta curando con prodotti omeopatici e sta usando anche una pennicellina in diluizione omeopatica che gli sta tenendo sotto controllo la situazione in maniera soddisfacente.
    Lunedì dovrà fare tutti gli esami preparatori per l’intervento che si effettuerà il giorno 16 .
    Vi farò sapere e grazie a tutti.

    Claudio, come va la tua gola?
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:49

  13. Ospite

    Lo stesso problema!

    ...e allora come va con R1 + R6?

    avendo anch'io lo stesso problema irrisolto con antibiotici (Macladin 500) volevo sapere come procedeva con i rimedi omeopatici
    grazie
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:52

  14. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Re: Lo stesso problema!

    Mio figlio è da due anni in cura con rimedi naturali e omeopatici. Quando assumeva antibiotici, risolveva il problema momentanemente, ma gli restavano gli inconvenienti degli antibiotici...
    Ora riesce a tenere sotto controllo la situazione per quanto riguarda la gola. Se avessi conosciuto prima queste cure naturali, forse avrei potuto salvargli anche le tonsille...
    Purtroppo, col tempo sono diventate criptiche e causa di continuo focolaio di infezione. Così oggi, ha subito l’intervento. E’ andato tutto bene, ma non mi ha detto nemmeno una parola e a gesti mi ha fatto capire che aveva un gran dolore... l’otorino che lo ha operato, mi ha spiegato che ci vorranno almeno 10 giorni per poter guarire.

    Per quanto riguarda i prodotti R1, R6, R45 ed ERYODICTION, direi che sono ottimi prodotti.
    Li ha assunti per circa 20 giorni prima dell’intervento ed ho visto che la gola migliorava, era meno infiammata. Però purtroppo, come ripeto il suo era un problema di tonsille.
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:55

  15. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Aggiornamento tonsillectomia

    Ciao a tutti.
    Vorrei aggiornare la situazione, per dare informazioni a chi fosse interessato alla tonsillettomia.
    Oggi, mio figlio è stato dimesso. E' un po' debole perchè naturalmente non ha mangiato nulla da l'altro ieri, (è stato alimentato con flebo, ma è contento che il peggio sia passato e sopporta abastanza bene il dolore.
    Gli hanno detto di assumere un antibiotico per 8 giorni per evitare il rischio di pericolose infezioni e in caso di forte dolore gli hanno prescritto un antidolorifico (che ho prontamente archiviato e sostituito con Arnica, che oltre ad alleviare il dolore aiuta la cicatrizazione).
    Deve alimentarsi con liquidi e semiliquidi per i primi giorni, poi potrà passare a qualcosa di più compatto, ma sempre morbido per non irritare la gola.

    All'uscita, siamo andati in segreteria ed abbiamo prenotato le fotocopie della sua cartella clinica che ritireremo quando dovrà ritornare all'ospedale per il controllo fra 8 giorni.
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 22:59

  16. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    RE: Aggiornamento tonsillectomia

    Ma chi parla di omeopatia,è informata,che non è come dare un aspirina.La VERA omeopatia,è assolutamente personale.Perchè l'omeopato per prescriverti le cure,deve determinare che tipo sei,per poi valutare i tuoi problemi di come affronti la vita,come reagisci in determinati situazioni,se il problema varia durante la giornata.Se sei una persona tipo gufo,o allodola.Perchè lui ti darà i rimedi per "rinforzare"il tuo io,e aggiunge i rimedi verso i disturbi.Che cambiano se i disturbi cambiano momento della giornata.Il rimedio che va bene in mattinata,non è indicato in serata.Come inizialmente i rimedi non funzionano,o solo parzialmente.Bisogna rivoluzionare i rimedi,come possono essere troppo forte,o deboli.Credo che ti ho reso l'ideà....solo un medico/omeopato ti può guarire.....e non è detto che ci vuole tanto tempo,come ho letto a qualche parti..........
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 23:01

  17. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    RE: Aggiornamento tonsillectomia

    Si, sono informata. Devo scusarmi di aver omesso che mio figlio è in cura da una naturopata e che lei mi consiglia cosa dargli.
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 23:02

  18. Registrato da
    07/02/2005
    Messaggi
    16

    Aggiornamento sulla tonsillectomia

    Oggi mio figlio è andato in ospedale per il controllo dopo 8 giorni dall’intervento.
    Tutto a posto!
    Ora riesce a mangiare, sempre cose morbide naturalmente e riesce ad aprire quasi completamente la bocca! Prima no! Sulla loggia delle tonsille, si è formato uno strato bianco, consistente e rugoso...
    Si tratta di fibrina, una sostanza prodotta dall’organismo per la cicatrizzazione. Ora , un po’ per volta, si sta staccando. Non riesco ancora a vedergli bene la gola, ma dice che ha un leggero bruciore diffuso. Soffiando il naso, in questi giorni, ha notato uno scarico di muco con qualche coagulo di sangue che ha sentito provenire dalle orecchie. I primi giorni, ha avuto anche un’infiammazione agli occhi, erano un po’ arrossati e alcuni dolori al collo. Tutto normale in un decorso post operatorio, ha detto il medico.
    I prodotti che la naturopara gli ha prescritto per il dopo intervento, hanno fatto e stanno facendo un ottimo lavoro. Il chirurgo che l’ha operato, visitandolo se ne è accorto. Ha detto che sta risolvendo molto bene e in brevissimo tempo, rispetto agli altri operati nello stesso giorno!...

    Ora sta suonando la chitarra (e mi sta rompendo le orecchie!) E’ felicissimo! E io pure!
    Grazie a tutti voi!

  19. Ospite
    E vedrai quando riuscirà a cantare come si dice "a squarciagola" di nuovo!!!!
    Complimenti a tutti voi.
    Magari avessi avuto una madre come te!
    V.

  20. Registrato da
    14/08/2004
    Messaggi
    1,147

    mal di gola

    Vorrei sapere quale rimedio omeopatico è possibile utilizzare per alleviare il mal di gola
    Grazie

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,102

    Re: mal di gola

    di possibilità ce ne sono tante: R1 è un omotossicologico che contiene alcuni dei più comunni rimedi utilizzati per questo scopo: la dose per l'adulto è 20 gocce in un dito di acqua minerale naturale 10 minuti prima dei tre pasti
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2011 alle 23:12

Pagina 2 di 13 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Streptococcus salivarius K12 – prevenire faringiti, tonsilliti e otiti
    Di anna1401 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 23/11/2019, 21:07
  2. mal di gola tremendo
    Di polaris nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09/01/2010, 18:15
  3. Mal di gola!!!!!
    Di lucciolexlanterne nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17/02/2009, 12:42
  4. nodo in gola
    Di andre1984 nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04/11/2008, 12:49
  5. mal di gola per mesi
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10/08/2005, 22:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online