Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 12 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 235

Discussione: Menopausa e problemi collegati

  1. Registrato da
    20/12/2005
    Messaggi
    2

    Triste Menopausa chirurgica

    Ciao sono in menopausa chirurgica da giugno in seguito all'asportazione di utero ,ovaie ecc. ho 45 anni non ho grossi disturbi ma sto ingrassando e mi sento moralmente a terra .Che debbo fare?

  2. # ADS
    Menopausa e problemi collegati
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Re: Menopausa chirurgica

    Anzitutto tirarti su moralmente. Ma ti rendi conto, che sollievo...finalment e niente più quei fastidi col caldo, portare quei assorbenti umidi, niente sudate.
    Puoi andare al mare e in piscina quando vuoi, niente più fastidi con gonne e pantaloni un poco più aderenti.

    So di cosa parlo, a 46 anni mi scomparì completamente il ciclo, a 50 anni mi operai, perchè avevo un prolasso 3° grado. Dal momento che ero già da 4 anni in menopausa, mi tolsero anche le ovaie.

    Per 3 anni, ho messo il cerotto, ma mi dava allergia sulla pelle. In più non ero molto convinta, perchè il mio omeopata mi aveva parlato qualche anno primadi una cura a base di Sepia 9 CH granuli.
    Ho provato, non so se era ancora indicato, perchè il medico non esercita più e ho lasciato perdere.

    Ci vuole molta pazienza per le vampate, l'aumento di peso.... ma bisogna sapersi accettare come siamo adesso.
    Ogni stagione ha la sua positività....basta trovarla.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:42
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  4. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Menopausa chirurgica

    caro pesciolino, sarebbe interessante sapere il motivo per cui hai subito l'intervento.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:43

  5. Registrato da
    20/12/2005
    Messaggi
    2

    Re: Menopausa chirurgica

    Sono il pesciolino
    Ho subito l'intervento di asportazione utero e ovaie per carcinoma ovaia destra.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:44

  6. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Menopausa chirurgica

    si tratta di una forma ormono dipendente?
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:45

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Menopausa chirurgica

    Fra i prodotti omotossicologici che possono giovare ai disturbi della menopausa, anche chirurgica, ne rammento due:

    - MULIMEN indicato soprattutto per le alterazioni di tipo affettivo emozionale e per la tendenza alla ritenzione idrica che si traduce in sensazione di gonfiore generalizzato o localizzato, per esempio alle mani

    - OSTEOBIOS gocce, assumibile a cicli, per la tendenza all'osteoporosi
    la quale si contrasta anche con un'alimentazione ricca e varia, anche di frutta e verdura, e con una adeguata attività fisica.
    dr vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:45

  8. Non registrato Ospite

    Vampate e insonnia

    Uso per problemi legati alla menopausa le capsule di olio di boraggine, ne prendo tre al giorno, si sono attenuati le vampate, e l'insonnia.

    Ora non sò per quanto tempo assumerle e se posso riprendere, oppure se non è necessario interrompere l'assunzione.
    Tenga presente che le prendo da un mese e sto molto meglio.
    Unico problema non risolto, la mancanza della libido è la secchezza vaginale, cosa mi consiglia di prendere?
    Purtroppo al mio ginecologo non ne parlo, mi sento a disagio.
    Grazie.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:46

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    Olio Di Borragine

    E’ ottimo per la dermatite atopica, l'eczema e la psoriasi, nella perdita di elasticità cutanea, nella prevenzione delle rughe, nella disidratazione cutanea, svolge anche una lieve azione antiinfiammatoria, coadiuvante nella tosse, nei raffreddori, nelle influenze. La borragine contiene fitoestrogeni che regolano la funzione ormonale, questa azione ha una influenza diretta sullo sviluppo del seno. I fitoestrogeni della Borragine sono assolutamente privi di effetti collaterali al contrario degli ormoni sintetici. E' ricca di minerali essenziali come il calcio ed il potassio, l'acido palmitico e gli acidi grassi essenziali, gli Omega-6, necessari alla coretta funzione cardiovascolare, ed alla salute della pelle e delle unghie, è utile anche nella cura dell'artrite reumatoide, degli eczemi, della psoriasi, delle disfunzioni coronariche, in caso di pressione alta e di colesterolo alto.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    Smile Re: Vampate e insonnia

    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato Visualizza Messaggio
    Purtroppo al mio ginecologo non ne parlo, mi sento a disagio.
    consiglio personale:
    Potresti scegliere una ginecologa. Tra donne, a volte, ci si spiega meglio, o viene più facile capirsi…
    ciao
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:48

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Vampate e insonnia

    La medicina classica in questi casi propone somministrazione di estrogeni sintetici da applicare localmente in forma di creme.

    L'omotossicologia si propone di stimolare la funzione utero ovarica con preparati composti quali LILIUM COMPOSITUM.
    Utile dal punto di vista sintomatico anche SEPIA HEEL in compresse da sciogliere in bocca.
    Oltre ai fitoestrogeni, fra i quali ricordo MENOFLAVON e ESTRONORM.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:48

  12. Registrato da
    01/03/2006
    Messaggi
    1

    Re: Vampate e insonnia

    Un grazie veramente caloroso (scusate se è fatto di questi tempi così caldi) per i vostri consigli utilissimi.
    Sono stata veramente fortunata a trovare persone così gentili e competenti.
    Grazie ancora.
    Giulia
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:49

  13. Non registrato Ospite

    Domanda Menopausa e calo del desiderio

    Ho 52 anni e sono in menopausa da due anni ed ho usato la medicina tradizonale,un cerotto da applicare sul un punto del corpo,ma con scarsi risultati anche cambiando marca e dosaggio,così ho smesso di usarlo.Ora mi ritrovo con un problema un pò delicato,non provo piacere nei rapporti sessuali , ed ho la vagina un pò secca provocandomi dolore nei rapporti .Mi hanno consigliato un gel da applicare sulla vagina e clitoride almeno dieci minuti prima del rapporto sessuale per risvegliare il desiderio , ma non ho capito cosa sia,lei cosa mi consiglia?Esiste un rimedio naturale per ritrovare il desiderio?Mi sono accorta anche che sono diminuiti notevolmente i peli del pube,ed è una cosa molto triste per me,non so più cosa fare per farli ricrescere ,sono veramente sconsolata.
    Chiedo il vostro gentile aiuto spero di risolvere questi problemi poichè non mi sento una vera donna ,mentre vorrei ritrovare quella che ero due anni fà.
    Grazie per i vostri consigli.Ciao.

  14. musica Ospite

    Re: Menopausa e calo del desiderio

    i cerotti ormonali sono diversi e con diversi dosaggi. provane più di uno prima di darti per vinta. eviterei creme e cremine miracolose, ma un lubrificante a base di acqua lo puoi usare tranquillamente.
    i miracoli non esistono in questo settore, puoi solo tentare di lavorare anche sul lato psicologico, coinvolgimento e pazienza del partner.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:50

  15. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    24,945

    Re: Menopausa e calo del desideri

    Non mi sembra che esistono cure miracolose.Quando cessano di funzionare le ovaia.....vengono a mancare gli ormoni del libido.
    Anche la perdità del pelo pubico si dirade,come la pelle diventa più sottile.....se non ti vuoi imbottire di ormoni,allora devi imparare ad accettare questa nuova fase della vita.
    Non so se soffri di vampate o "scatti di energia"....le terribile sudate,tachicardia.. ..
    Per la secchezza della vagina,esiste un gel,anche non ormonale.
    Che il gel ormonale faccia risvegliare il libido,mi suona nuova.
    Secondo me non è vero.
    Cmq,per le vampate,esistono rimedi omeopatici...per il resto,dieta,occhio alla bilancia...bere molto.
    Paptest e mammografia/ecografia almeno 1x all'anno...tempi biblici ospedalieri permessi.
    Ah...indietro non si torna....non mortificarti,impari a vivere il presente....vedrai che la vità ti riserva ancora delle sorprese.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:50
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Menopausa e calo del desideri

    Strategie di intervento

    Non esistono cure miracolose, è vero, però esistono strategie di intervento intelligenti per agire a vari livelli sui problemi del climaterio.

    Per es. SEPIA COMPOSITUM HEEL 1 cp x 3 volte al giorno, associato a LILIUM COMPOSITUM fiale a giorni alterni, e a MELATONINA 4 CH 15 gocce la sera prima di coricarsi e MELATONINA 15 CH 15 gocce il mattino appena sveglia.

    A questo si può aggiungere FITOESTROGENI quali MENOFLAVON( Named) 1 CP al giorno, o ESTRONORM (Pegaso) 1cp x 2 volte al giorno, o SYMBIOFEM (Guna) 2 buste al giorno in un'unica somministrazione.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:50

  17. Non registrato Ospite

    Menopausa precoce

    Verso i 42 anni ho subito un intervento ghirurgico dello svuotamento dell'utero e delle ovaie, ho usato la medicina tradizionale per 7 anni, devo dire che non ho avuto grandi benefici anche cambiando marche e dosaggio, sono solo ingrassata di 8 chili nonostante stia sempre attenta a ciò che mangio.

    Comunque avevo ed ho tutti i disturbi che le donne lamentano e come ho letto di qualche altra utente.
    Il problema che più mi procura disagio è la mancanza di energia, nonostante gli esami confermano che sono sana come un pesce, faccio fatica a lavorare presso il mio negozio di abbigliamento, quando torno a casa devo badare ai miei tre figli, ma sento di non farcela e mi sdraio sul divano.

    Non posso prendere caffè o altra roba eccitante poichè soffro di ansia, allora non sò come comportarmi, temo di chiudere il negozio poichè al mattino faccio fatica ad alzarmi e anche tutta la giornata devo fermarmi continuamente prima di riprendere il lavoro.

    Mi dica dottore che posso fare, ora sto assumendo solo degli integratori da banco, ma non sento nessun beneficio, non faccio uso di nessun medicinale, se continuo così devo chiudere il negozio.
    Per favore mi dia un consiglio, la ringrazio tantissimo.
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:51

  18. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,104

    Re: Menopausa precoce

    Puoi precisare meglio i caratteri di questa tua stanchezza e anche da quanto tempo dura?
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 16:51

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126

    Lampadina L’arrivo della menopausa - info

    L’arrivo della menopausa (fisiologica o conseguente ad ovariectomia chirurgica o farmacologica) rappresenta per ogni donna un momento in qualche modo traumatico, per le sue pesanti implicazioni a livello sia fisico che psicologico.

    La cessazione della produzione, da parte dell’ovaio, delle sostanze ormonali normalmente rilasciate nel circolo ematico (estrogeni e progesterone), determina importanti modificazioni dell’aspetto fisico e della fisiologia organica, spesso vissute dalle pazienti in modo drammatico e conflittuale

    Vampate di calore, diminuzione del desiderio sessuale, dispareunia, modificazioni della pressione arteriosa e del metabolismo, aumento ponderale, depressione, sviluppo progressivo di osteoporosi, effetti collaterali legati all’utilizzo della terapia ormonale sostitutiva rappresentano i problemi di più frequente riscontro, nella pratica clinica, nelle donne in età menopausale

    Di particolare rilievo, per i rischi ad essa connessi e per gli elevati costi sociali, è la comparsa di una diffusa demineralizzazione ossea (osteoporosi)

    (..) Particolarmente disturbanti e frequenti, nel periodo climaterico, sono i sintomi legati alla vaginite atrofica (disuria, bruciore vaginale, ridotta lubrificazione, dispareunia). Può essere utile in questi casi una terapia farmacologica anche solo topica, ad esempio con ovuli di estriolo. Se l’obiettivo è la prevenzione delle infezioni ricorrenti non solo vaginali, ma anche urinarie, ovvero la terapia della dispareunia (dolore durante i rapporti sessuali), il trattamento andrebbe protratto per anni.

    continua..
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 17:04

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126
    Le Vampate di calore (hot flushes della letteratura anglosassone) rappresentano il sintomo più caratteristico e fastidioso lamentato dalle donne in menopausa.
    Al sopraggiungere di una vampata, la cute delle pazienti diventa improvvisamente rossa e calda, in particolare a livello della testa e del collo.

    Sudorazioni, vertigini, irritabilità, palpitazioni e parestesie rappresentano spesso dei sintomi di accompagnamento.
    Il sonno risulta solitamente molto disturbato, con riduzione dei periodi di sonno REM.

    Le vampate hanno una durata variabile da pochi secondi a cinque-dieci minuti.
    Alcune pazienti presentano vampate poche volte nell’arco di una settimana; altre viceversa lamentano la loro comparsa quasi ogni ora.
    In questi ultimi casi la vita personale e le attività di relazione delle donne risultano fortemente alterate e compromesse (con insorgenza talora di vere e proprie sindromi depressive), per cui si impone spesso il ricorso ad un trattamento farmacologico, finalizzato ad alleviare la sintomatologia vasomotoria.

    Circa due terzi delle donne in menopausa presentano vampate di calore; circa il 20% di tutte le pazienti climateriche definisce inoltre le vampate come molto fastidiose o addirittura intollerabili.
    Nella maggior parte dei casi i sintomi persistono per un anno o meno.
    Circa un terzo delle pazienti lamenta tuttavia la presenza di vampate fino a 5 anni dopo l’inizio della menopausa.
    Nel 20% delle donne le vampate di calore possono persistere anche dopo 15 o più anni dall’inizio del climaterio.

    continua..
    Ultima modifica di anna1401; 07/03/2009 alle 17:04

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,126
    Le pazienti con menopausa precoce hanno tendenzialmente una sintomatologia più intensa e fastidiosa; allo stesso modo il fumo, la scarsa attività fisica ed il basso peso corporeo rappresentano dei fattori di rischio per la presenza di persistenti vampate di calore durante la menopausa.

    (...) Le modificazioni della temperatura corporea vengono rilevate fisiologicamente dal centro di termoregolazione situato nella parte anteriore dell’ipotalamo, il quale attiva meccanismi di vasodilatazione o vasocostrizione, finalizzati al mantenimento dell’omeostasi termica.

    La diminuzione delle concentrazioni plasmatiche di estrogeni o l’aumento dei livelli di gonadotropine, conseguenti all’esaurimento menopausale della funzione ovarica, determinano delle alterazioni a livello dei neurotrasmettitori centrali coinvolti nella termoregolazione.

    L’intensità delle vampate di calore legate alla menopausa risente sicuramente di fattori psicologici ed emotivi.
    Studi clinici controllati hanno evidenziato che l’utilizzo di un placebo è in grado di ridurre la frequenza, la durata e la gravità delle vampate di calore nel 20-30% dei casi.

    Si evince da ciò l’importanza di trattamenti non farmacologici (dieta, esercizi fisici, tecniche di rilassamento, biofeedback, modificazioni dello stile di vita), nell’ambito di una strategia terapeutica finalizzata ad una migliore accettazione dei disturbi climaterici da parte della donna.
    Ultima modifica di francyfre; 28/12/2011 alle 09:26

Pagina 3 di 12 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pillola e problemi collegati
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 05/02/2020, 08:45
  2. menopausa
    Di lunatica230 nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11/06/2009, 13:24
  3. Menopausa
    Di sisas nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28/09/2007, 19:49
  4. collegati
    Di richarson nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 28/03/2007, 17:20
  5. menopausa
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27/02/2004, 15:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online