Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 45

Discussione: CONVENZIONE di OVIEDO – firma per il deposito della Ratifica italiana

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo V – Ricerca scientifica

    Articolo 18 – Ricerca sugli embrioni in vitro
    1.Quando la ricerca sugli embrioni in vitro è ammessa dalla legge, questa assicura una protezione adeguata all’embrione.
    2.La costituzione di embrioni umani a fini di ricerca è vietata.

    segue

  2. # ADS
    CONVENZIONE di OVIEDO – firma per il deposito della Ratifica italiana
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo VI – Prelievo di organi e di tessuti da donatori viventi a fini di trapianto

    Articolo 19 – Regola generale

    1.Il prelievo di organi o di tessuti a fini di trapianto non può essere effettuato su un donatore vivente che nell’interesse terapeutico del ricevente e allorché non si dispone di organo o di tessuto appropriati di una persona deceduta né di metodo terapeutico alternativo di efficacia paragonabile.

    2.Il consenso di cui all’articolo 5 deve essere dato espressamente e specificamente, sia per iscritto sia davanti a un organo ufficiale.

    segue

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo VI – Prelievo di organi e di tessuti da donatori viventi a fini di trapianto

    Articolo 20 – Tutela delle persone incapaci di consentire al prelievo d’organo
    1.Nessun prelievo d’organo o di tessuto può essere effettuato su una persona che non ha la capacità di consentire conformemente all’articolo 5.

    2.A titolo eccezionale e nelle condizioni di tutela previste dalla legge, il prelievo di tessuti rigenerabili su una persona che non ha la capacità di consentire può essere autorizzata se le condizioni seguenti sono riunite:
    I) non si dispone di un donatore compatibile che gode della capacità di consentire,

    II) il ricevente è un fratello o una sorella del donatore,

    III) la donazione deve essere di natura tale da preservare la vita del ricevente,

    V) l’autorizzazione prevista ai paragrafi 2 e 3 dell’articolo 6 è stata data specificamente e per iscritto, secondo la legge e in accordo con l’istanza competente,

    V) il donatore potenziale non oppone rifiuto.

    segue

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo VII – Divieto del profitto e utilizzazione di una parte del corpo umano

    Articolo 21
    – Divieto dei profitto

    Il corpo umano e le sue parti non debbono essere, in quanto tali, fonte di profitto.

    Articolo 22 – Utilizzo di una parte del corpo umano prelevato

    Allorquando una parte del corpo umano è stata prelevata nel corso di un intervento, questa non può essere conservata e utilizzata per scopo diverso da quello per cui è stata prelevata, se non in conformità alle procedure di informazione e di consenso appropriate.

    segue

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo VIII – Violazione delle disposizioni della convenzione

    Articolo 23 – Violazione dei diritti o principi
    Le Parti assicurano una tutela giurisdizionale appropriata al fine di impedire o far cessare a breve scadenza una violazione illecita ai diritti e ai principi riconosciuti nella presente Convenzione.

    Articolo 24 – Risarcimento per danno ingiusto
    La persona che ha subito un danno ingiustificato risultante da un intervento ha diritto a un equo indennizzo nelle condizioni e secondo le modalità previste dalla legge.

    Articolo 25 – Sanzioni
    Le Parti prevedono delle sanzioni appropriate nel caso di trasgressione alle disposizioni della presente Convenzione.

    segue

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo IX – Relazione fra la presente convenzione e altre disposizioni

    Articolo 26 – Restrizione all’esercizio dei diritti
    1.L’esercizio dei diritti e le disposizioni di tutela contenute nella presente Convenzione non possono essere oggetto di altre restrizioni all’infuori di quelle che, previste dalla legge, costituiscono delle misure necessarie, in una società democratica, alla sicurezza pubblica, alla prevenzione delle infrazioni penali, alla protezione della salute pubblica o alla protezione dei diritti e libertà altrui.
    2.Le restrizioni di cui alla linea precedente non possono essere applicate agli articoli 11, 13, 14, 16, 17, 19, 20 e 21.

    Articolo 27 – Protezione più estesa
    Nessuna delle disposizioni della presente Convenzione sarà interpretata come limitante o recante pregiudizio alla facoltà di ciascuna Parte di accordare una tutela più estesa a riguardo delle applicazioni della biologia e della medicina rispetto a quelle previste dalla presente Convenzione.

    segue

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo X – Dibattito pubblico

    Articolo 28 – Dibattito pubblico
    Le Parti di cui alla presente Convenzione vigilano a che le domande fondamentali poste dallo sviluppo della biologia e della medicina siano oggetto di un dibattito pubblico appropriato alla luce, in particolare, delle implicazioni mediche, sociali, economiche, etiche e giuridiche pertinenti, e che le loro possibili applicazioni siano oggetto di consultazioni appropriate.

    segue

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XI – Interpretazione e seguito della convenzione

    Articolo 29 – Interpretazione della Convenzione
    La Corte europea dei diritti dell’uomo può dare, al di fuori di ogni lite concreta che si svolga davanti a una giurisdizione, dei pareri consultivi su delle questioni giuridiche che concernono l’interpretazione della presente Convenzione su richiesta:
    –del Governo di una Parte, dopo averne informato le altre Parti,
    –del Comitato istituito dall’articolo 32, nella sua composizione ristretta ai Rappresentanti delle Parti di cui alla presente Convenzione, per decisione presa a maggioranza dei due terzi dei voti espressi.

    Articolo 30 – Rapporti sull’applicazione della Convenzione
    Ogni Parte fornirà, su domanda del Segretario Generale del Consiglio d’Europa, le spiegazioni richieste sul modo in cui il diritto interno del proprio Paese assicura l’applicazione effettiva di tutte le disposizioni di questa Convenzione.

    segue

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    ](Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XII – Protocolli

    Articolo 31 – Protocolli
    Dei Protocolli possono essere elaborati conformemente alle disposizioni dell’articolo 32, in vista di sviluppare, in campi specifici, i principi contenuti nella presente Convenzione.
    I Protocolli sono aperti alla firma dei Firmatari la Convenzione.
    Essi saranno sottomessi a ratifica, accettazione o approvazione.
    Un firmatario non può ratificare, accettare o approvare i Protocolli senza avere precedentemente o contemporaneamente ratificato accettato o approvato la Convenzione.

    segue

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIII – Emendamenti alla Convenzione

    Articolo 32 – Emendamenti alla Convenzione
    1.I compiti affidati al «Comitato» nel presente articolo e nell’articolo 29 sono effettuati dal Comitato Direttivo per la Bioetica (CDBI), o da un altro comitato designato a questo fine dal Comitato dei Ministri.

    2.Senza pregiudizio delle disposizioni specifiche dell’articolo 29, ogni Stato membro del Consiglio d’Europa così come ogni Parte di cui alla presente Convenzione che non è membro del Consiglio d’Europa, può farsi rappresentare in seno al Comitato allorché questo adempie ai compiti affidati dalla presente Convenzione, e dispone di un voto.

    3.Ogni Stato menzionato all’articolo 33 o invitato ad aderire alla Convenzione conformemente alle disposizioni dell’articolo 34, che non fa parte della presente Convenzione, può designare un osservatore presso il Comitato. Se la Comunità europea non è Parte, essa può designare un osservatore presso il Comitato.

    4.Al fine di tenere conto degli sviluppi scientifici, la presente Convenzione farà l’oggetto di un esame in seno al Comitato in un tempo massimo di cinque anni dopo la sua entrata in vigore, e in seguito ad intervalli che il Comitato potrà determinare.

    segue

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIII – Emendamenti alla Convenzione

    Articolo 32 – Emendamenti alla Convenzione
    5.Ogni proposta di emendamenti alla presente Convenzione come ogni proposta di protocollo o di emendamenti a un Protocollo, presentata da una Parte, dal Comitato o dal Comitato dei Ministri, è comunicata al Segretario Generale del Consiglio d’Europa e trasmessa a cura dello stesso agli Stati membri del Consiglio d’Europa, alla Comunità europea, a ogni Firmatario, a ogni Parte, a ogni Stato invitato a firmare la presente Convenzione conformemente alle disposizioni dell’articolo 33, e a ogni Stato invitato ad aderirvi conformemente alle disposizioni dell’articolo 34.

    6.Il Comitato esamina la proposta al più presto due mesi dopo che è stata trasmessa dal Segretario Generale conformemente al paragrafo 5. Il Comitato sottopone il testo adottato a maggioranza dei due terzi dei voti espressi all’approvazione del Comitato dei Ministri. Dopo la sua approvazione, questo testo è comunicato alle Parti in vista della sua ratifica, sua accettazione o sua approvazione.

    segue

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIII – Emendamenti alla Convenzione

    Articolo 32 – Emendamenti alla Convenzione
    7.Ogni emendamento entrerà in vigore, riguardo alle Parti che l’hanno accettato, il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di un mese dopo la data alla quale cinque Parti, ivi compresi almeno quattro Stati membri del Consiglio d’Europa, avranno informato il Segretario Generale che essi l’hanno accettato.
    Per ogni Parte che l’avrà accettata ulteriormente, l’emendamento entrerà in vigore il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di un mese dopo la data alla quale la suddetta Parte avrà informato il Segretario Generale della sua accettazione.

    segue

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 33 – Firma, ratifica ed entrata in vigore

    1.La presente Convenzione è aperta alla firma degli Stati membri del Consiglio d’Europa, degli Stati non membri che hanno partecipato alla sua elaborazione e della Comunità europea.

    2.La presente Convenzione sarà sottoposta a ratifica, accettazione o approvazione. Gli strumenti di ratifica, di accettazione o di approvazione saranno depositati presso il Segretario Generale del Consiglio d’Europa.

    3.La presente Convenzione entrerà in vigore il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data alla quale cinque Stati, includenti almeno quattro Stati membri del Consiglio d’Europa, avranno espresso il loro consenso ad essere vincolati dalla Convenzione, conformemente alle disposizioni del paragrafo precedente.

    4.Per ogni Firmatario che esprimerà ulteriormente il suo consenso a essere vincolato alla Convenzione, questa entrerà in vigore il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data di deposito del suo strumento di ratifica, di accettazione o di approvazione.

    segue

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 34 – Stati non membri
    1.Dopo l’entrata in vigore della presente Convenzione, il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa potrà, dopo consultazione delle Parti, invitare ogni Stato non membro del Consiglio d’Europa ad aderire alla presente Convenzione con una decisione presa con la maggioranza prevista all’articolo 20, a linea IV) dello Statuto del Consiglio d’Europa e all’unanimità dei voti dei rappresentanti degli Stati contraenti aventi il diritto di sedere in Comitato dei Ministri.

    2.Per ogni Stato aderente, la Convenzione entrerà in vigore il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data di deposito dello strumento di adesione presso il Segretario Generale del Consiglio d’Europa.

    segue

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 35 – Applicazione territoriale
    1.Ogni Firmatario può, al momento della firma o al momento del deposito del suo documento di ratifica, di accettazione o di approvazione, designare il territorio o i territori ai quali si applicherà la presente Convenzione. Ogni altro Stato può formulare la stessa dichiarazione al momento del deposito del suo strumento di adesione.

    2.Ogni Parte può, in qualsiasi momento in seguito, con una dichiarazione indirizzata al Segretario Generale del Consiglio d’Europa, estendere l’applicazione della presente Convenzione a ogni altro territorio designato nella dichiarazione e di cui essa assicura le relazioni internazionali o per la quale essa è stata abilitata a stipulare. La Convenzione entrerà in vigore riguardo a questo territorio il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data di ricevimento della dichiarazione da parte del Segretario Generale.


    segue

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 35 – Applicazione territoriale
    3.Ogni dichiarazione fatta in virtù dei due paragrafi precedenti potrà essere ritirata, per ciò che concerne ogni territorio designato in questa dichiarazione, da una notifica indirizzata al Segretario Generale. La revoca avrà effetto il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data di ricevimento della notifica da parte del Segretario Generale.

    segue

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 36 – Riserve
    1.Ogni Stato e la Comunità europea possono, al momento della firma della presente Convenzione o del deposito del documento di ratifica, formulare una riserva al contenuto di una disposizione particolare della Convenzione, nella misura in cui una legge in quel momento in vigore sul suo territorio non è conforme a questa disposizione. Le riserve di carattere generale non sono autorizzate ai sensi del presente articolo.

    2.Ogni riserva emessa conformemente al presente articolo comporta una breve esposizione della legge pertinente.

    3.Ogni Parte che estende l’applicazione della presente Convenzione a un territorio designato da una dichiarazione prevista in applicazione del paragrafo 2 dell’articolo 35 può, per il territorio concernente, formulare una riserva, conformemente alle disposizioni dei paragrafi precedenti.

    4.Ogni Parte che ha formulato la riserva prevista nel presente articolo può ritirarla a mezzo di una dichiarazione indirizzata al Segretario Generale del Consiglio d’Europa. La revoca avrà effetto il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di un mese dopo la data di ricevimento da parte del Segretario Generale.

    segue

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 37 – Denuncia
    1.Ogni Parte può, in qualsiasi momento, denunciare la presente Convenzione indirizzandone una notifica al Segretario Generale del Consiglio d’Europa.

    2.La notifica avrà effetto il primo giorno del mese che segue la scadenza di un periodo di tre mesi dopo la data di ricevimento della notifica da parte del Segretario Generale.

    segue

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    Capitolo XIV – Clausole finali

    Articolo 38 – Notifiche
    Il Segretario Generale del Consiglio d’Europa notificherà agli Stati membri del Consiglio, alla Comunità europea, a ogni Firmatario, a ogni Parte e ad ogni altro Stato che è stato invitato ad aderire alla presente Convenzione:

    a ) ogni firma;

    b ) il deposito di ogni strumento di ratifica, di accettazione, di approvazione o di adesione;

    c) ogni data di entrata in vigore della presente Convenzione, conformemente ai suoi articoli 33 o 34;

    d) ogni emendamento o protocollo adottato conformemente all’articolo 32, e la data alla quale questo emendamento o protocollo entra in vigore;

    e) ogni dichiarazione formulata in virtù delle disposizioni dell’articolo 35;

    f) ogni riserva e ogni revoca di riserva formulate conformemente alle disposizioni dell’articolo 36;

    g) ogni altro atto, notifica o comunicazione che hanno riguardo alla seguente Convenzione.

    segue

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,899

    Re: CONVENZIONE di OVIEDO

    (Tratto da veneta.link


    Convenzione per la protezione dei DIRITTI DELL'UOMO e della DIGNITA' DELL'ESSERE UMANO nei confronti dell’applicazioni della BIOLOGIA e della MEDICINA

    Oviedo, 4 aprile 1997 Traduzione non ufficiale – ratificata dall’Italia con legge 145 del 2001


    In fede di che, i sottoscritti, debitamente autorizzati a tale scopo, hanno firmato la presente Convenzione.

    Fatto a Oviedo il 4 aprile 1997 in francese e in inglese, i due testi fanno egualmente fede, in un solo esemplare che sarà depositato negli archivi del Consiglio d’Europa.

    Il Segretario Generale del Consiglio d’Europa ne trasmetterà copia certificata conforme a ciascuno degli Stati membri del Consiglio d’Europa , alla Comunità europea , agli Stati non membri che hanno partecipato all’elaborazione della presente Convenzione, a ogni Stato invitato ad aderire alla presente Co nvenzione.

    (Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Censura: art. 21 della Costituzione Italiana
    Di maine nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 146
    Ultimo Messaggio: 25/03/2011, 11:50
  2. Ordine al merito della Repubblica Italiana
    Di condoraz nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13/03/2010, 18:46
  3. Articolo 3 della Costituzione Italiana
    Di Seba82 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 18/09/2009, 06:54
  4. favole della tradizione italiana, chi mi aiuta?
    Di titti65 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18/10/2004, 13:28
  5. Convenzione Mondiale: adesione record
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06/08/2004, 21:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online