Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 16 di 16 PrimaPrima ... 61213141516
Risultati da 301 a 314 di 314

Discussione: INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,952

    Rimedi Allergia Pollini & Graminacee

    Citazione Originariamente Scritto da pigreco80 Visualizza Messaggio
    Mi chiamo Marco, ho 38 anni, soffro di asma e allergie fin da piccolo (pollini & graminacee), mi sono avvicinato da poco all’omeopatia e a questo sito.

    Volevo chiedere in linea generale, che rimedi usare per la prevenzione e l’acuto (rinorrea con starnuti, occhi che lacrimano) per i prossimi mesi.
    Ciao Marco, ho unito il tuo messaggio a questa discussione dove ci sono alcune informazioni che potrebbero interessarti. Magari puoi già dare un'occhiata, in attesa di una risposta anche del dr. Valesi.

  2. # ADS
    INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Rimedi Allergia Pollini & Graminacee

    Le ALLERGIE esprimono una risposta del sistema immunitario di tipo Helper 2 . Questa risposta è anche quella che sostiene le reazioni di detossificazione della matrice extracellulare.Quand o la matrice è troppo carica di tossine si infiamma per bruciarle. Pertanto, benche' la reazione allergica sia una reazione specifica verso una determinata sostanza, quando un a persona è sensibilizzata verso una determinata sostanza verso la quale si dice che è allergica, se la sua matrice è molto intossicata, esprimerà più facilmente infiammazioni di tipo TH2 e manifestazioni di tipo allergico. Per questo motivo una delle prevenzioni più interessanti è quella di operare una pulizia della matrice extracellulare coi farmaci omotissicologici.
    Nelle fasi acute invece potremo intervenire sia con fitogemmoterapici come per esempio il RIBES NIGRUM, con oligoelementi come l'associazione Manganese -Rame, sia con farmaci omeopatici in bassa diluizione singoli o in complessi , i quali agiscono sul sintomo secondo il principio di similitudine.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    25/02/2018
    Messaggi
    6

    Re: Rimedi Allergia Pollini & Graminacee

    Grazie Dott. Valesi per aver risposto.
    Al momento infatti sto facendo la pulizia della matrice con GALIUM, LYMPHOMYOSOT, R7
    Le chiedo prodotti come, Complesso Dose Imo, Pollensi, andrebbero bene come prevenzione, se si con quale posologia?
    In acuto di solito assumevo Sinalia 5 granuli al bisogno, mentre il RIBES NIGRUM con che dosi andrebbe assunto?

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

    La vera prevenzione primaria è quella di modulazione dell'infiammazione sistemica e il ripristino della eubiosi intestinale finalizzato al miglioramento della sindrome dell'intestino permeabile. Le altre svolgono un ruolo modulatorio della sintomatologia. Le varie diluizioni omeopatiche di allergeni svolgono un ruolo più o meno specifico di terapia desensibilizzante omeopatica in relazione alla oro composizione più o meno specifica, agendo in qualche caso secondo il principio del simile come in OMEOPATIA e in qualche altro secondo il princiipio dell'uguale, come in ISOTERAPIA. SINALIA è un esempio di associzione dei due principi in quanto contiene Ambrosia e Hystamina(uguali) e altri che lavorano sul simile.per esempio Allium. RIBES NIGRUM e' un fitogemmoterapico che lavora più su un piano ponderale, essendo considerato una pianta ad azione cortison like e istaminsimile, quindi secondo un principio più squisitamente allopatico. ma chi l'ha detto che questo "matrimonio non s'ha da fare?"
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  6. Registrato da
    25/02/2018
    Messaggi
    6

    Re: Rimedi Allergia Pollini & Graminacee

    Ripristino della eubiosi intestinale
    Da profano, presumo che si ripristini con i fermenti, come prodotti vanno bene tutti o ce n'è sono di più mirati per le allergie?
    Ultima modifica di anna1401; 03/03/2018 alle 21:55

  7. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Rimedi Allergia Pollini & Graminacee

    AFLUGENEX(L.PARACASEI+1,3beta glucani +Ginoderma pentaphillum): 1 cps dopo colazione 1 cps dopo cena un mese in anticipo
    poi proseguire con 1 cps dopo colazione x tutta la stagione
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  8. Registrato da
    12/02/2018
    Messaggi
    6

    Allergia-intolleranza a lieviti e graminacee

    Egr. Dott. Valesi La disturbo per avere un'informazione: mia madre (68 anni) da quasi 20 anni soffre moltissimo di allergia-intolleranza ai lieviti e alle graminacee (frumento,orzo ecc.). I suoi sono disturbi prevalentemente dermatologici come macchie rosso-violaceo molto estese su collo, viso ,occhi e fino a poco tempo fa braccia, screpolature e gonfiore alle palpebre .

    Dopo essere stata visitata da dermatologi, allergologi e altri che l'hanno riempita di cortisone (con i risultati tremendi che può immaginare), si è rivolta ad un omeopata che le ha detto che i suoi problemi deriverebbero dal fegato , e pertanto le ha prescritto rimedi come Nux vomica, Sulfur, Hamamelis, e Hepatine che poco alla volta le hanno fatto sparire i sintomi che però ricompaiono subito quando reintroduce nella dieta anche basse dosi degli alimenti incriminati : cereali e alimenti contenenti lieviti (praticamente quasi tutti!)

    Ora la mia domanda è: per le succitate allergie esiste una cura omeopatica-omotossicologica in grado di far guarire ?
    Per dovere di cronaca La informo che mia madre NON soffre di celiachia (ha fatto più volte le analisi specifiche), e che in gioventù ha un po' abusato di cibi contenenti lievito di birra (consumava molto pane casereccio poco cotto).
    In attesa di Sua cortese risposta Le invio cordiali saluti

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Allergia-intolleranza a lieviti e graminacee

    La risposta è già nella domanda. A prescindere da eventuali dimostrazioni, se una persona vede che c'è una relazione cronologica fra assunzione di determinati cibi e la comparsa di manifestazioni cliniche, da allergia e/o intolleranza, il buon senso suggerisce di astenersi dall'assunzione di quell'alimento: la prima cura è sempre la prevenzione, che in questo caso consiste nell'evitare quel cibo che è costantemente associato al disturbo.

    Come ho già avuto modo di dire, la prima cosa da fare, quando si ha il ragionevole sospetto, a volte più di un sospetto, che l'assunzione di determinati alimenti sia seguita da manifestazioni da allergia o intolleranza, due cose diverse che comunque esprimono una risposta disarmonica all'alimento stesso, è quella di astenersi dall'assunzione di quell'alimento. Oltre a questo, oltre a effettuare i vari test per confermare questi dubbi,è sempre utile fare un buon lavoro sull'intestino, che se infiammato quindi disbiotico,quindi porotico(LEAKY GUT SINDROME), diventa una porta aperta per tutte quelle sostanze non adeguatamente digerite che suoerando cancelli aperti di giunzioni serrate non più serrate, evocano risposte immunitarie incongrue, con opportuni PRE e PROBIOTICI in grado di favorire le migliori condizioni dell'epitelio di rivestimento intestinale e correggere per quanto possibile DISBIOSI e LEAKY GUT SINDROME.
    Ultima modifica di anna1401; 12/04/2018 alle 00:25
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    25/02/2018
    Messaggi
    6

    Consiglio sul prodotto Aeroti

    Egr. Dott. Valesi
    le volevo chiedere, visto che da aprile sto facendo un DRENAGGIO OMOTOSSICOLOGICO (LIMPHOMIOTI, PSORINUM OTI COMPOSTO, SOLIDAGO OTI COMPOSTO), potrebbe essere utile usare il prodotto AEROTI, per le sue proprietà escretoria dell’apparato respiratorio.
    Eventualmente con che posologia?

    La Ringrazio per l'attenzione
    Ultima modifica di anna1401; 12/04/2018 alle 00:26

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: Consiglio sul prodotto Aeroti

    Si, soprattutto se c'è anche una apprezzabile componente secretiva.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    07/03/2019
    Messaggi
    1

    Re: INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

    Gent.mi,

    sono in cerca di consigli.
    Ho notato un forte mal di stomaco (crampi) ogni volta che mangio della crema pasticcera (latte, uova, farina, vanillina, zucchero).
    Da prove allergiche varie effettuate qualche anno fa risulta solo allergia agli acari della polvere (da contatto, molto forte tanto da ridurre la mobilità delle mani).
    Potrebbero esser legate le due cose?

  13. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,077

    Re: INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

    I CRAMPI allo stomaco quando mangi le cose suddette ti fanno capire col linguaggio degli organi che stai seguendo un percorso alimentare scorretto.Le abitudini alimentari scorrette portano a disbiosi e infiammazione intestinale con conseguente leaky gut syndrom(aumentata permeabilità intestinale): il passaggio di sostanze di grosse dimensioni orienta il sistema immunitario verso risposte immunologiche incongrue quali intolleranze alimentari e allergie; queste ultime a espressione anche dermatologica.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,952

    Allergie stagionali nei bambini

    (Tratto da: infomedicaintegrata. it)


    L’obiettivo dello studio presentato qui di seguito è stato quello di dimostrare se la somministrazione di iNatal ped, una miscela di probiotici specifici, Bifidobacterium animalis subsp. lactis BB12 ed Enterococcus faecium L3, fosse in grado di agire sulla gravità della sintomatologia allergica, ad esempio quella stagionale, e se, conseguentemente, potesse ridurre il ricorso ai farmaci normalmente usati nelle terapie antiallergiche, specialmente quelli cortisonici. (...) Allergie stagionali nei bambini

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,952

    Antistaminici contro le allergie

    (Tratto da: riza.it)


    Antistaminici: contro le allergie prova prima i rimedi naturali


    Prima di ricorrere ai farmaci di sintesi, che hanno molti effetti collaterali, puoi ricorrere a queste cure fitoterapiche e omeopatiche


    Gli antistaminici


    Le allergie sono disturbi caratterizzati da una risposta anomala del sistema immunitario, che reagisce in modo scomposto ad elementi naturali - come pollini, alimenti, metalli, pelo animale o sostanze varie - stimolando una produzione massiccia di istamina e scatenando la tipica sintomatologia, che comprende gonfiore delle mucose nasali, lacrimazione intensa, emicranie, orticarie e altri effetti molto disturbanti.

    La risposta farmacologica ai sintomi allergici è costituita dagli antistaminici, che in linea generale si dividono in due gruppi, ognuno dei quali mirato ad uno specifico recettore, in base al tipo di allergia: gli antistaminici mirati contro il recettore H1 contrastano sintomi come riniti allergiche, lacrimazione oculare e problemi cutanei come orticaria e prurito, mentre quelli che bloccano il recettore H2 sono utilizzati per contrastare l'eccessiva produzione di acido cloridrico e proteggere le pareti gastriche. (...) prova prima i rimedi naturali

Pagina 16 di 16 PrimaPrima ... 61213141516

Discussioni Simili

  1. Acqua del rubinetto e allergie alimentari
    Di goodtobebad nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 15/12/2014, 15:28
  2. Intolleranze alimentari, fibromialgia e S. da stanchezza cronica
    Di stessyreb nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 31/03/2014, 10:01
  3. Intolleranze alimentari - ritenzione idrica
    Di xsunset nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09/06/2010, 11:27
  4. Ponfi e allergie
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26/06/2009, 12:39
  5. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 29/10/2004, 16:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online