Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 281

Discussione: Come curare la Sinusite

  1. Registrato da
    17/09/2004
    Messaggi
    34
    ciao a tutti scusate se mi intrometto ma mi hanno consigliato di dare un'occhiata a questa discussione, dopo che ho aperto quella intitolata "infezione gola naso che ne so bo aiuto". io purtropo o per fortuna non mi rispecchio in nessuno dei sintomi che descrivete qua, a parte forse quello di cui si parla nel primo messaggio "ho continuo scolo di muco in gola". pero' mi piacerebbe ricevere un piccolo aiuto lo stesso se possibile! se avete 5 minuti per favore leggete qual'e' il mio problema nell'altra discussione -non la riscrivo qua per non intasare- e ditemi qualcosa. grazie tante a chi mi rispondera' e un saluto e un in bocca al lupo a tutti

  2. # ADS
    Come curare la Sinusite
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Ospite
    prova comunque con crab apple, il fiore prescritto per la sinusite. 2 gocce 4 o 5 volte al giorno. in 10 giorni avresti dovuto drenare tutto il pus accumulato.
    lg
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:36

  4. Ospite
    ti ho risposto sull'altro post, anyway, la prescrizione è sempre crab apple. vai a leggere.
    lily

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    i rimedi di mia nonna(vieille terrible)

    fumenti due volte al giorno respirando per 10 minuti vapore acqueo da una pentola in cui si è versata una fiala di Calyptol favorisce l'idratazione, lenisce le mucose e fluidifica le secrezioni.
    Utile anche bere una tazza di latte caldo con 3 gocce di olio essenziale di menta.
    v valesi
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:37

  6. Registrato da
    26/07/2004
    Messaggi
    110

    ;))

    X OSPITE
    Il molare ultimo a sinistro mi faceva un pò male e il dentista a cui mi rivolsi era un dentista trovato in montagna, stavo in vacanza, e mi trapano il dente, ma mi lasciò dentro l'ovatta per poi quando sarei tornata a casa, e sarei andata dal mio dentista, che controllo e mi chiuse il foro.
    Ora non so se già stava lavorando il dente, e mi stava forando il seno mascellare o se dopo l'occlusione con il passar del tempo questa amalgama che mettono mi ha creato dei problemi, o se nel trapanare ha bucato il seno mascellare, visto che avevo anestesia, non so nulla, e mai lo saprò.
    Però posso dirti un altra cosa, alcuni anni prima mi era successo al dente molare ultimo destro, un bel giorno muco purolente colava, e puzzava tantissimo, dopo ben 4 mesi di cure otoriniche, il medico decise che forse mi sarei dovuta operare, io però gli dicevo che per me era un dente che mi creava problemi, e lui rispondeva di no.
    Ma prima di andare ad operarmi, sono andata da un altro otorino, che quando ha fatto la visita, viste le lastre, per prima cosa mi ha mandato da un dentista a togliere il molare che io dicevo mi dava fastidio.
    Detto fatto, il giorno dopo non avevo niente più colo di pus dal naso, tutto asciutto e non ho avuto nessun problema e son passati almeno 10/12 anni.
    Vedi tu, questa è una mia esperienza.


    agnese

  7. Ospite

    Per Dottor Valesi

    Ma il latte non è con****ndicato in caso di infiammazioni, e non stimola la produzione di muco?!?! Io ho sempre saputo così... mi dica com'è la questione please, perché a me piace molto, ma soprattutto quando non sto bene evito di berlo proprio per questa ragione!

  8. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    latte e muco e...

    premesso che stimolare una secrezione, nella fattispecie di muco, non sarebbe interpretabile come evento negativo, ma come attivante un meccanismo difensivo favorevole se necessario, non mi risulta che il latte, a prescindere dalle sue caratteristiche nutrizionali che non sempre sono l'ideale in caso di particolari problemi, non mi risulta-dicevo- che abbia questo tipo di proprietà. In ogni caso è possibile che circolino altre teorie, di fronte alle quale mi pongo sempre nella posizione di ascoltatore attento.
    v valesi

    n.b. sai qual è il più importante fattore stimolante la produzione di muco?
    ...l'acqua...

  9. Ospite
    Per la questione del muco, mi era stato detto dal mio dottore che mi aveva anche consigliato di prendere del brodo di POLLO che conterrebbe enzimi che facilitano l'espettorazione.
    Per le proprietà del latte: si tratta dell'area della macrobiotica che vede il latte come il fumo negli occhi e con il latte tutti i latticini (si salva tanto tanto lo yoghurt, ma nemmeno per tutti). Io sono sempre rimasta perplessa anche se pensare al fatto che noi in realtà non abbiamo più da adulti la capacità di digerire e assimilare il latte in maniera corretta (come da bambini) non mi sembra tanto senza senso: le persone seriamente intolleranti quando non allergiche a latte e derivate sono piuttosto tante.
    Boh dottore, non lo so, se ne sentono anche troppe. Come il fatto che non bisogna bere perché l'h20 è già contenuta nei cibi (sempre la mamma macrobiotica della mia amica) mentre poi altri ti dicono di bere 2 litri d'acqua al giorno.

  10. Registrato da
    17/09/2004
    Messaggi
    34
    grazie mille gimenez e vvalesi! provero' i consigli di entrambi.
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:40

  11. Ospite

    latte???

    In effetti, come scritto gia' in una risposta, il latte, cosi' come tutti i latticini e piu' in generale i grassi saturi, ma anche gli zuccheri raffinati, producono quella che in naturopatia viene chiamata mucosi (o colle). Prova quindi, almeno per un mesetto l'eliminazione di questi alimenti, e se ti viene difficoltoso almeno una forte riduzione. Inoltre valuta la possibilita' di effettuare un drenaggio epatico, che potresti effettuare con delle piante o con dei trattamenti di riflessologia.
    Ciao, Duccio.

  12. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    Mi rispecchio molto nel problema dell'ospite sinusitico. Proverò con le cure omeopatiche consigliate, e aggiungerò Crab apple al mio cocktail di fiori.
    Però avrei una curiosità: anch'io ho preso migliaia di antibiotici che non mi hanno fatto niente, ma mi chiedo, com'è possibile che le analisi del sangue fossero perfettamente normali?
    Nessun segno di infezione o di infiammazione, (globuli bianchi ecc.), però febbrina per mesi, cui gli antibiotici facevano un baffo.
    La lastra indicava una sinusite mascellare piuttosto accentuata, sopr. a sinistra, lato dove peraltro mi si tappa sempre l'orecchio.
    Alla fine ho smesso di misurare la febbre perché mi sono stufata, quindi non so se ce l'ho ancora oppure no.
    La situazione globale continua a essere uguale (muco, mal di testa ecc.). L'unica irregolarità nelle analisi era una mononucleosi già passata, pare abbastanza vecchia, ma questa pare che la prendano in tanti senza accorgersene e l'Herpes Virus positivo, ma mi era appena venuto un herpes sul mento.
    Io non ci capisco più niente. L'unica impressione che ho avuto (personale) è che il mio sistema immunitario in qualche modo non stia funzionando come dovrebbe, però il dottore e l'otorino non ci hanno potuto fare niente.
    Mi potete aiutare a dipanare la matassa in modo che possa liberarmi da sta cosa?
    Grazie mille
    Lau
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:41

  13. Registrato da
    26/07/2004
    Messaggi
    110

    :))

    Anche io l'anno scorso a novembre feci le analisi del sangue e urina proprio per il problema del catarro che mi colava nelle orecchie, ma non uscì proprio niente, tutto era nei valori normali.


    agnese

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069

    flash

    è molto improbabile che gli esami di routine possano dare indicazioni al riguardo. Per valutare il livello di attività del sistema immunitario esiste un esame del sangue chiamato TIPIZZAZIONE LINFOCITARIA; per vedere situazioni legate alla presenza o riattivazione di virus latenti persistenti come CITOMEGALOVIRUS, VIRUS di EPSTEIN BARR, HERPES VIRUS esistono esami specifici( che non tutti i laboratori effettuano). Non escluderei anche la valutazione del TSH per un primo approccio diagnostico alla funzione della tiroide: anche un TINE TEST(reattività cutanea alla tubercolina) può essere opportuno.
    v valesi

  15. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    Dottore, fatti tutti tranne il TINE TEST... tutti perfetti.
    Son disperata perché ora col freddo mi sta ricominciando tutto da capo.
    L'unica questione che ho e che non so se può essere legata e come la sensazione di qualcosa al lato destro della gola quando deglutisco. Anche qui: tiroide a posto, no noduli. Fatto esame quello con fibroscopio (?) non c'è niente, a parte la gola sempre un pochino infiammata. Otorino dice che potrebbe essere dovuto al fatto che il continuo scolo di muco mi infiamma la gola e di conseguenza un linfonodo che io percepisco, ma lui non ha cmq notato né sentito nulla. Ed è da agosto del 2003 che ho iniziato a sentire sta cosa in gola, a volte con sensazione che mi si gonfi, a volte meno, soprattutto se sto sdraiata prona appoggiata al lato destro della testa. Ho addirittura pensato che si tratti di una questione ansiosa (sa il "nodo in gola"). Quello che faccio è di non darci peso, tanto mi dico, se era una cosa grave altro che un anno e mezzo, e poi sopporto questi alti e bassi, però che scocciatura. E poi che nessuno ci capisca niente mi sembra tanto strano.
    Comunque grazie e saluti!
    L.

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,069
    Eeriodictyon

    E' un arbusto sempreverde che cresce fino a un'altezza di 2,5 metri.
    Originario della California e dell'Oregon negli USA e del Messico Settentrionale., fiorisce sui pendii secchi delle montagne ad un'altezza di 1200 metri. Contiene OLIO ETEREO, FLAVONOIDI e RESINA. Si usano le foglie.
    Il nome fu dato dai coloni spagnoli che vennero a conoscenza delle potenzialità medicinali della pianta dagli indigeni. Con le foglie si faceva un INFUSO usato per contrastare la tosse, il raffreddore, il mal di gola, il catarro e l'asma. E' un'erba aromatica con un piacevole gusto dolce.
    E' da considerarsi un prezioso espettorante che può essere usato per curare diversi tipi di malattie delle vie respiratorie come la tracheite, la bronchite e l'asma.
    E sempre per trattare l'asma bronchiale lo ritroviamo come ingrediente di vari complessi omeopatici (naturalmente i questi casi a diluizione omeopatica).
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:45

  17. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    Grazie!
    Lau

  18. Ospite
    personalmente, l'unico rimedio che mi ha guarita dagli stessi disturbi citati, e' stato quello, in diluizione omeopatica 4 CH, 20 gocce per 3 volte al giorno durante 15 giorni circa. avevo la malattia della febbre del gatto, e mi era venuto un fungo in gola a causa dei tanti antibiotici. non c'era mycostatin che tenesse. poi l'ho consigliato agli amici con ottimi risultati per ogni mal di gola.
    lily

  19. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    quindi io lo devo comprare come Yerba Santa 4CH? o ha qualche nome commerciale?
    grazie!
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:44

  20. Ospite
    eriodictyon, o santa herba, o yerba santa, 4 CH.
    auguri
    ly
    Ultima modifica di anna1401; 17/02/2011 alle 09:44

  21. Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da lau77
    Mi rispecchio molto nel problema dell'ospite sinusitico. Proverò con le cure omeopatiche consigliate, e aggiungerò Crab apple al mio cocktail di fiori. Però avrei una curiosità: anch'io ho preso migliaia di antibiotici che non mi hanno fatto niente, ma mi chiedo, com'è possibile che le analisi del sangue fossero perfettamente normali? Nessun segno di infezione o di infiammazione, (globuli bianchi ecc.), però febbrina per mesi, cui gli antibiotici facevano un baffo. La lastra indicava una sinusite mascellare piuttosto accentuata, sopr. a sinistra, lato dove peraltro mi si tappa sempre l'orecchio. Alla fine ho smesso di misurare la febbre perché mi sono stufata, quindi non so se ce l'ho ancora oppure no. La situazione globale continua a essere uguale (muco, mal di testa ecc.). L'unica irregolarità nelle analisi era una mononucleosi già passata, pare abbastanza vecchia, ma questa pare che la prendano in tanti senza accorgersene e l'Herpes Virus positivo, ma mi era appena venuto un herpes sul mento.
    Io non ci capisco più niente. L'unica impressione che ho avuto (personale) è che il mio sistema immunitario in qualche modo non stia funzionando come dovrebbe, però il dottore e l'otorino non ci hanno potuto fare niente.
    Mi potete aiutare a dipanare la matassa in modo che possa liberarmi da sta cosa?
    Grazie mille
    Lau

Pagina 2 di 15 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Curare il cancro
    Di Nudols nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05/12/2013, 20:51
  2. curare l'uretrite
    Di chicca0320 nel forum Andrologia e urologia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15/10/2010, 00:43
  3. Emicrania : Cervicale o Sinusite ?? Help !!
    Di roby69 nel forum Cefalee varie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04/05/2010, 22:22
  4. Labirintite?! Sinusite?!...
    Di russel nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 30/08/2008, 08:48
  5. raffreddore e sinusite non vanno insieme, ma...
    Di daisy842 nel forum Cefalee varie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09/03/2006, 17:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online