Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 35 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 692

Discussione: Concepimento e Gravidanza - cure naturali

  1. Registrato da
    15/11/2005
    Messaggi
    330

    Insulino resistenza, ovaio policistico e ... gravidanza

    Già da qualche mese mi hanno trovato un insulino resistenza molto alta e un ovaio policistico.
    Mi hanno dato la cura con le metformine, ma ancora non ho rivisto le mestruazioni, che è da giugno che sono bloccate.

    Ora io ho 34 anni e con mio marito vorremmo un bimbo, ma con questa mia situazione credo che non sia facile!
    C'è qualche rimedio naturale che può aiutarmi?
    C'è qualche centro specializzato in Italia?
    Sono molto impaurita perchè temo di non poter avere bambini Aspetto presto vostre risposte, ciao a presto.
    Ultima modifica di anna1401; 20/11/2008 alle 11:05

  2. # ADS
    Concepimento e Gravidanza - cure naturali
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Re: Insulino resistenza, ovaio policistico e ... gravidanza

    Citazione Originariamente Scritto da giuggy Visualizza Messaggio
    Già da qualche mese mi hanno trovato un insulino resistenza molto alta e un ovaio policistico...
    Per quanto riguarda l'isnsulino resistenza, essa favorisce l'ovaio policistico perchè quest'eccesso di insulina che non viene utilizzata a livello periferico implementa la steroidogenesi ovarica (sintesi di androgeni) con conseguente alimentazione della sindrome stessa.

    L'approccio deve tenere conto anche della massa grassa, da ridurre se in eccesso sia con la dieta ipocalorica associata all'assunzione di proteine e/o aminoacidi che impegna l'eccesso di insulina sui suoi recettori (muscolari) rendendola meno disponibile per l'ovaio.

    L'approccio farmacologico, oltre alla metformina, comprende anche (nel campo del naturale) una mirtacea della Malesia che si chiama Sizygium Jambolanum, a cui vengono attribuite proprietà riduttive dell'insulinoresiste nza.
    dr. vincenzo valesi
    ____________________ ____________________ ______
    Ultima modifica di anna1401; 10/03/2009 alle 17:11
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  4. Registrato da
    15/11/2005
    Messaggi
    330

    Re: Insulino resistenza, ovaio policistico e ... gravidanza

    Quindi sarà facile avere bambini?
    Ultima modifica di anna1401; 10/03/2009 alle 17:11

  5. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Re: Insulino resistenza, ovaio policistico e ... gravidanza

    Spero che sia più facile, te lo auguro, e sicuramente migliorare l'insulinoresistenza rema a favore, ma non chiedermi pronostici....
    Ultima modifica di anna1401; 10/03/2009 alle 17:11
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Pollice in su La fertilità vien mangiando

    di Giuliana Lomazzi - 02/05/2008

    Squilibri alimentari e sedentarietà: sono queste le cause principali di un’infertilità sempre più diffusa secondo il dottor Piero Mozzi (medico secondo natura), che invita ad evitare le soluzioni tecno-farmacologiche e ad agire invece sulla dieta e lo stile di vita.

    Sono ben 265.000 i risultati che si ottengono digitando «infertilità» sulla Rete, a conferma della scottante attualità di questo argomento.
    Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nei paesi industrializzati cosiddetti avanzati, il 15-20% delle coppie ha problemi di infertilità.

    Si calcola che in questi casi la responsabilità sia da attribuirsi per il 35% all’elemento femminile, per il 30% all’elemento maschile e per il 20% a entrambi (il restante 15% rimane di origine sconosciuta).

    segue...

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Ma che cos’è questa infertilità di cui tanto si parla, e come si distingue dalla sterilità?

    Sempre secondo l’Oms, si ritiene infertile quella coppia che dopo almeno un anno di tentativi non riesce né a concepire né ad avere un figlio; invece si parla di sterilità quando uno o entrambi i partner hanno una condizione fisica permanente che impedisce loro di avere figli.

    Alla ricerca delle cause


    Le cause dell’infertilità sono varie: tra queste, vengono identificati l’inquinamento, la raffinazione dei cibi e lo stile di vita.
    Secondo l’esperienza dei centri per la procreazione assistita, un terzo delle donne che si presentano ai loro sportelli ha un’insufficienza ovulatoria, con tutto un ventaglio di disturbi mestruali.

    Per lo più, vengono proposti rimedi a base di farmaci. Ma per il dottor Piero Mozzi, medico «secondo natura», pensare di sciogliere il nodo delle mancate procreazioni mediante l’assunzione di medicinali significa sbagliare direzione.

    segue...

  8. Registrato da
    06/02/2009
    Messaggi
    2

    Gravidanza ed effetto agnocasto...

    Buongiorno,
    dopo un anno e mezzo di tentativi, dopo un lungo periodo di amennorrea sono finalmente incinta!

    Ora sono un pò preoccupata.. all'inizio di questo ciclo, per una decina di giorni ho preso Vitex agnus cactus 30 gocce al giorno + k2f della Guna, 15 gocce due volte al giorno.
    ho smesso verso il 14 giorno subito dopo il test positivo.

    ho letto che l'agnocasto può avere effetti androgenizzanti!
    a me però l'ha prescritto una ginecologa, dopo aver visto tutti gli esami del sangue.
    Mi può dire cosa ne pensa?
    grazie
    Ultima modifica di anna1401; 26/03/2009 alle 18:59

  9. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Re: Gravidanza ed effetto agnocasto...

    Che ci sono rischi assai peggiori a cui una donna si espone prima di essere incinta, che puoi stare tranquilla perchè la ginecologa sa bene cosa ti ha prescritto e aveva calcolato anche questa possibilità, che tuo figlio/a per questo non ha subito nessun danno.
    dr. vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 28/03/2009 alle 16:59
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  10. Registrato da
    21/02/2008
    Messaggi
    5

    Domanda Medicine in gravidanza

    Salve dottore, volevo sapere se in gravidanza è possibile assumere dei farmaci;

    ero in cura col laroxyl per emicranea e l'ho smesso, in farmacia mi hanno dato granuli CH9 ma, mi hanno detto che si dovrebbe attenuare con l'andare avanti della garvidanza.Sono entrata nella sesta settimana, è presto.

    Poi io sono intollerante al lattosio e assumo, di solito quando mangio pizza, il Lacdigest. La mia ginecologa ha detto che non dovrebbe interferire, ma vorrei essere sicura.

    Per il vomito mi ha detto che se si presenta di assumere Emil capsule e Plasil in casi di grande malessere.
    Io poi utilizzo il Nasyamap per la sinusite che ogni tanto si presenta, non lo spruzzo direttamente nel naso ma lo metto all'interno delle narici, e me le libera.

    grazie per la sua risposta. buona serata
    Ultima modifica di anna1401; 31/03/2009 alle 23:14

  11. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Re: Medicine in gravidanza

    9 CH di che cosa in alternativa al Laroxyl?

    Lactodigest è enzima lattasi, favorisce la scissione e quindi digestione del lattosio in galattosio e glucosio, rendendo il latte più digeribile.
    Per il resto in gravidanza, soprattutto nel 1° trimestre, salvo casi di effettiva e indiscutibile necessità, si cerca di assumere meno farmaci possibile.
    Credo l'omeopatia e l'omotossicologia in molti di questi casi diano risposte affidabili.
    dr. vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 03/04/2009 alle 08:41
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  12. Registrato da
    21/02/2008
    Messaggi
    5

    Re: Medicine in gravidanza

    Allora: 9CH Gelsemium semp.

    Poi da ieri sera ho nausea. Anche se mi sembra presto, devo entrare solo nella settima settimana....
    allora la ginecologa mi aveva anticipata dicendomi che se mi iniziavano le nausee di prendere compresse di Emil un integratore alimentare di vitamina B6 con sodio e potassio...
    Mamma mia! ne ho presa una, forse è poca, ma ha un saporaccio!

    Io utilizzavo Nux Vomica, ma non so se in gravidanza vada bene.
    in attesa di sua risposta, la ringrazio e saluto
    Ultima modifica di anna1401; 16/04/2009 alle 18:59

  13. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Re: Medicine in gravidanza

    APOMORFIN Heel 1 supposta x 3 volte al giorno, contiene anche Nux Vomica, associata all'essenza floreale australiana
    CROWEA che è indicata per i disturbi dello stomaco e per gli stati ansioso depressivi.
    Ultima modifica di anna1401; 16/09/2010 alle 14:34
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  14. Registrato da
    21/02/2008
    Messaggi
    5

    Re: Medicine in gravidanza

    Salve dottore, la disturbo anche perche' di notte non dormo piu', solo due ore...
    la mia omeopata mi ha detto di assumere Rem della Imo, ma su internet ho visto che non si puo' assumere in gravidanza.

    C'e' qualche rimedio per dormire la notte??
    Per la nausea sto assumendo anche Gravidemis ... per ora non funziona.. sto finendo l'ottava settimana, e' un disastro!
    la ringrazio.
    Ultima modifica di anna1401; 16/04/2009 alle 19:01

  15. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Riferimento: Re: Medicine in gravidanza

    Sarebbe opportuno conoscere le caratteristiche di questa insonnia, per poter agire in maniera specifica.
    Ultima modifica di anna1401; 17/04/2009 alle 16:29
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  16. Registrato da
    17/04/2009
    Messaggi
    1

    Progesterone un po' basso...

    Buongiorno Dottore, ho 35 anni e un ciclo di 25-26 gg. regolarissimo e con ovulazione segnalata da stick Persona al 10-11 gg.

    Ho fatto i dosaggi ormonali perche' stiamo cercando di avere un figlio e ho accertato di avere il progesterone un po' basso nella fase luteale.
    Il gine mi ha consigliato di prendere il Progeffik , ma ho trovato il Progesterone Omeopatico D6 della Guna, che anche lui mi ha consigliato.

    Ora pero' volevo da lei un consiglio sull'assunzione : modalità e tempi (dall'ovulazione fino al nuovo ciclo ?)
    e quante gocce ? diluite in acqua ?

    Accetto da lei qualsiasi altro consiglio ...
    Grazie e buona giornata
    Ultima modifica di anna1401; 17/04/2009 alle 16:32

  17. Registrato da
    21/02/2008
    Messaggi
    5

    Riferimento: Re: Medicine in gravidanza

    Citazione Originariamente Scritto da vvalesi Visualizza Messaggio
    Sarebbe opportuno conoscere le caratteristiche di questa insonnia, per poter agire in maniera specifica.
    non saprei, io mi addormento per due ore poi rimango sveglia..ma non sono agitata, anzi tranquilla ma non chiudo occhio; certo il pensieo che vada male qualcosa ce l'ho ma adirittura non dormire...

  18. Registrato da
    09/06/2010
    Messaggi
    11

    Gravidanza - problemi di acne e irsutismo

    Gent.dr. Valesi, ho 45 anni, fisico asciutto solo un po' di ciccia sulla pancia, da non molto ho ripreso attività fisica. Peso 58kg x 1,68m di alt. Fin da adolescente problemi di acne e irsutismo risolti temporaneamente con terapie ormonali.
    Utero retroverso che non mi ha impedito di avere due gravidanze culminate con parto naturale.
    Ora, nonostante l'età, avendo perso dopo lunga malattia il mio primogenito, abbiamo deciso di tentare una nuova gravidanza.

    La visita ginecologica e l'ecografia non hanno evidenziato impedimenti, gli esami generali sono perfetti a parte una leggera anemia e un FSH leggermente alto anche se nella norma (11,5)
    Ciclo regolare di 25 gg che però sembrava anovulatorio e da parecchi mesi si era ripresentato il problema irsutismo sul mento e riaggravata l'acne.

    Ho fatto un ciclo di agopuntura e sto seguendo richiami mensili, provato alcuni prodotti fitoterapici e omeopatici a dosi molto blande e l'ovulazione è subito tornata, nonostante ciò è da novembre che provo ma non sono ancora rimasta incinta, comincio a pensare che possa esserci anche qualche resistenza emotiva.

    Al momento sto prendendo solo magnesio e Hormeel in dose bassissima (8 gg. al dì, ma tanto basta x avere un ciclo perfetto 28gg ovulatorio, confermato dagli stic) Inofolic (acido folico e inositolo 1 bustina al giorno) e olio di enotera nei primi 14 gg. del ciclo.

    La mia domanda è: cosa altro posso fare per aiutare il mio corpo a risolvere i problemi di acne e irsutismo, e soprattutto per riuscire a rimanere incinta... Grazie!
    Gabriella
    Ultima modifica di anna1401; 09/06/2010 alle 23:00

  19. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Riferimento: Gravidanza - problemi di acne e irsutismo

    Fa parte di questo quadro una situazione di ovaio micropolicistico?
    dr.vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 09/06/2010 alle 23:00
    dr. vincenzo valesi sanihelp

  20. Registrato da
    09/06/2010
    Messaggi
    11

    Riferimento: Gravidanza - problemi di acne e irsutismo

    Sicuramente la terapia ormonale mi era stata prescritta sotto questa ottica perchè i sintomini la indicavano e funzionò.
    All'esame ecografico però le ovaie sembrano morfologicamente normali. La ginecologa comunque mi ha detto che per quel che riguarda l'acne e l'irsutismo al mento la terapia sarebbe nuovamente quella relativa all'ovaio policistico che però ovviamente non si sposa affatto con la ricerca di una nuova gravidanza che in questo momento è per me prioritaria

  21. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,045

    Riferimento: Progesterone un po' basso...

    Citazione Originariamente Scritto da didy73 Visualizza Messaggio
    Buongiorno Dottore, ho 35 anni e un ciclo di 25-26 gg. regolarissimo e con ovulazione segnalata da stick Persona al 10-11 gg.

    Ho fatto i dosaggi ormonali perche' stiamo cercando di avere un figlio e ho accertato di avere il progesterone un po' basso nella fase luteale.
    Il gine mi ha consigliato di prendere il Progeffik , ma ho trovato il Progesterone Omeopatico D6 della Guna, che anche lui mi ha consigliato.

    Ora pero' volevo da lei un consiglio sull'assunzione : modalità e tempi (dall'ovulazione fino al nuovo ciclo ?)
    e quante gocce ? diluite in acqua ?

    Accetto da lei qualsiasi altro consiglio ...
    Grazie e buona giornata
    Il dosaggio del PROGESTERONE D6 può essere di 10 gocce una volta al giorno (qualcuno consiglia anche due volte) dal 10° al 25° giorno;
    le gocce si diluiscono in due dita di acqua minerale naturale, lontano dal pasto.
    Volendo, per dare ancora un maggior sostegno alla fase luteale, si può assumere CORPUS LUTEUM SUIS INJEEL 1 fiala alla settimana.
    dr. vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 11/06/2010 alle 14:29
    dr. vincenzo valesi sanihelp

Pagina 4 di 35 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. reazione a cure naturali
    Di martica nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24/03/2010, 22:41
  2. Cancro e cure naturali di sostegno
    Di anna1401 nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02/11/2009, 18:26
  3. emospermia batterica - cure naturali?
    Di nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 01/09/2008, 15:04
  4. CONCEPIMENTO e GRAVIDANZA
    Di patrix33 nel forum Mamma e papà - aspiranti e non
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03/01/2008, 18:23
  5. Concepimento
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23/12/2004, 22:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online