Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 25 PrimaPrima 12345678915 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 497

Discussione: Ciclo irregolare, Pillola, Ovulazione ...

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Prima di considerare patologica un'assenza del flusso mestruale per la data prevista, o il perdurare di un'assenza, è necessario quindi fare alcune considerazioni: in conseguenza di
    - un grave trauma psichico (come può essere la morte di una persona vicina) o di un
    - trauma fisico e psichico (come potrebbe essere un incidente d'auto o un'operazione chirurgica) l'organismo risponde con particolari modificazioni ormonali (vedi Stress), che possono far sì che le mestruazioni saltino per uno o più cicli (quindi anche per periodi prolungati), senza che per questo ci sia un crollo nei valori ormonali dell'organismo. In questo caso non ci si deve preoccupare, perché spesso basta ridare all'organismo le sostanze necessarie al mantenimento del proprio equilibrio per ottenere una ripresa della regolarità mestruale.
    Bisogna comunque considerare anche la possibilità di
    - una gravidanza iniziale (desiderata o meno che sia) per poter stabilire i giusti atteggiamenti terapeutici.

  2. # ADS
    Ciclo irregolare, Pillola, Ovulazione ...
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Senza pensare a traumi gravi come quelli citati, che possono a volte condizionare delle menopause precoci (è una cosa che capita frequentemente nelle giovani vedove), ci si ricordi che molti ritardi mestruali dipendono anche
    - da fattori climatici: un periodo di freddo intenso e improvviso, o, all'opposto, lo scoppio improvviso del caldo estivo senza passare attraverso le stagioni intermedie primavera-autunno (che stanno cambiando negli ultimi anni, almeno qui in Italia, perdendo in parte quella loro caratteristica di stagione di passaggio), possono modificare la ciclicità ormonale, causando appunto ritardi, salti, o anticipazioni che non rivestono importanza patologica.

    Un altro possibile evento che può causare queste modificazioni è - lo spostamento da un luogo all'altro, cioè il viaggio. Oggi l'abitudine a viaggiare si è culturalmente sviluppata, ma è possibile comunque che un viaggio inusuale, come un volo transoceanico, sia, per chi non vi è abituato, causa sufficiente a provocare dei salti del ciclo mestruale.

    Un'altra causa che può portare alla temporanea assenza delle mestruazioni è
    - la sospensione della pillola anticoncezionale, nel qual caso, sempre escludendo un'ipotetica gravidanza, può essere utilissima una terapia naturale di riequilibrio da mettere in pratica subito, perché ha senso preoccuparsi della situazione solo dopo almeno tre mesi di assenza mestruale dalla sospensione della pillola.
    Ultima modifica di anna1401; 20/08/2008 alle 10:53

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Altra causa di possibile salto mestruale è anche
    - la variazione improvvisa di peso, talora anche inteso come ingrossamento, ma soprattutto nel dimagrimento, per un buon paio di motivi: il primo è che il grasso dell'organismo è una zona dove si elaborano gli ormoni, e quindi la sua improvvisa modificazione può alterare l'equilibrio preesistente; il secondo motivo è legato all'uso di diete carenti di determinate sostanze vitaminiche e minerali che comportano poi le conseguenti alterazioni ormonali.

    Ultimate queste considerazioni, se nessuna di queste ipotesi può adattarsi al caso personale e se non sussistono motivi di preoccupazione legati a uno stato generale della persona (debilitazione, altre malattie in corso, ecc.) è doveroso stimolare comunque l'organismo a ritrovare il proprio equilibrio utilizzando i diversi rimedi naturali possibili.
    Ultima modifica di anna1401; 20/08/2008 alle 10:54

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Oligoelementi

    Una composizione di Manganese-Rame-Zinco alla dose di 1 misurino da 2,5 ml tutti i giorni per periodi anche prolungati (4-6 mesi): in tutti i problemi potenzialmente correlati con uno squilibrio ormonale questa associazione di oligoelementi riveste un ruolo fondamentale.
    Spesso l'integrazione con Oximix Multi (integratore a base di oxiprolinati di tutti i minerali più importanti per il riequilibrio) è utile. In quel caso si possono assumere a giorni alterni una dose di Manganese-Rame-Zinco e una dose di Oximix Multi (5 ml).

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Fitoterapia e drenaggi

    Fitoestrogeni: Gli stessi rimedi indicati per la menopausa (isoflavoni della soia o del trifoglio rosso) sono perfettamente indicati per accompagnare la ripresa di un ciclo regolare. Ad esempio l'uso di 1 compressa al giorno di Neodonna Isoflavoni Retard può esser proseguito anche per 3-4 mesi insieme alle altre terapie.

    Salvia officinalis: è la salvia che usiamo in cucina, ed è una tra le piante più ricche di ormoni naturali. Si usa in tintura madre (15-20 gocce 2 volte al giorno) o come infuso di fiori o foglie (3 prese per 10 minuti in mezzo litro d'acqua) di cui si devono bere 1 o 2 tazze al giorno.

    Artemisia vulgaris: è un utile aiuto per l'assenza di mestruazioni. Si usa in tintura madre prendendone 15 gocce 2 o 3 volte al giorno anche per lunghi periodi.
    Rubus idaeus ID, macerato glicerinato: serve in quasi tutti i disturbi femminili, va preso alla dose di 30-40 gocce 2 volte al giorno anche per lungo tempo.

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Vitaminoterapia e integrazione alimentare

    Tra le sostanze che contribuiscono a normalizzare il quadro ormonale troviamo la vitamina E al dosaggio di 400 U.I. al giorno, il betacarotene al dosaggio di 5000-10.000 U.I. al giorno, la vitamina B6 al dosaggio di 30-40 mg al giorno.
    Di fronte alla necessità di integrare l'alimentazione, può essere utile effettuare un ciclo di 40-60 giorni di terapia seguiti da altrettanti di riposo prima di riassumere i prodotti.

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Note di dietologia

    Senza buttarsi a capofitto solo sui cibi indicati, ma semplicemente utilizzandoli nel contesto dell'alimentazione quotidiana, si può citare l'utilizzo del lievito di birra (qualora non vi siano specifiche intolleranze), dell'olio extravergine di oliva, della lattuga, del cavolo, del finocchio e del prezzemolo, e in genere comunque di tutte le verdure a foglia larga e di cereali integrali.
    E' indispensabile ricordare che l'impostazione alimentare che tenga in equilibrio i picchi di insulina, come dieta GIFT, consente il riequilibrio di numerose alterazioni ormonali, secondarie appunto a questo tipo di alterazione (l'insulina è "la mamma" di tutti gli ormoni).
    La semplice scelta della distribuzione dei pasti nella giornata o del rapporto tra carboidrati e proteine nel singolo pasto può fare la differenza tra avere le mestruazioni e non averle.
    Chi ha ritardi mestruali è spesso gonfio nell'attesa delle mestruazioni. Una attenta dieta che controlli l'uso del sale sarà di estrema utilità per riavere le mestruazioni senza patire il gonfiore oltre al disagio del ritardo.

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    La medicina popolare

    La medicina popolare indica spesso l'uso del prezzemolo a alte dosi per facilitare la ripresa mestruale; per favore, non usatelo in questo modo; è sufficiente impiegarlo per l'uso culinario, come insaporente dei cibi.
    Il prezzemolo ha infatti ottime virtù di stimolante sulle mestruazioni (è cioè un emmenagogo), ma il dosaggio terapeutico del prezzemolo è troppo vicino al dosaggio tossico perché lo si possa usate senza la corretta indicazione di un medico naturista.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Omeopatia

    Pulsatilla 5 CH: 4 granuli a digiuno fino alla ripresa del flusso: è il rimedio da utilizzare quando le mestruazioni sono molto scarse e tardive e possono durare anche solo poche ore. È indicato in genere in giovani fanciulle, ma è idoneo anche alla donna adulta con umore molto variabile. Sono caratteristici del rimedio il fatto che le mestruazioni, quando ci sono, hanno un'interruzione e riprendono il giorno seguente, e il fatto che il mestruo si arresti facendo, o dopo aver fatto, il bagno durante le mestruazioni.

    Sepia 5 CH: 4 granuli al mattino a digiuno anche per lungo tempo, fino alla ripresa di un ritmo normale: è il rimedio da usare in genere quando le mestruazioni sono ritardate, con un ciclo superiore ai 33, 34 giorni. Si adatta in genere a donne spesso tristi, che non amano la compagnia, che sentono spesso un senso di peso al basso ventre e che sono generalmente stitiche e con problemi venosi (disturbi alle gambe ed emorroidi).

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890
    Sulphur 7 CH: 4 granuli a digiuno fino alla ricomparsa del flusso: è un rimedio indicato quando le mestruazioni progressivamente si riducono di intensità e arrivano anche a scomparire.

    Graphites 5 CH: 4 granuli a digiuno fino alla ricomparsa del flusso: indicato soprattutto in donne adulte, anche vicine alla menopausa, con mestruazioni scarse o ritardate. Può essere utile anche per la giovane donna grassa. Chi ha bisogno di questo rimedio presenta in genere anche dei segni cutanei, come eczemi e desquamazioni pruriginose.

    Arnica 200 CH: 1 tubo-dose ogni 14 giorni: utile soprattutto quando il ciclo si è arrestato dopo un trauma psichico o fisico.

    Colocynthis 7 CH: 5 granuli 2 volte al giorno: serve quando la causa ipotetica dell'arresto delle mestruazioni è da ricercare in un'arrabbiatura o in una preoccupazione molto intensa.

    La Redazione di Eurosalus
    17-10-2006
    Ultima modifica di francyfre; 28/12/2011 alle 10:22

  12. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,043
    Citazione Originariamente Scritto da jaky45 Visualizza Messaggio
    ne ho 30, e non sono in menopausa.ho detto alla mio omeopata che in farmacia si sono messi a ridere quando gli ho chiesto questo medicinale.ma lei mi ha detto di stare tranquilla e che lo prescrive spesso il trifoglio rosso per aiuto a regolarizzare ciclo e produrre ormoni.io nn so piu' cosa fare nel frattempo sto assunmendo hormeel.
    Segui il consiglio della dottoressa, vedi come va un paio di mesi, poi si rifarà il punto della situazione.

  13. Registrato da
    08/06/2006
    Messaggi
    58

    menoflavon

    caro dottore nn ho ancora ricevuto un suo parere riguardo l'uso di premedol che contiene il trifoglio rosso.
    L'omeopata dice che è un possibile regolarizzatore del ciclo associato a 15 gocce dihormeel.
    Cosa ne dice?
    Ah ,io ho 30 anni quindi per ora nn sono in menopausa. Grazie
    Ultima modifica di anna1401; 18/07/2008 alle 16:47

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,043
    Può anche essere provato, magari due o tre mesi,valutandone i risultati. C'è un altro buon prodotto che si chiama MULIMEN, per favorire il riequilibrio dell'asse ipotalamo ipofisi gonadi, anche questo associabile con HORMEEL
    Ultima modifica di anna1401; 18/07/2008 alle 16:48

  15. Registrato da
    08/06/2006
    Messaggi
    58

    lilium compositum e Hormeel

    dottore la ridisturbo ancora.
    dopo aver assunto per 4 gg il menoflavon ho problemi di inappetenza e nausea.
    la mia omeopata allora mi ha consigliato lilium compositum fiale da bere per 5 gg consecutivi e poi due alla settimana sempre associato a hormeel.

    Questo va bene o avrò ancora problemi? grazie per una sua risposta
    Ultima modifica di anna1401; 20/08/2008 alle 10:59

  16. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,043
    LILIUM COMPOSITUM agisce in senso riequlibrante-stimolante sull'asse ipofisi ovaio utero

    si tratta di diluizioni decimali quindi l'effetto del ponderale è minimo, trattandosi più di un fatto informazionale. Non dovresti avere quindi effetti collaterali sgradevoli come quelli che hai riferito e che con i fitoterapici (naturali, ma comunque ponderali), sono pur sempre possibili
    Ultima modifica di anna1401; 20/08/2008 alle 10:59

  17. Registrato da
    08/06/2006
    Messaggi
    58
    Per Lei Dunque Potrebbe Aiutare La Stimolazione Ovarica O Nn Devo Aspettare Risultati? Domani Ritiro Anke L'esame Della Prolattina E Progesterone Le Faro' Sapere.grazie

  18. Registrato da
    08/06/2006
    Messaggi
    58

    per dott. valesi

    caro dottore ho ritirato gli esami del sangue:
    al 10 pm
    prolattina valore 5,00
    progesterone 0,11.
    ho però positivo lo strptococco beta a. Cosa mi consiglia?
    Ultima modifica di anna1401; 18/07/2008 alle 16:50

  19. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    7,043
    Per lo streptococcco ti consiglio LYMPHOMYOSOT gocce, ECHINACEA COMPOSITUM forte e S 44
    Ultima modifica di anna1401; 18/07/2008 alle 16:51

  20. Registrato da
    30/01/2007
    Messaggi
    9

    Domanda Problemi di ovulazione (cerco un bimbo)

    buongiorno, mi chiamo Sara e ho 38 anni. Scrivo per chiedere
    informazioni a proposito di due farmaci omeopatici, Lilium Compositum e Hormeel.

    Sto cercando di rimanere incinta da qualche mese, senza successo (ho già una bambina di 2 anni e mezzo, e per la prima gravidanza non ho avuto problemi, sono rimasta incinta dopo due mesi).

    Ho addirittura l'impressione di non avere l'ovulazione, perchè non ho le classiche perdite bianche tipiche della pre-ovulazione.
    Inoltre negli ultimi 4 mesi il ciclo mestruale è stato piuttosto irregolare, mentre in passato sono sempre stata regolare.

    Il mio medico minimizza e non vuole fare accertamenti, ma io non sono tranquilla. Ho sentito parlare di questi due farmaci: qualche esperto mi può dire se potrebbero essermi di beneficio?
    Possono aiutarmi a regolarizzare l'ovulazione?
    Qualcuno può darmi qualche informazione a riguardo?
    Grazie in anticipo
    Sara
    Ultima modifica di anna1401; 20/08/2008 alle 11:01

  21. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Se non ovuli, devi controllare il livello di prolattina.
    Se è alto,è ovvio che non ovuli, e non resti incinta.
    Vai dal medico di famiglia e fatti prescrivere anzitutto quel esame.
    Ultima modifica di anna1401; 18/07/2008 alle 16:53
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

Pagina 5 di 25 PrimaPrima 12345678915 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. dieta per ciclo irregolare
    Di ally82 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/07/2010, 13:00
  2. Maledetto ciclo irregolare
    Di volerevolare1 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 31/05/2008, 15:58
  3. ciclo irregolare
    Di febo nel forum Mamma e papà - aspiranti e non
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 09/02/2007, 11:51
  4. ciclo e pillola...
    Di Lopopo nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06/07/2006, 11:45
  5. ciclo e pillola (help)
    Di Lopopo nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14/04/2006, 12:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online