Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 18 di 18

Discussione: Il parto

  1. Registrato da
    02/02/2005
    Messaggi
    5,848

    Il parto

    A 15 giorni dalla data presunta del parto iniziano a venirmi pensieri di "paura" per un evento sconosciuto, ignaro, totalmente buio alle mie esperienze.
    Sento parlare di tutto, di tanto, ma di niente in sostanza...
    Da Agosto ho sempre sentito delle contrazioni uterine da piegarsi dal male, crampi vaginali e utilizzato il metodo di autorilassamento per combatterle. Ma il medico queste le ha sempre chiamate "contrazioni preparatorie al parto"... Quindi?

    C'è un momento in cui sicuramente tutto si metterà in moto per fare spazio alla natura, per fare in modo che la mia piccolina nasca... Ma come accade?
    Ognuna poi, accidenti , ha avuto la sua storia e le sue esperienze, quindi nulla di granchè classificabile, vero?
    Uscita del tappo mucoso, perdita delle acque, contrazioni vicine e dolorose....

    Chi ha voglia di togliere questa paura dell'ignoto a chi ha ancora questa esperienza da vivere?
    Penso che sia un processo naturale dove tutto il terrorismo psicologico che aleggia non serva proprio a nulla e sia tutto troppo esagerato.
    Mi sbaglio?
    Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

  2. # ADS
    Il parto
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. anouk Ospite
    Rosina il fare nascere un figlio è l’esperienza più bella in assoluto… inutile mentirsi sostenendo che non faccia male ma uscita la testolina il resto è una passeggiata ed il tutto rimarrà un ricordo indelebile

    Auguri sinceri ed affettuosi

  4. Lucianina Ospite
    mancavano 2 settimane alla data presunta, ma era notte di luna piena e mi si sono rotte le acque
    mi hanno ricoverata in attesa delle contrazioni
    ma dopo due giorni stavo benissimo e non avevo nessuna contrazione, per cui mi hanno stimolata con l'ossitocina
    due ore di travaglio e una di spinte e poi è uscita la testina di mia figlia
    però la spinta non era abbastanza potente, per cui la testa era fuori per metà
    così la ginecologa si è piazzata sulla mia pancia e ha fatto uscire il resto, causandomi una piccola lacerazione
    dopo il parto, mentre pesavano e lavavano mia figlia, con le mie gambe sono andata in bagno, sono salita in piedi sul WC, ho aperto la finestra del bagno che era in alto, e mi sono fumata una meritata sigaretta (era il 2002 e non avevo ancora smesso)

  5. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Abbraccio,perchè una volta erano le donne in famiglia che ti sostenevano psicologicamente in questi momenti importanti nella vita delle donne.
    Diceva sempre la mia mamma....1000 parti che filano a meraviglia,1 che va storto,tutti parlano di quel unico parto che è andato storto.
    Rosy,ti posso dire che con ogni figlio è stato diverso.C' chi fa un parto asciutto...niente perdite delle acque,succede tutto al momento,bambino e acque.C'è il medico o ostretica che le rompe le acque,perchè aiuta at accelerare il parto.
    Cmq il tappo mucotico lo perdi per forza,come segnale dell'inizio parto.Ma qualche volta non succede nulla,potresti partorire anche il giorno dopo,e restare asciutto.
    Non correre troppo presto in ospedale,sopratutto se vogliono che non puoi stare in piedi.
    Ricorditi,che il clistero è importante perchè l'intestino vuoto,da spazio alla bimba per poter passare facilmente.
    Partorire camminando,fin a 8 cm di dilatazione del collo dell'utero è permesso,la gravità della terra è un valido aiuto.
    In africa le donne partoriscono accovacciate...è la maniera più naturale e veloce.
    E' la malattia più vecchia del mondo,e prima di te,le tue nonne-bisnonne hanno partorita per arrivare a te...ora è il tuo turno,c'è lo farai,noi donne abbiamo forze che nessuno sospetta.
    La paura è normale Rosy,lo abbiamo tutti,anche se fai 10 figli......ma quando arriva il momento,non hai più tempo di avere paura,è come una gigantessa onda...ti travolge.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  6. Registrato da
    07/11/2006
    Messaggi
    5,142
    Citazione Originariamente Scritto da anouk Visualizza Messaggio
    Rosina il fare nascere un figlio è l’esperienza più bella in assoluto… inutile mentirsi sostenendo che non faccia male ma uscita la testolina il resto è una passeggiata ed il tutto rimarrà un ricordo indelebile

    Auguri sinceri ed affettuosi
    Anch esul dolore ,n on ascoltare tnati pareri, e' soggettivo, ognunolo sopportaa modo suo....e poi chi l'ha detto che ce ne sara'? io ho partorito un figlio senza accorgermene, ero in ospedale per un controllo e mi stava scivolando..se non ero gia' li' lo avrei partorito in casa...non avvvertivo le contrazioni! e' stato come un miracolo!

  7. Registrato da
    10/02/2005
    Messaggi
    9,395
    Citazione Originariamente Scritto da rosina Visualizza Messaggio
    A 15 giorni dalla data presunta del parto iniziano a venirmi pensieri di "paura" per un evento sconosciuto, ignaro, totalmente buio alle mie esperienze.
    Sento parlare di tutto, di tanto, ma di niente in sostanza...
    Da Agosto ho sempre sentito delle contrazioni uterine da piegarsi dal male, crampi vaginali e utilizzato il metodo di autorilassamento per combatterle. Ma il medico queste le ha sempre chiamate "contrazioni preparatorie al parto"... Quindi?
    Ogni parto fa storia a sè, ma è bene parlarne. Io ho assistito a quello di mia moglie. Non che volessi, ma lei ha molto insistito, ed oggi ne sono contento, perchè le sono stato d'aiuto. Mia moglie ha avuto un parto rapido e brillante. E' una donna giovane e penso che questo sia un fattore positivo anche dalla tua parte. Tessuti elastici. Ripresa più facile. Mia moglie ha aspettato le doglie a casa e poi siamo andati a piedi in ospedale quasi all'ultimo. Mia moglie sosteneva che così il processo accelera.... E probabilmente così è stato. Ad ogni buon conto, in bocca al lupo! E facci sapere.
    PS. Rottura delle acque durante il parto. Non prima. Per altre, può arrivare anche un paio di giorni prima!
    Ultima modifica di pippofranco; 27/04/2010 alle 19:31

  8. Lucianina Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da zorik64 Visualizza Messaggio
    Citazione Originariamente Scritto da rosina Visualizza Messaggio
    Ogni parto fa storia a sè, ma è bene parlarne. Io ho assistito a quello di mia moglie. Non che volessi, ma lei ha molto insistito, ed oggi ne sono contento, perchè le sono stato d'aiuto.
    il papà aiuta molto in sala parto, anche se non fa niente
    è giusto essere insieme al momento della nascita, come lo si è stati al momento del concepimento
    Ultima modifica di pippofranco; 27/04/2010 alle 19:32

  9. Registrato da
    22/09/2006
    Messaggi
    3,526
    per l'argomento parto, circa 10 anni fa ho sofferto molto.

    ero stata operata per un fibroma all'utero e a causa dalla ferita lasciatami dell'intervento i medici mi avevano annunciato che se avessi avuto un figlio entro 4 anni l'avrei dovuto partorire con il cesareo

    stavo più male per questa notizia che per l'operazione subita.
    adesso che sono passati 10 anni, dall'ultima visita fatta, mi è stato detto che una mia prossima gravidanza potrà tranquillamente concludersi con un parto naturale, salvo complicazioni durante il cammino, e ne sono felicissima

  10. Registrato da
    29/09/2005
    Messaggi
    3,935
    una volta ho letto in un forum una discussione in cui diverse donne raccontavano il momento del parto, tutte le emozioni che hanno rpvato prima, durante e dopo. se lo trovo posto il link. mi sono emozionata molto leggendolo.
    immagino la paura per il dolore e per la buona riuscita di tutto, ma alla fin fine è la cosa più naturale del mondo.

  11. Registrato da
    26/04/2004
    Messaggi
    348
    Rosina, Ma Poi Com'è Andato Il Parto? ^__^

  12. Registrato da
    02/02/2005
    Messaggi
    5,848
    Citazione Originariamente Scritto da kynetia Visualizza Messaggio
    Rosina, Ma Poi Com'è Andato Il Parto? ^__^
    Cara Kynetia e care amiche. Il parto è stata la più brutta e traumatica esperienza della mia vita.
    Un misto di emozioni bellissime ma davvero in un contesto assolutamente negativo.
    Mi hanno ricoverata il 6/12 perchè nel corso della ecografia il battito cardiaco ha subito una notevole decelerazione, oltre al fatto che il liquido era diventato poso e scarso. Ho fatto tracciati ogni 3 o 4 ore, non ricordo, e in tutti i tracciati c'era sempre questa decelerazione della bambina. Alle 13.00 del 7/12 mi hanno applicato il primo gel per indurre le contrazioni, ma ti giuro, saltellavo come una fringuella... Dovevo fare la seconda applicazione alle 7 di sera ma chissà perchè, il medico non si è visto. I dolorini sono cominciati alle 10 della sera. il mio compagno mi è stato vicino vicino, abbiamo riposato anche nello stesso lettino della sala parto la notte... mi ha accarezzata, mi ha coccolata, l'ho sentito mio davvero...
    (continua)
    Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

  13. Registrato da
    02/02/2005
    Messaggi
    5,848
    Alle 7 della mattina dell'8 mi hanno indotto la seconda volta con il gel. E i dolori sono iniziati ad avvicinarsi vertiginosamente.
    a digiuno dal pranzo del giorno prima, in quanto ho vomitato ripetutamente, alle 11 mi hanno applicato anche l'ossitocina, e ho inziato a vomitare bile. solo alle 3 e mezzo del pomeriggio si sono accorti che non mi dilatavo, e cosi hanno deciso in tutta fretta di fare il cesareo, addirittura dopo avermi fatto provare anche spingere per un quarto d'ora.....
    I punti? Graffette di ferro.... Un paio di punti hanno anche fatto infezione.....
    Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

  14. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Addiritura assurdo....far spingere se ne c'è una dilatazione di almeno 8/9 centimetri.Purtroppo per te,non sei stata assistita in maniera perfetta...anzi,molt o scarsa.
    Rosy,è normale che mettono le ciappe(sono di ferro),perchè dicono che si chiuda meglio la ferita.Se hanno fatti infezione,è segno di mal curata.Perchè i punti si passano per 3/4 volte al giorno,con il disinfettante e carze pulite.
    Non è colpa tua,ma dall'assistenza.O era poco il personale,o c'era un bel menefregismo da parte del personale.
    Non tutti sono appassionati al loro lavoro,che dopo tanti anni,viene a noia.Ma il problema è che in ospedale ti si affida la propria vità,e nel caso tuo,il nascituro.
    Cmq,tua figlia è deliziosa...la foto dove state tutt'e due...mi piace moltissimo.Bacio
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  15. Registrato da
    26/04/2004
    Messaggi
    348

    parto di Michele

    be', che dire... L'importante è che la tua piccola stia bene e sia la tua gioia per dimenticare questa brutta avventura!
    ...No?
    Anche a me alla fine han fatto il cesareo.
    Ho una sindrome cardiaca x cui ho un apparecchio nella spalla sinistra, un salvavita. L'apparecchio andava disattivato durane il parto per non correre il rischio che "scambiasse" una contrazione x una fibrillazione maligna e mi defibrillasse durante il travaglio ... Ma x disattivare il mio icd ci voleva un elettrofisiologo: specialista che non è in ospedale di notte o nei gg di festa.
    E così era necessario indurmi il parto in data stabilita, e lui mi avrebbe aspettato.
    Ma con una sindrome cardiaca come la mia e senza la protezione dell'icd, era impensabile una anestesia epidurale.
    E far partorire con l'ossitocina (tu sai meglio di me che contrazioni violente e rapide provoca) una cardiopatica, senza epidurale, sarebbe stato come dire: ammazziamola.
    E allora la decisione del cesareo...
    Io avrei preferito un parto naturale, ma era troppo rischioso... (continua)

  16. Registrato da
    26/04/2004
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    la foto dove state tutt'e due...mi piace moltissimo.
    dove sta? Anch'io voglio vederla!!!
    Michele eccolo

    ...con la nonna paterna
    Ultima modifica di francyfre; 24/02/2012 alle 17:55

  17. Registrato da
    02/02/2005
    Messaggi
    5,848
    raccontami come hai fatto a postare l'immagine, che te la metto anche io...
    Ultima modifica di francyfre; 24/02/2012 alle 17:55
    Dolcezza e armonia, amore e passione, madre e donna grazie a due occhi celesti che cercano il mio sguardo da sotto il seno, e la mia Lulù che mi abbraccia e mi dice ".. Azie Mamma Oti " ...

  18. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    ...con la nonna paterna [/quote]tutti bimbi belli,i bimbi del forum.
    Potresti farti l'avatar con il tuo bel bimbo.
    Ultima modifica di francyfre; 24/02/2012 alle 17:55
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  19. Registrato da
    26/04/2004
    Messaggi
    348
    Citazione Originariamente Scritto da rosina Visualizza Messaggio
    raccontami come hai fatto a postare l'immagine, che te la metto anche io...
    l'ho caricata su un mio spazio web e poi ho semplicemente postato l'indirizzo.

Discussioni Simili

  1. Parto col folle
    Di stefano28 nel forum Cinema che passione
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08/02/2011, 13:01
  2. Il parto alternativo
    Di deucecoupe nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 25/06/2010, 22:22
  3. Il PARTO
    Di pisolina nel forum L'attesa ( - 9 mesi)
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 23/02/2009, 16:53
  4. Partecipazione al parto
    Di diego70 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 31/01/2008, 11:35
  5. parto
    Di lallla82 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23/10/2007, 17:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online