Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 158

Discussione: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

  1. Registrato da
    29/07/2005
    Messaggi
    5,950

    Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Vorrei sapere cosa ne pensate a proposito. Dopo il recente tragico evento in cui una trevigiana e la sua bambina sono stati sgozzati dal compagno marocchino, la questione sta divenendo piuttosto importante visto il fenomeno migratorio. Io penso che ci possa stare solo se entrambi hanno un alto livello culturale di modo di poter rispettare le reciproche culture. Per il resto la vedo critica, soprattutto tra donne occidentali e uomini di religione islamica, soprattutto del maghreb o del pakistan. Troppo rigida e tradizionalista la posizione delle donne in quelle società.
    Il tempo è un grande scultore (Marguerite Yourcenar )

  2. # ADS
    Matrimoni misti, cosa ne pensate?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. cotto Ospite

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Adoro i matrimoni misti..... un uomo e una donna. Non sono invece del tutto compatibile con i matrimoni tipo uomo-uomo o donna-donna

    Scusate se la butto sul ridere, va visto alcune frasi dell'intervento qui sopra non vedo altre soluzioni

  4. Registrato da
    14/05/2008
    Messaggi
    5,394

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    La saggezza popolare è maestra di vita: mogli e buoi dei paesi tuoi.
    Great minds discuss ideas, average minds discuss events, small minds discuss people. (Eleaonor Roosevelt)

  5. Registrato da
    10/10/2007
    Messaggi
    21,496

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    Adoro i matrimoni misti..... un uomo e una donna. Non sono invece del tutto compatibile con i matrimoni tipo uomo-uomo o donna-donna

    Scusate se la butto sul ridere, va visto alcune frasi dell'intervento qui sopra non vedo altre soluzioni
    grande cotto
    E ci sono lacrime di gioia e risate
    avvelenate, perché nulla é semplice...
    Paul Valéry

  6. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Ricordo commenti di americani sulle donne e uomini italiani, praticamente parola per parola ai vostri su ... neri e nere. Tanto per non sentirci superiori, nè vedere superiorità in altri.

    In generale, non ci vedo nulla di male.

    Nel pratico, le usanze, le sensibilità (o le mancate sensibilità), le usanze, le gradazioni diverse di approccio ai vari temi possono costituire veri muri da scalare, e non sempre di risultato positivo.

    Non sono difetti, se io sono nato e cresciuto in un certo modo, ho ricevuto valori ed esempi di vita sino a considerarli di riferimento (opinabile se giusti o sbagliati), sarò portato a continuare su questa strada.

    Che si parli dell'uso delle posate a tavola o al prendere per i capelli la propria donna per portarla a letto (uhmmmm .... interessante ) tutto è relativo: è funzione dell'interlocutore (ed ai propri valori) accettare o meno.

    Vero che si può cambiare, e di solito ragionevolmente lo si fa, ma dipende dagli argomenti.

    Il detto "moglie e buoi ..." non è razzismo, è constatazione che partire da basi simili può voler dire costruire su qualcosa che non è già instabile ... e già così: non è che non ci siano divorzi tra italiani ed italiane ...

    Sono portato a pensare che se un matrimonio misto funziona, è una gradevole eccezione.

  7. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Già, ma faccio solo un esempio, un matrimonio tra (es.) italiani provenienti da regioni diverse può essere considerato matrimonio misto ... se il criterio con il quale si distingue sono le differenti vedute sui vari temi. Poi non vuol dire che non funzioni, anzi.

    Ma è oggettivo che (es.) quando parlo con amiche toscane o romane o napoletane o siciliane, su alcuni temi sia io che loro si sgrani gli occhi ...

    Se c'è intesa poi si parla, si trovano compromessi e non costituisce problema.

    Ma, es., sul tema gelosia (caldo per definizione), ci sono ... culture che ripudiano la moglie perchè ha guardato il **** di un cameriere ed altre che non vedono nulla di particolare se uno dei coniugi passa una serata ... allegra con qualcun altro.

    Se siamo davanti a differenze di questo tipo, che si tratti di una coppia da nazioni/ culture diverse o se abitano a civici diversi della stessa strada non cambia probabilmente il risultato ...

  8. Registrato da
    05/07/2008
    Messaggi
    3,555

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da ulisse69 Visualizza Messaggio
    Vorrei sapere cosa ne pensate a proposito. Dopo il recente tragico evento in cui una trevigiana e la sua bambina sono stati sgozzati dal compagno marocchino, la questione sta divenendo piuttosto importante visto il fenomeno migratorio. Io penso che ci possa stare solo se entrambi hanno un alto livello culturale di modo di poter rispettare le reciproche culture. Per il resto la vedo critica, soprattutto tra donne occidentali e uomini di religione islamica, soprattutto del maghreb o del pakistan. Troppo rigida e tradizionalista la posizione delle donne in quelle società.
    A mio avviso ogni coppia è, in una certa misura, mista.

    Uomini e donne hanno, per ragioni genetiche e storico-sociali, una cultura leggermente differente (in linea di massima).

    Questo se per cultura intendiamo l'insieme delle risposte che le persone danno alle domande che da sempre si pongono sulla vita.

    Un po' id differenza ci vuole, o saremmo tutti omosessuali!

    Poi, è vero che la vita a stretto contatto di persone molto diverse tra loro può risultare a dir poco difficile.

    Tuttavia, ribadisco, secondo me la differenza può essere parte integrante della forza, o della linfa vitale di un rapporto. Per le coppie disposte a dialogare e crescere ogni giorno.

  9. Registrato da
    29/07/2005
    Messaggi
    5,950

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da harp Visualizza Messaggio
    A mio avviso ogni coppia è, in una certa misura, mista.

    Uomini e donne hanno, per ragioni genetiche e storico-sociali, una cultura leggermente differente (in linea di massima).

    Questo se per cultura intendiamo l'insieme delle risposte che le persone danno alle domande che da sempre si pongono sulla vita.

    Un po' id differenza ci vuole, o saremmo tutti omosessuali!

    Poi, è vero che la vita a stretto contatto di persone molto diverse tra loro può risultare a dir poco difficile.

    Tuttavia, ribadisco, secondo me la differenza può essere parte integrante della forza, o della linfa vitale di un rapporto. Per le coppie disposte a dialogare e crescere ogni giorno.
    Ho usato l'aggettivo "misto" perché è quello che viene usato nei giornali in questo periodo. Ieri sera c'era una puntata di Bruno Vespone sull'argomento per l' appunto "matrimoni misti". Io sono favorevole al "meticciato", ho avuto anche una proposta di matrimonio da una bellissima ragazza turca Ma sono conscio che in molti casi l'educazione ricevuta (e non solo religiosa) potrebbe rivelarsi un notevole scoglio.
    Il tempo è un grande scultore (Marguerite Yourcenar )

  10. Registrato da
    29/07/2005
    Messaggi
    5,950

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    Adoro i matrimoni misti..... un uomo e una donna. Non sono invece del tutto compatibile con i matrimoni tipo uomo-uomo o donna-donna

    Scusate se la butto sul ridere, va visto alcune frasi dell'intervento qui sopra non vedo altre soluzioni
    grande cotto
    Il tempo è un grande scultore (Marguerite Yourcenar )

  11. Registrato da
    29/07/2005
    Messaggi
    5,950

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da yanezzuccio Visualizza Messaggio
    ...................
    Per te sembra che il colore della pella sia una discriminante, come la religione. Mah...Intanto un nigeriano è diverso da un tunisino, per cultura, tradizioni ecc.. Conosco poi musulmane che sono molto più tolleranti di bigotte locali, di cui ho avuto la sfortuna di fare "conoscenza". La natura dell'uomo è la stessa, indipendentemente dalla provenienza.
    Ultima modifica di ladymiao; 04/03/2009 alle 18:37
    Il tempo è un grande scultore (Marguerite Yourcenar )

  12. Registrato da
    16/08/2008
    Messaggi
    1,660

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da daredevil Visualizza Messaggio
    La saggezza popolare è maestra di vita: mogli e buoi dei paesi tuoi.

    con i tempi che corrono , mi sa che per davvero oltre la moglie ci converra prendere anche dei buoi !
    non importa ne chi siamo e ne dove andiamo , ma che ci siamo !!!!

  13. Registrato da
    16/08/2008
    Messaggi
    1,660

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da harp Visualizza Messaggio
    A mio avviso ogni coppia è, in una certa misura, mista.

    Uomini e donne hanno, per ragioni genetiche e storico-sociali, una cultura leggermente differente (in linea di massima).

    Questo se per cultura intendiamo l'insieme delle risposte che le persone danno alle domande che da sempre si pongono sulla vita.

    Un po' id differenza ci vuole, o saremmo tutti omosessuali!

    Poi, è vero che la vita a stretto contatto di persone molto diverse tra loro può risultare a dir poco difficile.

    Tuttavia, ribadisco, secondo me la differenza può essere parte integrante della forza, o della linfa vitale di un rapporto. Per le coppie disposte a dialogare e crescere ogni giorno.
    io non capisco il come si possa pretendere che due individui addirittura di nazionalita ed etnia diversa debbano convivere insieme ....... se solo si pensa che la coppia per antonomasia è formata da due individui uguali ( che gli opposti si attraggono vale solo per leggi fisiche e matematicamente dimostrabili ) ......... da ciò ne scaturisce il fattore uguaglianza ....... ecco perche la dicitura " la mia metà " sta piu che bene in un contesto amoroso ....... ogni uno di noi è come se fosse mezzo , e l'unica parte che puo combaciare con la meta in nostro possesso , non puo discostarsi piu di tanto dal nostro essere noi stessi anche se per metà !
    non importa ne chi siamo e ne dove andiamo , ma che ci siamo !!!!

  14. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da maxstaff Visualizza Messaggio
    io non capisco il come si possa pretendere che due individui addirittura di nazionalita ed etnia diversa debbano convivere insieme ....... se solo si pensa che la coppia per antonomasia è formata da due individui uguali ( che gli opposti si attraggono vale solo per leggi fisiche e matematicamente dimostrabili ) ......... da ciò ne scaturisce il fattore uguaglianza ....... ecco perche la dicitura " la mia metà " sta piu che bene in un contesto amoroso ....... ogni uno di noi è come se fosse mezzo , e l'unica parte che puo combaciare con la meta in nostro possesso , non puo discostarsi piu di tanto dal nostro essere noi stessi anche se per metà !
    non credo però non sia possibile: è difficile, complicato, ma può esistere; non mi sento di escluderlo, estremisticamente

    chiaro che l'intesa potrebbe dover vincere un numero superiore di battaglie

    a partire da qui, ognun per sè

  15. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da harp Visualizza Messaggio
    ...
    Questo se per cultura intendiamo l'insieme delle risposte che le persone danno alle domande che da sempre si pongono sulla vita.

    Un po' id differenza ci vuole, o saremmo tutti omosessuali!
    ...
    solo una riflessione en-passant da questa frase: valgono le stesse considerazioni, tra omosessuali ...

    quel che stiamo dicendo vale per gli esseri umani, indipendentemente dall'orientamento sessuale

  16. Registrato da
    16/08/2008
    Messaggi
    1,660

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    io personalmente non riuscire a vivere con una donna di nazionalita e quindi cultura e abitudini diverse dalle mie ..... ( nemmeno tra italiani ci capiamo , figuriamoci tra nazionalita diverse ) !
    premetto che non sono razzista , ma ogni uno deve starsene con la propia gente ...... far coppia con un individuo somigliante quanto piu al propio essere ..... !
    poi vi sono eccezioni ( eccezionali ) in cui una coppia mista va avanti fino alla fine superando le diversita ...... ma sono eccezioni ...... ( forse convenienze ? ) .......
    non importa ne chi siamo e ne dove andiamo , ma che ci siamo !!!!

  17. Registrato da
    05/07/2008
    Messaggi
    3,555

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da diego70 Visualizza Messaggio
    solo una riflessione en-passant da questa frase: valgono le stesse considerazioni, tra omosessuali ...

    quel che stiamo dicendo vale per gli esseri umani, indipendentemente dall'orientamento sessuale
    Certo

  18. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Mah..conosco una coppia...lei di Udine,lui un localeLui aveva il vizio di mettere le corna(e quello è un vizio non solo locale)lei era vissuta in una fattoria in alta montagna...si trovava male da noi.Le sembrava di vivere in una metropoliIl marito fece costruire uno chalet vicino alla superstrada...almeno li nessuno si affacciava sul balcone per farci una chiaccherata.E non c'era ballatoio dove incontrava una vicina,che magari ti chiedeva un favore,non so...una foglia di prezzemolo
    Ma che lei forse della chiesa valdese,e lui un cattolico "tiepido"...non ha mai avuto importanza.Erano più importanti le sue "scappatelle"...
    Credo che finchè parliamo di popoli est-europei..le culture hanno una certa somiglianza.
    Ma appena si va verso la cultura musselmane il discorso cambia.Ma poi leggo il sito delle donne,dove scrivono un sacco di donne muselmane...e noto che sono come noi donne occidentale...sono moderne,riescono a inserirsi benissimo.Sono i loro uomini,che per paura vogliono impedire l'evoluzione delle loro donne.Perchè si vedano sfuggire il predominio sulle loro donne...perderre il potere.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  19. Registrato da
    05/07/2008
    Messaggi
    3,555

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    [QUOTE=maxstaff;11248 86]io non capisco il come si possa pretendere che due individui addirittura di nazionalita ed etnia diversa debbano convivere insieme ....... QUOTE]

    Max, ce ne sono tante di coppie miste che funzionano.

    Citazione Originariamente Scritto da maxstaff Visualizza Messaggio
    ogni uno di noi è come se fosse mezzo , e l'unica parte che puo combaciare con la meta in nostro possesso , non puo discostarsi piu di tanto dal nostro essere noi stessi anche se per metà !
    D'accordo con la nostra metà. Ma non è detto che debba essere uguale.

    Nelle coppie etero una metà non è fisicamente uguale all'altra. Può non esserlo nemmeno culturalmente!

    E comunque secondo me qui c'è un equivoco: la somiglianza (non certo uguaglianza) da ricercarsi nella nostra metà è somiglianza di valori, di priorità, di gusti, di sensibilità. Ma non è detto che la nazionalità e la provenienza geografica siano chiari indicatori del sistema valoriale di una persona.

    E poi, chissà, magari non tutti siamo divisi in due parti simmetriche: come un albero diviso in due in senso orizzontale... può esserci il tronco... che cerca la sua chioma

  20. cotto Ospite

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Mah, da persona che vive in una nazione veramente multietnica, dico che la piccolezza di talune affermazioni rendono perfettamente l'idea del provincialismo italiotto.

    Mi piacerebbe sapere, a fronte di queste cose dette, quante coppie "miste" conoscete.

  21. emma2 Ospite

    Re: Matrimoni misti, cosa ne pensate?

    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    Mah, da persona che vive in una nazione veramente multietnica, dico che la piccolezza di talune affermazioni rendono perfettamente l'idea del provincialismo italiotto.

    Mi piacerebbe sapere, a fronte di queste cose dette, quante coppie "miste" conoscete.
    Io, da vicino, un paio, Una a dire il vero è una ex coppia, nel senso che i due si sono separati, peraltro molto amichevolmente e senza problemi e continuano ad avere buoni rapporti tra di loro, anche per via del figlio che era nato dal matrimonio. L'altra coppia invece continua a convivere molto felicemente, hanno un bimbo molto bello, molto amato, molto viziato dal nonno italiano

Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Voi cosa ne pensate?
    Di pluto2008 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12/01/2008, 18:02
  2. cosa ne pensate d qst..?
    Di camy23 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 27/08/2006, 18:49
  3. Voi cosa pensate?
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28/06/2005, 09:53
  4. Cosa ne pensate
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 22/06/2005, 17:12
  5. Cosa ne pensate?
    Di bylalla nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 20/09/2004, 11:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online