MSN Home
Outlook
Skype
Msn logoSALUTE
Salute  |  Forum

www.sanihelp.it
Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 128
  1. #1
    Data Registrazione
    18/11/2006
    Messaggi
    1

    Domanda Domande su prodotti e farmaci

    messaggio promozionale
    OLIGOTON

    La soluzione alcolica Oligoton può avere contro.indicazioni per malati di epatite C?
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 15:59

  2. #2
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    escamotage

    Come per tutti i tossici, la possibilità di esplicare il loro effetto dannoso è legata alla quantità che se ne assume e quindi anche a quanto il "veleno" è diluito nel tempo.
    Così una bottiglia di alcool bevuta in un giorno può essere mortale, mentre ben diverso sarà l'effetto se la si beve in un anno.
    Esiste però la possibilità formale di ovviare al disagio di assumere una soluzione alcoolica, anche se in piccola quantità, versando le 40 gocce della dose consigliata in mezzo bicchiere di acqua e poi riscaldarla senza portarla a temperature troppo alte, magari a bagno maria, o in una pentolina sopra un calorifero del riscaldamento domestico: l'alcool evaporerà,
    separandosi dai principi attivi terapeutici.

  3. #3
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    la sostanza delle cose

    Oppure scaldare l'acqua in un pentolino possibilmente non metallico versandola
    successivamente nel bicchiere e versare poi le gocce nell'acqua calda del bicchiere, di modo che il calore dell'acqua faccia evaporare l'alcool.

    E' consigliabile utilizzare solo acqua minerale naturale non gasata e non acqua di rubinetto che essendo clorata, non è certamente la" sposa" ideale per l'azione dei rimedi omotossicologici e fitoterapici.

    Questo vale soprattutto per le diluizioni omotossicologiche in gocce quando si vuole eliminare l'alcool senza utilizzare le fiale (che non lo contengono), ma può essere esteso anche all' OLIGOTON, che è un preparato fitogemmoterapico che contiene anche l'oligoelemento RAME.

    Infatti il metallo essendo materiale magnetico e potenzialmente molto recettivo per le frequenze, può in qualche modo interferire con i deboli segnali fisici delle sostanze omotossicologiche, che comunque sono anche chimicamente presenti, sia pure in piccola quantità, al di sotto della diluizione D 24.

    Affermare che nelle diluizioni omotossicologiche non c'è sostanza non corrisponde pertanto a verità.
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:01

  4. #4
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    Oligoton

    OLIGOTON Composizione:

    ECHINACEA ANGUSTIFOLIA E PURPUREA in tintura madre: aumento delle difese immunitarie con proprietà batteriostatiche e virustatiche tramite la stimolazione della produzione endogena di INTERFERONE e INTERLEUCHINA 1.

    HYPERICUM PERFORATUM in tintura madre: "antidepressivo vegetale", proprietà vulnerarie e cicatrizzanti, antisettiche, antidolorifiche, antinevralgiche e antiinfiammatorie in generale.

    CUPRUM GLUCONICUM
    (rame gluconato) alla DH4: oligoelemento efficace stimolatore delle difese immunitarie con proprietà antiinfiammatoria e antiinfettiva, antiastenico.

    PHYTOLACCA DECANDRA DH 2: stimola la proliferazione dei linfociti B i quali si differenziano in plasmacellule deputate a produrre gli ANTICORPI SOLUBILI. In diluizione omeopatica è specifica delle faringotonsilliti.

    ROSA CANINA macerato glicerico:stimola la mobilizzazione dei leucociti ove c'è una aggressione batterica o virale e incrementa le IgA nel siero. Favorisce la ripresa del sistema immunitario indebolito dall'assunzione di antibiotici.
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:03

  5. #5
    Data Registrazione
    08/12/2006
    Messaggi
    16

    Alkimo

    dottore che differenza c'è fra alkimo e Basentabs?
    posso essere utili nelle infiammazioni della vescica?
    grazie
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:04

  6. #6
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    Alkimo

    Sono sali alcalinizzanti-cioè diminuiscono l'acidità dei liquidi fisiologici e del connettivo-tipologicamente simili
    in quanto contengono calcio e bicarbonato di sodio.
    Possono essere utili anche nelle infiammazioni della vescica urinaria, non da soli, ma inseriti in una strategia terapeutica e la cui opportunità è bene che sia valutata da un medico, caso per caso.
    Ultima modifica di anna1401; 08/11/2008 alle 11:13

  7. #7
    Data Registrazione
    03/01/2007
    Messaggi
    21

    Smile R 59 e adiposità

    ho sentito dire che R 59 è un ottimo rimedio contro le adiposità.
    visto che sto seguendo una dieta, posso prenderlo per aiutare a migliorare gli effetti?
    a osa posso associarlo?
    come si prende?
    grazie
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:04

  8. #8
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    R 59 e adiposità

    Si, in quanto contiene sali costituzionali quali la CALCAREA CARBONICA, NATRUM SULPHURICUM, GRAPHITES;SPONGIA E FUCUS stimolanti il metabolismo basale.

    Può essere coerentemente associato a LYMPHOMYOSOT e GALIUM HEEL per un'azione più incisiva di drenaggio e allontanamento delle tossine dal tessuto connettivo e adiposo; oltre naturalmente alla dieta e a una opportuna attività fisica.

    Puoi mettere 10 gocce di ogni prodotto in una bottiglia da 1,5 litri di acqua minerale naturale a basso residuo fisso e bere durante la giornata.
    Ultima modifica di anna1401; 08/11/2008 alle 11:13

  9. #9
    Data Registrazione
    03/01/2007
    Messaggi
    21

    Messaggio R 59

    mi può spiegare a cosa servono i singoli prodotti omeopatici contenuti i R 59 ?
    le gocce dei tre prodotti vanno messe tutte insieme non prese più volte al giorno in poca acqua?
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:06

  10. #10
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    R 59

    CALCIUM CARBONICUM: è il sale costituzionale della costituzione carbonica
    FUCUS e SPONGIA: stimolanti la funzione tiroidea
    GRAPHITES: processi metabolici rallentati
    NATRUM SULPHURICUM: tendenza alla ritenzione idrica
    OLEUM CROTONIS: stimola le funzioni intestinali
    Ultima modifica di anna1401; 08/11/2008 alle 11:14

  11. #11
    Data Registrazione
    08/02/2007
    Messaggi
    21

    Berberis + nux vomica + arnica

    Vorrei sapere se l'uso di prolungato di berberis homaccord associato a nux vomica homaccord e arnica compositum dà effetti collaterali? grazie

    vorrei sapere se nux vomica homaccord, berberis homaccord e arnica compositum danno effetti collaterali? grazie
    Ultima modifica di anna1401; 14/03/2011 alle 21:37

  12. #12
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    Berberis + nux vomica + arnica

    Se si ottiene un miglioramento si può continuare la somministrazione almeno per un paio di mesi, potendo arrivare anche a 4-5-6 mesi, con la possibilità di diminuire la frequenza delle somministrazioni per esempio da 3 a 2 a 1 volta al giorno.

    Se non c'è nessun miglioramento non ha senso continuare a lungo, vuol dire che c'è da rivedere qualcosa.

    Attenzione però a cosa si intende per miglioramento o peggioramento in omotossicologia, perchè questo è la chiave di tutto il discorso: richiede una conoscenza della tavola delle omotossicosi, dove sono inquadrate tutte le malattie in base al livello di intossicazione dell'organismo e alla diagnosi clinica.
    Ultima modifica di anna1401; 14/03/2011 alle 21:36

  13. #13
    Data Registrazione
    29/01/2007
    Messaggi
    34

    FORTAKEHEL D5 (Penicillium roqueforti)

    Chi è allergico alla penicillina può assumere Fortakehl D5 (Penicillium roquefortii)?

    All' inizio di una cura omeopatica c' è sempre un peggioramento della sintomatologia?
    Non mi sento bene....
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:12

  14. #14
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815
    Si, può assumere FORTAKEHEL D5

    l'"aggravamento omeopatico" all'inizio di una cura omeopatica è un evento possibile ma non obbligato

    cosa significa "non sentirti bene"?
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:13

  15. #15
    Data Registrazione
    08/02/2007
    Messaggi
    21

    Domanda Arnica compositum

    Gent. dott Valesi,

    mi hanno consigliato di assumere sempre arnica compositum nel dosaggio di 15 gocce mattino e sera perchè ho una connettivite indifferenziata (diagnosticata nel 2004) ed è un ottimo rimedio antiinfiammatorio in generale.
    L'uso prolungato per anni può avere effetti collaterali?

    Grazie mille

    Eleonora
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:29

  16. #16
    Data Registrazione
    29/01/2007
    Messaggi
    34

    FORTAKHEH e febbricola

    Grazie per la risposta. Non sentirmi bene significa che ho la mia febbricola misteriosa anche in un periodo in cui non mi viene mai, cioè prima dell' ovulazione.
    E mi sento peggio del solito.

    Mi viene il dubbio che possa esserci una correlazione con l' assunzione di Fortakehl, anche se l' ho preso solo due volte (poi vedendo che stavo male ho smesso e ho aperto questo topic).
    Penso di provare a riprenderlo da stasera. Se le due cose sono collegate forse questa febbricola non è legata alla fase premestruale, ma a un fattore infettivo.


    Il mio ginecologo dice che è una febbre di origine psicologica, mentre il mio medico di base non sa proprio cosa pensare. Lei cosa ne pensa?
    Ultima modifica di francyfre; 21/12/2011 alle 10:09

  17. #17
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    Arnica compositum

    No, effetti collaterali no. Tutt'al più si potrebbe ipotizzare una riduzione dell'effetto per una sorta di "assuefazione" allo stimolo.
    Questo come principio generale. Però, come correttezza metodologica nel tuo caso specifico, vorrei sottolineare che non posso esprimere un giudizio sulla opportunità di questo intervento omotossicologico, che deve essere valutato da un medico o da un reumatologo.
    Quindi mi permetto di avanzare qualche riserva sul quel "mi hanno consigliato". Chi te l'ha consigliato?...
    Ultima modifica di anna1401; 08/11/2008 alle 11:16

  18. #18
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    FORTAKHEL e febbricola

    Se come hai affermato in un'altra parte del forum questa febbricola ce l'hai dal 2005, è un pò difficile pensare alle due recenti assunzioni di Fortakehel. Più che altro evidenzi un problema a cui sarebbe opportuno trovare una risposta attraverso un corretto iter diagnostico medico.
    Sono talmente tante le possibili cause di febbricola (la febbre e la febbricola sono un sintomo estremamente aspecifico) che a elencarle tutte non basterebbe tutto il forum di sanihelp, e comunque è corretto che determinati problemi vengano affrontati sul campo...
    Ultima modifica di anna1401; 08/11/2008 alle 11:17

  19. #19
    Data Registrazione
    07/04/2004
    Messaggi
    5,815

    nulla nuoce...

    Spulciando qua e là ho notato che hai seminato vari interventi sparsi, aprendo molti post, e quindi frammentando la descrizione dei tuoi problemi in una miriade di sintomi , metodo sicuramente poco produttivo. Credo ti debba affidare
    a un buon medico della tua zona che, oltre a visitarti, possa seguire l'evoluzione logica dei tuoi problemi ("nulla nuoce a una guarigione più del continuo cambiamento delle cure" così declamava Cicerone-credo- già 2000 anni fa...)
    ps mi scuso per la citazione dotta...
    ...e anche per quelle "bibliche"...
    Ultima modifica di vvalesi; 29/03/2007 alle 17:22

  20. #20
    Data Registrazione
    05/05/2007
    Messaggi
    2

    cura omeopatica - chiarimenti

    Sono andata da un omeopata che facendomi un test sugli sforzi muscolari mi ha trovato intollerante al latte e poi con disturbi all'intestino e mi ha dato:
    R 5, R 7, R 27 .

    Poi lymphomyosot, sulfur injeel, alumina hon, hyoscianus injeel.

    Scusate ma non mi ha spiegato molto. Potete, per favore, dirmi esattamente cosa servono le cose mi ha prescritto...
    Spero in un vs. aiuto....
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2008 alle 16:20

Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Farmaci generici??
    Di frederika nel forum Malasanità - buonasanità
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22/10/2009, 15:09
  2. Interazione pillola e farmaci
    Di Claudietta nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27/07/2006, 12:43
  3. Pillola Yasmin e farmaci
    Di ladymiao nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30/04/2006, 14:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online