Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota

Pagina 1 di 13 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 254

Discussione: ANIMALI - noi curiamo loro e loro curano noi

  1. Ospite

    Pollice in su ANIMALI - noi curiamo loro e loro curano noi

    Da tempo mi curo con l'omeopatia anche le malattie acute con buoni risultati, ma devo dire che comunque una febbre influenzale o una febbre con bronchite in genere, utilizzando i soli rimedi omeopatici mi dura almeno 3 giorni. Il chè ovviamente è molto positivo, perchè alla fine guarisco senza essermi intossicato coi farmaci.
    Da qualche anno ho abbinato alla solita cura omeopatica un altro metodo che io chiamo "cura del cane" e devo dire che con questo nuovo metodo, abbinato alla omeopatia, la febbre mi dura solo un giorno, insomma accelero la guarigione.
    Questo metodo (che poi è se volete "la scoperta dell'acqua calda") si basa sulla osservazione degli animali. Quando ero ragazzino avevo un cane e ricordo che quando il cane in questione era ammalato rifiutava il cibo per un giorno e poi l'indomani stava bene.
    Negli ultimi anni, quando mi capita di essere ammalato adotto il seguente metodo: NON MANGIO E BEVO MOLTO e assumo solo i rimedi omeopatici del caso. Così facendo la febbre ed il malessere scompaiono nell'arco di 24 ore, mentre prima con la sola cura omeopatica la febbre mi durava almeno 3 giorni.
    Non so a questo punto se basterebbe il solo digiuno anche senza rimedi omeopatici....
    Data l'innocuità di questa cura vi invito a provare e.... fatemi sapere.
    Mi piacerebbe sentire pure il parere di un medico naturopata o omeopatico.
    Ovviamente penso che questo sistema non vada bene per i bambini.

    Ciao

  2. # ADS
    ANIMALI - noi curiamo loro e loro curano noi
    Video del giorno Circuit advertisement


     
  3. Ospite
    proveremo, parola di floriterapeuta.
    bambini, per adesso, astenersi.
    ly

  4. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    6,757

    digiuno

    la pratica del digiuno periodico, più o meno totale, la si ritrova come prescrizione salutistica di molte grandi religioni. Nel mondo occidentale la maggior parte delle malattie croniche sono legate a un' alimentazione scorretta e speso sbilanciata in senso ipercalorico, iperlipidico e iperglucidico, e disequilibrata in senso qualitativo.
    Ogni giorno introduciamo alimenti trattati con additivi e conservanti che neanche immaginiamo. I nostri organi emuntori e detossificatori lavorano sicuramente a pieno regime per garantirci lo stato di salute. Un giorno di riposo ogni tanto certo non guasta. Importante l'assunzione di liquidi, perchè di quelli non si può fare a meno, neanche per poco. Fra l'altro è riscontro ordinario che in corso di infezione influenzale, e soprattutto se la febbre è alta, l'appetito spesso si azzera (come dire che ci ha già pensato la natura...)
    v valesi

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Pollice in su ANIMALI - noi curiamo loro e loro curano noi

    Arriva dagli Stati Uniti la conferma di uno dei maggiori temi di senso comune. Anche i cani hanno una personalità.

    Un’equipe d’etologi (studiosi del comportamento animale), guidata dal professor Gosling, docente all’università di Austin, in Texas ha studiato il comportamento di due razze molto simili tra loro: i cani e le iene.

    Appartenenti alla stessa famiglia, le due razze sono state in passato spesso esame di studio da parte di una corrente di psicologi, i comportamentisti, a partire dagli anni ’30, il dottor Gosling, grazie alla sua ricerca, ha mostrato che esse sono due razze di carnivori sociali e dotate di molteplici tipi di personalità, superando un cruccio fondamentale della scuola comportamentista, la antropomorfizzazione delle definizioni del comportamento animale.

    Gosling ha chiesto ad un gruppo di volontari di definire il comportamento di una serie di esemplari appartenenti alle due razze, stabilendo una analogia tra le cinque dimensioni fondamentali della personalità umana e gli omologhi canini.

    I risultati, analizzati in maniera approfondita sono stati sorprendenti ed hanno evidenziato che cani e iene sono stati definiti secondo aggettivi specificamente umani e che alcuni tratti di personalità si sono rivelati non prettamente umani.

    Questo, ovviamente non significa che cani e iene abbiano caratteristiche marcatamente umane, ma comporta invece l’ammissione che gli animali in questione sono dotati di personalità.

    (22 maggio 2005)
    Edo Geninatti

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285
    A parte la personalità degli animali, alla quale personalmente credo in base alla mia esperienza, é buffo vedere come ogni persona si adatti molto bene, come aspetto e carattere, al proprio cane e viceversa. Noo?

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Non solo il cane è l'amico dell'uomo.

    Il cane ha un rapporto privilegiato con l'uomo sin dalla preistoria e sono frequenti le occasioni in cui possiamo apprezzarne la collaborazione e, talvolta, l'abnegazione. Per questo viene impiegato di frequente quale co-terapeuta, sia nella cura di bambini che di adulti ed anziani attraverso l'invito al gioco, l'offerta di compagnia e la richiesta di interazione.

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    continua...

    Anche il gatto è utilizzato nella pet-therapy: per la sua indipendenza e facilità di accudimento, lo si preferisce per persone che vivono sole e che, a causa della patologia o dell'età, non sono agevolate negli spostamenti.
    Criceti e conigli sono diffusi nelle nostre abitazioni: osservare, accarezzare e prendersi cura di questi animaletti può arrecare grande beneficio a tutti e soprattutto a quei bambini che stanno attraversando una fase difficile nella loro crescita.

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Continua...

    Il cavallo, attualmente, oltre ad attività sportive o ricreative, viene utilizzato per l'ippoterapia, medica, psicologico-educativa, riabilitativa, che viene praticata generalmente in strutture attrezzate, con il supporto di personale specificatamente preparato ed addestrato. A beneficiare dell'ippoterapia sono soprattutto i bambini autistici, i bambini Down, disabili, persone con problemi motori e comportamentali.
    Da alcuni esperimenti effettuati su gruppi di anziani, è stato rilevato l'effetto benefico derivante dal prendersi cura abitualmente di uccelli, in particolare pappagalli.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Continua...

    E' stato constatato che l'osservazione dei pesci di un acquario può contribuire a ridurre la tachicardia e la tensione muscolare, agendo così da antistress. (confermo!) .
    I delfini occupano un posto privilegiato nelle attività che prevedono terapie con gli animali. L'amicizia tra uomini e delfini è di vecchia data ed il loro utilizzo quali co-terapeuti si è rivelato particolarmente efficace per la depressione ed i disturbi della comunicazione. La delfino-terapia è utile anche per i pazienti autistici che li aiuta, in molti casi, ad uscire, almeno parzialmente dal proprio isolamento.
    Asini, capre e mucche, animali con i quali esisteva una grande familiarità sino a pochi decenni or sono, ultimamente vengono anche loro utilizzati per la pet-therapy .

  11. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,609

    Occhiolino

    Si le conosco queste notizie.So anche che qualche ospedale ha animali,per la pet-terapy.Il Niguarda di Milano,ha anche i cavalli. So anche che accarezzare un gatta,è un buonissimo tranquillante.Il "ronfare",riesce a calmare la tachicardia,delle persone ansiosi. Io lo ho praticata,è vero,il gatto emette una energia positiva....il suo essere misteriosa,affascina .
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285
    Hai ragione!
    Anch’io ho una gattina, “Minni” di 20 anni! Assomiglia a me!.. a forza di stare con me ha preso tutte le mie caratteristiche...
    Comunque è bellissimo accarezzare il gatto, fa scaricare la tensione nervosa, rilassa (... ma in compenso si carica di elettricità statica il pelo del gatto!... sto scherzando , però quando c’è il vento capita! ).
    E quando fa le fusa... è un amore, pensa che ormai parliamo e ci capiamo benissimo. Tutti bisogna avere almeno un animaletto da accudire, fa molto bene .
    Ho anche altri animaletti però... canarini, pappagallini, bengalini, criceti, coniglietto, tartaruga, api, pesci rossi, pesci tropicali... amo gli animali!

  13. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    Smile

    Ciao Anna, che piacere trovare una zoofila sul sito Anch'io amo gli animali e ne ho parecchi, cani, gatti, cavalli,pecore ( salvate dal macello). Accudirli tutti è impegnativo ma stare in loro compagnia è una cosa bellissima e ti ripaga di tutta la fatica. Ci sono altri zoofili sul sito?

  14. Registrato da
    07/04/2004
    Messaggi
    6,757
    anch'io ho due animali: un bouledog francese maschio di tipo tigrato, che ho raccolto 9 anni fa da un orfanatrofio per cani a Scandiano ( o meglio era un allevamento di boxer a cui lui era stato appoggiato), e un gatto maschio rega muffin (correggetemi se ho sbagliato a scrivere), che sicuramente aveva perso la strada di casa ed era stato investito da un ciclomotore, e che raccolsi (era ancora un gattino) spaventato e sanguinante.

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    per Diana

    Ciao Diana, che piacere che fa parlare la stessa lingua!
    Ma che brava! Anche i cavalli e le pecore! Bellissimo!
    Anch’io da bambina avevo un cavallo, che animale meraviglioso e affascinante... e intelligente...
    Anche se questo è un forum di medicine naturali, possiamo lo stesso parlare di animali, fanno parte della natura e del benessere psicologico dell’uomo!
    Quindi, direi che potremmo scambiarci emozionanti racconti sui nostri beniamini e chi più ne ha più ne metta, per il piacere di tutti. Che ne dite?

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Per dottor Valesi

    Bravo dottore! Vedo che anche lei è dei nostri!
    Il tipo di cane che ha lei, non le si addice come personalità... ma se è un orfanello, ha fatto molto bene ad adottarlo, poverino! Ma se avesse potuto scegliere (per curiosità...) che cane avrebbe scelto per lei? Quale sarebbe stato il tipo di cane adatto al suo carattere o suo modo di fare?

    Poverino anche il gattino, ogni tanto capita di vederne schiacciati in mezzo alla strada! Nemmeno si fermano a spostarlo e...... continuano a passarci sopra .................

  17. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    Pollice in su Per Anna

    Cara Anna, parlare dei nostri amici a 4 zampe penso sia importante soprattutto per far capire a chi ci legge che anche loro soffrono e gioiscono come noi e quindi non vanno trattati come oggetti. Dato che siamo alle soglie dell'estate, vorrei dire a tutti di non abbandonare i cani, non lo meritano !
    Ci sono alberghi, spiagge dove possiamo portare anche i nostri amici, associazioni animaliste che mettono in contatto proprietari di animali in modo che quando uno va in vacanza l'altro gli ospita il cane e viceversa. Le pensioni sono un pò troppo care e spesso i cani sono tenuti chiusi nel box.
    Io anni fa ne trovai una fantastica, era una grande villa con parco tutto recintato a muro e i cani erano ospitati in camere da letto vere, alcune con terrazza. La signora ne teneva in pensione un numero limitato ed i cani si divertivano perchè correvano liberi nel parco dove c'era anche una piccola piscina per loro. Insomma se si cerca una soluzione si trova, ma abbandonarli mai, è una cosa vergognosa !!!! Se posso darvi qualche consiglio sono a vostra disposizione, potete anche scrivermi in privato, se posso aiutarvi in qualche modo lo farò con piacere.
    Sono contenta che anche il nostro dott. Vallesi sia dei nostri, bravo !!!!
    Amici degli animali, fatevi sentire. Saluti animalisti

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285
    Cara Diana, hai perfettamente ragione, durante l’estate capita spesso di vedere gli animali abbandonati per le strade ... è una vergogna! E una crudeltà!
    Se vuoi ricevere dei messaggi privati qui nel forum, puoi attivare l’opzione in questo modo:
    Clicca su Link rapidi, poi modifica opzioni, abilita messaggistica privata e in fondo alla pagina, salva modifiche.
    Ciao, anna

  19. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,116

    Smile

    Ciao Anna, non so se siamo nel forum giusto per parlare di animali ( anche se come hai detto tu essi fanno parte della natura e del nostro benessere psicologico) al limite possiamo trasferire le nostre discussioni su 4 chiacchiere, che ne dici ?
    Spero di leggere altri post di amici degli animali.

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285
    Cara Diana, mi fa molto piacere parlare di animali, ma se parliamo un po' in generale, possiamo farlo anche qui!... Forse interessa anche ad atre persone!
    Che ne dici?
    Anna

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,285

    Animali abbandonati: non solo cani e gatti!

    Da Aquarium n12 2003

    La lunga e calda estate 2003 ha riproposto in maniera drammatica il fenomeno degli abbandoni degli animali da compagnia. Non solo cani e gatti, acquistati con superficialità e lasciati al loro destino (quasi sempre tragico) con inumana protervia.
    A essere lasciati là dove capita sono infatti anche furetti, conigli nani e rettili!
    Accade in verità ogni mese dell’anno, ma con il caldo - e le vacanze!- il numero di queste delittuose azioni aumenta in maniera esponenziale! Un pitone, un iguana e altro ancora a Verona, un coccodrillo sempre in Veneto, testuggini un po’ ovunque, un non meglio identificato “serpente tropicale” a Roma... Le cronache estive ci hanno offerto di tutto. In questo quadro, sulla spinta anche di una recente legge che ha proibito in Italia gli Aracnidi pericolosi, c’è chi vorrebbe proporre un “patentino” obbligatorio per tutti coloro che allevano rettili. Per colpa di acquirenti incoscienti, si arriverà anche a questo?

Pagina 1 di 13 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Si Imbrogliano Anche Tra Loro
    Di georgeclooney nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 18/10/2006, 10:56
  2. Le donne ed il loro corpo: che travaglio!
    Di gigetto nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 26/09/2006, 19:54
  3. chi al loro posto?
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07/04/2006, 00:11
  4. ma perchè proprio loro due?
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 22/03/2006, 16:48
  5. Gli uomini e le loro fantasie
    Di diavoletto nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16/01/2005, 17:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online