Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 33 di 33

Discussione: Cannabis

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    7. Protegge dalle malattie neurodegenerative. E’ stato scoperto che il CBD è in grado di impedire gli effetti tossici del neurotrasmettitore glutammato e delle specie di ossigeno radicale (ROS) nel cervello, impedendo così la morte delle cellule cerebrali.

    E’ dimostrato, e questo è forse sconosciuto, che il CBD ha un’attività antiossidante maggiore della vitamina C (acido ascorbico) o della vitamina E (α-tocoferolo)

    Il CBD può anche proteggere le cellule del cervello dalla tossicità beta-amiloide, rendendolo un potenziale agente terapeutico nella malattia di Alzheimer e di Parkinson come dimostrato da questo studio e da quest’altro studio. Il cannabidiolo, secondo i risultati di una ricerca, può anche proteggere il cervello dall’ischemia.

    I primi studi umani hanno mostrato un miglioramento nei pazienti con malattia di Parkinson trattati con la dose di 100-600 mg / die di cannabidiolo durante un periodo di 6 settimane.

    Il CBD, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti, può essere un agente promettente per trattare e prolungare la sopravvivenza nei pazienti affetti da sclerosi laterale amyotrofica (ALS) come dimostrato da uno studio.

    segue

  2. # ADS
    Cannabis
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    8. Allevia la nausea. La cannabis è stata usata per secoli come antinausea e antivomito.

    La ricerca negli studi sugli animali ha rivelato che tra gli oltre 80 composti di cannabinoidi trovati nella marijuana, sia il THC che il CBD aiutano a contrastare la nausea e il vomito.
    Uno studio sui ratti del 2012 pubblicato nel British Journal of Pharmacology ha scoperto che i vantaggi del CBD includono effetti antinausea ed effetti antiemetici.
    I ricercatori hanno scoperto che il cannabidiolo agisce in maniera difasica, il che significa che in dosi basse sopprime il vomito indotto dalla tossina, ma in dosi elevate può aumentare la nausea oppure non avere alcun effetto.

    segue

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    9. Riduce l’incidenza del diabete. Uno studio del 2006 ha rilevato che il trattamento con CBD ha ridotto significativamente l’incidenza del diabete in topi diabetici non obesi, da un’incidenza del 86% in topi non trattati ad un’incidenza del 30% nei topi trattati con CBD.

    I vantaggi del CBD hanno inoltre mostrato una significativa riduzione dei livelli plasmatici di citochine pro-infiammatorie.
    Un esame istologico degli isolotti pancreatici dei topi trattati con CBD ha rivelato un’insulite significativamente ridotta.

    Nel 2013, l’American Journal of Medicine ha pubblicato uno studio che ha evidenziato l’impatto dell’uso di marijuana sulla resistenza al glucosio, all’insulina e all’insulino-resistenza tra gli adulti americani.

    Lo studio ha incluso 4.657 uomini e donne adulti del National Health and Nutritional Examination Survey dal 2005 al 2010.
    Tra i partecipanti, 579 erano consumatori di marijuana nel momento dello studio e 1.975 erano stati consumatori nel passato.

    I ricercatori hanno scoperto che l’uso corrente della marijuana è stato associato ad un livello del 16% più basso di insulina a digiuno. Hanno anche scoperto associazioni significative tra l’uso di marijuana e una minor circonferenza dei fianchi, un fattore legato all’insorgenza dei sintomi del diabete.

    segue

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    10. Promuove la salute cardiovascolare. Uno studio del 2013 pubblicato dal British Journal of Clinical Pharmacology riporta che il CBD protegge dai danni vascolari causati da un elevato livello di glucosio, da infiammazioni o da diabete di tipo 2; inoltre, il CBD ha dimostrato essere in grado di ridurre l’iperpermeabilità vascolare (che provoca la sindrome da permeabilità intestinale).



    11. Trattamento della sclerosi multipla
    . Molteplici studi ha dimostrato che la combinazione di CBD e THC, è efficace e ben tollerata nel trattamento della contrazione muscolare, del dolore, dei disturbi del sonno e dell’incontinenza urinaria nelle persone con sclerosi multipla.

    segue

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    12. Artrite reumatoide. A causa del suo effetto antinfiammatorio, i cannabinoidi possono fornire sollievo dal dolore alle articolazioni e dal gonfiore, e diminuire la distruzione congiunta e la progressione della malattia.
    E’ dimostrato che l’assunzione di CBD protegge le articolazioni contro danno gravi, diminuisce la progressione, migliora il movimento, la qualità del sonno e riduce l’infiammazione in sole 5 settimane.


    13. Migliora il sonno. La ricerca suggerisce che assumere cannabidiolo prima di andare a letto migliora il sonno nelle persone con insonnia.


    14. Migliora l’appetito, riduce l’acne e la psoriasi. Ci sono diversi studi che mostrano che il cannabidiolo svolge queste azioni benefiche.


    15. Riduce la depressione. Secondo i ricercatori, il CBD ha un’efficacia simile a quella degli antidepressivi. Uno studio ha scoperto che gli effetti antidepressivi del cannabidiolo sono veloci, continui nel tempo e paragonabili a un comune farmaco antidepressivo.

    segue

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    16 Benefici scientificamente dimostrati del CBD

    16. Riduce le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). Gli studi hanno confermato che la CBD impedisce la colite nei modelli animali.
    La combinazione di CBD e THC può ridurre l’infiammazione e alleviare i sintomi di IBD come dolore addominale, diarrea e riduzione dell’appetito secondo una ricerca.

    Gli studi hanno anche dimostrato che cannabidiolo può essere un buon candidato per normalizzare la motilità dell’intestino nei pazienti con malattia intestinale infiammatoria. Il CBD può ridurre la gravità dell’infiammazione dell’intestino attraverso l’attivazione della gamma dei recettori attivata dal proliferatore perossisomico (PPAR-gamma) come mostrato da uno studio.

    segue

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    Controindicazioni del CBD

    E’ dimostrato che il CBD è ben tollerato e sicuro anche ad alte dosi.
    Gli effetti collaterali che sono stati osservati e potrebbero manifestarsi: lieve abbassamento della pressione, bocca secca, stanchezza, sensazione di testa leggera, riduzione della metabolizzazione di altri farmaci, peggioramento dell’asma.


    Modo d’uso del CBD

    Si consiglia 10-15 mg di CBD due volte al giorno. A seconda del bisogno si può ridurre o raddoppiare la dose.

    Crema. La crema di CBD si usa per far assorbire i cannabinoidi direttamente tramite la pelle. Spalmare in senso orario. Ha un effetto su tutto l’organismo e principalmente sulla zona cutanea trattata. Può essere anche mangiata.

    Olio gocce. Le gocce di CBD si possono usare in tutti i modi possibili ovvero sia per uso interno che per uso esterno. Ha una concentrazione di 500mg di CBD. 1 goccia contiene 2.5 mg di CBD.

    Olio resina. La resina di CBD ha gli stessi usi delle gocce ovvero può essere usata in tutti i modo. Ha una concentrazione più elevata, 1000mg di CBD, 1 goccia contiene 5mg di CBD.

    segue

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    (Tratto da: dionidream.it)


    Dove acquistare il CBD

    Si stanno diffondendo in commercio molti prodotti a base di CBD.

    Tuttavia bisogna leggere bene le etichette e scegliere quelli estratti attraverso l’anidride carbonica che permette il rilascio di una vasta gamma di cannabinoidi, terpeni e altri componenti benefici della cannabis.

    Inoltre è importante che sia coltivata in modo biologico e che l’estratto sia prodotto a partire dal complesso interno e non da componenti isolati cosicché contiene tutto lo spettro di cannabinoidi che potenziano l’azione del CBD.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    CBD: effetti, benefici e controindicazioni

    (Tratto da: greenstyle.it)


    CBD è l’abbreviazione di cannabidiolo, ovvero una sostanza chimica presente nella pianta della Cannabis sativa, nota anche come marijuana.
    In quest’ultima sono state riconosciute 80 sostanze chimiche che vengono genericamente indicate come cannabinoidi. Il delta 9-tetraidrocannabinolo , abbreviato come THC, è il principale ingrediente attivo, mentre il cannabidiolo (CBD) rappresenta circa il 40% dell’estratto di cannabis.

    Il cannabidiolo ha effetti antipsicotici, ma manca ancora una definitiva descrizione del meccanismo di azione.
    Il CBD sembra prevenire la degradazione di una sostanza chimica presente nel nostro sistema nervoso centrale, regolando così la sensazione del dolore, il tono dell’umore e la funzione mentale.

    La mancata degradazione di questa sostanza ne aumenta la concentrazione nel sangue e potrebbe anche essere responsabile della riduzione dei sintomi psicotici associati a condizioni come la schizofrenia.
    Inoltre, il cannabidiolo sembra ridurre il dolore e l’ansia.

    segue

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD: effetti, benefici e controindicazioni

    (Tratto da: greenstyle.it)


    Effetti

    Gli impieghi a scopo terapeutico del cannabidiolo sono ancora in fase di analisi: gli studi clinici sono tutt’ora in corso.
    Le indagini riguardano le possibili indicazioni terapeutiche, la definizione delle dose attiva e il confronto delle diverse modalità di somministrazione.
    La maggior parte dei dati ottenuti con le ricerche sulla sclerosi multipla sembrano confermare che il cannabidiolo potrebbe migliorare il dolore e la costrizione muscolare, ma non gli spasmi muscolari, la stanchezza, il controllo della vescica, la mobilità, il benessere e la qualità della vita nei pazienti.

    Sono invece insufficienti le prove sugli effetti benefici del CBD nel trattamento di:


    • disordine bipolare, perché non migliora gli episodi maniacali;
    • distonia, una malattia muscolare;
    • epilessia;
    • malattia di Huntington, una malattia genetica degenerativa che porta ad un grave declino psichico;
    • insonnia, in questo caso il CBD non sembra aiutare le persone ad addormentarsi e potrebbe ridurre la capacità di ricordare i sogni;
    • morbo di Parkinson, in cui l’assunzione di un estratto di cannabis che contiene THC e cannabidiolo non sembra favorire il controllo dei movimenti muscolari involontari;
    • schizofrenia;
    • disturbo d’ansia sociale;


    Anche l’impiego del CBD per smettere di fumare è ancora in corso di valutazione: alcuni dati suggeriscono che l’inalazione di cannabidiolo per una settimana potrebbe ridurre il numero di sigarette fumate di circa il 40%.

    segue

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD: effetti, benefici e controindicazioni

    (Tratto da: greenstyle.it)


    Effetti avversi

    Il cannabidiolo è considerato sicuro se assunto per via orale e in modo appropriato, ossia sotto controllo medico, negli adulti.
    Le dosi di cannabidiolo fino a 300 mg al giorno sono state utilizzate in modo sicuro per un massimo di 6 mesi.
    Mentre dosi più elevate sono state impiegate solo poche settimane, meno di quattro.

    Tra gli effetti collaterali più frequenti ci sono:

    • secchezza alla bocca;
    • riduzione della pressione sanguigna;
    • sonnolenza.


    Il trattamento con questo principio attivo è controindicato in gravidanza e allattamento.

    In Italia questo principio attivo è presente nella cosiddetta cannabis terapeutica che viene impiegata, in supporto ai trattamenti standard, per malattie gravi come la spasticità nella sclerosi multipla, il dolore grave da cancro e in poche altre condizioni.

    Ad oggi, però, gli studi clinici sono però ancora troppo pochi per allargare le indicazioni autorizzate.
    Il costo della terapia è a carico del Servizio Sanitario Nazionale.
    I farmaci impiegati sono monitorati dall’azienda sanitaria.

  13. Registrato da
    04/12/2018
    Messaggi
    3

    Pollice in su Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    16. Riduce le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD).Gli studi hanno anche dimostrato che cannabidiolo può essere un buon candidato per normalizzare la motilità dell’intestino nei pazienti con malattia intestinale infiammatoria.
    Perfettamente d'accordo e rimarco l'efficacia per questa tipologia di malattie e apporto la mia breve testimonianza.

    Durante l'università, con l'accavallarsi di responsabilità ed ansie, sono prutroppo stato colpito da una delle tante malattie infiammatorie intestinali, il colon irritabile. Era diventato impossibile mangiare la qualunque cosa che prima divoravo senza problemi. Dopo anni di visite, sofferenze, diete e tentativi di qualunque farmaco, mi è stato consigliato l'olio di CBD della myCBD, dopo che il mio amico aveva già provato altre marche ed aveva notato la netta differenza (colore, densità e sapore del prodotto). Ho quindi acquistato online un olio di CBD al 10% ed aiutandomi con un calcolatore di dosi di CBD, che ho trovato nella stessa pagina del produttore(veramente molto utile direi) ho iniziato il mio trattamento. Fortunatamente, non prendendo altri farmaci, non mi sono direttamente interessato di possibili interazioni.
    Dopo circa 5/6 giorni da quando ho iniziato ad assumere l'olio, ho iniziato a sentire qualche miglioramento. Riuscivo nuovamente a mangiare normalmente, come cibi pesanti da digerire. Dopo un paio di settimane era già Natale e devo ammettere che fortunatamente è stato il natale più saporito degli ultimi anni!! Non riesco più a fare a meno del CBD...senza il suo aiuto sarei perso...
    Ultima modifica di anna1401; 04/12/2018 alle 22:26

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,008

    Re: CBD - Benefici del Cannabidiolo

    Citazione Originariamente Scritto da Vuldkim92 Visualizza Messaggio
    Perfettamente d'accordo e rimarco l'efficacia per questa tipologia di malattie e apporto la mia breve testimonianza
    Grazie per questa tua testimonianza. Vorrei osservare comunque che un integratore, pur buono o ottimo che sia, può dare una mano nel risolvere alcune problematiche che possono venire a crearsi in determinate circostanze, ma non si può "sostituire" perennemente ad una alimentazione corretta unitamente ad uno stile di vita sano. Benvenga l'integratore, naturalmente, ma inseriamolo in un contesto ragionevole

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Risposte: 152
    Ultimo Messaggio: 09/04/2014, 14:04
  2. problemi con la cannabis
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05/06/2005, 08:54
  3. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 16/01/2005, 23:56
  4. cannabis
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 02/07/2004, 23:30
  5. in canada si fuma la cannabis al bar
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02/06/2004, 22:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online