Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 67

Discussione: rabbia

  1. Fantasiosa Ospite

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da tbag Visualizza Messaggio
    Secondo me sopprimere la rabbia è controproducente.
    Certo che farla esplodere ha senso ma entro certi limiti di tollerabilità, solo che la rabbia non è il frutto della ragione quindi è difficile agire con raziocinio.
    L'ideale sarebbe avere vicino qualcuno in grado di calmarti.
    Ricordo 4 anni fa che fuori da un bar ho tirato dei bicchieri contro la mia ex e il suo tipo di allora, dopo aver spaccato una sedia e un tavolo.
    Vedevo completamente nero, senza distinguere le figure, solo ombre.
    Se avessi avuto una pistola quel giorno avrei sparato senza dubbio.
    Per fortuna 4 miei amici, un conoscente ed un sesto che non ricordo chi fosse mi hanno fermato (con grande fatica, sembravo l'incredibile hulk versione cattiva) bloccandomi e nonostante ciò avevo ancora la forza di trascinarli.
    Da allora non ho più avuto reazioni del genere ma non mi pento di aver sbroccato in quel modo (i motivi potevano starci o meno).
    L'importante è che ci sia chi pone un freno.
    Ultima modifica di Fantasiosa; 18/10/2011 alle 13:44 Motivo: mi si è cancellato il post.

  2. # ADS
    rabbia
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Registrato da
    10/10/2007
    Messaggi
    21,509

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da tbag Visualizza Messaggio
    Secondo me sopprimere la rabbia è controproducente.
    Certo che farla esplodere ha senso ma entro certi limiti di tollerabilità, solo che la rabbia non è il frutto della ragione quindi è difficile agire con raziocinio.
    L'ideale sarebbe avere vicino qualcuno in grado di calmarti.
    Ricordo 4 anni fa che fuori da un bar ho tirato dei bicchieri contro la mia ex e il suo tipo di allora, dopo aver spaccato una sedia e un tavolo.
    Vedevo completamente nero, senza distinguere le figure, solo ombre.
    Se avessi avuto una pistola quel giorno avrei sparato senza dubbio.
    Per fortuna 4 miei amici, un conoscente ed un sesto che non ricordo chi fosse mi hanno fermato (con grande fatica, sembravo l'incredibile hulk versione cattiva) bloccandomi e nonostante ciò avevo ancora la forza di trascinarli.
    Da allora non ho più avuto reazioni del genere ma non mi pento di aver sbroccato in quel modo (i motivi potevano starci o meno).
    L'importante è che ci sia chi pone un freno.
    io non esplodo quasi mai e quando lo faccio lo faccio contro me stessa.....
    E ci sono lacrime di gioia e risate
    avvelenate, perché nulla é semplice...
    Paul Valéry

  4. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da tbag Visualizza Messaggio
    Secondo me sopprimere la rabbia è controproducente.
    Certo che farla esplodere ha senso ma entro certi limiti di tollerabilità.
    Vero, reprimere la rabbia è sbagliato, farsi dominare da essa altrettanto.

  5. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,203

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da LucaMentalCoach Visualizza Messaggio
    Come prima cosa, cerchiamo di capire davvero perché siamo arrabbiati. Se é un evento che accade raramente possiamo fermarci un istante a riflettere perché ci siamo arrabbiati e quanta importanza abbia per noi l'evento o la persona; il fatto che ci abbia fatto arrabbiare é già un indicatore (raramente ci arrabbiamo per qualcosa di poca importanza, vero?). In questo caso dobbiamo esprimere tranquillamente, con sicurezza e fermezza il nostro parere e i nostri pensieri. Senza attaccare la persona, ma il comportamento, RICORDATEVELO!!

    Con il coaching si possono imparare a gestire questi momenti e ad acquisire sicurezza in se stessi, come anche risolvere problemi più profondi.
    Perché, se invece di essere un evento isolato si hanno scatti d'ira frequenti, anche se repressi, e si é in una situazione d'ansia costante (come arrabbiarsi per un parcheggio), allora i motivi vanno ricercati non nell'istante che ha causato la rabbia, ma dentro di noi...perché il vaso é già pieno! In questo caso bisogna fermarsi a riflettere su cosa ci sia dentro il vaso...o chiedere aiuto.
    credo di aver bisogno del tuo aiuto LucaMentalCoach, la mia rabbia sta raggiungendo dei picchi che mi fanno paura.....vorrei essere in grado di gestire le sitazioni che mi hanno portato ad accumulare rabbia e rancore.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  6. Registrato da
    18/03/2011
    Messaggi
    139

    Re: rabbia

    Bip sai già quali sono le situazioni che ti hanno portato questa rabbia?

  7. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,203

    Re: rabbia

    Si, purtroppo il tutto ha radici profonde, che partono dall'infanzia. Sono sempre stata considerata una figlia di serie C, le attenzioni e l'affetto dimostrato sono sempre stati riservati a mio fratello, accentuati col passare degli anni in quanto mio fratello, a 20 anni, si è ammalato di tumore. 7 anni fa è mancato mio padre dopo una malattia. Ad un mese dalla morte di mio padre, dopo svariati esami di controllo, il tumore di mio fratello si è ripresentato. A parte il cadermi il mondo addosso, che penso sia normale, mi sono ritrovata una madre completamente impaurita ed assente, ho dovuto prendere totalmente il controllo della situazione. Ad un anno dalla morte di mio padre è mancato anche mio fratello. Durante la sua malattia, mi sono dovuta far carico di tutto, ad un certo punto ho dovuto obbligare mia madre a darmi una mano in ospedale, posso capire la paura ed il dolore per la malattia di un figlio, ma mi ha abbandonato a me stessa, in balia delle mie paure. Ora, dopo 6 anni, mi ritrovo con una madre che mette se stessa prima di tutto e che invece di essere una donna di 75 anni, ne dimostra due, che ha bisogno delle cose più elementari. Si trincera dietro ad una marea di scuse, non si prende nessuna responsabilità.....L a cosa che mi fa più paura e quella di diventare come lei, la cosa più brutta è che nonostante sia mia madre
    inizio ad odiarla, appena la vedo mi monta dentro una rabbia.......anche in questi giorni, che le sto dicendo apertamente queste cose, che le sto dicendo che dopo la morte di Max avrei voluto una carezza, un abbraccio.......lei fa finta di niente.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  8. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,203

    Re: rabbia

    Come se non bastasse c'è un altro punto dolente......il rapporto con il mio compagno che si sta sgretolando........l ui dice che non metto impegno nelle cose, che devo tirare fuori la grinta per superare la cosa di cui sopra, tutti pensano che sia forte, ma io non ce la faccio più. Mi manca mio fratello, con lui potevo parlare di tutto, dal discorso stupido a quello serio, ma soprattutto lui mi amava per quello che sono e non per quello che voleva che fossi.......come fanno gli altri
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  9. Registrato da
    18/03/2011
    Messaggi
    139

    Re: rabbia

    Bip non è una situazione semplice e comprendo la tua rabbia e il tuo dolore. Senza andare a parlare di quanto gli eventi famigliari ci condizionino e di come sia a volte complicato affrontarli e che sono discorsi che meriterebbero una attenzione e un approfondimento che questo strumento non permette, io ti sono vicino e ti suggerisco: per quanto riguarda il tuo compagno, se ti vuole bene, digli che hai bisogno del suo aiuto...dagli qualcosa di concreto da fare, digli cosa può fare per aiutarti. Penso ne sarà ben felice.

    Con la tua mamma, fai tu per prima quello che vorresti facesse lei con te. So che non è facile e sarebbe tuo diritto di figlia ricevere quello che hai detto, ma non sempre possiamo decidere le cose che ci succedono ma come reagire ad esse si. A volte bisogna essere forti e fare noi la prima mossa, essere noi il cambiamento che vogliamo vedere negli altri e nel mondo (come diceva Gandhi). So che a volte è tremendamente difficile, ma se vogliamo prendere in mano la nostra vita le cose difficili vanno affrontate. Il premio sarà la nostra vita.

    E prenditi dei momenti durante la giornata di ricarica, di pausa... anche 3 min ogni paio d'ore tanto per cominciare. In cui respiri, profondamente con la pancia (se vuoi cerca su internet la respirazione diaframmatica) immagini i tuoi sogni e le tue passioni, immagini la persona che vorresti essere. Ogni paio d'ore prenditi i tuoi 3 minuti.

    E dimmi come ti fanno sentire...

    Se non vuoi avere i comportamenti che sta avendo ora tua madre come vorresti essere tu?

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    37,534

    Re: rabbia

    condivido quanto scrivi Luca....

    ..... io ho avuto una situazione analoga a bip (purtroppo ) e la prima cosa che mi sono detto è stata: mio fratello e mio padre, se fossero ancora qui con me, vorebbero vedermi sereno e niente al mondo da ora in poi riuscirà a farmi male tanto quanto io non abbia già sofferto.
    non ho preso nemmeno una pasticca di niente e quando volevo sfogarmi andavo in bagno, aprivo la finestra ed urlavo fino a quanto potevo. con me sta funzionando.... volevo portare la mia esperienza
    ** relax, take it easy**

  11. Registrato da
    11/03/2011
    Messaggi
    7,396

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da georgeclooney Visualizza Messaggio
    condivido quanto scrivi Luca....

    ..... io ho avuto una situazione analoga a bip (purtroppo ) e la prima cosa che mi sono detto è stata: mio fratello e mio padre, se fossero ancora qui con me, vorebbero vedermi sereno e niente al mondo da ora in poi riuscirà a farmi male tanto quanto io non abbia già sofferto.
    non ho preso nemmeno una pasticca di niente e quando volevo sfogarmi andavo in bagno, aprivo la finestra ed urlavo fino a quanto potevo. con me sta funzionando.... volevo portare la mia esperienza
    **..sempre. e..comunque... **

  12. Registrato da
    18/03/2011
    Messaggi
    139

    Re: rabbia

    Grazie George,

    splendida condivisione e meravigliosi consigli...grazie!

  13. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,203

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da LucaMentalCoach Visualizza Messaggio
    .......
    Con la tua mamma, fai tu per prima quello che vorresti facesse lei con te. ........
    E prenditi dei momenti durante la giornata di ricarica, di pausa... anche 3 min ogni paio d'ore tanto per cominciare. In cui respiri, profondamente con la pancia (se vuoi cerca su internet la respirazione diaframmatica) immagini i tuoi sogni e le tue passioni, immagini la persona che vorresti essere. Ogni paio d'ore prenditi i tuoi 3 minuti.

    E dimmi come ti fanno sentire...

    Se non vuoi avere i comportamenti che sta avendo ora tua madre come vorresti essere tu?
    Vorrei essere una persona effettivamente forte, che riesce ad iniziare una cosa e a portarla a termine, risolvendo i vari problemi che si possono presentare, vorrei che la mia emotività non rovinasse sempre tutto con le persone che mi stanno accanto, vorrei poter affrontare le situazioni difficili con più serenità.......forse voglio troppe cose.......però un passo l'ho fatto, come mi hai consigliato tu. Ieri sera sono andata da lei e e le ho chiesto di abbracciarmi.......h o pianto per mezz'ora. Mi sto rendendo conto che mi sono chiusa con le persone, che ho costruito un muro per impedire agli altri di farmi soffrire, abbaiando a chinque provasse ad entrare. Il cuore oggi è molto più leggero. Devo lavorare molto, a cominciare dai tre minuti da dedicare a me stessa. Qualche anno fa lo facevo, mi mettevo le cuffiette, ascoltavo musica e pensavo ai miei sogni, alle mie speranze. Ora voglio immaginare a come voglio essere come persona.
    Il difficile sarà mantenere questi propositi per non ricadere di nuovo in questa spirale che mi distrugge.
    Ti faccio sapere come vanno le cose.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  14. Registrato da
    18/03/2011
    Messaggi
    139

    Re: rabbia

    Ciao bip...non sai che piacere che mi fa quello che hai scritto!!! Tantissimo!!! Che bella cosa che hai fatto, complimenti. E sentiti molto orgogliosa...perché non è da tutti quello che hai fatto! Hai dimostrato di essere forte! Non vuoi assolutamente troppe cose...vuoi quello che meriti!

    Vuoi iniziare e portare a termine le cose? Inizia con qualcosa di semplicissimo...come iniziare a prenderti 3 min ogni 2 ore e portalo a termine per 2 sett. Dalle piccole cose passerai a quelle più grandi...e via facendo! Come dice spesso A. Robbins: è da come affrontiamo le piccole cose che affronteremo le grandi! Inizia dal piccolo...da un passettino ogni giorno.

    Grazie per la tua condivisione!

  15. Registrato da
    27/03/2012
    Messaggi
    1

    Re: rabbia

    ho una rabbia tremenda verso chi nn mi ha amai amato e mi ha sempre umiliato mia ma dre ma con la psicoterapia e la meditazione sto cercando di uscirne fuori ed e' durissima ma ce la faro'

  16. Registrato da
    18/03/2011
    Messaggi
    139

    Re: rabbia

    il perdono è una cosa bellissima e molte volte incompresa. Ma non è durissima, certo con gli strumenti giusti. Sono sicuro che sei in buone mani...cosa stai facendo di concreto? (se puoi dirlo)

  17. Registrato da
    15/06/2006
    Messaggi
    2,999

    Re: rabbia

    Io non implodo ..esplodo.

    Sono un bicchiere, mi si versa dentro fino all'orlo e qualcosa più
    oltre scatta la rabbia, sempre verbale , spesso ho una reazione esagerata in confronto alla causa
    ma subito dopo mi sento un bicchiere nuovo di zecca prontissimo per il prossimo goccio, non ho memoria nervosa del carico precedente
    chi versa nel mio bicchiere e mi conosce ovviamente lo fa con cautela..non si sa mai quale sarà la goccia di troppo e a chi tocca oggi

  18. Lucianina Ospite

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da the_wasp Visualizza Messaggio
    Io non implodo ..esplodo.

    Sono un bicchiere, mi si versa dentro fino all'orlo e qualcosa più
    oltre scatta la rabbia, sempre verbale , spesso ho una reazione esagerata in confronto alla causa
    ma subito dopo mi sento un bicchiere nuovo di zecca prontissimo per il prossimo goccio, non ho memoria nervosa del carico precedente
    chi versa nel mio bicchiere e mi conosce ovviamente lo fa con cautela..non si sa mai quale sarà la goccia di troppo e a chi tocca oggi
    non l'ho mai messo in dubbio, prima ancora di aprire il tuo post ho pensato: "Ecco uno che non ha problemi di rabbia repressa"

  19. Registrato da
    15/06/2006
    Messaggi
    2,999

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da mirjam64 Visualizza Messaggio
    non l'ho mai messo in dubbio, prima ancora di aprire il tuo post ho pensato: "Ecco uno che non ha problemi di rabbia repressa"
    diciamo che maturando (invecchiando ) il mo bicchiere è più grande, e lo sbotto è meno dirompente
    Ma se reprimessi sarebbe un disastro per me e soprattutto per chi mi sta vicino quando crollo

  20. Lucianina Ospite

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da the_wasp Visualizza Messaggio
    diciamo che maturando (invecchiando ) il mo bicchiere è più grande, e lo sbotto è meno dirompente
    Ma se reprimessi sarebbe un disastro per me e soprattutto per chi mi sta vicino quando crollo
    A me succede quando non ce la faccio più di piangere a dirotto per un giorno intero.
    Però non pongo limiti alla provvidenza, sia mai che impari anch'io come si fa a convogliare la rabbia verso l'esterno, trasformandola in energia vitale, anzichè incamerarla fino a scoppiare

  21. Registrato da
    10/10/2007
    Messaggi
    21,509

    Re: rabbia

    Citazione Originariamente Scritto da mirjam64 Visualizza Messaggio
    A me succede quando non ce la faccio più di piangere a dirotto per un giorno intero.
    Però non pongo limiti alla provvidenza, sia mai che impari anch'io come si fa a convogliare la rabbia verso l'esterno, trasformandola in energia vitale, anzichè incamerarla fino a scoppiare
    se impari poi me lo insegni?
    E ci sono lacrime di gioia e risate
    avvelenate, perché nulla é semplice...
    Paul Valéry

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. rabbia
    Di ermione nel forum Fiori di Bach
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22/06/2010, 22:52
  2. che rabbia!
    Di sofix74 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 04/03/2009, 14:48
  3. Rabbia.
    Di agrodolce nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12/07/2007, 17:36
  4. The O.C la rabbia
    Di alex183 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08/01/2007, 15:12
  5. rabbia
    Di bau nel forum Medicine naturali
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06/12/2006, 11:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online