Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 97

Discussione: che filosofia devo prendere?

  1. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da BUKOVSKI Visualizza Messaggio
    O meglio ancora chi e come si stabilisce chi decide qual'è e com'è un sistema giusto ed i criteri di merito?
    Infatti!
    Dal mio punto di vista, dico che la democrazia è il sistema migliore finora provato perchè è quello che è riuscito a creare maggior benessere per il maggior numero di persone della popolazione. Ragioniamo con la media, non con la minoranza che si arricchisce (perchè tanto c'è pure la minoranza che muore di fame) e ragioniamo confrontando i sistemi senza democrazia. Per esempio in Cina, sono ancora lontani da una vera e concreta democrazia e stanno peggio di noi (un tempo si diceva dell'URSS): contratti di lavoro verbali e non scritti, maternità e malattia quasi inesistenti, tanto per fare un esempio.

  2. # ADS
    che filosofia devo prendere?
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    anche qui non concordo.
    la democrazia è un sistema difficile e complesso che è rarissimo funzioni in modo appena appena efficente.
    Si, in senso assoluto ok. Ma io dicevo in senso relativo, cioè 'finora' e in paragone agli altri sistemi. Sicuramente non è perfetto e ci sono tante cose che non funzionano, ma diciamo che ho una prospettiva molto ampia e non sto a guardare il pelo nell'uovo

  4. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,625

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    , cioè 'finora' e in paragone agli altri sistemi.
    Quindi direi che sei daccordo anche tu
    con Winston Churchill che affermava più o meno..." la democrazia è il peggior sistema di governo, ..se si escludono tutti quelli provati prima"
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  5. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da BUKOVSKI Visualizza Messaggio
    Che non è così semplice come la metti giù tu: chi è che stabilisce chi manda avanti le cose e chi no (ossia chi è produttivo e chi no)? E sulla base di quali parametri di riferimento? Ho letto un saggio in cui si evidenziava che molti dei progressi dell'umanità e delle scoperte tecnico - scientifiche sono il derivato indiretto di attività di studio, ricerca ed analisi oziose (apparentemente fini a sè stesse nel momento in cui sono state fatte).
    Inoltre chi stabilisce qual'è e com'è un sistema giusto ed i criteri di merito? O meglio ancora chi e come si stabilisce chi decide qual'è e com'è un sistema giusto ed i criteri di merito?
    A me vieni a parlare di ricerca? È proprio l'esempio peggiore visto che la nostra così detta democrazia tratta i ricercatori molto peggio di altri lavoratori. Io non farei mai il ricercatore in Italia! Paesi antidemocratici come gli USA o l'Iran, li trattano molto meglio, viene dunque il sospetto che tali regimi/oligarchie siano più meritocratiche di noi... Purtroppo si estende anche ad altri settori... Sappiamo bene tutti che il lavoro più retribuito ormai è il politico corrotto, che guarda caso in Italia si confonde col ricco... Solo in Italia però! In altri paesi è meglio ma comunque non funziona...

    Sotto certe dittature invece c'è stata più meritocrazia, meno politici ladri, meno libertà di creare danno al ecosistema...

    Tu valuti come positivo il fatto che tutti siano liberi... Per me non è così quindi dissento proprio con gli aspetti di base della democrazia (che tra l'altro rende alcuni molto meno liberi di quanto sarebbero in uno stato antidemocratico).
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  6. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio

    Sotto certe dittature invece c'è stata più meritocrazia, meno politici ladri, meno libertà di creare danno al ecosistema...
    Io non ne conosco nemmeno una di dittatura così: le dittature sono l'antitesi della meritocrazia e l'esaltazione del nepotismo, dell'arbitrio, del ladrocinio e della burocrazia liberiticida.

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    Tu valuti come positivo il fatto che tutti siano liberi... Per me non è così quindi dissento proprio con gli aspetti di base della democrazia (che tra l'altro rende alcuni molto meno liberi di quanto sarebbero in uno stato antidemocratico).
    guarda più che altro dissentivo da questa tua affermazione <<dipende solo dal fatto che purtroppo non è la parte migliore che si occupa di definire il sistema "politico/morale" ma i più furbi.>> perchè in realtà se non definisci prima il sistema politico/morale di riferimento, non puoi stabilire qual'è la parte migliore appunto perchè ti manca il parametro di riferimento...

  7. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    A me vieni a parlare di ricerca? È proprio l'esempio peggiore visto che la nostra così detta democrazia tratta i ricercatori molto peggio di altri lavoratori.
    Ma la democrazia è un sistema di organizzare lo Stato, non un sistema per il mercato del lavoro. Non confondiamo capre e cavoli. Il mercato ha regole proprie, tipo domanda e offerta e cose del genere.
    Mi sono persa però un passaggio fondamentale: gli Usa non sono una democrazia? (???)

    Dingo: non a caso a dirlo è stato un uomo di potere. Se fossi al potere di governare, certo che preferirei poter fare come cavolo mi pare. Uno su mille però! Alla gente non conviene un sistema autoritario, che conviene invece a chi (pochi) ha qualcosa da imporre sugli altri (tanti). E' proprio perchè sono una 'scema' qualunque che preferisco la democrazia, pur imperfetta e sbilenca. Perchè le minoranze alemno sulla carta sono tutelate (eravamo partiti da un mio caso personale, ricordi?) e se pure mi si passa coi piedi in testa, da qualche parte e con qualche sforzo posso riuscire a tirarmi su e a far valere i miei diritti. Magari non sempre, magari non tutti, ma è POSSIBILE. E la speranza fa vivere meglio.

  8. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    Tu valuti come positivo il fatto che tutti siano liberi... Per me non è così quindi dissento proprio con gli aspetti di base della democrazia (che tra l'altro rende alcuni molto meno liberi di quanto sarebbero in uno stato antidemocratico).
    Avevo sempre saputo, dai lontani libri di scuola, che libertà e democrazia non sono sinonimi. Allora mi sono incuriosita e ho google-ato . Dunque la democrazia si porta appresso il paradosso che cesserebbe di esistere se la maggioranza lo volesse e non potrebbe impedire alla maggioranza di realizzare il suo volere, altrimenti cesserebbe comunque di esistere. Altro paradosso: può esserci democrazia senza libertà, oppure può esserci libertà senza democrazia.
    Quindi, auspicare uno stato anti-democratico non ti dà la garanzia che la libertà dei cittadini sia limitata.
    Ok ok, cinque minuti da maestrina sono finiti. Tutti a tirare gessetti

  9. Registrato da
    12/07/2013
    Messaggi
    3,242

    Re: che filosofia devo prendere?

    Se anche per sommi capi dessi qualche dettaglio o cenno in più sul tuo caso potrei capire meglio come dare il mio contributo cara fraglissima
    E' un limite mio, non mi spingo a dire o fare se prima non ho tutti i dettagli di qualcosa per poter valutare rischi e vantaggi. Non pretendo dettagli però.... giusto qualcosa per capire meglio

    Quanto a democrazia e libertà o totalitarismo sono cose che possono intersecarsi in alcuni punti ma difficilmente coesistere. Per me tutto deve essere regolamentato in modo che la libertà di ognuno non vada a ledere o limitare quella di un altro. Già sarebbe un gran risultato.
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

  10. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da Nudols Visualizza Messaggio
    Se anche per sommi capi dessi qualche dettaglio o cenno in più sul tuo caso potrei capire meglio come dare il mio contributo cara fraglissima
    E' un limite mio, non mi spingo a dire o fare se prima non ho tutti i dettagli di qualcosa per poter valutare rischi e vantaggi. Non pretendo dettagli però.... giusto qualcosa per capire meglio
    Si trattava di pratiche burocratiche relative all'esercizio di un certo mio diritto, tutelato dalla legge, che però rimane subordinato o meno importante rispetto ad altri diritti di tutti gli altri. Cioè un diritto è tutelato, ma la tutela di altri diritti di fatto lo annulla. Cmq non importa, la discussione si è ampliata e si parla in generale e non del mio caso specifico.
    Ma tu non eri di quelli che predicano botte per tutti in nome dell'ordine???

  11. Registrato da
    12/07/2013
    Messaggi
    3,242

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Si trattava di pratiche burocratiche relative all'esercizio di un certo mio diritto, tutelato dalla legge, che però rimane subordinato o meno importante rispetto ad altri diritti di tutti gli altri. Cioè un diritto è tutelato, ma la tutela di altri diritti di fatto lo annulla. Cmq non importa, la discussione si è ampliata e si parla in generale e non del mio caso specifico.
    Non ci ho capito nulla!
    ok non rispondo e vado via
    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Ma tu non eri di quelli che predicano botte per tutti in nome dell'ordine???
    Io non capisco chi mi ha affibbiato questa nomea... se trovo quello che ha diffuso questa immagine di me.... mi ci faccio comprare casa al colosseo
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

  12. fragolissima Ospite

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da Nudols Visualizza Messaggio
    Non ci ho capito nulla!
    ok non rispondo e vado via

    Io non capisco chi mi ha affibbiato questa nomea... se trovo quello che ha diffuso questa immagine di me.... mi ci faccio comprare casa al colosseo
    In sostanza si stava discutendo se deboli e minoranze sono veramente protetti dalla democrazia o se la democrazia serve veramente, se sia migliore rispetto ad altri sistemi.
    Chi ti affibbia la nomea? Boh, magari ho male interpretato il tuo pensiero, un po' c'entra la tua discussione sui vandali impuniti. Dicevi che non è giusto vietare ai poliziotti di dare botte se ci sono vandali nei paraggi? Poi però come fai a distinguere quello che sta lì per caso o per manifestare pacificamente?
    Quindi la democrazia, per proteggere il diritto di alcuni buoni, finisce per proteggere anche i cattivi. Oppure per punire i cattivi, finisce involontariamente per punire anche i buoni. Tipo: trovi un portafoglio e lo restituisci, ma ti becchi una denuncia per furto perchè dentro al portafogli non ci sono più i soldi (tanto per fare un esempio campato per aria).
    Questo è il dilemma.

  13. Registrato da
    12/07/2013
    Messaggi
    3,242

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    In sostanza si stava discutendo se deboli e minoranze sono veramente protetti dalla democrazia o se la democrazia serve veramente, se sia migliore rispetto ad altri sistemi.
    Chi ti affibbia la nomea? Boh, magari ho male interpretato il tuo pensiero, un po' c'entra la tua discussione sui vandali impuniti. Dicevi che non è giusto vietare ai poliziotti di dare botte se ci sono vandali nei paraggi? Poi però come fai a distinguere quello che sta lì per caso o per manifestare pacificamente?
    Quindi la democrazia, per proteggere il diritto di alcuni buoni, finisce per proteggere anche i cattivi. Oppure per punire i cattivi, finisce involontariamente per punire anche i buoni. Tipo: trovi un portafoglio e lo restituisci, ma ti becchi una denuncia per furto perchè dentro al portafogli non ci sono più i soldi (tanto per fare un esempio campato per aria).
    Questo è il dilemma.
    Diciamo che la democrazia fa bene al capitalismo, alle mafie ed ai corrotti. Ti pare di essere libero ma
    - non trovi lavoro se non per pochi euro e super sfruttato, e nessuno che combatta veramente i tuoi diritti umani al lavoro per rappresentanza;
    - anzichè manifestare saccheggi devasti e aggredisci, forse perchè nessuno combatte veramente i tuoi diritti per rappresentanza;
    - si scarcera dopo 10 anni (malgrado l'ergastolo) l'assassina/o di tuo figlio moglie marito, e nessuno che combatta veramente i tuoi diritti di giustivia per rappresentanza, anzi pensano ai diritti dell'assassino;
    e così via. La democrazia è il miglior sistema per fare affari e passarla sempre da impunito!
    Purtroppo di meglio c'è poco!
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

  14. Registrato da
    22/08/2009
    Messaggi
    3,385

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Vi è mai capitato di avere la legge contro? Cioè che i vostri interessi fossero della parte in minoranza, mentre la legge protegge gli interessi della maggioranza.
    Non posso andare nello specifico, ma vorrei gestire un problema di mia figlia in un certo modo e non posso.
    E' veramente frustrante... che filosofia devo prendere?
    Ciao La legge si occupa di regolare la vita di un'intera comunità, non di difendere gli interessi di una maggioranza a discapito di una minoranza. Qualunque minoranza, anche se riconducibile al singolo individuo, viene tutelata nei diversi ordinamenti giuridici in quanto parte di vita della stessa comunità cui appartiene.
    Forse volevi semplicemente dire che, in questo specifico caso, l'insieme delle norme giuridiche producono degli effetti che a te non convengono.
    La filosofia da seguire? Agire pensando esclusivamente al bene di tua figlia. L'unico limite? Ricordare che esisti anche tu.
    Fai bene attenzione a non fare mosse contro qualcuno che potrebbero ripercuotersi sul presente o futuro di tua figlia.
    Ciao.
    La persona che gode di una buona salute mentale riesce sempre a trovare delle risposte positive

  15. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da Nudols Visualizza Messaggio
    Diciamo che la democrazia fa bene al capitalismo, alle mafie ed ai corrotti. Ti pare di essere libero ma
    - non trovi lavoro se non per pochi euro e super sfruttato, e nessuno che combatta veramente i tuoi diritti umani al lavoro per rappresentanza;
    - anzichè manifestare saccheggi devasti e aggredisci, forse perchè nessuno combatte veramente i tuoi diritti per rappresentanza;
    - si scarcera dopo 10 anni (malgrado l'ergastolo) l'assassina/o di tuo figlio moglie marito, e nessuno che combatta veramente i tuoi diritti di giustivia per rappresentanza, anzi pensano ai diritti dell'assassino;
    e così via. La democrazia è il miglior sistema per fare affari e passarla sempre da impunito!
    Purtroppo di meglio c'è poco!
    Caro Nudols, capitalismo, mafie e corruzione prosperano anche con le dittature: basta che pensi alla Cina o al Cile di Pinochet, tanto per dire...
    Tutti gli altri problemi ci sono anche nelle dittature, con la differenza che puoi farci ancora meno che in democrazia dato che chi comanda ha il potere assoluto (anche di sbatterti in galera senza processo o di trombarsi tua moglie se gli comoda) e non hai nemmeno il pò di potere che hai in una democrazia per cambiarlo e/o difenderti dai sopprusi...

  16. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da BUKOVSKI Visualizza Messaggio
    guarda più che altro dissentivo da questa tua affermazione <<dipende solo dal fatto che purtroppo non è la parte migliore che si occupa di definire il sistema "politico/morale" ma i più furbi.>> perchè in realtà se non definisci prima il sistema politico/morale di riferimento, non puoi stabilire qual'è la parte migliore appunto perchè ti manca il parametro di riferimento...
    Parametro deducibile facilmente dal confronto tra gli effetti che si vogliono ottenere ed i risultati ottenuti.
    Ovviamente ci sarà sempre il gusto personale nelle scelte che è gonsiderabile un grado di libertà non definibile a priori, ma non è possibile negare che attualmente, la gente (almeno la maggioranza), sceglie non in piena consapevolenzza ma sotto un forte indottrinamento.

    La soluzione ripetuta a questo problema è quella che bisogna aiutare queste persone a capire... E se non meritassero di capire? Se meritassero invece di essere "fregate" visto il menefreghismo che dimostrano?
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  17. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da Nudols Visualizza Messaggio
    La democrazia è il miglior sistema per fare affari e passarla sempre da impunito!
    Quoto! Di meglio ci sono le dittature illuminate! Cosa che con la globalizzazione sono riusciti a distruggere completamente!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  18. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Avevo sempre saputo, dai lontani libri di scuola, che libertà e democrazia non sono sinonimi. Allora mi sono incuriosita e ho google-ato . Dunque la democrazia si porta appresso il paradosso che cesserebbe di esistere se la maggioranza lo volesse e non potrebbe impedire alla maggioranza di realizzare il suo volere, altrimenti cesserebbe comunque di esistere. Altro paradosso: può esserci democrazia senza libertà, oppure può esserci libertà senza democrazia.
    Quindi, auspicare uno stato anti-democratico non ti dà la garanzia che la libertà dei cittadini sia limitata.
    Ok ok, cinque minuti da maestrina sono finiti. Tutti a tirare gessetti
    I miei complimenti (sinceri non sarcastici) per esserti informata, purtroppo vedrai che in pochi ti capiranno!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  19. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Ma la democrazia è un sistema di organizzare lo Stato, non un sistema per il mercato del lavoro. Non confondiamo capre e cavoli. Il mercato ha regole proprie, tipo domanda e offerta e cose del genere.
    Il mercato del lavoro in realtà non è completamente libero ed è pesantamente influenzato dalla politica, che (almeno in Italia) si autoreferenzia come democrazia.
    Citazione Originariamente Scritto da fragolissima Visualizza Messaggio
    Mi sono persa però un passaggio fondamentale: gli Usa non sono una democrazia? (???)
    Di fatto per molti aspetti NON lo sono, proprio per questo molte cose li funzionano meglio che qua. Per dirne una, oggi ho sentito la notizia che la loro situazione economica e la disoccupazione è già rientrata a livelli precedenti al 2008... Mentre qui da noi si continua a peggiorare presi in giro dai nostri vergognosi politici e da chi li sostiene!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  20. Registrato da
    21/06/2011
    Messaggi
    2,819

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da luca468 Visualizza Messaggio
    Quoto! Di meglio ci sono le dittature illuminate! Cosa che con la globalizzazione sono riusciti a distruggere completamente!
    Perchè prima della globalizzazione esistevano delle dittature illuminate? Quali erano secondo te?

  21. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,323

    Re: che filosofia devo prendere?

    Citazione Originariamente Scritto da BUKOVSKI Visualizza Messaggio
    Perchè prima della globalizzazione esistevano delle dittature illuminate? Quali erano secondo te?
    Non mi pare la sezione adatta per parlare di storia, anche perché preferisco guardare al futuro!
    Gli attuali sistemi NON funzionano, insistere nell'errore non ha senso, quindi bisogna iniziare a cambiare e la prima cosa da combattere, in ordine di priorità, è il buonismo!
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. la filosofia antitroll
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 192
    Ultimo Messaggio: 14/01/2014, 10:43
  2. filosofia antisnimchiamento... ..
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 03/09/2013, 18:52
  3. prendila con filosofia.
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 02/08/2012, 10:39
  4. prendere kg
    Di gru nel forum Fitness e sport
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20/02/2008, 18:52
  5. Devo o non devo pretendere le ferie?
    Di condoraz nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 03/08/2006, 09:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online