Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: giustizia

  1. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    giustizia

    per evitare artificiose polemiche premetto che non interessa qui parlare di leggi o di applicazione delle stesse...
    qui in "filosofia" propongo di parlare del "concetto astratto" di "giustizia" .

    per far capire un po' cosa intendo :


    se qualcuno ti centra l'auto e la scassa ...è abbastanza facile avere un concetto di cosa "giustizia" impone che si faccia,
    ovvero
    ti devono ridare l'auto rimessa come prima o cambiartela con un'altra identica.
    (e trascuriamo il fatto che in realtà in pratica nemmeno in un caso di questo tipo si ottiene veramente giustizia)

    il nodo cruciale che rende difficile il concetto
    arriva quando ti viene tolto qualcosa di insostituibile... un affetto ... o anche solo un dito.
    In quel caso ...può esistere giustizia?
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  2. # ADS
    giustizia
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: giustizia

    Il vecchio testamento diceva .."occhio per occhio, dente per dente"

    ma davvero quella è giustizia?
    se un balordo uccide il nonno.... deriverebbe che gli si deve uccidere il nonno suo?

    In ogni caso ....nulla restituisce ciò che è stato tolto.... quindi? dov'è la giustizia?
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  4. Registrato da
    04/09/2006
    Messaggi
    10,322

    Re: giustizia

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Il vecchio testamento diceva .."occhio per occhio, dente per dente"
    Non vorrei sembrare pignolo, ma mi pare che il primo a scriverlo sia stato Hammurabi nel suo codice, uno dei primi sistemi legali. Non so se è scritto anche nel vecchio testamento perché non leggo la bibbia, ma anche se così fosse non sarebbe una loro invenzione.

    In verità il codice di Hammurabi rivolgeva il sopruso sul carnefice, nel caso del nonno sarebbe stato ucciso l'assassino non il nonno dell'assassinio, non molto diversamente da quanto avviene oggi nei paesi dove si applica la pena di morte.

    In ogni caso Hammurabi non aveva mai preso in considerazione il diritto del singolo di pretendere giustizia nei confronti del sistema. Quello sarebbe il prossimo passo nell'evoluzione dei sistemi legali ma per come vedo andare le cose, credo che al momento non ci siano ancora le precondizioni necessarie.
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  5. Registrato da
    10/02/2015
    Messaggi
    644

    Re: giustizia

    Bah, domanda difficile. La giustizia, secondo me, è un concetto soggettivo nel senso che non può essere assoluta nè assolutamente imparziale. E' sicuramente legata all'etica ed al retaggio storico del posto dove viene applicata. E' un compromesso tra quello che si vorrebbe e quello che effettivamente si può fare. Tendenzialmente dovrebbe essere applicabile erga omnes.
    Onore è la mia vita, lealtà è la mia strada

  6. PatrickJane Ospite

    Re: giustizia

    Io credo che la necessità di giustizia venga dalla necessità di mettere ordine dove c'è disordine. La vita, intesa come evento naturale, non è né giusta né ingiusta. Semplicemente agisce a caso, secondo quei criteri che noi abbiamo chiamato "selezione naturale". Selezione naturale che non prevede in alcun modo che le situazioni acquisite rimangano immutabili. L'essere vivente più adattato e vincente in un momento, può non esserlo il giorno dopo perché capita un'eruzione vulcanica. O cade un meteorite. Questo è il caos, che non garantisce a nessuno la salvezza.

    L'uomo, animale senziente, invece vorrebbe che i suoi diritti acquisiti rimanessero tali, data la fatica che ha fatto per conquistarli. Da qui l'esigenza di tutelarli dagli scherzi della natura, compresi quelli perpetrati dai suoi stessi simili. Ecco che nascono le case antisismiche, l'astronomia e la giustizia. Molte volte sembra un tentativo vano, pur se portato avanti con le migliori intenzioni. Del resto, forse è giusto così, come vuole che sia il bilancio dell'entropia.

  7. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: giustizia

    Citazione Originariamente Scritto da PatrickJane Visualizza Messaggio
    . La vita, intesa come evento naturale, non è né giusta né ingiusta.
    . Del resto, forse è giusto così, come vuole che sia il bilancio dell'entropia.
    Prima di rispondere voglio esprimere la soddisfazione,
    e quanto sia gradevole trovare, come in questo caso, uno spunto ... anzi direi quasi "un pungolo"
    a riflettere fuori dalla propria cesta.

    Di fatto con queste parole mi hai messo un po' in crisi...
    il mio concetto di "perfezione naturale" al confronto col mio senso di giustizia .....
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  8. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: giustizia

    Citazione Originariamente Scritto da PatrickJane Visualizza Messaggio
    . La vita, intesa come evento naturale, non è né giusta né ingiusta.
    . Del resto, forse è giusto così, come vuole che sia il bilancio dell'entropia.
    L'idea che:
    i comportamenti generosi verso altri, dare aiuto, o il sempice essere corretto,
    debbano portare un giusto riconoscimento ed essere premiati...
    in effetti è cosa tipicamente umana.
    Il cerbiatto senza colpe, corretto e buono, vine natiralmente sacrificato
    alla fame del lupo.
    La gratitudine naturale ha sempre motivi utilitaristici...
    così persino il coccodrillo non mangia l'uccellino che gli entra in bocca per pulirgli i denti,
    ma non è per un senso di giusta gratitudine.
    La giustizia naturale segue un unico indirizzo ... mantenere l'equilibrio.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  9. PatrickJane Ospite

    Re: giustizia

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    Prima di rispondere voglio esprimere la soddisfazione,
    e quanto sia gradevole trovare, come in questo caso, uno spunto ... anzi direi quasi "un pungolo"
    a riflettere fuori dalla propria cesta.

    Di fatto con queste parole mi hai messo un po' in crisi...
    il mio concetto di "perfezione naturale" al confronto col mio senso di giustizia .....
    Sono contento, ma ho solo espresso un "conflitto interiore" che ho dentro di me.

    Per esempio: se fossi un documentarista che sta filmando un animale in difficoltà dopo una caduta accidentale, avrei la forza di lasciare che la natura faccia il suo corso o interverrei per riequilibrare le sorti di una vicenda che mi sembra ingiusta? Oppure: lascerei prevalere i miei sentimenti, o mi limiterei a fare quanto è nelle mie mansioni - in fondo mi pagano per quello - anche se mi sembra ingiusto? Non sarebbe più ingiusto non intervenire per via di questioni prettamente umane che col corso degli eventi naturali non c'entrano nulla?

    È a seguito di ragionamenti di questo tipo che, più che pensare che esistano una giustizia umana e una naturale, ritengo sia più realistico considerare la giustizia come un'esigenza sociale umana che non ha un corrispettivo nel mondo naturale.

  10. Registrato da
    08/08/2008
    Messaggi
    12,350

    Re: giustizia

    come in ritorno al futuro...... potendo tornare indietro con una sola parola magari si sarebbe potuto cambaire le sorti di molti...

    ma dicono: non è giusto, il destino deve fare il suo corso..... ma giustamente?

    vabbè. questa è troppo ipotetica.....
    Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
    No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

  11. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,374

    Re: giustizia

    ritorno al futuro?
    perchè non ritorno dal passato?

    mi spiego....
    il senso del giusto dell'equo ...una sorta di idea di fondo che tutto debba venir bilanciato
    è sicuramente cosa innata nell'uomo.
    è vero che verso se stessi e i propri cari il concetto di equo si sbilancia molto.... ma il concetto rimane.

    L'idea di fondo che se fai del male ..il male tornerà a colpirti è stato esteso fino all'idea del "karma".
    in cui il bilanciamento arriva attraverso molte vite ereditando in ciascuna il peso del male compiuto
    non espiato nelle vite precedenti.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

Discussioni Simili

  1. Giustizia? Utopia !
    Di Nudols nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 27/08/2013, 18:24
  2. La magistratura e la giustizia
    Di tbag nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 03/08/2013, 11:17
  3. giustizia
    Di yyyyyyyyyyyy nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16/06/2009, 13:55
  4. dov'è la giustizia??
    Di catia87 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 26/06/2008, 01:22
  5. Giustizia è fatta
    Di iceman5 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 04/10/2005, 17:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online