Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 35 di 36 PrimaPrima ... 25313233343536 UltimaUltima
Risultati da 681 a 700 di 702

Discussione: Il suicidio

  1. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    34,810

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    ...
    it's scary how many people think they want to die when really they want to start living.
    Direi di ripartire da qui, dalla volontà di cominciare a vivere.

  2. # ADS
    Il suicidio
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da KittyZampeDiVelluto Visualizza Messaggio
    tu sei esattamente così, una risorsa per gli altri. Il difficile, ma comprendo anche questa visione, è trasformarti in risorsa per te stesso.
    [...]
    sono fermamente convinta sia possibile che tu possa imparare a volerti bene, apprezzarti, non giudicarti, esattamente come faccio io con te.
    Cosa dirti, Kitty, di diverso da ciò che ho già espresso in altri tempi e altre discussioni?
    La mia immobilità patologica rapportata all'incessante scorrere del tempo mi conferma soltanto che essere inutile a me stesso mi rende un soggetto inutile tout court dato che io vivo la mia vita e non quella degli altri e gli altri vivono la propria e non la mia.
    Questi altri vedono in me una risorsa e la sfruttano, non necesseriamente nella connotazione negativa del termine, ma la sfruttano senza contribuire a rinnovarla. Il capo, i colleghi, i clienti, possono pure dirmi bravo di qua e bravo di là, ma quando l'orario di lavoro finisce spariscono tutti: il capo, i colleghi, i clienti e pure le mie competenze.
    Perché fuori del lavoro questo sono: una inutile merdaccia incapace di servire a me stesso. Nonostante i ragionamenti, nonostante gli anni e i soldi spesi in psicoterapie e psicofarmaci, nonostante tutto. In-ca-pa-ce.

    Citazione Originariamente Scritto da KittyZampeDiVelluto Visualizza Messaggio
    mi auguro di non farti un torto dicendo che spero di trovare a riflettere sulle tue parole vive di un maius vivo per ancora 100, 1000, 10000 lustri.
    Non ritengo che tu mi faccia un torto.
    Ma vedi, oggi sono tornato a casa emotivamente sfatto e l'unica cosa che ho avuto la forza di fare è stato sdraiarmi sul divano a guardare il soffitto. Avrei voluto avere per le mani un interruttore per spegnere la mia vita e stop. Chiudere gli occhi e buonanotte al secchio. Ho vissuto giorni, mesi, anni che non meritavo; nel bene e nel male non li meritavo. Non mi interessa averne altri.
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  4. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Direi di ripartire da qui, dalla volontà di cominciare a vivere.
    Ripartire? Perché? Per cosa? Per andare dove? Sono difettoso a livello strutturale. L'unica persona che mi ha guardato negli occhi e preso per mano per partire insieme mi ha buttato giù dal treno alla seconda stazione. Si è presto resa conto che non ne valevo la pena: troppo lento, troppo inesperto, troppo immaturo, troppo fragile, troppo silenzioso, troppo ameba... troppo merdaccia. È quel che sono.
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  5. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    5,991

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Ripartire? Perché? Per cosa? Per andare dove? Sono difettoso a livello strutturale. L'unica persona che mi ha guardato negli occhi e preso per mano per partire insieme mi ha buttato giù dal treno alla seconda stazione. Si è presto resa conto che non ne valevo la pena: troppo lento, troppo inesperto, troppo immaturo, troppo fragile, troppo silenzioso, troppo ameba... troppo merdaccia. È quel che sono.
    E chi ti dice che quella persona non fosse troppo veloce, troppo pretenziosa, troppo presa da se stessa da non essere capace di rispettare i tuoi tempi? Non dare tutta la colpa a te stesso.

  6. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    Non dare tutta la colpa a te stesso.
    Va bene, accetto di dare a lei un po' di colpa, ma almeno il 95% rimane solo ed esclusivamente mia.
    Non avevo 15 o 20 anni all'epoca dei fatti, e nemmeno 25. Ne avevo quaranta suonati, un'età in cui l'esperienza ci deve - deve - essere, che sia sentimentale, sessuale, sociale, di viaggio, di lavoro, di vita, di quel che ti pare. Se non c'è nulla, allora c'è qualcosa di patologico.
    A causa di un'esistenza sbagliata sin dall'inizio - vorrei sapere perché i miei dannati genitori hanno deciso di mettersi insieme e di generarmi in base a un progetto sgangherato - io sono rimasto, per autodifesa, sotto una campana di vetro, in una prigione dorata, chiamatela come accidenti vi pare, e ho accumulato soltanto anni anagrafici mentre il resto del mondo andava avanti, chi con una vita piena e felice, chi arrancando in una vita di fetentissima merda e chi, invece, andandosene prematuramente senza averne desiderio né colpa.
    Adesso ho passato i 44, e nonostante le chiacchiere con la psicologa e con lo psichiatra e i sonniferi per riuscire a dormire, niente è cambiato ad eccezione di minuzie insignificanti che non variano la sostanza dei fatti.
    Come già scrissi anni fa - altro segno che nulla è veramente mutato nel mio animo tarato - se potessi regalare i miei giorni a qualcuno che sappia viverli intensamente lo farei oggi stesso. Se la signora con la falce è in ascolto, le dico: vieni da me con una pillola di cianuro e un contratto di cessione dei miei giorni restanti: tu firma e io vengo via con te, immediatamente e senza remore. Non mi interessa un'esistenza che ha il color delle tenebre anche quando, come oggi, il cielo è azzurro, i prati sono verdi, la temperatura è gradevole e gli uccelli cinguettano gaiamente tra le fronde degli alberi fioriti.
    Le remore le lascio, con sadica e vendicativa soddisfazione, a chi piangerà la mia dipartita da un giorno all'altro e si chiederà "ma perché?".
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  7. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    34,810

    Re: Il suicidio

    Senza avere alcun titolo né intenzione di giudicare, visto che scrivi queste tue riflessioni, scrivo le mie a riguardo e ti chiedo di considerarle tali, senza intravedere il ben che minimo atto di accusa.

    Penso che tu sia troppo concentrato su te stesso. Sul tuo dolore, quello che ti è successo, la tua inadeguatezza nei confronti del mondo... . Ok.
    Credo a tutto quello che dici. Ma hai due braccia, due gambe e una testa che tutto sommato ragiona. E' abbastanza per fare un sacco di cose.

    Scrivi:
    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    [...] se potessi regalare i miei giorni a qualcuno che sappia viverli intensamente lo farei oggi stesso. [...]
    Fallo.
    Regala la tua vita a qualcuno. Dimenticati per un po' di te stesso e dona il tuo tempo a qualcuno che ne ha disperato bisogno. Saprà lui o loro che farci con tuo tempo. Tu devi solo mettere a disposizione il tempo che hai. Non serve altro.

    Non cambierà nulla nella tua vita, ma migliorerà la vita di qualcuno.

  8. Registrato da
    07/02/2018
    Messaggi
    255

    Re: Il suicidio

    Ci sono donne ed uomini che si innamorano ed altri che cercano un partner.
    La donna che ti ha spezzato il cuore non era innamorata di te, maius, cercava qualcuno, cercava un uomo non l'Uomo

  9. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Anni addietro conobbi una persona per motivi di lavoro. Qualche tempo fa mi hanno riferito che si è buttata sotto un treno.
    Spero che ora stia meglio.
    No, non è sopravvissuta. Intendo dire che spero la sua sofferenza non l'abbia inseguita nell'aldilà.

    Ho pensato alle centinaia, migliaia di maledizioni che avrà ricevuto post mortem per aver perturbato la circolazione ferroviaria.
    Ho pensato a quale abisso di dolore, di esasperazione abbia provato per trovare lo spunto di azionare l'interruttore definitivo.
    Ho pensato che lo farò anch'io e il più grosso rammarico sarà non poter assistere allo sgomento sui volti di coloro che credono io sia qualcuno che in realtà non sono, pietrificati in un "perché?" al quale essi non sono in grado di rispondere.

    Secondo chi ha la ventura di conoscermi io sono una di quelle persone che rendono migliore il mondo di chi mi incontra.
    Eppure non sono capace di rendere migliore il mio mondo. Allora a che pro alzarsi dal letto la mattina?

    In un'altra discussione leggo:
    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    Purtroppo molti sanno solo lamentarsi, ma in concreto non fanno nulla per cambiare lo stato delle cose. In fondo...gli va bene così.
    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    [le lamentele] ultimamente le sopporto ben poco, soprattutto quelle fatte [...] per mascherare la propria inettitudine.
    Penso all'abbondante fetta di stipendio che negli ultimi dieci anni se ne è andata tra psichiatra, psicologi e psicofarmaci.
    Posso considerare di aver fatto qualcosa di concreto per cambiare lo stato delle cose?
    In fondo è cambiato poco o nulla. Mi va bene così?
    La mia inettitudine ha ormai raggiunto dimensioni tali da non poterla mascherare neanche volendo.
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  10. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Secondo chi ha la ventura di conoscermi io sono una di quelle persone che rendono migliore il mondo di chi mi incontra.
    Eppure non sono capace di rendere migliore il mio mondo. Allora a che pro alzarsi dal letto la mattina?
    Penso le stesse cose più o meno tutti i giorni, ma non penso al suicidio. Forse dovremmo sentirci per una chiacchierata.

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    In un'altra discussione leggo:
    ...
    Quello che leggi in un'altra discussione non ti si attaglia granché: non mi risulta che tu ti lamenti, non mi risulta nemmeno che in fondo le cose ti stiano bene così e non mi risulta che tu faccia alcunché per mascherare quella che tu ritieni essere la tua inettitudine. Io credo che tu ti percepisca come lamentoso, che tu creda di dare l'impressione che, in fondo, le cose ti stanno bene così e che quindi gli altri possano presupporre che tu mascheri così la tua inettitudine.
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  11. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: Il suicidio

    E, per finire:

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Ho pensato che lo farò anch'io e il più grosso rammarico sarà non poter assistere allo sgomento sui volti di coloro che credono io sia qualcuno che in realtà non sono, pietrificati in un "perché?" al quale essi non sono in grado di rispondere.
    Immagina anche la mia di faccia.
    Ultima modifica di anna1401; 21/10/2018 alle 17:22
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  12. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da MickeyONeil Visualizza Messaggio
    Immagina anche la mia di faccia.
    Ma tu non sei come coloro ai quali pensavo mentre scrivevo

    Non sarà domani che mi butterò dal sesto piano o sotto un treno o dentro un fiume.
    Però il pensiero c'è, si fa vivo nei periodi in cui l'onda delle frustrazioni accumulate scavalca l'argine delle mie logore energie psicofisiche, e ogni tanto ho bisogno di scriverne come valvola di sfogo.
    Di certo non penso al suicidio soltanto perché colei che ha calpestato i miei sentimenti adesso ostenta pubblicamente di allargare le gambe per un tipo con l'uccello lungo e il portafogli gonfio.
    Ci penso perché mi sono rotto i coglioni di finanziare esperti che hanno abbassato il livello della mia merda interiore di una quantità sostanzialmente inutile.
    Da ragazzo ho passato tempi più duri di questo senza che l'idea del suicidio mi sfiorasse, ma ero meno usurato ed avevo più fiducia che tante cose si sarebbero risolte con il tempo. Invece non hanno fatto che deteriorarsi e intrecciarsi in un bandolo impossibile da districare.
    Anche se ho una casa di mattoni con acqua gas ed elettricità, vivere il supplizio di Tantalo per colpe altrui alla lunga diventa motivo di astio verso la vita, verso chi me l'ha data e verso me stesso.
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  13. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    5,991

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Ma tu non sei come coloro ai quali pensavo mentre scrivevo

    Non sarà domani che mi butterò dal sesto piano o sotto un treno o dentro un fiume.
    Però il pensiero c'è, si fa vivo nei periodi in cui l'onda delle frustrazioni accumulate scavalca l'argine delle mie logore energie psicofisiche, e ogni tanto ho bisogno di scriverne come valvola di sfogo.
    Di certo non penso al suicidio soltanto perché colei che ha calpestato i miei sentimenti adesso ostenta pubblicamente di allargare le gambe per un tipo con l'uccello lungo e il portafogli gonfio.
    Ci penso perché mi sono rotto i coglioni di finanziare esperti che hanno abbassato il livello della mia merda interiore di una quantità sostanzialmente inutile.
    Da ragazzo ho passato tempi più duri di questo senza che l'idea del suicidio mi sfiorasse, ma ero meno usurato ed avevo più fiducia che tante cose si sarebbero risolte con il tempo. Invece non hanno fatto che deteriorarsi e intrecciarsi in un bandolo impossibile da districare.
    Anche se ho una casa di mattoni con acqua gas ed elettricità, vivere il supplizio di Tantalo per colpe altrui alla lunga diventa motivo di astio verso la vita, verso chi me l'ha data e verso me stesso.
    Ciò che ho scritto nell'altra discussione, non riguarda assolutamente te, sia ben chiaro!
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  14. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Ma tu non sei come coloro ai quali pensavo mentre scrivevo
    Lo so, per quello ti dicevo di pensare anche alla faccia che farei io. E altri con me.
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  15. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Non sarà domani che mi butterò dal sesto piano o sotto un treno o dentro un fiume.
    Però il pensiero c'è, si fa vivo nei periodi in cui l'onda delle frustrazioni accumulate scavalca l'argine delle mie logore energie psicofisiche, e ogni tanto ho bisogno di scriverne come valvola di sfogo.
    Di certo non penso al suicidio soltanto perché colei che ha calpestato i miei sentimenti adesso ostenta pubblicamente di allargare le gambe per un tipo con l'uccello lungo e il portafogli gonfio.
    Ci penso perché mi sono rotto i coglioni di finanziare esperti che hanno abbassato il livello della mia merda interiore di una quantità sostanzialmente inutile.
    Da ragazzo ho passato tempi più duri di questo senza che l'idea del suicidio mi sfiorasse, ma ero meno usurato ed avevo più fiducia che tante cose si sarebbero risolte con il tempo. Invece non hanno fatto che deteriorarsi e intrecciarsi in un bandolo impossibile da districare.
    Anche se ho una casa di mattoni con acqua gas ed elettricità, vivere il supplizio di Tantalo per colpe altrui alla lunga diventa motivo di astio verso la vita, verso chi me l'ha data e verso me stesso.
    A questo ti rispondo in mp.

    Treeeennntaaaa caaaratttteeeeriiiii iiii!!!!
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  16. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Nel giorno più retorico e ipocrita dell'anno, il mio pensiero ricorda una persona che alcune settimane fa è stata sopraffatta dalla sofferenza e ha deciso di terminare i suoi giorni in modo cruento.
    A lei, e a tutti coloro che sono stati infine schiantati dal malessere interiore, auguro di aver trovato la pace.
    Quelli che a Natale si fanno vanto di pensare a chi soffre... pensateci anche negli altri 364 giorni, e che cazzo. Oppure, se preferite, non pensateci; va bene, è legittimo, ma almeno evitate la zuccherosa pantomima natalizia che, per la sua natura una tantum, serve solo a girare il coltello nella piaga.
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  17. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,231

    Re: Il suicidio

    L'eccezionalità del Natale non ha niente a che fare col suo vero significato
    "Populista: aggettivo usato dalla sinistra per designare il popolo quando questo comincia a sfuggire al suo controllo"

  18. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Volevo scrivere alcune considerazioni sul mio fine settimana grondante apatia e ignavia, ma ormai lo sanno anche i sassi che sono un depresso di *****... cancello tutto e via.
    Oltretutto è quasi ora di indossare la mia bella maschera [] per affrontare l'inutile lunedì di un'altra inutile settimana nell'inutile lavoro di un'inutile vita
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  19. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    5,991

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Volevo scrivere alcune considerazioni sul mio fine settimana grondante apatia e ignavia, ma ormai lo sanno anche i sassi che sono un depresso di *****... cancello tutto e via.
    Oltretutto è quasi ora di indossare la mia bella maschera [] per affrontare l'inutile lunedì di un'altra inutile settimana nell'inutile lavoro di un'inutile vita
    Peccato tu sia così lontano. Avrei potuto portarti con me, oggi, alla festa del fitness che abbiamo fatto. Ti saresti divertito un sacco a vedere una vecchierella come me, con una canotta fucsia e pantaloni neri, con una parrucca riccia stile afro, ed un boa di piume nere e fucsia al collo, saltare per oltre un'ora.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  20. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    34,810

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Volevo scrivere alcune considerazioni sul mio fine settimana grondante apatia e ignavia, ma ormai lo sanno anche i sassi che sono un depresso di *****... cancello tutto e via.
    Oltretutto è quasi ora di indossare la mia bella maschera [] per affrontare l'inutile lunedì di un'altra inutile settimana nell'inutile lavoro di un'inutile vita
    Hai mai pensato che questa condizione di inutilità potrebbe essere estremamente diffusa?
    Ovviamente non penso che questo possa essere di qualche conforto. Dico solo che molti probabilmente nemmeno se ne rendono conto e forse è solo per questo che tutto sommato stanno bene. Forse è solo un'illusione... una specie di pillola blu.

  21. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,461

    Re: Il suicidio

    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    Peccato tu sia così lontano.
    La fobia dei mezzi di trasporto è una delle turbe che anni di psicoterapia non hanno minimamente risolto
    (Che poi, a voler essere precisi, non sono i mezzi di trasporto in sé che mi fanno paura, sono le implicazioni emotive del loro utilizzo).

    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Hai mai pensato che questa condizione di inutilità potrebbe essere
    La cosa assurda è che in realtà sono molto utile a chi si rivolge a me. Paradossalmente, quanto più sono utile agli altri, tanto più mi sento inutile a me stesso Sono capace di risolvere i problemi altrui, ma non i miei
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

Pagina 35 di 36 PrimaPrima ... 25313233343536 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. suicidio... che senso ...?
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 21/06/2018, 18:25
  2. Suicidio
    Di anouk nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 02/04/2008, 20:27
  3. Suicidio… mo mi… arrabbio.
    Di gretel nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 20/06/2006, 13:00
  4. Suicidio
    Di solow nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 18/04/2006, 22:21
  5. Suicidio
    Di hicks nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 06/06/2005, 23:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online