Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 36 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 702

Discussione: Il suicidio

  1. Registrato da
    24/09/2006
    Messaggi
    26

    3

    Citazione Originariamente Scritto da angelafinocchio Visualizza Messaggio
    Perchè banalità? Sono cose giuste...trite e ritrite, ma giuste!
    Io comunque vorrei che paulpaul raccontasse quello che gli è successo...partendo da 10 anni fa....
    Niente di particolare. I miei problemi sono iniziati più o meno verso i 16 anni: è l'età in cui si inizia a uscire con gli amici, andare alle feste, ecc. Io invece me ne stavo sempre a casa da solo: nessuno mi chiamava e io me ne guardavo bene perchè sono abbastanza orgoglioso come carattere e avevo paura di fare la classica figura dello "s****to". Mi ricordo i tanti Capodanni in cui non uscivo di casa tutto il giorno per evitare che qualcuno si accorgesse che c'ero e pensasse che ero l'unico pirla a starsene a casa (per voi sarà una cosa ridicola, ma se non l'avete vissuta non potete capire).
    Non so perchè ho fatto passare tutto questo tempo; l'unica cosa certa adesso è che è troppo tardi per rimediare.
    La solitudine mi ha distrutto ed ora ho enormi problemi a socializzare con gli altri: magari per voi queste sono sciocchezze, ma per me sono problemi insuperabili.
    Non credo possiate capire.

  2. # ADS
    Il suicidio
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/08/2006
    Messaggi
    6,388
    Citazione Originariamente Scritto da paulpaul Visualizza Messaggio
    Niente di particolare. I miei problemi sono iniziati più o meno verso i 16 anni: è l'età in cui si inizia a uscire con gli amici, andare alle feste, ecc. Io invece me ne stavo sempre a casa da solo: nessuno mi chiamava e io me ne guardavo bene perchè sono abbastanza orgoglioso come carattere e avevo paura di fare la classica figura dello "s****to". Mi ricordo i tanti Capodanni in cui non uscivo di casa tutto il giorno per evitare che qualcuno si accorgesse che c'ero e pensasse che ero l'unico pirla a starsene a casa (per voi sarà una cosa ridicola, ma se non l'avete vissuta non potete capire).
    Non so perchè ho fatto passare tutto questo tempo; l'unica cosa certa adesso è che è troppo tardi per rimediare.
    La solitudine mi ha distrutto ed ora ho enormi problemi a socializzare con gli altri: magari per voi queste sono sciocchezze, ma per me sono problemi insuperabili.
    Non credo possiate capire.
    La cosa migliore che puoi fare adesso è iniziare una psicoterapia. Subito. Capirai molte cose su di te e il sistema per migliorare la tua vita e il rapporto con gli altri. Non vergognarti, non sai quanta gente anche famosa e insospettabile frequenta uno psicologo...ti aiuterebbe tantissimo.

  4. Registrato da
    07/03/2005
    Messaggi
    1,731
    paulpaul... io ho festeggiato moltissimi 31 dicembre da solo in casa con il mio gatto, e anche negli ultimi anni, pur passandoli con qualche amico, alle 2 sono a letto. D'estate sono quasi sempre solo e... insomma... ti capisco!

  5. anouk Ospite
    Paul non è mai tardi per ricominciare... ascolta il consiglio di Fedele!

  6. Registrato da
    24/09/2006
    Messaggi
    26

    a

    Citazione Originariamente Scritto da anouk Visualizza Messaggio
    Paul non è mai tardi per ricominciare... ascolta il consiglio di Fedele!
    No, di psicologi non ne voglio neanche sentir parlare: quelli ti ascoltano solo per soldi. Ci sono andato solo una volta tempo fa' durante una crisi in cui ero quasi arrivato a compiere gesti estremi. Quella stava lì ad ascoltare senza dire niente e prendeva appunti. Poi alla fine voleva propormi di fissare una serie di appuntamenti chissà per quanto tempo e con quali tariffe. Agli psicologi non gliene frega niente dei tuoi problemi: a loro interessa solo che paghi.
    Io avrei solo bisogno di amici che mi aiutino a uscire da questa situazione, ma quei pochi che avevo se ne sono guardati bene. Loro lo sapevano che mi stavo isolando, potevano darmi una mano e invece niente.
    Può darsi che altri nella mia situazione riescano cmq ad andare avanti, io no. Questa non è la vita che voglio. Non ho intenzione di andare avanti a soffrire come un cane fino alla fine, non è giusto.

  7. Registrato da
    13/04/2005
    Messaggi
    294
    Sì gli psicologi non sono la via buona, ti consiglio pe il tuo problema uno psichiatra, non perchè sei pazzo ma è un medico e cura in maniera molto efficace questo tipo di problema.
    Se proprio i dottori ti fanno schifo prova a non essere triste e a cogliere i lati positivi della tua vita solitaria.

  8. musica Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da paulpaul Visualizza Messaggio
    No, di psicologi non ne voglio neanche sentir parlare: quelli ti ascoltano solo per soldi. Ci sono andato solo una volta tempo fa' durante una crisi in cui ero quasi arrivato a compiere gesti estremi. Quella stava lì ad ascoltare senza dire niente e prendeva appunti. Poi alla fine voleva propormi di fissare una serie di appuntamenti chissà per quanto tempo e con quali tariffe. Agli psicologi non gliene frega niente dei tuoi problemi: a loro interessa solo che paghi.
    Io avrei solo bisogno di amici che mi aiutino a uscire da questa situazione, ma quei pochi che avevo se ne sono guardati bene. Loro lo sapevano che mi stavo isolando, potevano darmi una mano e invece niente.
    Può darsi che altri nella mia situazione riescano cmq ad andare avanti, io no. Questa non è la vita che voglio. Non ho intenzione di andare avanti a soffrire come un cane fino alla fine, non è giusto.

    puoi rivolgerti alla asl. paghi solo il ticket che è bassissimo. quindi non avrai di che lamentarti per quanto riguarda le spese. scusami, poi ma ho già sentito tante volte questo discorso e di solito è un alibi per non mettersi in gioco. lo psicologo sta zitto e scrive perchè quello è il suo mestiere. è la sua procedura, diciamo. sei tu che devi parlare.
    continua

  9. musica Ospite
    e lui ti insegna e ti obbliga col suo silenzio a fare questo: parlare. perchè chi ha problemi di origine psicologica ha spesso problemi di comunicazione, non riesce a parlare di se e dei suoi dolori. lui non è li per dirti cosa fare ma farti capire da solo chi sei e dove stai andando.
    lo psichiatra invece ti cura con farmaci, e non approfondisce la parte del disagio che provi. ma per certe patologie è l'unico che può veramente intervenire. come in casi estremi per esempio.

  10. anouk Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da paulpaul Visualizza Messaggio
    No, di psicologi non ne voglio neanche sentir parlare: quelli ti ascoltano solo per soldi. Ci sono andato solo una volta tempo fa' durante una crisi in cui ero quasi arrivato a compiere gesti estremi. Quella stava lì ad ascoltare senza dire niente e prendeva appunti. Poi alla fine voleva propormi di fissare una serie di appuntamenti chissà per quanto tempo e con quali tariffe. Agli psicologi non gliene frega niente dei tuoi problemi: a loro interessa solo che paghi.
    Io avrei solo bisogno di amici che mi aiutino a uscire da questa situazione, ma quei pochi che avevo se ne sono guardati bene. Loro lo sapevano che mi stavo isolando, potevano darmi una mano e invece niente.
    Può darsi che altri nella mia situazione riescano cmq ad andare avanti, io no. Questa non è la vita che voglio. Non ho intenzione di andare avanti a soffrire come un cane fino alla fine, non è giusto.

    Paul isolandoti anche tu hai abbandonato gli amici... pensaci perchè questa è l'altra parte della medaglia.
    ok per quanto riguarda il pagare chi sta li ti ascolta e non fa nulla... mi sembra di leggermi (e non solo io) qualche anno indietro ed ecco la mia conclusione "è vero che costa denaro e tempo, è vero che ti sembra parlare ad un muro... ma oltre al medico ti ascolti anche tu!" Lo psicologo ti aiuta a trovare il modo di uscirne da solo, la strada è lunga ma vale la pena e cmq la devi percorrere da solo.

  11. Registrato da
    28/09/2006
    Messaggi
    1
    Io non so bene quale e il problema di paul ma so che tante persone pensano al suicidio.Ce un mio vicino che fin ad un mese fa si sentiva peggio di un cane.
    Poi per miracolo a me mi evenuta l idea che questo ragazzino ( ha 35 anni )avese solo bisogno di una donna.Detto fato ho chiamato il primo numero che mi e venuto in mente e gli ho trovato una donna che aveva 30 anni( brutta come la beffana).
    persa finalment la verginita il ragazzino in un mese si e pure sposato con la beffana e addeso gli brillano gli occhi di gioia.
    A pensare che aveva due volte tentato il suicidio.

    Ah come cambia la vita.

    IL SUICIDIO MAI perche di beffane pure per voi ci sono tante in giro.

  12. Registrato da
    07/03/2005
    Messaggi
    1,731
    Colgo il messaggio positivo di Casanova... anche se l'idea della "beffana" (ma che lingua è?!?) è ancora più deprimente...

  13. anouk Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da casanova_giacomo Visualizza Messaggio
    Io non so bene quale e il problema di paul ma so che tante persone pensano al suicidio.Ce un mio vicino che fin ad un mese fa si sentiva peggio di un cane.
    Poi per miracolo a me mi evenuta l idea che questo ragazzino ( ha 35 anni )avese solo bisogno di una donna.Detto fato ho chiamato il primo numero che mi e venuto in mente e gli ho trovato una donna che aveva 30 anni( brutta come la beffana).
    persa finalment la verginita il ragazzino in un mese si e pure sposato con la beffana e addeso gli brillano gli occhi di gioia.
    A pensare che aveva due volte tentato il suicidio.

    Ah come cambia la vita.

    IL SUICIDIO MAI perche di beffane pure per voi ci sono tante in giro.
    Hai anche il numero di Babbo Natale ?

  14. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,171
    Bypassando le cose alla porkypig

    c'è da dire che è una giungla.... ed è dura sopravvivere nell'animo,

    (secondo me "uomini soli" dei pooh esprime bene)

    ma certe paure che isolano nascono nel mondo scolastico,
    dove in una piccola comunita di 25 persone circa. è chiaro
    che ogni piccola cavolata viene notata, e può dare l'insicurezza,
    perche ci si sente al centro dell'attenzione.


    Ma poi nella vita normale non abbiamo i riflettori addosso,
    possiamo permetterci di fare abbastanza liberamente
    quello che ci piace...e ci sarà comunque un certo numero di persone,
    cui piaciono le stesse cose.

    Il consiglio quindi è vai a fare quel che ti piace, fregandotene
    di quel che dicono i vicini (purchè sia legale ovviamente )

    Ti piace far volare gli aquiloni? fallo e se cerchi bene a 20 30 o 50 km troverai un club di aquilonisti,
    oppure prova lo joga, la fotografia, le gare di automobiline radiocomandate... fai quello che ti piace è quello il modo di trovare amici.

  15. Registrato da
    02/08/2006
    Messaggi
    6,388
    Citazione Originariamente Scritto da paulpaul Visualizza Messaggio
    No, di psicologi non ne voglio neanche sentir parlare: quelli ti ascoltano solo per soldi.
    Tu pensi che cambiare vita sia semplice, cose da risolvere da un giorno all'altro? All'inizio della terapia lui deve conoscerti, poi vedrai che nel tempo capirai che sono i migliori soldi che hai speso in vita tua, specie se fai una terapia breve come ce ne sono tante adesso. Se vai in analisi...non so se nel tuo caso è utile.

    Guarda che per cambiare anche l'opinione di una persona a volte serve molto e molto tempo...se non hai pazienza e non accetti di affidarti al terapeuta non vai da nessuna parte.

    Non è come andare dal medico, dall'avvocato o dal commercialista. Lo psicologo è tutta un'altra cosa...fidati e vai da uno, subito. Mi ringrazierai un giorno, credimi.

  16. Registrato da
    02/08/2006
    Messaggi
    6,388
    Citazione Originariamente Scritto da casanova_giacomo Visualizza Messaggio
    Io non so bene quale e il problema di paul ma so che tante persone pensano al suicidio.Ce un mio vicino che fin ad un mese fa si sentiva peggio di un cane.
    Poi per miracolo a me mi evenuta l idea che questo ragazzino ( ha 35 anni )avese solo bisogno di una donna.Detto fato ho chiamato il primo numero che mi e venuto in mente e gli ho trovato una donna che aveva 30 anni( brutta come la beffana).
    persa finalment la verginita il ragazzino in un mese si e pure sposato con la beffana e addeso gli brillano gli occhi di gioia.
    A pensare che aveva due volte tentato il suicidio.

    Ah come cambia la vita.

    IL SUICIDIO MAI perche di beffane pure per voi ci sono tante in giro.
    Se il sesso fosse un toccasana di tutte le malattie, specie quelle mentali, il mondo sarebbe pieno di bordelli e non di ospedali e centri di ricerca. Per piacere, con argomenti come quello del suicidio gradirei più serietà. VI prego, vi supplico siate seri.

  17. Registrato da
    07/03/2005
    Messaggi
    1,731
    Un conto sono le malattie mentali, un conto è la depressione, il mal de vivre, la malinconia... E non si parla di solo sesso.

  18. anouk Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da solow Visualizza Messaggio
    Un conto sono le malattie mentali, un conto è la depressione, il mal de vivre, la malinconia... E non si parla di solo sesso.
    Solow se la tua risposta era rivolta a Fedele … la depressione e il male di vivere sono malattie della mente.
    Per quanto riguarda la parte sessuale se ne può parlare certamente e nessuno se ne priva ma Fedele rispondeva al forumista che alludeva ad una beffana come soluzione all’amico depresso! Lo stesso concetto con meno ironia forse sarebbe stato interpretato in altro modo

  19. Registrato da
    07/03/2005
    Messaggi
    1,731
    Forse sono ignorante io. Ho l'illusione che una persona vicina, un'anima gemella, un po' di compagnia e, perché no, un po' di sesso, possano guarire (alcuni tipi di) stati depressivi.

  20. musica Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da solow Visualizza Messaggio
    Forse sono ignorante io. Ho l'illusione che una persona vicina, un'anima gemella, un po' di compagnia e, perché no, un po' di sesso, possano guarire (alcuni tipi di) stati depressivi.

    vivere pienamente la propria vita aiuta certo ad essere meno infelici. ma avere tutto non è sinonimo di felicità. la depressione viene da dentro, non da ciò che abbiamo intorno. e per sconfiggerla bisogna fare molti sforzi contro se stessi non solo pensare a cosa ci piacerebbe o a cosa ci farebbe star meglio. purtroppo bisogna agire, almeno iniziando da piccole cose, come cercare un aiuto qualificato.

  21. Registrato da
    27/08/2006
    Messaggi
    6,575
    Citazione Originariamente Scritto da musica Visualizza Messaggio
    puoi rivolgerti alla asl. paghi solo il ticket che è bassissimo. quindi non avrai di che lamentarti per quanto riguarda le spese. scusami, poi ma ho già sentito tante volte questo discorso e di solito è un alibi per non mettersi in gioco. lo psicologo sta zitto e scrive perchè quello è il suo mestiere. è la sua procedura, diciamo. sei tu che devi parlare.
    continua
    quel che succede di fatto è che la stragrande maggioranza di coloro che si rivolgono a psicologi non risolvono i loro problemi, spesso la cosa va avanti anni e anni, uno sborsa un patrimonio per nulla; certo confidare tutto a qualcuno, sfogarsi, alleggerisce l'animo e non può fare che bene, ma a sto punto mi prendo una persona che ha la pazienza di stare ad ascoltarmi ed è la stessa cosa, le parlo per un'oretta e almeno non devo sborsare 200 eurini o giù di lì; ci sono comunque casi di gente in gamba che può aiutarti realmente e risolvere almeno in parte i tuoi problemi, ma sono casi relativamente rari. Il fatto è che allo stato attuale la scienza non ha neppure la più pallida idea di che cosa siano veramente l'animo e la mente umana, in futuro, quando se ne saprà un po' di più, allora la situazione cambiera'.

Pagina 4 di 36 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. suicidio... che senso ...?
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 21/06/2018, 17:25
  2. Suicidio
    Di anouk nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 02/04/2008, 19:27
  3. Suicidio… mo mi… arrabbio.
    Di gretel nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 20/06/2006, 12:00
  4. Suicidio
    Di solow nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 18/04/2006, 21:21
  5. Suicidio
    Di hicks nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 06/06/2005, 22:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online