Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 51

Discussione: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

  1. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    è una cosa che non capisco perchè io non riesco a provarla... però proprio per questo
    prima di tutto provo a chiarire cosa intendo per rancore.

    é ovviamente una cosa ben diversa dalla rabbia o dall'ira.

    Io mi accorgo che alcune persone, a distanza di tempo anche enorme, portano astio e odio
    verso altri o verso di me ... per ragioni che possono essere state più o meno valide ma che a mio avviso
    dopo tanto tempo dovrebbero essere sepolte.

    Qualcuno che magari ho fatto arrabbiare per un certo motivo anni fa, pun non avendo più avuto
    contrasti ancora oggi non perde occasione per mettersi contro senza ragione,
    oppure il collega convinto che ho preso il posto che avrebbe dovuto prendere lui
    a distanza di anni... non collabora pone ostacoli e si capisce che lo fa per ...rancore appunto.

    Queste cose non le capisco
    e per questo chiedo: ma è un disturbo psicologico?
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  2. # ADS
    il Rancore ..è un disturbo psicologico?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Secondo me è una questione di carattere.C'è gente che porta rancore verso una persona per un torto subito a vita.
    Anche se ci sono stati delle spiegazioni,e ci son chiariti,rendendosi conto che non c'era offesa...niente da fare...è come una ferita che si è cicatrizzata,ma per l'appunto è la cicatrice che non è sparita.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  4. Registrato da
    02/04/2005
    Messaggi
    7,117

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    E' il modo di essere di una persona, c'è chi è più incline al perdono e passa oltre e chi no.....

    Comunque avviso che se il discorso entra in " rancori tra forumisti" il 3d verrà chiuso all'istante per evitare l'ennesimo triste spettacolo di lite tra utenti di cui tutti penso siamo arcistufi !!!
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

  5. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    Comunque avviso che se il discorso entra in " rancori tra forumisti" il 3d verrà chiuso all'istante !!!
    perchè dovrebbe entrare in quello?

    anzi a mio avviso dovrebbe essere tuo dovere proteggere la discussione da una eventuale e tale disgressione
    per mantenerl sulla retta via, non chiuderla bloccando la libertà di espressione di chi vuol parlare di altro e non vuole
    essere continuamente condizionato dai litigiosi.


    comunque
    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    E' il modo di essere di una persona, c'è chi è più incline al perdono e passa oltre e chi no.....
    non è nemmeno questione di perdono, a mio avviso.

    voglio dire ... a una persona che con uno o più azioni stupide mi reca danno, magari mi arrabio,
    è probabile che non perdono perchè se è stupido come le sua azioni non comprende i suoi errori e non ha senso parlare di perdono.

    però se a distanza di tempo mi ritrovo ad averci a che fare ... pur magari considerandolo stupido
    non è che cerco ogni modo per avere una "vendetta rancorosa" ecco voglio dire
    a me sembra che chi cerca tali cose abbia degli aspetti patoligici ... impressione mia!
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  6. Registrato da
    03/02/2012
    Messaggi
    3,870

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    E' il modo di essere di una persona, c'è chi è più incline al perdono e passa oltre e chi no.....

    Comunque avviso che se il discorso entra in " rancori tra forumisti" il 3d verrà chiuso all'istante per evitare l'ennesimo triste spettacolo di lite tra utenti di cui tutti penso siamo arcistufi !!!

    grazie per il tuo prezioso lavoro Diana.
    penso che non avrò modo di ringraziarti mai abbastanza.

  7. Registrato da
    05/05/2010
    Messaggi
    7,701

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Piccolo OT, se mi è permesso.
    Murettisti o come volete farvi chiamare, come vedete nessuno vi banna ad ogni intervento in questa sezione, basta comportarsi correttamente per essere trattati con rispetto (almeno in questa sezione).
    Chiuso OT.

    Comunque il rancora non credo sia un disturbo psicologico o peggio psichiatrico, è solo un modo di vivere certe situazioni, incomprensioni ed umiliazioni più o meno gravi.

  8. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da FlySensei Visualizza Messaggio
    grazie per il tuo prezioso lavoro Diana.
    penso che non avrò modo di ringraziarti mai abbastanza.
    questo intervento non capisco in quale modo sia inerente al tema.

    Voglio dire se è per fare un ringraziamento a diana tanti sono i modi per farlo senza intervenire OT in una discussione
    ponendo peraltro diana nella difficile condizione di dover decidere se cancellare l'OT o no..

    può darsi però che sia io a non everne capito il senso, in tal caso se tu fossi così gentile
    da chiarire il pensiero sarebbe sicuramente cosa ottima.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  9. Registrato da
    05/05/2010
    Messaggi
    7,701

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da diana1 Visualizza Messaggio
    E' il modo di essere di una persona, c'è chi è più incline al perdono e passa oltre e chi no.....

    Comunque avviso che se il discorso entra in " rancori tra forumisti" il 3d verrà chiuso all'istante per evitare l'ennesimo triste spettacolo di lite tra utenti di cui tutti penso siamo arcistufi !!!
    Non preoccuparti Diana, qui i murettisti non osano entrare, in caso di attacchi personali o insulti sarai prontamente avvisata.

  10. tritratro Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da FlySensei Visualizza Messaggio
    grazie per il tuo prezioso lavoro Diana.
    penso che non avrò modo di ringraziarti mai abbastanza.
    zerbina

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da tbag Visualizza Messaggio
    Non preoccuparti Diana, qui i murettisti non osano entrare, in caso di attacchi personali o insulti sarai prontamente avvisata.
    e concluderei con... viva la pluralità delle opinioni!

  11. NathanDrake Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Dingo, se non ti fai perdonare per qualcosa che hai fatto in passato per forza la gente ti porta rancore, io direi che è normale, altro che disturbo psichico. Con me il tempo non guarisce proprio niente.

  12. GoldonX Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    il rancore di per se non è un disturbo..

    il rancore è una tipologia di risposta a un input ambientale... la risposta di una persona rancorosa ad un oltraggio o ad un'offesa, è una risposta che appartiene alla persona, e che fa parte del suo modo di reagire agli avvenimenti..

    se il rancore ha luogo per una ragione razionale:
    il mio capo mi ha svilito senza motivo, e allora io gli porto rancore, la cosa può essere normale

    se il rancore è ingiustificato e/o sovrastimato rispetto all'oggetto causale del rancore stesso, allora si potrebbe estrapolare il presupposto di un disturbo psicologico.

    Ad esempio il narcisista, avendo molto a cuore se stesso, potrebbe giudicare con rancore profondo, situazioni che vede come minatorie del proprio ego, a cui invece una persona non narcisista farebbe meno caso, o non prenderebbe così sul personale.

    In linea di massima, però, se c'è una ragione razionale al rancore, questo non è patologico, è semplicemente basato sul modo personale dell'individuo di elaborare e somatizzare gli avvenimenti spiacevoli.

    Il rancore non è sempre sbagliato, anche se sarebbe auspicabile portarlo, potrebbero esserci situazioni in cui è giusto serbare rancore

  13. GoldonX Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    conosco persone molto rancorose, non ritengo che siano persone disturbate o sbagliate.

    sono persone, che per il loro vissuto, la loro indole, la loro personalità elaborano cose spiacevoli in questo modo, e per cui non è semplice voltare pagina dall'oggi al domani, perchè l'avvenimento che li ha colpiti continua a dilaniarli interiormente, e quindi è difficile fare realmente una colpa ad una persona rancorosa per il fatto di esserlo..

    certo sarebbe auspicabile essere tutti più predisposti al perdono e più capaci di dimenticare, ma non siamo tutti uguali, e non tutto ciò che si discosta dalla linea mediana della cosiddetta normalità può essere definito patologia

  14. Registrato da
    05/05/2010
    Messaggi
    7,701

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Io sono un tipo molto vendicativo, potrei far passare anni prima di vendicarmi, solo aspettando il momento più opportuno.
    In genere però ormai non ho niente di cui vendicarmi, per la vita che faccio ho ben pochi motivi di rancore.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da tritratro Visualizza Messaggio
    zerbina

    - - - Updated - - -



    e concluderei con... viva la pluralità delle opinioni!
    Non dire zerbina alla mia innamorata!

  15. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da goldon Visualizza Messaggio
    conosco persone molto rancorose, non ritengo che siano persone disturbate o sbagliate.

    sono persone, che per il loro vissuto, la loro indole, la loro personalità elaborano cose spiacevoli in questo modo, e per cui non è semplice voltare pagina dall'oggi al domani, perchè l'avvenimento che li ha colpiti continua a dilaniarli interiormente, e quindi è difficile fare realmente una colpa ad una persona rancorosa per il fatto di esserlo..
    quindi da quel che dici chi porta rancore potrebbe continuare
    a portarlo finchè non avrà soddisfazione?

    cioè se il tuo capo ti svilisce senza motivo (dal tuo punto di vista) anche quando il tuo capo sarà in pensione magari lo trovi
    vecchio debole e barcollante al parco vicino al laghetto .... e tu vedendo che non c'è nessuno in giro lo spingeresti in acqua?
    per un vecchio rancore che tu hai considerato un abuso ..in realtà chissà?

    No perchè questo significherebbe che le persone rancorose sono un pericolo.
    io sono una persona pratica e se penso che una tegola possa cadere da un momento all'altro
    prendo la tagola e la cemento in modo che non possa più muoversi.

    credimi... portare rancore fa male... ma vedo che alcuni non sono capaci o non vogliono evitarlo.

    per questo mi chiedo se sia considerabile una normale caratteristica caratteriale o se non sia una patologia.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  16. GoldonX Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    q

    per questo mi chiedo se sia considerabile una normale caratteristica caratteriale o se non sia una patologia.
    io sono persuaso che sia una cosa dell'indole e del proprio vissuto, per cui molto difficile da correggere, e inquadrarla come patologia non mi pare sia corretto..

    il rancore è una reazione individuale e intima ad un avvenimento, laddove questo sia razionalmente elaborato..

    è chiaro che se si parla di rancore immotivato o sovrastimato in modo fuori misura rispetto al danno subito, allora si può cominciare a valutare un discorso di patologia

  17. Registrato da
    06/05/2009
    Messaggi
    2,403

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Non sono abbastanza esperto per definire la natura del rancore.
    Ma posso avanzare una piccolissima ipotesi su una possibile causa scatenante: è più facile dimenticare un offesa fatta che una subita.

  18. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Citazione Originariamente Scritto da kennet Visualizza Messaggio
    è più facile dimenticare un offesa fatta che una subita.
    anche questa cosa la capisco poco.

    io se offendo o faccio danno a qualcuno in modo ingiustificato, non lo dimentico, continuo a sentirmi debitore
    alla persona che ho colpito.

    se invece qualcuno mi offende .. subito posso arrabbiarmi, ma dopo un po..,
    magari capisco di aver effettivamente fatto qualcosa di sbagliato, oppure capisco che è stato un malinteso,
    posso anche scoprire che chi mi ha offeso semplicemente non capsce nulla, in nessun caso continuo
    a farmi rodere il fegato.

    Ma nemmeno se non esce nessuna giustificazione per far capire l'offesa ... dopo un po' chi se ne frega!
    per me è così.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  19. mathman Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    Io sono un vendicativo, e mi sono chiesto se non sono uno che porta rancore per questo. Alla fine mi sono convinto di no, perché mi sono reso conto di una cosa: alle persone che amo, sono incline a perdonare tutto (entro certi limiti), alle altre tendo a farla pagare. Ma poi dimentico. Torti troppo grandi comportano una chiusura del rapporto, non vale nemmeno la pena di darsi da fare per farla pagare a qualcuno. Ci sono persone che invece te la fanno pagare per sempre. "Ma tu quella volta hai detto/fatto..." Con queste persone che non dimenticano mai, di solito dimentico io: tanti saluti e stammi bene!

    Credo che il rancore sia questo, il sedimentarsi di un sentimento di rabbia nei confronti di una persona. Se non si trova il modo di perdonare, o di andare comunque oltre in qualche modo, si diventa rancorosi. A volte per questioni gravi, diventa impossibile dimenticare (motivo per cui tendo a chiudere o ad allentare molto il rapporto). Ma a volte accade per questioni futili che vengono rinfacciate per tutta la vita, ed è triste e svilente.

  20. GoldonX Ospite

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    io credo che l'altruismo sia una sovrastruttura dettata da rituali e schemi sociali...

    il rancore, credo che sia una delle spinte istintuali più naturali che esista...

    provare rabbia verso ciò che ci minaccia, o rappresenta un pericolo, o un fastidio...

    niente di più naturale, negli animali come negli esseri umani

  21. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,324

    Re: il Rancore ..è un disturbo psicologico?

    .................... .................... ....
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sos aiuto psicologico per dieta!
    Di LINDINA82 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05/11/2011, 11:02
  2. blocco psicologico
    Di brawler nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 146
    Ultimo Messaggio: 30/01/2008, 14:02
  3. Il risvolto psicologico
    Di innominato01 nel forum Sono a dieta...
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22/05/2007, 18:54
  4. problema psicologico?
    Di maria_luisa nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 16/04/2007, 13:47
  5. come si supera il rancore?
    Di aulamagna nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 09/09/2005, 19:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online