Ma nel mio caso, il vero problema è l'umore. Se è depresso, ci sono in automatico dei sensi di colpa che certamente non facilitano il rapporto sereno con gli altri. Quando infatti ti sembra di aver sbagliato, e anche gravemente, ti convinci per forza che gli altri la pensano allo stesso modo . In questi momenti difficili, forse bisognerebbe disporre di un dispositivo fisso, quantomeno per rinviare il giudizio a un momento migliore.