Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 50

Discussione: Situazione Davvero Difficile

  1. Registrato da
    04/09/2007
    Messaggi
    22

    Infelice Situazione Davvero Difficile

    Ciao, sto vivendo una situazione delicata. Sto una una ragazza da 3 anni, stavamo per lasciarci perchè eravamo in crisi. Purtroppo lei ha avuto un guaio in famiglia, con sua madre che stà molto male, per cui non me la sono sentita di lasciarla ma cerco di starle vicino e aiutarla. Detto ciò introduco il fatto che ho una collega di lavoro da 2 anni con la quale è nato da subito un gran rapporto solo affettivo perchè entrambi siamo impegnati. Lei la settimana scorsa si è la lasciata con il moroso e l'altra sera, dopo una cena di lavoro siamo rimasti soli fino alla mattina a bere e divertirci. Lei alla fine ci ha provato con me ma ho evitato di fare qualsiasi stupidata....in questo momento mi sentirei un verme a tradire la mia ragazza. Cmq resta il fatto che questa mia collega mi piace un casino....mi è sempre piaciuta. Adesso sono entrato in crisi perchè devo stare accanto alla mia ragazza ma allo stesso tempo non riesco a togliermi dalla testa la mia collega che tra l'altro per non sentirsi "zoccola" riesce quasi a negare di averci provato con me, io e lei ci siamo sempre confidati e sa quello che sto vivendo per cui non vuole passare per la ******* di turno. Non so più cosa fare!!! Ditemi se uno può essere più stupido e *******. alla fine potevo benissimo evitare quella sera...ma non l'ho fatto!!!! Datemi qualche parere sulla situazione per favore!!! Qualcuno ha mai passato problemi di questo tipo??? Voi come vi sareste comportati??

  2. # ADS
    Situazione Davvero Difficile
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    06/09/2007
    Messaggi
    34
    Ciao Cisco,
    credo tu abbia fatto bene a non lasciarti andare. Secondo me dovresti prima chiarire la situazione con la tua ragazza...magari siete in crisi proprio perchè c'è questo problema della madre...e lei è tesa e preoccupata....
    E' normale no!... e se hai deciso di starle vicino..vuol dire che sei un ragazzo dolce e sensibile...
    Per quanto riguarda la tua collega invece direi questo....se come dici siete in confidenza e vi piacete.... perchè negare di averci provato?
    Era meglio ammettere quanto accaduto... dire che capisce la tua situazione.... e dichiararsi disponibile ad aspettare che tu prenda una decisione!!! no?
    In bocca al lupo

  4. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    capisco la tua premura nei confronti della tua ragazza..ma stai gia' vivendo le tue emozioni private..estraniando lei.
    se nn la ami piu'..cio' nn toglie che puoi esserle di conforto..ma se per i tuoi sensi di colpa ti privi di vivere una storia..che ofrse puo' diventare amore..secondo me nn serve a niente.tradire..l'ha i gia' tradita...se sapesse ora..quello che hai raccontato a noi..ne osffrirebbe cmq, tanto vale starle vicino..e prenderti cmq la tua fetta di felicita'.
    l'amore..nn e' un contratto..e cmq..anche quelli si possono sciogliere...
    pero'..
    sperando che la mamma si riprenda..ma se nn dovesse riprendersi..e se malauguratamente,,do vesse venire a mancare, per quanto tempo dovresti aspettare..per lasciare la ragazza che nn ami piu'??
    lo so..forse sono cinica, ma credo che bisogna essere pratici..nn ci si puo' votare la sacrificio per gli altri.

  5. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007
    A freddo, mi viene in mente un detto, che i colleghi di lavoro è meglio che rimangano "asessuati": intraprendere storie sul lavoro porta in genere dei gran casini.

    Anche se una delle coppie + solide della mia compagnia si sono conosciuti sul lavoro ...

    Non mi è chiaro se il dubbio è se lasciare la tua ragazza, in generale, o se è lasciarla ... adesso, mentre la mamma sta male, o fra qualche tempo.

    Voglio dire: il rapporto con la tua ragazza è finito nei fatti ed è ancora in piedi per ... esigenze logistiche (passami) o il rapporto in qualche modo è ancora in piedi, ma la collega ... spinge ??

    Ci tieni alla tua ragazza, a parte la mamma ?

  6. Registrato da
    12/09/2007
    Messaggi
    361
    ciao, provo per quanto possibile a darti una mano,a me e' capitata piu' o meno la stessa cosa. Anni fa sono stato con una ragazza per 4 anni (dai 17 ai 21) e dopo 2 anni e poco piu' che stavamo insieme mi e' capitato di trovarmi in una situazione simile alla tua. A lavoro con me, lavoravo in un call-center con piu' di 100 ragazze, ho iniziato a notare una ragazza molto bella e da ingenuo un giorno,pensando che lei non avrebbe mai potuto filarmi,senza averle mai parlato,le ho detto che stava bene con il nuovo taglio di capelli...non l'avessi mai fatto..da li abbiamo cominciato ogni giorno a parlarci sempre piu' intimamente..alla fine siamo finiti a letto,o per meglio dire in un bagno......mi pento tutt'ora di quello che ho fatto....la mia ragazza ha notato in me un cambiamento ma io a lei non ho mai detto nulla e ho continuato a uscirci per altri 2 anni...con la collega e' durato circa 1 mese e mezzo.....hai fatto bene a non cedere...parlane con la tua ragazza e anche se e' in un momento difficile dovra' capire,purtroppo non sei tu che hai voluto che lei si trovasse in questa situazione.

  7. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    nn sono d'accordo..
    stavano per lasciarsi..la storia era gia' finita..e' sopraggiunto il problema della madre..e lui ha desistito.
    ma ti pare che uno che ama la sua ragazza..quest'ultim a attraversa un brutto periodo..questo che fa..si gira a notare la prima che passa???

  8. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007
    Citazione Originariamente Scritto da mchikka Visualizza Messaggio
    nn sono d'accordo..
    stavano per lasciarsi..la storia era gia' finita..e' sopraggiunto il problema della madre..e lui ha desistito.
    ma ti pare che uno che ama la sua ragazza..quest'ultim a attraversa un brutto periodo..questo che fa..si gira a notare la prima che passa???
    Tra il bianco ed il nero ci sono gradazioni di grigio.

    Mi sembra rilevante capire ... quanto era la gradazione di crisi quand'è capitato il fattaccio con la mamma e con la collega, e quanto abbiano influito sulla sua testa ... ad oggi.

    Quel che descrivi è un pò un estremo.

  9. Registrato da
    11/10/2006
    Messaggi
    1,573
    poni fine alla tua storia con la tua ragazza ne soffrirà ma in questo momento così facendo ti sentiresti doppiamente un verme nel tradirla anche solo con la testa!

  10. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    Citazione Originariamente Scritto da diego70 Visualizza Messaggio
    Tra il bianco ed il nero ci sono gradazioni di grigio.

    Mi sembra rilevante capire ... quanto era la gradazione di crisi quand'è capitato il fattaccio con la mamma e con la collega, e quanto abbiano influito sulla sua testa ... ad oggi.

    Quel che descrivi è un pò un estremo.
    ok..allora facciamo che lui rinuncia alla collega.
    da bravo ragazzo..ogni sera esce da lavoro..abbassando lo sguardo di fornte al sorrisino di lei..e va a trovare la sua ragazza afflitta..
    tutto il tempo ad accarezzarle i capelli..mentreil pensiero e' fisso su quel sorriso che ha dovuto rifiutare.
    la sua ragazza painge..ma lui nn l'ascolta..pensa a quel sorriso..
    crisi o non crisi..per me e' molto peggio cosi'.

  11. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007
    Scusa, ma non è meglio prima di spingersi in congetture o segh@ mentali, farlo dire a lui qual'è la situazione ?

  12. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    Citazione Originariamente Scritto da diego70 Visualizza Messaggio
    Scusa, ma non è meglio prima di spingersi in congetture o segh@ mentali, farlo dire a lui qual'è la situazione ?
    si!!dov'e'>'???

  13. Registrato da
    04/09/2007
    Messaggi
    22
    Specifichiamo: il rapporto con la mia ragazza è molto in crisi, ho già scritto che se non fosse stato per il fatto di sua madre ci saremmo già lasciati, forse più da parte mia che sua. Se ora le dicessi che mi faccio un'altra non vorrebbe mai più vedermi, già sta in una situazione del c...o poi se la mollo!?!?!?!? Di sicuro la mia collega si è lasciata andare anche perchè io tra un mese non ci sarò più a lavorare con lei, e cmq mi sono sero conto che si comportata in modo alquanto immaturo e senza avere il coraggio delle proprie azioni!!! Lo sapeva che cmq mi piace molto ma scegliere un momento migliore per provarci non le era possibile!????

  14. Registrato da
    09/02/2007
    Messaggi
    4,752
    Dunque, le possibilità concrete sono poche: O decidi di essere coerente, molli la tua ragazza e ti metti con la collega, lei soffre ma è anche libera di rifarsi una vita e di trovare in se stessa la forza, riscoprendosi magari anche più forte nel dolore, oppure rimani con lei, finchè ad un certo punto qualcosa accadrà...o ti riscoprirai ancora innamorato oppure capirai che è proprio finita.
    Intanto però sarebbe giusto che parlassi con la tua ragazza e la mettessi al corrente che senti che le cose tra voi sono diverse. Falle percepire la tua confusione, anche senza stroncarla subito dicendole della presenza della collega. Vedrai che parlando le cose saranno leggermente meno intricate che facendo inutilmente finta che tutto vada bene.
    Per la collega...evita finchè puoi...non hai idea di come potrebbero complicarsi le cose...
    etiamsi omnes, ego non
    non ti curar di loro, ma guarda e passa...gli sopra!!

  15. Registrato da
    07/11/2006
    Messaggi
    5,142
    Stop...........mi sembra un asituazione abbastanza confusa.
    Non e' ilmomento di lasciarla e o di parlarle della collega...non e' sicuro che era una crisi irrisolvibile...non e' sicuro chela collega lo voglia veramente..tanto da a ver negato a se stessa e a lui gli eventi di una serata.
    Meglio , prendersi una pausa d i riflessione tanto se i sentimenti ci sono rimarranno ,se stanno per finire finiranno.
    Dopo la tempesta arriva sempre la quiete situazione milgiore per prendere decisioni.
    Fra l'altro la tipa prima ha lanciato la pietra e poi ha nascosto il braccio....motivo??m ettere alla prova lui in un momento delicato??

  16. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    Citazione Originariamente Scritto da cisco_16 Visualizza Messaggio
    Specifichiamo: il rapporto con la mia ragazza è molto in crisi, ho già scritto che se non fosse stato per il fatto di sua madre ci saremmo già lasciati, forse più da parte mia che sua. Se ora le dicessi che mi faccio un'altra non vorrebbe mai più vedermi, già sta in una situazione del c...o poi se la mollo!?!?!?!? Di sicuro la mia collega si è lasciata andare anche perchè io tra un mese non ci sarò più a lavorare con lei, e cmq mi sono sero conto che si comportata in modo alquanto immaturo e senza avere il coraggio delle proprie azioni!!! Lo sapeva che cmq mi piace molto ma scegliere un momento migliore per provarci non le era possibile!????
    devi distinguere il tuo rapporto con la fidanzata..e quello che potrebbe esserci con la collega.
    se nn ci fosse la collega ,ci sarebbe la crisi???cosa faresti??arrangerest i ancora un po'???ci riusciresti???
    il capriccio della collega e' una cosa indipendente..
    se esci per un po' con la collega..e poi finisce tutto..dopo ci resti con la tua fidanzata..o pensi cmq a lasciarla???
    la ami????

  17. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007
    Citazione Originariamente Scritto da cisco_16 Visualizza Messaggio
    Specifichiamo: il rapporto con la mia ragazza è molto in crisi, ...
    Ehhhh, già !

    Moh tutte le ns. azioni considerano tutti i punti di vista ? Da quando ?

    A lei (la collega) magari pareva il momento migliore, per dare un colpo di grazia alla concorrenza, prima di perderti ...

    La guerra è guerra, in amore come minimo ...

    Chiaro che poi in mezzo ci rimani tu, a dover dipanare ...

    Ok, chiara la situazione.

    Lascerei passare qualche tempo, sopportando e supportano la situazione in casa della tua ragazza, e senza appesantire il fardello di quest'ultima.

    Se la tua "destinazione" è la collega, a questo punto forse parlarne a quest'ultimo potrebbe evitare che si incazzi, nell'attesa ... e che alla fine chi rimane con la scopa in mano rimani tu, per scrupoli e coscienza.

    Il problema è se sei in grado di valutare quanto la situazione della madre può continuare ... dedicagli 1-2 mesi, poi valuta un allontanamento soft ...

    Va bene che la storia è finita, ma fare lo ******* non ti farà onore, nemmeno per la collega, che se è intelligente capisce ed apprezza ... domani potrebbe capitare ... e saprebbe che pasta d'uomo ha di fianco.

  18. Registrato da
    04/09/2007
    Messaggi
    22
    E' vero mi sento un verme!!! non ho scuse perchè l'ho già tradita con il pensiero...ma non sarebbe meglio cercare di star vicino ad una persona che cmq ho amato e mettere da parte tutto il resto per il suo bene???

  19. Registrato da
    06/09/2007
    Messaggi
    34
    Secondo me si!
    anche perchè se dici così vuol dire che comunque gli vuoi ancora bene..
    e poi.... se la tua collega prima si fa avanti...e poi nega tutto...
    che tipa è?
    P.S.Non sentirti un verme, sono cose che capitano!

  20. Registrato da
    18/12/2005
    Messaggi
    258
    Citazione Originariamente Scritto da cisco_16 Visualizza Messaggio
    E' vero mi sento un verme!!! non ho scuse perchè l'ho già tradita con il pensiero...ma non sarebbe meglio cercare di star vicino ad una persona che cmq ho amato e mettere da parte tutto il resto per il suo bene???
    uhmm..San cisco..suona bene!

  21. Registrato da
    28/11/2005
    Messaggi
    4,007
    Citazione Originariamente Scritto da cisco_16 Visualizza Messaggio
    E' vero mi sento un verme!!! non ho scuse perchè l'ho già tradita con il pensiero...ma non sarebbe meglio cercare di star vicino ad una persona che cmq ho amato e mettere da parte tutto il resto per il suo bene???
    Eh, caro mio, mica facile una decisione del genere.

    Certo ti fa onore, ma rimane difficile.

    Come è difficile un consiglio, troppe variabili e considerazioni si accavallano.

    Qualsiasi strada tu prenda oggi non toglie nulla al bene che le hai voluto, che come tante altre cose può svanire col tempo.

    Non è una colpa, a meno che non hai fatto lo ******* nel frattempo: se è capitato, vuol dire che quella non era la tua strada o non era la sua o la vostra.

    Mentre girarle le spalle nel momento del bisogno è una colpa, umana prima che da ex.

    Però non credo valga il concetto del "bene altrui"; ci sei anche tu, hai la tua vita, che non credo corretto possa essere sacrificata oltre misura per gli altri.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. E' davvero così "difficile" ?
    Di maine nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 291
    Ultimo Messaggio: 25/02/2011, 13:06
  2. Situazione imbarazzante
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 17/12/2005, 20:22
  3. che situazione...
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10/05/2005, 15:42
  4. Situazione strana
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 24/04/2005, 16:52
  5. Situazione anomala
    Di cotto nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07/04/2005, 10:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online