Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 21

Discussione: prostituzione si prstituzione no?

  1. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723

    prostituzione si prstituzione no?

    ciao a tutti,
    torno qui dopo aver visto "le iene" su italia 1 ed ho visto che a milano c'è un bordello in centrale.
    Ci avevo già pensato 2 anni fa ma non ho avuto il coraggio. Adesso vorrei ritentare a perdere la mia verginità con una donna a pagamento.
    Però non so se mi possa far bene, io sono una persona romantica, e sono contro la prostituzione, però vorrei risolvere questa questione il più presto possibile, in modo da provare a dare una svolta alla mia vita sessuale.
    PErò ho davvero paura, e secondo voi sarebbe una buona scelta?
    Tenete conto che ho 25 anni, e vergine con le donne, non ho nulla da perdere, però vedendomi con una di loro mi viene una tristezza, forse ancor di più perchè non sono in grado di trovarmi una compagna.
    non so, che faccio mi butto seriamente? e sopratutto mi farà cambiare ???

  2. # ADS
    prostituzione si prstituzione no?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    01/04/2005
    Messaggi
    3,318
    Io te lo sconsiglierei fortemente.
    Piuttosto scusa , vai in Brasile e lì trovi ragazze normali con un niente. Solo girando per la spiaggia .

  4. quasiquasi Ospite
    Secondo me e' una grandissima stronzata. Punto e basta.
    E soprattutto non credo che:
    1 il problema sia la tua verginita'
    2 che tutto cambiera' dopo, anzi secondo me starai ancora peggio

    Il problema e' tutto nella tua mente, e finche' non lo risolverai TU nessuna potra' farlo al posto tuo.Fidati che e' cosi'.
    E poi pensaci bene: anche se perdessi la verginita' a pagamento, poi come ti relazionerai con le ragazze? visto che il problema e' sempre quello e non l'hai mica risolto pagando una po' di sesso, anzi rischi di chiuderti(anche senza volerlo, ma inesorabilmente) in questa specie di "isola felice"(pago-> faccio sesso->mi sento non bene ma nemmeno da schifo) e andare sempre piu' spesso con le prostitute, e la cosa non credo sia quella che vuoi.

  5. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723
    purtroppo sono già stato a cuba a 20 anni nel 2000, li c'era mio padre che mi aveva portato una ragazza addirittura all'aereoporto, ma io l'ho rifiutata perchè non aveva nemmeno il coraggio di guardarmi in faccia, era una mezza prostituta ma a me non poacciono quelle cose, che gusto c'era, dov'era il piacere di farlo per il piacere? lei lo faceva per soldi che tristezza.
    Poi andai in una disco e venivano ragazze che si prostituivano per 50 -100 dollari e ti cercavano loro, ma a me così non piaceva, che piacere c'è quando sai che lo fanno per soldi e che domani fuori uno sotto un'altro?
    poi altre ragazze non sono stato in grado di trovarle, lo ammetto sono un incapace totale.

  6. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723
    cioè per conoscere una ragazza non c'è problema, ci parlo ecc ecc senza problemi.
    Però poi mi blocco, perchè mi chiedo se gli piaccio opure no, e non ho il coraggio di baciarla, o altre cose, se invece è lei a darmi segnali forti allora sono più amio agio.
    Non riesco a prendere l'iniziativa a cuor leggero. Mi bastonerei fino alla morte quando sono così.

  7. quasiquasi Ospite
    Allora non pensare se le piaci o no, ma agisci senza pensare...al massimo ti prenderai qualche schiaffone, ma sempre meglio che torturarti cosi'.
    Tu pensa che le piaci di sicuro, e magari lei ti aiuta

  8. Registrato da
    29/05/2005
    Messaggi
    857
    Che stupidaggine... Non più vergine e magari sieropositivo.... O accoltellato o che altro.... Scusa la freddezza... Ma ragiona un po' di più con la testa e meno con la "terza gamba"

  9. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723
    cioè della ragazza della quale ero innamorato, sapevo bene cosa fare ed avevo le idee ben chiare, però me le sono schiarite dopo, quando oramai era troppo tardi.
    Io non so quale è la media dei ragazzi della mia età, però credo che dovrei fare l'amore almeno 3 volte a settimana o almeno tutte le settimane, magari con ragazze diverse.
    io vedo che chi lo fa, ha la ragazza fissa, è più difficile rapporti occasionali.
    Però non riesco a scioglermi sapendo che lo devo fare con una che non amo. però devo compiere questo sforzo, so che ce la posso fare ma e come se non riuscissi ad arrivare al punto, come un sofitto che non riesco a toccare nemmemo saltando con tuttte le mie forze, ma che è li a pochi cm...
    ciao

  10. Registrato da
    29/05/2005
    Messaggi
    857
    Forse semplicemente perché hai un atteggiamento forzato e, di conseguenza, è una cosa che si può notare, non trovi? Vedi di essere più spontaneo e di non voler "arrivare a tutti i costi"... E non raffrontarti alle altre persone: è l'errore più grave... Ah, no, scuisa dimenticavo, ripeto, quello più grave è andare a prostitute!

  11. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723
    io in realtà non ho ancora dimenticato quella ragazza e la sogno la notte ancora. Poi oggi ci siamo visti per via di un mio amico però michiedo: riuscirò a dimenticarla? equando ?
    allora siccome ho 25 anni devo diemtnicarla presto ma è dura però devo svegliarmi sennò arriverò single a 60 anni. Però facio molta fatica e non è normale.

  12. Registrato da
    15/05/2005
    Messaggi
    69
    neanche io riesco a dimenticare una ragazza e tutte le altre sembrano non piacermi.. non provo attrazione x nessun altra.. cmq con questa qui ke mi piace non ci ho mai fatto niente ma la amo e lei lo sa.. lo sa a tal punto ke si scopa tutti tranne me

  13. quasiquasi Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da calaio
    neanche io riesco a dimenticare una ragazza e tutte le altre sembrano non piacermi.. non provo attrazione x nessun altra.. cmq con questa qui ke mi piace non ci ho mai fatto niente ma la amo e lei lo sa.. lo sa a tal punto ke si scopa tutti tranne me
    Succede a molti non solo a voi due...pero' almeno io od altri non facciamo i lagnoni 24h su 24...se volete datevi una martellata sulle *****, prendete/fate quello che volete(tanto voi siete qui, almeno secondo me, non per avere consigli ma per avere approvazione alla vostra-ormai evidente- voglia di autodistruzione, tra pillole testosteroni e prostitute varie), ma BASTA lagna!
    Mica siamo nelle favole, che l'amore finisce sempre bene...anzi in verita' finisce praticamente sempre male. Prima o poi. Quindi accettate questa cosa ed andate avanti con fiducia.

    Scusate ma mi sono un po' stufato...

  14. Registrato da
    29/10/2004
    Messaggi
    3,825
    Citazione Originariamente Scritto da quasiquasi
    Mica siamo nelle favole, che l'amore finisce sempre bene...anzi in verita' finisce praticamente sempre male. Prima o poi. Quindi accettate questa cosa ed andate avanti con fiducia.

    Scusate ma mi sono un po' stufato...
    Quasiquasi, per essere così cinico a 25 anni (mi sembra di avere letto da qualche parte che è la tua età, correggimi se sbaglio), devi avere dovuto mandare giù un boccone bello amaro.
    Forse non mi devo permettere di dirti niente, ma lo faccio lo stesso, perché a me il cinismo è la cosa che più mi fa tristezza. Ti prosciuga, ti inaridisce, toglie i colori alla vita, ti spegne i sentimenti. E, cosa peggiore, ti da' l'illusione che vada benissimo così. Ma cavolo, siamo fatti per amare, sognare, avere degli ideali, prendere anche musate, ma rialzarci comunque in piedi, senza dimenticarci chi siamo davvero.
    Non è una predica, non voglio insegnare niente né a te né a nessuno, e nemmeno ti voglio convincere, non dipende certo da me. Solo dirti che quello che hai scritto mi ha fatto diventare davvero triste.
    Baci
    Lau

  15. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da tiresia
    io in realtà non ho ancora dimenticato quella ragazza e la sogno la notte ancora. Poi oggi ci siamo visti per via di un mio amico però michiedo: riuscirò a dimenticarla? equando ?
    allora siccome ho 25 anni devo diemtnicarla presto ma è dura però devo svegliarmi sennò arriverò single a 60 anni. Però facio molta fatica e non è normale.
    Ma chi ti mette in testa queste strane idee,che devi avere per forza,3 rapporti alla settimana? Se "semplicemente" in un periodo di transizione,verso una serenità con te stesso.Quando finisce un rapporto,anche solo platonico,hai bisogno di un assestamento.Non si va a "donnine",per convincersi che si è cmq valido come maschio.Andare con "quelle",non risolva nulla.Da ciò che scrivi,mi sembra che devi risolvere piuttosto qualche problema psicologica,non fisico.Devi superare la tua mancanza di autostima ,ma ci vuole tempo,perchè i dispiaceri solo col tempo guariscono.Almeno io lo vedo cosi.Non avere mai fretta,e non angosciarti,se non trovi subito un altra ragazza,...non è segno che non vali nulla! Bisogna sempre ritornare in pace con se stessi,prima di affrontare un altra relazione...........
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  16. Registrato da
    07/04/2005
    Messaggi
    8
    se puoi evita di andare con prostitute!così contribuisci a ridurre il fenomeno della prostituzione!se proprio ci tieni e sei convinto prendi le dovute preacuzione!cmq complimenti per aver ammesso le tue perplessità e la tua sincerità

  17. quasiquasi Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da lau77
    Quasiquasi, per essere così cinico a 25 anni (mi sembra di avere letto da qualche parte che è la tua età, correggimi se sbaglio), devi avere dovuto mandare giù un boccone bello amaro.
    Forse non mi devo permettere di dirti niente, ma lo faccio lo stesso, perché a me il cinismo è la cosa che più mi fa tristezza. Ti prosciuga, ti inaridisce, toglie i colori alla vita, ti spegne i sentimenti. E, cosa peggiore, ti da' l'illusione che vada benissimo così. Ma cavolo, siamo fatti per amare, sognare, avere degli ideali, prendere anche musate, ma rialzarci comunque in piedi, senza dimenticarci chi siamo davvero.
    Non è una predica, non voglio insegnare niente né a te né a nessuno, e nemmeno ti voglio convincere, non dipende certo da me. Solo dirti che quello che hai scritto mi ha fatto diventare davvero triste.
    Baci
    Lau
    Ciao, hai ragione ho 25 anni ricordi bene Il boccone in effetti era bello amaro(almeno dal mio punto di vista personale, magari per altri non lo sarebbe).

    In verita' non so se sono cinico o no, sicuramente sono cambiato(o magari sono ritornato a come dovrei essere). E le cose che dici sono vere: la vita e' al momento nera o bianca come un film muto, i sentimenti buoni e positivi lasciano il posto a quelli cattivi e negativi poco per volta, il sorriso c'e' ma e' spento, e il vuoto viene riempito solo da altro vuoto.
    Ma tutto va bene cosi'.

  18. quasiquasi Ospite
    Amare chi o cosa? I sogni cambiano e svaniscono come neve al sole, fino al nuovo inverno in cui il freddo ne ricrea di nuovi, fatti per essere di nuovo distrutti, e gli ideali e le prospettive cambiano ad ogni nuova stagione, quando il caldo ci distrugge e il freddo aiuta a vivere.
    Ma tutto va bene cosi'.

    E ci si rialza, e si ricade per poi rialzarci. Ma come prima mai. E ci dimentichiamo come siamo davvero, perche' non lo si e' mai stati e non lo saremo mai, neanche dopo la morte.
    E forse e' giusto cosi'.

    In ogni caso posso solo andare avanti e migliorare poco a poco, da solo come sempre ho fatto. Ma amare no, adesso no. In un futuro chissa', ma adesso non mi sento di poter dare abbastanza. E nemmeno mi sento di poter ricevere amore.




    E scusatemi se ho reso qualcuno triste, non era questo lo scopo(e nemmeno quello di autocommiserazione, lo sapete bene). Pero' e' quello che sento adesso.

  19. Registrato da
    15/05/2005
    Messaggi
    69
    quasiquasi.. come vorrei essere cinico come te..
    oppure come quella ragazza ke mi viene a raccontare delle sue scopate sapendo di farmi soffrire per poi chiedermi scusa
    ma ********** a te e a alle tue scuse *******
    cmq x noi inguaribili romantici è difficile pensarla come fai tu.. bisognerebbe essere cattivi per pensarla come te.. e io sono uno buono e romatico.. e non ce la faccio a dimenticarla..

  20. quasiquasi Ospite
    Io sono sempre stato buono e romantico, fin troppo. Pero' poi si cresce. Ed in un certo senso lo devo anche a lei questo.
    E poi chi ti dice che io l'abbia dimenticata?

  21. Registrato da
    27/04/2005
    Messaggi
    723
    Però , io mi chiedo, non si farebbe meglio a dimenticarsi dell'amore per un pò e lasciarsi andare al sesso e basta, esiste una cosa così ?
    D'altra parte, perchè obbligarsi ad amare profondamente se non si è momentaneamente in grado? meglio amarsi solo fisicamente e tutti starebbero meglio.
    Cosa ne pensate, sopratutto ragazze?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Tradimento e prostituzione.
    Di mathman nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 22/02/2012, 13:24
  2. Prostituzione
    Di russel1972 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 08/10/2010, 01:42
  3. La prostituzione è reato?
    Di lucciolexlanterne nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 17/05/2010, 12:11
  4. la prostituzione va legalizzata?
    Di numero1 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 19/11/2006, 14:38
  5. legalità e prostituzione
    Di biricchino nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 30/08/2006, 17:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online