Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Il fumatore e (l'ex fumatore) è molto coccolato

  1. Registrato da
    10/01/2006
    Messaggi
    393

    Il fumatore e (l'ex fumatore) è molto coccolato

    Pensavo oggi...
    certo che chi smette di fumare ha molta solidarietà e comprensione da parte di chi fuma ma anche di chi non fuma!
    Senza sottovalutare la difficoltà, vi viene in mente qualcos'altro in cui gli altri sono tanto comprensivi? cioè come se tutti fossimo concordi nel ritenere lo smettere di fumare una delle cose più difficili al mondo!
    se fossimo alcolisti o eroinomani e non riuscissimo a smettere (e che , perdonatemi, ma ha sintomi d'astinenza ben più severi) avremmo tanta comprensione?

    Intendiamoci io me le godo tutte ste coccole gratis, mica le rifiuto, però sapessero...

  2. # ADS
    Il fumatore e (l'ex fumatore) è molto coccolato
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    29/04/2005
    Messaggi
    7,396
    la vuoi la verita'???
    io tutta questa comprensione non ce l'ho.

    anzi a volte mi dicono affettuosamente bastar done, ma so che in fondo un po' di stizza c'e'.
    Tu sei folle, io sono folle, il nostro amore e' una follia.

  4. Registrato da
    11/05/2006
    Messaggi
    1,211
    Ha ragione Gigino, nel mio caso, addirittura i miei parenti fanno finta di non accorgersi che non sto fumando (e pensare che fino a domenica scorsa stavo quasi sempre con una siga in mano!). Grazie Adria per le tue parole. Baci a tutti!!

  5. Registrato da
    11/05/2006
    Messaggi
    16
    Macchè coccole e coccole! A me sembra una guerra, con tutti lì che ti controllano a distanza per vedere quanto resisti, con i fumatori che fanno gli scongiuri perchè tu ricominci a fumare e così loro si sentiranno meno mer**, e ti inducono in tentazione... Con i non fumatori che se per caso dici "azz...che voglia di fumare che c'ho" ti insultano, e falla finita, ma ci pensi ancora, ma allora sei malato, ma allora fuma e non rompere....
    Se dici qualcosa sbagli, se non dici niente sbagli lo stesso. Sto cominciando a pensare che dovrei fregarli tutti: dico a tutti che ho ricominciato definitivamente, così tra tre giorni smettono tutti di controllarmi, e invece mi faccio gli affari miei e rismetto in santa pace...

  6. Registrato da
    10/01/2006
    Messaggi
    393
    Forse mi sono espressa male.
    Ciò che intendo è che la questione "fumo di sigaretta" ha un sacco di connotazioni distorte. C'è una distorsione del pensiero intorno alla stessa.
    Ad esempio se io faccio uso di tranquillanti, credo di essere dipendente e voglio smettere, al limite lo dirò al mio medico , ma non andrò a sbandierarlo ai 4 venti cercando l'approvazione altrui come se decido di smettere di fumare.
    Al contrario, terrò in provato le mie emozioni legate all'astinenza, sicuro del fatto che se lo dicessi inizierebbero i commenti più disparati intorno alla questione "ah sì? fai uso di tranquillanti? ma sei depressa?", "guarda fai come me, fatti una camomilla" ecc
    Se invece decido di smettere di fumare, so che dicendolo otterrò da un lato l'incredulità di alcuni, dall'altra l'ammirazione di altri...
    tutti si inchinano di fronte al signor "vizio" del fumo!
    come se fosse un drago misterioso che necessita di un eroe per essere affrontato.
    Quando
    1) vi sono mille altre cose difficilissime da affrontare, ma su cui non possiamo certo contare sulla comprensione altrui (anzi talvolta dobbiamo vergognarci di affrontarle)
    2) il fumo è una tossicodipendenza al pari di altre, ma che viene vista con molta più "tolleranza" e "simpatia".
    provate a dire a qualcuno: "cerca di capirmi se sarò un po' teso, sto smettendo di pippare coca..."

  7. Registrato da
    29/09/2005
    Messaggi
    3,935
    forse quello che dicono gigino e stella succede quando ad es sei con qualcuno che fuma, ti offre la sigaretta e ti chiede stranizzato.,.. "ma non fumi più?" come se fosse una cosa strana o brutta.
    alla faccia loro. in fondo vi invidiano. lasciateli perdere.

    cmq è vero che chi smette nellìopinione comune è ritenuto degno di rispetto perchè ha compiuto un atto di liberazione, non solo perchè non si fa più del male ma percgè si è proprio liberato da una dipendenza.

  8. Registrato da
    11/05/2006
    Messaggi
    1,211
    Buon giorno a tutti. 8gg. 4h 41min. Oggi mi sento molto meglio anche perchè qualcuno ha cominciato a farmi i complimenti (finalmente se ne sono accorti!!!). 123stella ha ragione: sono tutti invidiosi!

Discussioni Simili

  1. Fumatore attento.
    Di andreaperri nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08/06/2010, 12:32
  2. L'influenza del non fumatore
    Di verdena nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15/09/2009, 21:06
  3. neo ex fumatore
    Di quattordici nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 14/10/2007, 15:53
  4. Fumatore
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/12/2004, 17:51
  5. da ex-fumatore a fumatore
    Di luca76 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11/05/2004, 15:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online