Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Libero, finalmente libero.

  1. Registrato da
    01/11/2008
    Messaggi
    6

    Libero, finalmente libero.

    Ciao a tutti. Sono un 28enne fumatore da poco o più di 10 anni. Mediamente, direi, non avendo mai superato il pacchetto al dì....ultimi 3 anni ho fumato tabacco poichè non ce la facevo ad acquistare sigarette dato il prezzo elevato.....Ero capace di proibirmi tante cose pur di lasciare da parte quei 30 euro alla settimana per avvelenarmi.
    Ho sempre però avuto, in questi 10 anni, paura di fumare. Paura di compromettere qualcosa aspirando quella odiosa sigaretta. Da un pò di mesi stavo cercando di smettere..riducendo drasticamente il num di sigarette fumate.
    Arriviamo a luglio....dolori intercostali localizzati sulle costole poi vado in vacanza e non ci penso. Torno ed ancora dolori....questa volta al petto....come delle punture. Iniziano ad ingrossarsi le papille gustative in fondo alla lingua. Sto male, a livello mentale.

  2. # ADS
    Libero, finalmente libero.
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    01/11/2008
    Messaggi
    6
    CONTINUA
    Decido finalmente di farmi visitare per eliminare i dubbi e cercare di togliermi questa paura di aver compromesso la mia vita per colpa della sigaretta:
    otorinolaringoiatra (tutto ok)
    rx torace->che paura raga, quando l'ho fatta.....(cmq tutto bene: assenza di lesioni pleuro-parenchimali in atto, diaframma regolare con seni costo frenici liberi e ombra cardiaca nei limiti della norma)
    Non soddisfatto, il giorno dopo vado dal mio cardiologo di fiducia per una visita generale: mi dice che a livello fisico sono ok...l'unica cosa è questa:
    "depressione del tono dell'umore con stato di allarme ipocondriaco"....
    Volevo anche fare una TAC ai polmoni pensando che l'RX non bastasse...ma lui mi ha "mandato a quel paese" dicendomi che, in assenza di sintomi e per come mi vede, l'esito della RX basta e avanza.
    Tutto ciò insomma, a causa della sigaretta.
    A livello fisico però ho avuto il coraggio di appurare se avessi o meno danneggiato qualcosa per questi 10 anni di sigarette. Ho passato una settimana di inferno.

    Ora guardo il mio quit counter e vedo che non fumo da 1 mese, 26 giorni quindi 56 gg. Non ho fumato 1018 sigarette e risparmiato 183 euro. e salvato 3 giorni della mia vita.

  4. Registrato da
    01/11/2008
    Messaggi
    6
    CONTINUA

    Gli aspetti positivi?
    -Con me anche la mia ragazza ha smesso di fumare (nello stesso istante) e lei fumava da 18 anni, essendo più grande di me.
    -Sto acquistando varie cose che prima non mi potevo permettere per conservarmi "la dose"....Insomma l'impressione è che mi stia "coccolando di più" mentre prima trascurando per destinare tutto o quasi alle sigarette.
    -Quando mi svegliavo dovevo espellere per forza il classico catarro del mattino. Ora già non compare più.
    - Odio la sigaretta. In questi 2 mesi MAI mi è venuta voglia di accendermene una. MAI. Ora guardo la gente in strada che fuma e fi ma una gran pena, pietà.....e mi faccio pena anch'io per aver fumato 10 anni.
    -Sto mangiando di più..ma cerco di mangiare più frutta (almeno 2 belle mele al giorno)
    -Finalmente non puzzo di sigaretta dalla testa ai piedi.
    - Non faccio più quella fastidiosissima tosse catarrosa.
    INSOMMA, MI SENTO LIBERO. LIBERO.

    E il libro? Ho letto solo le prime 20 pg...quando già avevo smesso da una settimana. Il resto non l'ho letto....non ne ho sentito la necessità. è stato tutto automatico, repentino, tutto dovuto al fatto che HO AVUTO PAURA DI MORIRE.

  5. Registrato da
    01/11/2008
    Messaggi
    6
    CONTINUA

    Perchè arrivare in quello stato? (mi chiedevo). Perchè preoccuparsi di aver compromesso la vita, l'unica che si ha? Perchè correre da medici...in ospedali..per accertarsi di non avere nulla alla comparsa dei primi sintomi? Perchè farsi del male da soli? è da stupidi...fortemente da stupidi.

    Scusate la lunghezza ma sentivo il bisogno di scrivere queste cose.

Discussioni Simili

  1. il libero arbitrio
    Di dingoman nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 08/10/2012, 09:32
  2. Finalmente libero
    Di daino nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05/04/2011, 08:02
  3. Spazio Libero !
    Di diana1 nel forum Psicologia per tutti
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 24/03/2011, 21:01
  4. Duemaroni libero!
    Di flagellum nel forum Regolamento e problemi tecnici forum
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24/02/2009, 11:41
  5. Duemaroni è libero!
    Di duemaroni nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 10/11/2008, 12:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online