Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 18 di 18

Discussione: Pubblicità antifumo

  1. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Domanda Pubblicità antifumo

    Da qualche giorno, in TV passano una pubblicità contro il fumo, in cui il testimonial è Renato Pozzetto e una bambina. A parte il fatto che io non capisco bene il significato di quel "taac" ogni volta che l'attore getta all'indietro (via) una sigaretta e poi alla fine tutto il pacchetto, poi devo anche dire che come "incoraggiamento " a smettere, non tanto mi piace perchè secondo me poco persuasivo/incisivo.
    A voi piace?

  2. # ADS
    Pubblicità antifumo
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    12/05/2008
    Messaggi
    249

    Re: Pubblicità antifumo

    Non l'ho vista ma quel "taaac" riprende di sicuro una scena famosa di un suo film (il ragazzo di campagna)

  4. Registrato da
    26/01/2009
    Messaggi
    54

    Re: Pubblicità antifumo

    concordo con baffo potevano inventare una campagna più persuasiva e comunque non con un comico..da come l'impressione che non si trati di una cosa serie. Brutta, a me non piace.

  5. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da baffo54 Visualizza Messaggio
    Da qualche giorno, in TV passano una pubblicità contro il fumo, in cui il testimonial è Renato Pozzetto e una bambina. A parte il fatto che io non capisco bene il significato di quel "taac" ogni volta che l'attore getta all'indietro (via) una sigaretta e poi alla fine tutto il pacchetto, poi devo anche dire che come "incoraggiamento " a smettere, non tanto mi piace perchè secondo me poco persuasivo/incisivo.
    A voi piace?
    A me fa veramente schifo... e poi alla fine dice "TUTTI DEVONO SMETTERE DI FUMARE"... devono? e che è una dittatura? ... semmai si può incoraggiare la gente a smettere non obbligarla... per non parlare del solito terrorismo mediatico tumore al polmone, infarto etc. come se il fumatore fosse un povero imbecille che non lo sa. Siamo alle solite... uno spot cretino come il paese in cui viviamo... sono 30 anni che dicono che fa male alla salute e nessuno ha smesso per questo... se si guardassero intorno si renderebbero (forse) conto che un certo Carr ha fatto smettere milioni di persone senza ste cavolate di "ti fa venire l'ictus, invecchia la pelle e muori"... MI HANNO ROTTOOOO!!! poi se proprio hanno a cuore la salute del cittadino perché sono illegali? e se sono legali le sigarette che fanno tanto male... perché non legalizzare anche l'hashish? Sono solo dei porci.

  6. Registrato da
    26/11/2008
    Messaggi
    201
    Che il terrorismo mediatico serva ad incrementare le vendite?
    In questo momento di crisi potrebbe esser utile non abbassare la guardia contro quegli idioti che cercano di smettere di fumare....
    Soldi sprecati per questa pubblicità.
    però Pozzetto mi è simpatico.
    Stop: 15/04/08 ore 17:00 - (¯`·.¸ www.uaar.it ¸.·´¯) - http://jazz.forumattivo.it/forum

  7. Registrato da
    27/10/2008
    Messaggi
    510

    Re: Pubblicità antifumo

    La solita pubblicità antifumo che usa sempre le stesse armi. Proviamo a pensare se la RAI trasmettesse il film di Carr, quante persone smetterebbero di fumare? Io direi un buon 20% sicuro.

  8. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da forest Visualizza Messaggio
    La solita pubblicità antifumo che usa sempre le stesse armi. Proviamo a pensare se la RAI trasmettesse il film di Carr, quante persone smetterebbero di fumare? Io direi un buon 20% sicuro.
    Il fatto è che non hanno fatto altro che dire a voce ciò che c'è scritto sui pacchetti... che come sappiamo è stato molto efficacie

  9. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da forest Visualizza Messaggio
    La solita pubblicità antifumo che usa sempre le stesse armi. Proviamo a pensare se la RAI trasmettesse il film di Carr, quante persone smetterebbero di fumare? Io direi un buon 20% sicuro.
    ... poi il film di Carr non lo trasmetteranno mai perché di fatto non vogliono che la gente smetta. Quando fumavo, alcuni virtuosi salutisti argomentavano il problema del fumo nella medesima maniera... solo che queste persone (poverine) non si rendevano conto che chi costruisce queste campagne anti-fumo non è intgeressato realmente al problema... è come quello che c'è scritto sui pacchetti... e l'aumento di questi non serve a dissuadere la gente, perché lo stato è consapevole del fatto che è una tossicodipendenza e che il fumatore è costretto a comprarle... è una specie di "te l'avevo detto io... poi non venire a denunciarmi e a reclamare soldi" che cosa c'è di tanto nobile in questo?

  10. Registrato da
    27/10/2008
    Messaggi
    510

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da JohnLennon Visualizza Messaggio
    ... poi il film di Carr non lo trasmetteranno mai perché di fatto non vogliono che la gente smetta. Quando fumavo, alcuni virtuosi salutisti argomentavano il problema del fumo nella medesima maniera... solo che queste persone (poverine) non si rendevano conto che chi costruisce queste campagne anti-fumo non è intgeressato realmente al problema... è come quello che c'è scritto sui pacchetti... e l'aumento di questi non serve a dissuadere la gente, perché lo stato è consapevole del fatto che è una tossicodipendenza e che il fumatore è costretto a comprarle... è una specie di "te l'avevo detto io... poi non venire a denunciarmi e a reclamare soldi" che cosa c'è di tanto nobile in questo?
    Esatto, la scritta sui pacchetti serve solo a far si che nessuno chieda risarcimenti in futuro. Un pò come gli specchietti retrovisori delle automobili. Il film di Carr non lo manderanno mai in tv perchè le costerebbe una tombola sia in termini di diritti che in termini di vendite di sigarette.Ma chi glielo fa fa fare allo Stato di farti smettere? Gli porti un sacco di soldoni e appena vai in pensione stiri le cuoia e lo Stato guadagna ancora risparmiando sulla TUA pensione.

  11. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Nell'home page di questo forum c'è un articolo proprio sullo spot di Pozzetto... l'articolo finisce con lo spiegare che la sigaretta fa più morti delle altre droghe... bene... però è legale e le altre droghe no. Complimentoni... e ci fate pure gli spot antifumo. ma con questo principio non sarebbe più coerente venderci anche la cocaina, e magari, come con le sigarette, sulla bustina ci schiaffate una bella scritta che dice "la cocaina uccide, la cocaina provoca arresti cardiaci".... cosa cambierebbe... sarebbe solo una società meno ipocrita?

  12. Registrato da
    26/11/2008
    Messaggi
    201
    Tu parli di società meno ipocrita.... ma lo sai chi abbiamo a capo del governo? Ma lo sai di cosa sono stati incriminati alcuni senatori della repubblica dello stesso partito dello psiconano?
    E tu mi parli di società ipocrita..... bo....

    Neanche bisognerebbe discutere dell'argomento in topic sennò la mafia si inc....

    Sai com'è, abbiamo libertà di parola, ma fino ad un certo punto...
    Stop: 15/04/08 ore 17:00 - (¯`·.¸ www.uaar.it ¸.·´¯) - http://jazz.forumattivo.it/forum

  13. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da Neon Visualizza Messaggio
    Tu parli di società meno ipocrita.... ma lo sai chi abbiamo a capo del governo? Ma lo sai di cosa sono stati incriminati alcuni senatori della repubblica dello stesso partito dello psiconano?
    E tu mi parli di società ipocrita..... bo....

    Neanche bisognerebbe discutere dell'argomento in topic sennò la mafia si inc....

    Sai com'è, abbiamo libertà di parola, ma fino ad un certo punto...
    hai ragione, ma certe cose mi fanno davvero inc... se penso che c'è gente che ancora crede nella buona fede di certe campagne... non ho parole.

  14. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da forest Visualizza Messaggio
    Gli porti un sacco di soldoni e appena vai in pensione stiri le cuoia e lo Stato guadagna ancora risparmiando sulla TUA pensione.
    Permettimi, ma il ragionamento è un pò qualunquista e semplicistico: innanzitutto lo Stato deve garantire la libertà personale ai propri cittadini, che non significa soltanto quella di esprimersi, scrivere, viaggiare ecc e poi allo Stato converrebbe - forse - che in pochi fumassero perchè i costi sociali delle malattie provocate dal fumo sono superiori alle entrate.
    Alcuni dati:
    Sigarette fumate in Italia: 90mila tonnellate, pari a circa 90miliardi di sigarette;
    Spese x fumo: circa 10miliardi di cui il 73% in imposte;
    Spese da fumo: circa 20 miliardi per malattie fumo-correlate , giornate lavorative perdute x brochite cronica e danni all'ambiente.
    Ultima modifica di pippofranco; 12/06/2013 alle 14:51

  15. Registrato da
    27/10/2008
    Messaggi
    510

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da JohnLennon Visualizza Messaggio
    Nell'home page di questo forum c'è un articolo proprio sullo spot di Pozzetto... l'articolo finisce con lo spiegare che la sigaretta fa più morti delle altre droghe... bene... però è legale e le altre droghe no. Complimentoni... e ci fate pure gli spot antifumo. ma con questo principio non sarebbe più coerente venderci anche la cocaina, e magari, come con le sigarette, sulla bustina ci schiaffate una bella scritta che dice "la cocaina uccide, la cocaina provoca arresti cardiaci".... cosa cambierebbe... sarebbe solo una società meno ipocrita?
    Già, però questo non è un caso italiano, nel bene o nel male in tutto il mondo il problema viene affrontato allo stesso modo, perciò una volta tanto non parlerei di "anomalia italiana".

  16. Registrato da
    24/11/2008
    Messaggi
    456

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da forest Visualizza Messaggio
    Già, però questo non è un caso italiano, nel bene o nel male in tutto il mondo il problema viene affrontato allo stesso modo, perciò una volta tanto non parlerei di "anomalia italiana".
    no infatti... è una "anomalia internazionale"... e si sa che noi quando c'è da prendere il peggio dagli altri siamo i primi.

  17. Registrato da
    26/11/2008
    Messaggi
    201
    Citazione Originariamente Scritto da baffo54 Visualizza Messaggio
    allo Stato converrebbe - forse - che in pochi fumassero perchè i costi sociali delle malattie provocate dal fumo sono superiori alle entrate.
    E come la metti la questione economica delle parcelle dei luminari?
    E delle cliniche che, sovvenzionate dallo stato con i nostri soldi, perderebbero grandi int.r.o.iti? (scrivo puntato sennò mi censura)
    Senza contare che il movimento di soldi delle sovvenzioni serve allo stato per riciclare il denaro sporco degli appalti tangentati.
    E le aziende farmaceutiche che sguazzano in questa situazione?

    Magari fosse come tutto come dite voi, la chiudo qui che è meglio.
    Stop: 15/04/08 ore 17:00 - (¯`·.¸ www.uaar.it ¸.·´¯) - http://jazz.forumattivo.it/forum

  18. Registrato da
    27/10/2008
    Messaggi
    510

    Re: Pubblicità antifumo

    Io credo che tutta l'Italia intera sia un magna magna totale, a partire dal nostro amministratore di condominio fino a salire in alto siamo, e mi ci metto pure io una grande banda di ladri. Il negoziante evade le tasse mentre lo statale si da malato quando malato non è, perciò alla fine rubano tutti ed è come se non ruba nessuno. Il concetto sembra essere paradossale ma non lo è affatto. In tutta la mia vita non mai visto uno sciopero del Monopolio dei tabacchi, mentre il resto degli statali sciopera un giorno si e l'altro pure. I soldi fanno girare il mondo, se sciopera il Monopoli lo Stato perde, ma se sciopera le Poste Italiane lo Stato guadagna.

  19. Registrato da
    12/05/2008
    Messaggi
    249

    Re: Pubblicità antifumo

    Citazione Originariamente Scritto da baffo54 Visualizza Messaggio
    Permettimi, ma il ragionamento è un pò qualunquista e semplicistico: innanzitutto lo Stato deve garantire la libertà personale ai propri cittadini, che non significa soltanto quella di esprimersi, scrivere, viaggiare ecc e poi allo Stato converrebbe - forse - che in pochi fumassero perchè i costi sociali delle malattie provocate dal fumo sono superiori alle entrate.
    Alcuni dati:
    Sigarette fumate in Italia: 90mila tonnellate, pari a circa 90miliardi di sigarette;
    Spese x fumo: circa 10miliardi di cui il 73% in imposte;
    Spese da fumo: circa 20 miliardi per malattie fumo-correlate , giornate lavorative perdute x brochite cronica e danni all'ambiente.
    Sì l'investimento per curare le malattie da fumo saranno indubbiamente elevate (anche se vorrei vedere bene le cifre per capire), però: le persone muoiono prima, l'inps risparmia e un non fumatore comunque di qualcosa si ammala per morire. Cioè magari lo stato spende X soldi per curare uno per un tumore al polmone a 65 anni, spenderebbe la stessa cifra per curarlo di un tumore al colon a 75 (dopo avergli pagato la pensione per 10 anni). Io credo che lo stato ci guadagni per bene con le sigarette.
    Ultima modifica di pippofranco; 12/06/2013 alle 14:52

Discussioni Simili

  1. pubblicità
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 10/04/2006, 16:52
  2. Legge Antifumo
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 23/01/2005, 08:53
  3. Coktail antifumo
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06/07/2004, 13:49
  4. cocktail floreale antifumo standard
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15/06/2004, 19:45
  5. sportello antifumo
    Di nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09/03/2004, 15:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online