Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 25

Discussione: Catarro da Ex Fumatore

  1. Ospite

    Catarro da Ex Fumatore

    ho fumato la mia ultima sigaretta il 31/12/2004, 20 minuti prima della mezzanotte, da allora nulla, non ne ho piu toccate!!!
    pero' continuo ad avere un catarro costante che si è accentuato negli ultimi 10 gg. Ho sentito dire che potrebbero essere i polmoni che "sputano via" tutto lo chifo che gli avevo fatto sorbire negli anni passati........ c'e' qualcuno che saprebbe confermare o smentire questa ipotesi?

    grazie e un fortissimo in bocca al lupo a tutti!!!

  2. # ADS
    Catarro da Ex Fumatore
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    In effetti so che dopo aver smesso ci può essere appunto un aumento della tosse e del catarro. Questo avviene perchè i polmoni semplicemente riprendono a funzionare a dovere e dunque sputano via tutto il marciume.

    Però potrebbe essere una buona idea, sia quando si smette sia se non si smette quella di andare a fare una visita pneumologica. Di solito per un rx una spirometria e una visita i tempi d'attesa non sono mai lunghissimi, e con poca spesa si può riuscire a capire a che punto stiamo con i nostri polmoni.

    Ciao

  4. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    ciao a tutti e buona Pasqua!
    Scusate, non c'entra molto, però volevo dirvi che ho passato due giorni davvero bruttini, con un avvilimento pazzesco...sarà forse anche perché non stavo bene, avevo tosse e febbre...però avevo ed ho tantissima voglia di fumare...c'è mancato pochissimo per scendere ed andare a comprarle...***** miseria! dopo due mesi e mezzo sono ridotta così!
    sono abbastanza depressa accidenti...ho paura di non liberarmene...mi è venuta una nostalgia potentissima...
    aiuto....

  5. Registrato da
    23/03/2005
    Messaggi
    128
    Sara, sono nuova per voi, ma io vi conosco perchè è da metà della scorsa settimana che giro nel forum leggendo e rileggendo i vostri post per convincermi a non fumare, abbeverandomi alle vostre esperienze... ti prego non fare così!!! ho fatto miei quasi tutti i tuoi ragionevolissimi, stupendi motivi per non fumare - tu capisci ... hai una certa "responsabilità"!!!. .. Resisti! Da Mercoledì scorso sono passata a 7-5-5-3-3 8 (conto alla rovescia delle sigarette) e oggi 1 (UNA!). Non mollare! - Moni

  6. Registrato da
    27/01/2005
    Messaggi
    104

    Brutta aria

    Sono passati 130 giorni da quando non tocco più una sigaretta, ma da 20 circa, la situazione si è rifatta pesante. Sto combattendo con una brutta depressione, e comnciano a girarmi intorno voci, del tipo, se devi stare così male ricomincia fumare. Premesso che non credo che la mia depressione derivi solo dallo smettere di fumare, ma mi sta troppo sulle p***e ricominciare e al momento non ne ho intenzione, anche se in certi momenti, mi sembra proprio di essere un passo dal mollare. Poi mi vengono in mente i post di Claudio, che la nicotina non serve a niente, non mi rilassa assoutamente, anzi mi agiterebbe solo di più, ma ***** *******, perchè si vuole far sentire così tanto ? Scusate lo sfogo. Per Clauduio, ogni tanto ci penso, spero tu stia bene, sei quì sempre a dispensare preziosi consigli, ma non ti ho mai sentito lamentarti, eppure anche tu sei a 5 mesi di astinenza, quindi in una zona ancora abbastanza pericolosa. Auguri e grazie

  7. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    Ragazzi, a questo punto non posso che consigliarvi di rivolgervi ad uno specialista, perchè un pò di depressione viene sempre quando smetti, ma se proprio state così male magari c'è dell'altro e lo smettere di fumare è solo stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sapete che prima si becca la depressione e prima va via, no?

  8. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    Non essendo un esperto, più della mia esperienza non posso darvi (in forma di "sottile metafa").

    Avete mai provato ad aprire una porta già aperta?

    Direte, "questo è scemo". No, sono, è vero, anche un pò fuori di testa, ma non in questo caso. In realtà vi sarà successo mille volte.
    Se infatti la porta è chiusa, ma non a chiave, e voi non lo sapete, sicuramente vi verrà subito in mente di prendere le chiavi, infilarle nella serratura e cominciare a girare.....a vuoto, naturalmente. A vuoto perchè la porta non si aprirà. Qualcuno darà la colpa alla chiave e al fabbro ("lo sapevo che si sarebbe rotta prima o poi, non ci vado più da quello là, fa le cose alla cavolo!"). Altri, più insicuri, la daranno a se stessi ("che imbranato che sono, non sono capace nemmeno di aprire una porta!").....

  9. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    ..Ma in fondo non è molto importante a chi o che cosa si dia la colpa. Quel che importa è che la porta non si aprirà. Perchè già aperta.

    Il problema qui sta dunque nel voler risolvere un problema che, in realtà, non esiste, o che è già stato risolto. Il problema non è che la strategia è sbagliata, ma che non ha senso, in quel contesto, applicare strategia alcuna.

    Io dico che quando mi deprimevo per le sigarette cercavo per l'appunto di aprire una porta che era già aperta.
    Il problema cioè stava nel fatto che io attribuivo tutta una serie di poteri alla sigaretta, soprattutto a livello di effetti psicoaffettivi, che in realtà essa non ha, e non può avere per motivi banalmente farmacologici. Allora io ero tutto preso a capire come fare per elaborare il lutto, per sostituire il gesto, per compensare il fantomatico piacere perduto con la sigaretta, per trovare altri modi per consolarmi, altri sintomi per le mie nevrosi ecc.

  10. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    ...è stato quando mi sono accorto che non c'era nessun lutto da elaborare, dal momento che non c'era nessun piacere che avevo perduto, giacchè la nicotina non aveva affatto il potere che io le attribuivo di aiutarmi con l'ansia sociale, con la tristeza e con i momenti di stress che ho smesso di deprimermi. Non che essa non avesse più questo potere, ma che essa non lo aveva mai avuto. Ero io a sbagliarmi a riguardo!

    A questo punto ho smesso di rigirare la chiave nella toppa, e sono entrato!

    Ragazzi, spero che prima o poi realizzerete anche voi che non ha senso sentire la mancanza di qualche cosa che in realtà non vi è mai servita, e mi verrete a trovare laddove sono adesso, ovvero dove siete voi, quando ve ne accorgerete

  11. Registrato da
    14/02/2005
    Messaggi
    330

    oooooooooooh

    Ciao Sara..adesso respira profondamente e cerca di prendere in mano ogni attimo della tua vita, stringi nelle mani i tuoi anni con gelosia e incomincia ad apprezzare cio' che hai, anche le cose piu' scontate come l'aria, non dimenticarti che e' grazie a lei che tu oggi sei qui non te lo dimenticare mai...e' la tua vita...senza essa non potresti ridere o fare passeggiate in montagna. Dalla vita impara a raccogliere le emozioni vere che vivranno per sempre dentro di te altrimenti diventrai una persona sempre triste senza un senso ne un perche'. Ricorda che fumare non ha mai cambiato il quotidiano a nessuno se non in peggio e tu lo sai benissimo. Devi sapere che nelle sigarette ci mettono quasi 5000 sostanze e aromi come menta e liquirizia e limone olio di arancio,zucchero invertito e vaniglia per renderle meno acri poi c'e l'ammoniaca l'acido cianidrico un veleno che in pochi milligrammi uccide e l'arsenico, il benzene, catrame e l'acetone per togliere lo smalto dalle unghie...figurati !!! tutti dentro una sigaretta. E poi ti sei mai chiesta che gusto ha la sigaretta ??? non lo sai !!!! perche' e' veleno cara Sara.. E poi le crisi di astinenza sono paradossalmente emozioni piacevoli e stimolanti perche' ci costringono a guardare in faccia la realta' e a scegliere se vivere da protagonisti inventando giorno per giorno la nostra vita oppure guardarla sfuggirci di mano da un finestrino.

    abbraccione

  12. Registrato da
    02/01/2005
    Messaggi
    55
    Russel ti leggo sempre... mi limito a dirti che sei un grande!
    Io sono al mio 84 giorno e sto divinamente.... Grazie comunque a tutti voi che leggo sempre e che con le vostre parole rafforzate la mia volontà e la mia convinzione. Siamo davvero bravi... ogni tanto diciamocelo!

  13. Ospite

    x StoneRoses

    Ciao, io ho smesso esattamente 9 anni prima di te, da quel che mi ricordo il catarro all'inizio era bello abbondante, poi un poco alla volta ha cominciato a diminuire, complice anche il nuoto 2 volte alla settimana. Un buon trucco per aiutare i polmoni ad espellere lo "schifo" e quello di rempire a metà una bottiglia, infilarci un tubicino di gomma e poi soffiarci dentro lentamente fino a quando non hai più aria. E' molto faticoso, ma rende, praticamente ha lo stesso principio del nuoto. Io ne ho trovato giovamento.

  14. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    Ospite69...scusami.. .beh,innanzi tutto ben venuto!
    Il forum sa che sono impaziente, nervosa e ansiosa in questi giorni....scusa la domanda: più o meno ricordi quando hai capito di essere libero dal fumo?
    ti ringrazio tanto, scusami ma dopo 79 giorni d'astinenza totale avverto di essere un po' in pericolo....
    sara77

  15. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    benvenuta moni!
    grazie per fiducia e simpatia...
    tranquilla, non mollo....è dura ma non mollo....
    forza e coraggio anche a te!
    sara

  16. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    grazie Claudio per questa metafora.
    Condivido tutto ciò che dici però non riesco, per quanto cerchi di sforzarmi, a comprendere tale grande verità in maniera piena e profonda!
    In effetti io attribuivo chissà che grandi significati antidepressivi alla schifosa cicca (è meglio se la chiamo così!)...infatti, e secondo me è significativo, fumavo più volentieri da sola....
    vabbè, con costanza, con pazienza, continuando a procedere giorno dopo giorno, la sconfiggerò.
    grazie ancora,sara

  17. Registrato da
    13/09/2004
    Messaggi
    3,633
    Citazione Originariamente Scritto da sara77
    grazie Claudio per questa metafora.
    Condivido tutto ciò che dici però non riesco, per quanto cerchi di sforzarmi, a comprendere tale grande verità in maniera piena e profonda!
    In effetti io attribuivo chissà che grandi significati antidepressivi alla schifosa cicca (è meglio se la chiamo così!)...infatti, e secondo me è significativo, fumavo più volentieri da sola....
    vabbè, con costanza, con pazienza, continuando a procedere giorno dopo giorno, la sconfiggerò.
    grazie ancora,sara
    Certamente lo sconfiggerai. La sigaretta (la nicotina fumata, come mi piace chiamarla) non ha tutti sti poteri, e col tempo, volenti o nolenti, nervosi o no, depressi o allegri, si finisce per capirlo: le bugie hanno le gambe corte.

    Però purtroppo specialmente i primi tempi ci sono degli squilibri, un pò dovuti all'interruzione brusca di un'abitudine a cui davamo molta importanza, un pò dovuta a fatti meramente neurochimici, che vanno patiti.

    Il tabagismo è in fondo una malattia come un'altra. Non che sia particolarmente fastidiosa, ma teniamo conto che abbiamo a che fare col sistema nervoso, per cui il minimo disturbo influisce immediatamente con la nostra affettività ed emotività.

    Ma come il SNC si è adattato alla nicotina, ci si disadatta, su questo non ci sono dubbi.

  18. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    aaaahhh Claudio...balsamo sui miei neuroni....!
    grazie per le tue parole
    buona notte,sara

  19. Ospite

    x sara77

    Scusa se rispondo solo ora, problemini di computer!!!!
    Fisicamente dopo circa 3 mesi non avevo più problemi, ma mentalmente c'è voluto di più. Le abitudini sono dure a morire. L'unica cosa che vogli dirti è di tener duro, ora è difficile ma non te ne pentirai.
    PS Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare.
    In bocca al lupo e non mollare.

  20. Registrato da
    23/09/2004
    Messaggi
    268
    grazie mille ospite69!
    sì, ormai non posso più tornare indietro, ho maturato quasi 3 mesi!
    in effetti la dipendenza psicologica c'è ancora...più che altro legata alle situazioni in cui una volta mi sembrava davvero preziosa la sigaretta o comunque quelle situazioni in cui la siga "completava" benissimo quella determinata situazione...cominci a peraltro ad affacciarsi piano piano a sprazzi la verità...ossia che non è possibile che io sia così legata a questa schifezza di tubicino malefico, piccolo piccolo in confronto a me alta quasi uno e ottanta!!! sono più forte io!
    grazie mille per la tua risposta

  21. Registrato da
    12/06/2012
    Messaggi
    5

    Re: Catarro da Ex Fumatore

    Buongiorno , io Mi chiamo Gianluigi , volevo avere delle chiarificazioni da persone con più esperienza di me , io è da 80 giorni che non fumo e non bevo alcol , però mi capita spesso di avere stati agitativi e sensazioni strane come i battiti inregolari o pause e mancanza di fiato , che pero non sentivo nel primo mese , ho fatto tutti gli esami possibili , ECG , Ecodoppler , ecocardiodoppler , esami del sangue tutti , tutto ok ma queste sensazioni mi stanno massacrando , vado quasi ogni sera a camminare , circa 3/4 Km , sono calato di 11 Kg .... il mio medico che ha visto tutti gli esami dice che non ho nulla , e che devo stare tranquillo , ma io ho queste sensazioni che non mi lasciano stare , mia moglie ed alcuni amici dicono che dopo il forte cambiamento che ho fatto il mio corpo deve adattarsi alla mia nuova vita ( PREMETTO CHE PRIMA NON FACEVO Più DI 1KM DI PASSEGGIATA ALLA SETTIMANA ) ... mi sembra di stare sempre male ... mi potete dare un consiglio , io do la colpa alla mancanza di fumo , ma penso che sia anche l'alcol bevevo circa dai 6/7 Spriz ogni giorno ed alla sera qualche volta bevevo del vino …. Forse è la testa che non mi funziona bene …
    Volevo sapere anche come si puo eliminare il catarro nei polmoni ....
    Grazie a tutti ...... e vi stimo molto ...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Catarro... gola.. naso ... bronchi... orecchi e...
    Di cb78i nel forum Malattie, Sintomi e Consigli
    Risposte: 122
    Ultimo Messaggio: 01/06/2016, 01:21
  2. tosse con catarro
    Di spikedan nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14/08/2012, 18:34
  3. Continuo catarro...la cosa va avanti da mesi...
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 23/10/2011, 04:36
  4. ho smesso, ma il catarro aumenta?!?!?
    Di marcob nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09/07/2008, 23:49
  5. Il fumatore e (l'ex fumatore) è molto coccolato
    Di goccedigiada nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16/05/2006, 14:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online