Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 21

Discussione: La nostalgia per la sigaretta

  1. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    La nostalgia per la sigaretta

    Ciao a tutti,
    sono nella mia quarta settimana da non fumatrice,dopo una onorata carriera lunga circa 18 anni, senza mai interruzioni.
    Sono al mio primo tentativo e devo dire che nel complesso va abbastanza bene.
    Non ho fatto particolare fatica anche perchè fumavo poco (5/6 sigarette,di più quando uscivo il week end), certo i momenti di crisi nera ci sono, anche perchè purtroppo vivo in casa con una fumatrice, momenti in cui penso "ma perchè devo infliggermi questa punizione?Perchè devo privarmi di una cosa che mi va di fare?"
    L'unica cosa che mi impedisce di rollarmi una sigaretta è solo il mio orgoglio ed il tremendo senso di sconfitta e senso di colpa verso me stessa.
    La verità è che non so neanche io perchè ho deciso di smettere!
    Fino a un paio di mesi fa non avrei mai seriamente preso in considerazione l'idea di smettere, fumare faceva parte di me,scandiva le mie giornate perchè le mie sigarette,proprio perchè limitate, avevano tutte un "senso"
    Insomma ad un certo punto,complice il fatto di essere ansiosa ed ipocondriaca, ho pensato che oramai fumavo da troppi anni,che avevo passato metà della mia vita a inalare questa roba,e l'idea mi ha sconvolta.
    Così ho passato un mese a "prepararmi psicologicamente", leggendo articoli, opinioni, esperienze, oltre che il famoso libro di Allen Carr,e poi ho deciso.Da lunedì prossimo non fumo più.
    Purtroppo però è come se non fossi del tutto convinta di questa mia scelta, non riesco ad essere felice all'idea di liberarmi per sempre dal fumo. Il problema non è tanto pensare di non riuscirci, il problema è pensare che mi mancherà per sempre.
    Vorrei essere una di quelle ex fumatrici convinte e illuminate! Che finalmente hanno capito l'inutilità del fumo e sono contente di esserne fuori.Ma non ci riesco.
    Sto anche meditando di comprare una sigaretta elettronica, ma da una parte mi sembra stupido dato che oramai è quasi un mese che non fumo relativamente con poca fatica, e soprattutto la vivrei come una mezza sconfitta.

  2. # ADS
    La nostalgia per la sigaretta
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Citazione Originariamente Scritto da ceddina83 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    è come se non fossi del tutto convinta di questa mia scelta, non riesco ad essere felice all'idea di liberarmi per sempre dal fumo.
    Ciao e benvenuta! Brava innanzitutto perché hai preso questa (saggia) decisione. Ti suggerirei di orientare il pensiero sul fatto che hai smesso solo per un pò e non per sempre, così ti passa l'ansia del "mai" o del "mai più" che è una forma costrittiva e assoluta per farsi del male invece che del bene. Dal momento che sei stata così brava a programmare di smettere, potresti anche "programmarti" per ricominciare magari tra tot tempo e poi se ti va, lo fai, altrimenti rimandi ad altra data o addirittura "sine die". Comunque, anche meno di dieci sigarette al giorno creano dipendenza e quindi hai già fatto un bel pò di strada che sarebbe poco sensato disperdere.

  4. Re: La nostalgia per la sigaretta

    Dovete negare qualsiasi nastalgia !!! perche e solo un abitudine.











    Subito.it

  5. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Grazie mille per il vostro supporto!
    Baffo54 devo dire che in un certo senso sto proprio pensando così, come se questa fosse solo una interruzione "temporanea" ma non definitiva.
    Però non ti nego che mi sento un pò in colpa a pensarla così, o meglio mi sento un pò stupida, oltre ad aver paura che forse non sia l'atteggiamento giusto da assumere.
    Come ho già detto, ho letto veramente tante opinioni ed esperienze prima di mettere in atto la mia decisione, ma comunque ho capito che un metodo universale e valido per tutti non c'è.
    Ognuno di noi si costruisce una strada, un piano di azione e affronta questo evento a modo suo.
    A me crea ansia pensare che sia una scelta definitiva e quindi riesco a viverla meglio se penso che sia solo temporanea, con la speranza che il tempo e gli eventi mi portino naturalmente a non voler più fumare.
    Per ora sono molto orgogliosa di me e di come sto procedendo, e quando mi viene voglia di fumare mi concentro proprio su questo pensiero per darmi forza!
    In bocca al lupo a tutti noi!!

  6. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    E' giusto che ognuno scelga la "motivazione" che più gli / le aggrada. L'importante è smettere e stare bene, non solo fisicamente ma anche di testa. Buon proseguimento!

  7. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Eccoci qua, oggi sono a quota un mese!
    Esattamente il 27 maggio ho spento la mia ultima sigaretta.
    Sono sincera, mi sembra passata una vita! E' stato un mese lunghissimo, a tratti difficile a tratti meno.
    I primi giorni sono stati infernali, il pensiero della sigaretta era h.24, notte compresa. Era la prima cosa a cui pensavo la mattina e l'ultima a cui pensavo prima di dormire (che romanticona).
    Ora va decisamente meglio, alcuni giorni addirittura non ci ho pensato mai, altri invece sono stati più duri perchè mi capitava di pensare "ah bene adesso mi fumo una bella sigaretta" per poi ricordarmi subito dopo che avevo smesso, con conseguente senso di tristezza.
    Insomma non lo nego, non è facile. Quotidianamente almeno una volta penso che voglio fumare, ma per fortuna mi trattengo e dopo un pò passa.
    Spero solo che col tempo sia tutto più semplice.
    Tra l'altro non noto nemmeno un beneficio corporeo a cui attaccarmi per farmi forza, anzi spesso mi sento come se mi mancasse l'aria, altre volte ho una sensazione di tachicardia, insomma essendo io un soggetto ansioso forse per ora ho più problemi che benefici.

  8. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Brava! sei sulla strada giusta. Sei proprio sicura di non aver notato niente di "nuovo"? Qualche indizio: i capelli rimangono più a lungo puliti e lucidi, la pelle del viso e delle mani diventa rosea, l'odore che si emana in generale non è più quello di una ciminiera, si percepiscono più chiaramente odori e sapori. Non è poco. Se hai un partner non fumatore e vi baciate sulla bocca (ma vale anche se fuma a parti rovesciate però), è tutta un'altra cosa!!!! Però è anche vero quello che dici e cioè che i benefici non sono immediatamente percepibili però ragionando al contrario e soprattutto andando avanti con gli anni, si sta molto meglio senza che con il pacchetto in tasca. Infine, secondo me, si gestisce meglio l'ansia in generale, anche quella "piccola" delle cose quotidiane, l'arrivo/partenza del treno/autobus/aereo, lo stress lavorativo, familiare, affettivo. Il tempo scorre più naturalmente e non si guarda più l'orologio in attesa della pausa fumo. Buon proseguimento!
    PS: piccolo suggerimento: dopo un mese, fatti un regalo con i soldi non spesi in sigarette...è molto gratificante ed è un risultato tangibile.

  9. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Grazie baffo54,
    si a pensarci bene mi sento più "pulita", e sicuramente più libera dal pensiero di "dover" fumare.
    Però non ti nascondo che questi ultimi giorni ho pensato molto spesso che avrei voluto fumare, complice anche qualche serata di chiacchiere all'aperto sorseggiando una birra...lì mi è costato molto vedere gli altri fumare e astenermi dal farlo.
    Vorrei che dopo un mese fosse più facile e invece mi sorprendo in alcuni momenti (magari anche stupidi) ad avere una gran voglia di riprendere.
    Sono un pò demoralizzata perchè il pensiero di dover combattere contro questa voglia per chissà quanto tempo (forse per sempre?) mi deprime un pò.
    Ho scaricato un'applicazione sul cellulare, si chiama QuitNow e mi calcola i giorni da quando ho smesso, le sigarette evitate, i soldi risparmiati e la "salute guadagnata". Quando vacillo la apro e cerco di motivarmi dicendomi cose tipo ok sto a 35 giorni devo arrivare almeno a 60!Poi una volta che sarò arrivata a 60 mi darò un altro obiettivo e così via.
    Stanotte ho sognato che mi facevo un tiro, uno solo.
    Ecco come sto messa insomma...

  10. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,225

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Citazione Originariamente Scritto da ceddina83 Visualizza Messaggio
    Grazie baffo54,
    si a pensarci bene mi sento più "pulita", e sicuramente più libera dal pensiero di "dover" fumare.
    Però non ti nascondo che questi ultimi giorni ho pensato molto spesso che avrei voluto fumare, complice anche qualche serata di chiacchiere all'aperto sorseggiando una birra...lì mi è costato molto vedere gli altri fumare e astenermi dal farlo.
    Vorrei che dopo un mese fosse più facile e invece mi sorprendo in alcuni momenti (magari anche stupidi) ad avere una gran voglia di riprendere.
    Sono un pò demoralizzata perchè il pensiero di dover combattere contro questa voglia per chissà quanto tempo (forse per sempre?) mi deprime un pò.
    Ho scaricato un'applicazione sul cellulare, si chiama QuitNow e mi calcola i giorni da quando ho smesso, le sigarette evitate, i soldi risparmiati e la "salute guadagnata". Quando vacillo la apro e cerco di motivarmi dicendomi cose tipo ok sto a 35 giorni devo arrivare almeno a 60!Poi una volta che sarò arrivata a 60 mi darò un altro obiettivo e così via.
    Stanotte ho sognato che mi facevo un tiro, uno solo.
    Ecco come sto messa insomma...
    Ti passerà la voglia di fumare, credimi. Dopo 22 anni penso a tutto tranne che a riprendere. Un passo alla volta. Brava che ti dai degli obbiettivi, aiutano a stringere i denti e ad andare avanti.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  11. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Grazie Bip69, lo spero tanto!
    Ieri è stata una giornata dura, forse la prima vera giornata in cui ho sentito davvero la mancanza della sigaretta. Mi ha presa una grandissima tristezza e ho anche pianto. Uno di quei momenti di grande malinconia che prima mi avrebbero sicuramente portata ad accendere una sigaretta.
    Il fatto di non "poterlo" fare mi ha davvero depressa, mi ha fatto maledire la mia scelta.
    Non lo so ragazzi, non vorrei avere questo atteggiamento davvero ma è più forte di me. Ora sono in una specie di trappola perchè so che se cedessi mi sentirei tremendamente in colpa, sarebbe per me una sconfitta, deluderei molto me stessa e le persone che stanno credendo in me. E allo stesso tempo continuare questa astinenza mi sembra una tortura immeritata e anche un pò inutile.
    Sono stanca, stanca di ripetermi i miei mantra, le motivazioni tutte giustissime e ovvie, certe volte vorrei solo fregarmene di tutto e accendermi una sigaretta!
    Oggi sono anche stata dal dentista per la mia gengivite, gli ho detto che ho smesso di fumare, non so magari in un certo senso ero anche alla ricerca di una "gratificazione" per il mio impegno, e invece mi sento dire capirai fumavi 5 sigarette al giorno era come non fumare. Si ok, io lo so che non è una affermazione corretta, però in questa mia particolare condizione emotiva in cui mi trovo era l'ultima cosa che avrei voluto sentirmi dire...come a dire stai facendo tutto questo lavoro per nulla!

  12. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,225

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Non è mai fatto per nulla e comunque il tuo dentista ha avuto pochissimo tatto.
    Questa fase è dura, la ricordo bene. La dipendenza fisica è passata. Rimane quella psicologica, che è più dura da superare. Anche la tua tristezza, non è nient'altro che il tuo cervello che tenta di farti cadere e allora tu ingannalo. Fai movimento, cammina, nuota, vai in bici. Così facendo, produci endorfine che vengono recepite dagli stessi neuro recettori del fumo. Ti sentirai molto meglio e ti aiuterà a tenere sotto controllo l'ansia.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  13. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Citazione Originariamente Scritto da ceddina83 Visualizza Messaggio
    Grazie Bip69, lo spero tanto!
    però in questa mia particolare condizione emotiva in cui mi trovo era l'ultima cosa che avrei voluto sentirmi dire...come a dire stai facendo tutto questo lavoro per nulla!
    Ed è per questo che ci siamo noi! Lui - il tuo dentista - non sa che anche 5 sigarette al giorno se fumate per tanto tempo, danno la stessa dipendenza di un numero maggiore.. cambia solo la frequenza giornaliera. Comunque, a mio avviso anche la gengivite passerà o si attenuerà e comunque non darti troppa pena perché sei già sulla buona strada che è vero è ancora un pò in salita, ma presto sarà in piano e poi addirittura in discesa! Ma. Come sempre c'è un MA e cioè la raccomandazione di fare attenzione perché il fumo (la dipendenza) è subdola e quando pensi di essertene liberata, ti colpisce a tradimento e per un momento di debolezza... zac uno si gioca (almeno psicologicamente), tanti sacrifici. In bocca al lupo e tieni duro! Un ultima cosa... è frequente nelle donne più che negli uomini che quando smettono di fumare, piangano... è una questione psicologica ovvero la cosiddetta "elaborazione del lutto" per la perdita della "cara compagna di vita"... Ma pensa te come siamo complicati!!!
    Ultima modifica di anna1401; 12/07/2018 alle 11:01

  14. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    50 giorni!!!
    Ieri ho raggiunto quota 50 e sono molto fiera di me, ci tenevo a comunicarvelo!
    Non lo so come sto, diciamo che in linea di massima la sigaretta non mi manca, razionalmente non ho voglia di accendermi una sigaretta, però in alcune occasioni sento la mancanza del "momento sigaretta", non so se riesco a spiegarmi.
    Continuo a convivere con questa sorta di nostalgia, come se mi stessi privando di qualcosa.
    Solo che io non sono a "dieta", non posso dire ok tra poco finisce questo periodo di sacrificio e potrò ricominciare a fumare. Ecco, no.
    Comunque, anche se so che è sbagliato ragionare così, in cuor mio so che prima o poi arriverà il momento in cui mi accenderò una sigaretta. E' come se lo avessi già deciso, sarà una sorta di momento speciale e proprio per questo non l'ho ancora fatto.
    Quando penso che vorrei fumarmi una sigaretta mi dico "no, è una occasione troppo banale questa, lo farai in una occasione veramente speciale"
    E così rimando.
    Oramai la mia tecnica è rimandare il momento di accendermi una sigaretta sperando che più passerà il tempo e meno voglia avrò di fumare!
    Ultima modifica di anna1401; 19/07/2018 alle 22:33

  15. Registrato da
    17/01/2009
    Messaggi
    2,207

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Citazione Originariamente Scritto da ceddina83 Visualizza Messaggio
    50 giorni!!!
    Ieri ho raggiunto quota 50 e sono molto fiera di me, ci tenevo a comunicarvelo!
    Ottimo!!!! Aspettiamo i due mesi adesso! ma sappiamo che ....e quindi siamo certi che coglierai anche quest'altro importante risultato.

  16. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Ciao a tutti!Eccomi qua, appena compiuti con orgoglio i miei primi tre mesi fumo free!!!
    Occhei ve lo confesso...sabato sera sono stata ad un matrimonio, serata bella divertente e spensierata passata a bere e a ballare e mi sono smezzata una sigaretta con il mio ragazzo. Ma non mi colpevolizzo affatto. E' stato il momento, mi andava, ma ero ben cosciente che era solo una eccezione. Non ho avuto voglia e non ho voglia di fumare in situazioni "normali".
    L'unica cosa che un pò mi è dispiaciuta è stata constatare che farmi quei 5 tiri non mi ha fatto schifo proprio per niente, anzi devo ammettere che erano molto più buoni di quanto mi ricordassi. Non so ho sempre sentito dire che fumare dopo un pò di tempo fa schifo ma per me non è stato affatto così , è stato come se non avessi mai smesso.
    Comunque vabè, il capitolo è già chiuso, sapevo che il momento della "tentazione" sarebbe arrivato, ora continuo felice per la mia strada. Ho fatto molto in questi tre mesi, sono contenta, sono positiva e sono ottimista! Sebbene oggi sia rientrata a lavoro voglio lasciarvi questo messaggio di insensata euforia!dajeeeee

  17. Registrato da
    27/08/2018
    Messaggi
    15

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Ciao,
    Confermo quanto da te scritto riguardo al gusto della sigaretta dopo un po' di tempo.
    Tutti quanti mi dicevano che dopo X settimane il sapore mi avrebbe fatto schifo, ebbene ti confermo che come è successo a te anche a me nn ha fatto per nulla schifo, anzi!!
    Avevo smesso da due anni ed una sera me ne sono fumare 10 di cui le prime due di fila accendendomi la seconda con il mozzicone della prima. Vedi te :-)

  18. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Alla soglia del 5 mese vi dico tutta la verità!

    Tra pochi giorni festeggio i miei primi 5 mesi da fumatrice non praticante!!!
    Non potrei definirmi in maniera migliore, perchè si, è vero che non fumo, ma è anche vero che mi sento ancora una fumatrice, e forse mi ci sentirò per sempre.
    La strada fino a qui non è stata semplice, lo ammetto. Il pensiero della sigaretta non si attenua proporzionalmente con il passare del tempo purtroppo. Ci sono giorni in cui ci penso poco o per niente e giorni invece molto duri. Mi manca soprattutto nelle giornate no, nelle giornate malinconiche quando qualcosa mi butta giù.
    Ho costruito una vita intera "da adulta" con la mia compagna sigaretta, e a volte mi manca davvero.
    Mi manca come un'amica fidata con cui sfogare i tuoi problemi e le tue ansie.
    Mi manca come una vita passata che non tornerà più, la mia vita "da giovane", in cui facevo tardi la notte e fumavo come una turca, in cui passavo le serate di confidenze con le amiche tra vino e mille sigarette, in cui qualsiasi cosa di emozionante succedesse si concludeva con un "dai andiamo a fumare!"
    Sono piccole cose sciocche, ma psicologicamente importanti.
    Lo so bene che posso continuare a fare tutto anche senza la sigaretta in mano, e infatti lo faccio...ma non è la stessa cosa.
    Sono orgogliosa però perchè ho visto che la mia scelta ha creato un effetto domino...molte persone che mi sono intorno stanno valutando l'idea di smettere e questo mi fa sentire orgogliosa e mi responsabilizza anche. Voglio continuare ad essere un buon esempio, questa è una delle cose che mi trattiene dal ricominciare.
    Insomma, la mia nostalgia per la sigaretta permane e in fondo al mio cuore conservo sempre il desiderio di poter ricominciare. Magari un giorno, ma ora no. Ora resisto!

  19. Registrato da
    18/06/2018
    Messaggi
    41

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Ciao a tutti!
    Riprendo questo mio vecchio post che scrissi all'inizio della mia avventura per festeggiare i miei primi 423 giorni da fumatrice non praticante!!! (non è che conto i giorni, ma ho un applicazione che lo fa per me e sono andata ora a controllare)
    Ebbene si, ho superato l'anno, e con questo voglio lanciare un messaggio positivo per tutti quelli che stanno iniziando ora il loro percorso, che sono ai primi mesi, o che semplicemente stanno affrontando un periodo di crisi e vedono tutto nero.
    Tenete duro perchè il tempo davvero vi ripagherà di tutti gli sforzi che state facendo, più passerà il tempo e più sarà facile.
    Con questo non voglio dire che la "nostalgia" sia del tutto svanita, ci sono ancora momenti, soprattutto sociali, in cui la voglia di accendermi la sigaretta c'è, non voglio certo negarlo, ma riconosco che è solo una voglia nostalgica, e non supportata da un reale desiderio di fumare.
    Insomma, è una voglia che svanisce presto di fronte all'orgoglio per essere arrivata fino a qui.
    Ad oggi sono contentissima di aver preso questa decisione, di non essere più schiava di questa dipendenza stupida e terribilmente dannosa, di essermi accorta davvero di non avere bisogno delle sigarette, e a volte mi sorprendo quando mi accorgo di non pensarci quasi più, che tanti momenti che prima erano inconcepibili senza sigaretta ora sono normali.
    Insomma, lo so che non ne sono fuori, noi ex fumatori non saremo mai davvero al sicuro, ma so che per ora non voglio tornare indietro per nessun motivo!
    Quindi siate ottimisti, perseverate e stringete i denti, state facendo la cosa giusta!In bocca al lupo a tutti noi!!

  20. Registrato da
    16/11/2010
    Messaggi
    548

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Brava Ceddina....non abbassare mai la guardia

  21. Registrato da
    08/04/2019
    Messaggi
    30

    Re: La nostalgia per la sigaretta

    Citazione Originariamente Scritto da ceddina83 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!
    Riprendo questo mio vecchio post che scrissi all'inizio della mia avventura per festeggiare i miei primi 423 giorni da fumatrice non praticante!!! (non è che conto i giorni, ma ho un applicazione che lo fa per me e sono andata ora a controllare)
    Ebbene si, ho superato l'anno, e con questo voglio lanciare un messaggio positivo per tutti quelli che stanno iniziando ora il loro percorso, che sono ai primi mesi, o che semplicemente stanno affrontando un periodo di crisi e vedono tutto nero.
    Ceddina ho letto tutti i tuoi post e mi sento come ti sei sentita tu....Intrappolata nella decisione ossia tra : non posso tornare indietro dopo tutta questa sofferenza, e ma perchè devo soffire così tanto?? Meglio fumare..

    io sono quasi a 4 mesi senza fumo, ad ancora sclero di brutto ( in alcuni momenti ) Leggere che sei arrivata dove sei arrivata mi da speranza!!!
    Ultima modifica di anna1401; 01/08/2019 alle 16:38

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. noi che..........(un po' di nostalgia)
    Di viol@ nel forum L'angolo dei ricordi
    Risposte: 105
    Ultimo Messaggio: 03/06/2010, 12:22
  2. Nostalgia di Napoli
    Di callisto nel forum I nostri viaggi
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 14/05/2010, 21:51
  3. nostalgia
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/07/2009, 18:06
  4. La nostalgia
    Di dado nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17/12/2008, 13:32
  5. nostalgia
    Di amoilmare nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 25/10/2005, 13:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online