Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 11 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 217

Discussione: EFT Il codice del benessere

  1. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Queste includono paure e fobie, rancori, ansia, depressione, ricordi traumatici, sensi di colpa, e tutte le emozioni limitanti nello sport, negli affari, nelle relazioni e nelle arti. Perciò, se vi è alla radice un’unica causa, significa che per tutte vi è un’unica soluzione, che assume differenti aspetti.
    Questa idea è una benedizione per i professionisti della salute mentale e fisica, spesso fuorviati da un numero inimmaginabile di possibili spiegazioni ai problemi dei loro pazienti; apprendere che vi è un’unica causa può semplificare grandemente il loro
    lavoro e permettere risoluzioni più rapide e durature.

  2. # ADS
    EFT Il codice del benessere
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    qualche breve cenno sulla natura dei meridiani

    Ad ogni modo, qualche breve cenno sulla natura dei meridiani può senz’altro aiutare a comprendere meglio EFT..

    I meridiani sono 14 percorsi energetici che attraversano il nostro corpo, trasportando energia all’interno ed all’esterno. Esistono dei collegamenti tra i meridiani (che scorrono in profondità, attraverso muscoli e organi) e l’epidermide, e sono chiamati comunemente Punti di Agopuntura o Agopunti. Ciascun meridiano prende il nome
    dall’organo o dal sistema che serve, ed un blocco o un eccesso di energia in un dato meridiano porterà scompensi in quell’organo o sistema.

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    L’esistenza dei meridiani :

    è stata per lungo tempo (e spesso lo è tuttora) negata dalla scienza occidentale, incapace di trovare corrispondenze anatomiche con le antiche mappe cinesi.
    Unesperimento del professor Kim Bong Han, negli anni ’60, ha potuto dimostrare l’esistenza dei meridiani anche secondo i criteri occidentali: iniettando negli agopunti alcuni isotopi radioattivi si è rivelato un sistema di sottili tubicini, del diametro di 0,5 -1,5 micron, fedeli agli antichi diagrammi.
    Studi seguenti (P.Wang, X.Hu e B.Wu: illustrazioni dei meridiani lunghi del percorso radiante infrarosso situati nella parte posteriore del corpo umano, Chen Tzu Yen Chiu Acuponcture Research, 1993) hanno dimostrato l’accuratezza delle mappe cinesi.

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Provate a pensare ai meridiani come ad una rete autostradale

    lungo la quale vengono trasportate le energie necessarie alle varie attività: se il traffico si blocca, o se la strada si deteriora, alcune zone restano senza rifornimenti e quindi non funzionano più in modo adeguato. Dovremo provvedere alla manutenzione del sistema viario, ed assicurarci che il traffico scorra regolarmente. Per restare in salute dobbiamo mantenere pulito ed efficiente il nostro sistema dei meridiani: EFT svolge anche questa funzione.

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Per scoprire quali agopunti stimolare

    sono necessarie le abilità di un Kinesiologo:
    attraverso Test Muscolari è possibile individuare i meridiani interessati dal problema (quelli nei quali si è verificato lo ZZZZZZT) ma ecco che nasce un’idea per semplificare e rendere accessibili a tutti queste scoperte. Supponiamo di ritornare alla nostra TV: da qualche parte c’è uno ZZZZZZT che rende le immagini disturbate, e vogliamo guardare il nostro programma preferito; dobbiamo farla riparare. Il tecnico non ha modo di diagnosticare quale sia il problema, non sa se bisogna
    sostituire l’intera scheda o se basta un chip. Cosa farà? Per riparare la TV ne sostituirà l’intero apparato elettrico. Magari esagera, ma almeno così è sicuro di giungere al risultato: una TV che funziona. Infatti sostituendo ogni pezzo le sue probabilità di aggiustare il televisore sfiorano il 100%.

  7. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    capitolo V L’Inversione Energetica

    La scoperta dell’Inversione Energetica è in primo luogo una risposta valida ad una serie di domande che, finora, erano rimaste insoddisfatte.
    Vi siete mai chiesti perché…
    -smettere di fumare (di bere, di giocare d’azzardo) sia così difficile? In fondo, il “vizioso” riconosce che la sua dipendenza gli sta costando in salute, in finanze, in certi casi anche la vita stessa; vorrebbe
    abbandonare la sua dipendenza, magari si impegna per un periodo più o meno lungo, ma alla fine non ci riesce. Perché?
    -agli atleti capitino le “giornate no”? Persone allenate, preparate, senza infortuni, in alcune circostanze proprio non riescono a “rendere”, gli va tutto storto. Oppure, talenti eccezionali sono perennemente infortunati, limitando fortemente la propria carriera. Perché?
    -sia così difficile uscire dalla depressione? Il “male oscuro” sembra andarsene ma poi
    ritorna, oppure viene mascherato chimicamente da farmaci che rendono apatici e confusi, ma certamente non risolvono il problema. Perché?

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    -a volte ci auto-sabotiamo? Proviamo ad esempio a perdere peso, o a guadagnare di più, ed inconsciamente facciamo in modo da impedirci la riuscita. Perché?
    -in alcuni casi la guarigione sia così lunga e difficile? La frattura che ci mette una vita
    a saldarsi, la ferita che non si rimargina, il raffreddore che ci accompagna per
    settimane: a volte guarire è un’impresa. Perché? Vi è un’unica risposta, e la troviamo (ancora lui) nel sistema energetico del corpo. Il suo nome è Inversione Energetica (IE), conosciuta con il termine originale coniato dal Dottor Callahan di Psychological Reversal (PR).

  9. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    IE è infatti simile ad un veleno che agisce sul sistema energetico invertendone la polarità; questo fenomeno impedisce il corretto
    flusso dell’energia nei meridiani e quindi le loro normali funzioni. E’ interessante notare che molto spesso IE assume le caratteristiche di quelli che in psicologia vengono chiamati “guadagno o perdita secondari”.

  10. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    Ad esempio

    una donna afferma consciamente di voler perdere peso, ma non ci riesce. L’IE si manifesta come convinzione inconscia che “se perdo peso torno ad essere attraente, e quindi rischio di venire di nuovo molestata; perdere peso è pericoloso per me”. La donna aveva in passato subito una violenza, e l’aumento di peso era la difesa più efficace che il suo inconscio avesse escogitato. E’ evidente che la donna deve neutralizzare questo meccanismo di protezione se vuole davvero perdere peso.

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    A fare da supporto alla IE ci sono spesso delle credenze

    (come paura di cambiare, paura di non essere accettati, ammalarmi è l’unico modo per ricevere attenzioni, etc.);
    esse vanno smantellate se si vogliono superare questi limiti auto-imposti, poiché IE impedisce il miglioramento. Questo è valido per qualsiasi settore, dalla salute alla finanza, dallo sport alle relazioni: quando IE è presente, nulla accade.
    IE equivale ad avere le “batterie invertite”, ma un individuo non la può percepire direttamente. Attraverso i test muscolari della Kinesiologia Applicata è possibile verificarne la presenza, ma la vera cartina tornasole sono i risultati: se ci sono, IE non
    c’è. Se non ci sono, IE è probabilmente presente in qualche sua forma. Cause di IE possono essere:

  12. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    -credenze (pensieri) negative. Anche le persone più ottimiste si portano dietro convinzioni limitanti inconsce; il risultato è la presenza di IE.
    -guadagno o perdita secondari. Un altro esempio può essere: fino a che sono malato i miei famigliari ed amici mi riempiono di attenzioni, che diversamente non avrei. IE mi consente di continuare ad essere ammalato e ricevere attenzioni (ad un livello più profondo, la causa è ancora una credenza: “se non ricevo attenzioni non mi sento amato”).

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    -vivere un conflitto conscio. Ad esempio, so che la mia attuale relazione è un inferno, ma non voglio restare solo. Il cambiamento verrà bloccato (IE) fino a quando non farò scelte di vita riguardo a questa situazione (anche qui ad un livello più profondo è ancora una credenza a causare IE: ”ho paura di restare solo/non merito una vita sentimentale felice”).
    -tossine disturbano il sistema energetico, causando IE e l’incapacità di superarla. In questo caso occorre individuare le sostanze dannose e provvedere alla disintossicazione.

  14. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    L’IE è maggiormente presente nelle persone pessimiste, anche se nessuno ne è esente in qualche contesto della propria vita. Ad esempio, una persona è sana, ha successo in tutto tranne che nel gioco del golf: quando gioca il suo sistema energetico si inverte e funziona contro di lei, rendendo difficile il controllo dei muscoli o la concentrazione, sabotando il buon esito dei tiri; è energeticamente invertita al giocare a golf.
    Quest’ultimo è un esempio di IE specifica, ma ci sono persone che vivono con l’energia perennemente invertita. Questo le porta a fallire in qualsiasi cosa si cimentino, e le si riconosce dal continuo lamentarsi verso il mondo, del quale si considerano vittime. Vi prego di notare che IE non è un difetto del carattere.

  15. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    Queste persone soffrono, non sapendolo, di inversione cronica della polarità elettrica nei loro corpi. Di conseguenza inanellano un fallimento dopo l’altro; non è il mondo ad essere contro di loro, bensì il loro sistema energetico.
    Dopo anni di pratica con EFT è stato stimato che IE sia presente in circa il 40% dei casi. Ad ogni modo, esistono situazioni che ne manifestano la presenza attorno al 100%: è il caso della depressione, delle dipendenze e delle malattie degenerative
    (cancro, sclerosi multipla, lupus, artrite, diabete, aids, etc.). IE si rivela, dal punto di vista della EFT, come uno dei maggiori ostacoli alla guarigione.

  16. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    è stata studiata una tecnica per correggere questo auto-sabotaggio

    Visto il suo ruolo preminente nelle attività umane, è stata studiata una tecnica per correggere questo auto-sabotaggio, ed è stata inserita nel metodo EFT sotto il nome di Preparazione. La sua versione standard è normalmente efficace, anche se ci sono casi che necessitano di Preparazioni più specifiche o soggettive.
    In effetti, riuscire a neutralizzare l’Inversione Energetica è una delle principali abilità necessarie per divenire un “Artista” dell’EFT, ed a questo scopo sono dedicati i numerosi metodi che caratterizzano i livelli di istruzione Avanzati.

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    CAPITOLO VI: Applicare EFT

    Un “passaggio” di EFT si compone di due fasi:
    -La Preparazione
    -La Sequenza
    La Preparazione serve a contrastare l’IE; poiché richiede pochi secondi, viene di norma svolta presupponendo l’esistenza di auto-sabotaggio. Applicare la Preparazione in assenza di IE non provoca alcun effetto negativo, perciò può essere utilizzata tranquillamente. Viceversa se IE è presente, esprimere amore ed
    accettazione stimolando le giuste zone del corpo aiuta a correggere questa polarità invertita.

  18. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    I punti da stimolare durante la Preparazione sono due, uno alternativa dell’altro: il
    Punto Karate (KA) o il Punto Doloroso (PD).

    -il Punto KA è la zona della mano di taglio, sotto al mignolo; la parte che nel Karate viene usata per sferrare il colpo. Il punto KA va stimolato con le dita dell’altra mano con una serie di rapidi colpi, mentre viene pronunciata la frase di Preparazione. Non ha importanza quale mano si utilizzi, anche se normalmente la dominante stimola quella non dominante.

  19. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    PD (punto doloroso) si trova nella zona tra le clavicole ed il petto, a destra o a sinistra. Non essendo un punto sui meridiani, bensì una zona di congestione della linfa, non ha una collocazione precisa. Viene individuato premendo la suddetta zona alla ricerca di un punto che provoca, alla pressione, fastidio. Quello è il Punto Doloroso, e va massaggiato mentre si ripete la frase di Preparazione.

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121

    La frase standard di Preparazione è la seguente:

    “Anche se (nome del problema), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;

    esempio:

    “Anche se (ho mal di testa), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;
    “Anche se (ho questa fobia dell’altezza), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;
    “Anche se (ho quest’ansia), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;
    “Anche se (sono allergico ai pollini), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;
    “Anche se (mio padre/mia madre mi ha picchiato quando avevo 5 anni), mi amo e mi accetto completamente e profondamente”;
    e così via.
    La frase va ripetuta con enfasi per 3 volte mentre si picchietta il punto KA o si massaggia PD. In questo modo abbiamo preparato il sistema energetico a ricevere la stimolazione.

  21. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    24,121
    EFT consiste in una progressione memorizzata di punti che comprendono tutti i meridiani, in modo da massimizzare le probabilità di trattare il meridiano interessato dal problema, pur non potendo fare diagnosi.
    L’idea di comprendere tutto comporta la stimolazione di punti lungo i meridiani senza sapere quale di essi è quello interrotto: quelli nei quali il flusso è regolare non vengono comunque alterati dalle percussioni (quindi non c’è rischio di “sovradosaggio”),
    mentre quelli interrotti vengono armonizzati.
    L’applicazione di un Passaggio è il centro della EFT, lo strumento principale verso la libertà emozionale. Ora lo si può imparare.

Pagina 5 di 11 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. il codice da vinci
    Di georgeclooney nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 63
    Ultimo Messaggio: 24/10/2006, 20:06
  2. * nome in codice: amore mio *
    Di georgeclooney nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23/05/2006, 14:03
  3. Codice Da Vinci
    Di diavoletto nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 18/08/2005, 21:25
  4. Codice Pin Bloccato
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/03/2005, 12:22
  5. codice H
    Di nel forum ... di tutto un po'
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03/06/2004, 16:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online