Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 4 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 136

Discussione: Reiki - un modo naturale per stare bene

  1. Registrato da
    05/03/2005
    Messaggi
    6,445
    Citazione Originariamente Scritto da anna1401 Visualizza Messaggio
    Io so che è sempre valido, quindi puoi riprendere a praticarlo di nuovo in qualsiasi momento...
    Anch'io sono al primo livello, per ora
    E' una pratica, a dir poco, bellissima e molto coinvolgente...
    come ho detto precedentemente..l'h o tralasciato perchè allora avevo un motivo per metterlo in pratica...cioè aiutare mia madre che stava molto male...ora che non c'è piu' ..non lo sto praticando, anche perchè non vedo "molto chiaramente la cosa". Tuttavia sono contenta di sapere che comunque posso sempre riprenderlo al momento del bisogno eventuale.
    Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
    Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
    prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

  2. # ADS
    Reiki - un modo naturale per stare bene
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    09/07/2008
    Messaggi
    1,137
    vi supero
    primo e secondo livello io

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993
    Brava maryann!
    Però mi sa che a superarci tutte, qui c’è adularja: lei ha il II livello e pure il master!
    Adularja se ci sei batti un colpo e parlaci un po’ del Reiki, che fa sempre un gran piacere ascoltare queste cose belle

  5. Registrato da
    09/07/2008
    Messaggi
    1,137
    ne leggo volentieri anch'io da una col master

  6. Registrato da
    05/03/2005
    Messaggi
    6,445
    Citazione Originariamente Scritto da maryann Visualizza Messaggio
    ne leggo volentieri anch'io da una col master
    interessa anche a me per capire meglio...
    Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
    Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
    prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

  7. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106
    io sono reiki master. sono di napoli per chi vuol scambiare dal vivo.. ma chi ha un 2 livello può scambiare a distanza..
    chi ci sta??

    la mia mail è
    adularja@virgilio.it

    baci

  8. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993
    cara adularja, quando hai un po' di tempo a disposizione per noi, potresti parlarci ad esempio dei simboli del Reiki? Del loro significato e della loro funzione

  9. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106

    Smile Simboli Reiki

    Come qualcuno di voi sa, ci sono più scuole di reiki ed ogni scuola ha i suoi simboli.
    Io sono master del reiki Usui, quello della tradizione, che prevede l'acquisizione di 3 simboli al secondo livello e 3 simboli al terzo livello.
    Poi, per conoscenza mia e perchè opero nel settore, mi son fatta attivare anche i simboli Karuna e rainbow. Altro non sono che dei potenziatori di energia.
    Onuno lavora su una sfera specifica, anche se ritengo che bastino i simboli di secondo livello Usui x poter impostare qualsiasi lavoro col Reiki.

    I simboli ci permettono di lavorare nello spazio e nel tempo, permettendo così trattamenti a distanza: da fare a persone che noi fisicamente non possiamo toccare o ci permettono di impostare il lavoro su un vissuto emotivo lontano nel tempo (esempio trauma o shock).
    Ultima modifica di anna1401; 17/10/2008 alle 00:23

  10. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106
    contiuno..

    ci sono i simboli del master che permettono di rendere master un allievo, tirando fuori il "master interiore".
    E' bene specificare che i simboli non servono se al Reiki non dedichiamo la giusta attenzione.
    Ci aiutano si a cambiare gli eventi.. a patto che noi lo vogliamo davvero.
    Quante volte ci siamo detti " da domani..." e poi non abbiamo avuto la forza di cambiare un atteggiamento?

    Il Reiki non fa miracoli, ci permette solo di sperimentare situazioni affinchè ognuno, nel proprio libero arbitrio, possa comprendere cosa guarire.
    Non a caso, la malattia è il frutto di disequilibri emotivi, e il disequilibrio emotivo proviene da un vissuto che non è appagante, e che non è ciò che vorremmo.. Il Reiki fa in modo, attraverso l'energia ed i suoi simboli, che noi possiamo comprendere dove la nostra VERA natura vuole andare, senza che i condizionamenti (familiari, sociali o emotivi) ce lo impediscano.
    Ultima modifica di anna1401; 17/10/2008 alle 00:28

  11. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993
    Citazione Originariamente Scritto da adularja Visualizza Messaggio
    ...ci sono i simboli del master che permettono di rendere master un allievo, tirando fuori il "master interiore".
    Adularja, puoi specificarci qualcosa in più su questa frase?

  12. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106

    Smile ci provo..

    fare uscire il master interiore significa vivere di reiki.
    di precetti che qualcuno di oi ha scritto, seguire il proprio master durante trattamenti e seminari, preparare di propri appunti su ciò che si osserva e si impara, in modo da utilizzarla per i propri futuri allievi.
    il master interiore è la parte di noi che conosce il "bene".l'amore e non il buonismo. l'egoismo sano e non l'ego. sa ciò che è giusto e ha intuizioni circa la strada da indicare a se stessi e al prossimo.
    mi rendo conto che è difficile comprendere. ma è come un "click".. aviene. e avviene per ognuno in tempi diversi. prendendo i simboli di master NON SEI MASTER. ma lo diventi col tempo e l'esperienza.. dopo aver compiuto seriamente il percorso coi livelli precedenti..pratican do su te stesso. sperimentando.. c'è molta gente che prende i ilvelli quasi come se dovesse vincere una competizione. seza comprendere che il percorso p personale e noon tutti siamo pronti - energeticamente- per diventare master.
    ognuno ha il suo karma: i propri ostacoli da superare, propri limiti da superare, i propri nodi da sciogliere e i propri percorsi da ultimare..
    per questo c'è chi si avvicina al reiki, chi prende un livello, chi non ci crede affatto...

    spero di essere stata più chiara. per tutti sono a disposizione. non mi viene di "parlare di reiki" il reiki è nella mia vita. fatemi domande chiare e dirette e avrò piacere a rispondervi..
    ciao!

  13. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993
    Grazie adularla per i tuoi chiarimenti. Lo so che è difficile parlare di Reiki… perché, come hai detto tu, il Reiki si vive, fa parte del modo di vivere la nostra vita, ed è un percorso da guadagnare giorno dopo giorno, con amore, riflessione, osservazione interiore, intuizione e azioni concrete di miglioramento personale.
    Hai parlato di “egoismo sano” … è vero, perché prima di pensare a far star bene gli altri, dobbiamo riuscire a far star bene noi stessi, dobbiamo sentirci sereni interiormente, trovare la pace dentro di noi, per poi poterla infondere più facilmente anche ad altri …
    In questo modo irradiamo attorno a noi quella serenità e quella luce che coinvolge beneficamente chi ci sta accanto

    Adularja, potresti parlarci del significato dei simboli Reiki? (quando hai tempo naturalmente)

  14. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106

    Smile Il primo simbolo - Choku Rrei (CKR)

    Per il suo uso definito anche il simbolo di potenza serve per richiamare l'Energia e a concentrarla in un punto.
    Il suo nome significa "comando all'Energia Vitale Universale" o "Energia, vieni qui"
    E' il simbolo più importate, in quanto è l'unico a poter essere utilizzato da solo, tutti gli altri necessitano di esso essendone la chiave di apertura e di chiusura.

    Il primo simbolo va sempre tracciato una volta sola e ripetuto per 3 volte mentalmente il nome e può essere usato in molti modi:

    - Durante un trattamento a contatto: per potenziare l'afflusso d'Energia può essere tracciato sul corpo del ricevente, in quei punti dove ci sembrerà più opportuno, o su ogni posizione del trattamento.

    - Per pulire energeticamente un ambiente: basta tracciarlo, per esempio, agli angoli di una stanza, sul pavimento, sul soffitto e sulle pareti. In questo modo la si ripulisce da qualsiasi forma di Energia "negativa"

    - Per schermarci da energie basse: basta tracciare attorno al nostro corpo una "gabbia di simboli" (uno d'avanti a noi, uno dietro, uno ai lati, uno sopra e uno sotto). Questo consente di mantenere alta la nostra Energia ed evita che venga assorbita da fattori esterni.

    - Per caricare energeticamente un oggetto: lo si può tracciare su una lettera o un regalo, portando Energia al destinatario; o su un tessuto per fasciare una ferita, ciò ne faciliterà la guarigione; o, ancora, sugli alimenti per purificarli; o sui cristalli per caricarli.
    Ultima modifica di anna1401; 20/10/2008 alle 18:48

  15. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106

    Il secondo simbolo - Sei Heki (SHK)

    Permette di stabilire un contatto diretto col subconscio del ricevente consentendoci di andare a lavorare sul piano mentale/emotivo (pensieri, emozioni, schemi mentali…) dell'individuo.

    Il suo nome significa "io ho la chiave".
    Per essere usato va sempre tracciato insieme al primo simbolo. Anche il secondo simbolo ha svariate applicazioni:

    - Durante un trattamento a contatto: per rimuovere la causa emotiva di una malattia basta tracciarlo sul corpo del ricevente, in quei punti dove ci sembrerà più opportuno o in organi particolari (ad esempio il fegato, lo stomaco, il cuore…);

    - Per pulire un ambiente da idee pensiero "negative": basta tracciarlo, per esempio, agli angoli di una stanza, sul pavimento, sul soffitto e sulle pareti.


    Il terzo simbolo - Hhon Sha Ze Sho Nen (HSZSN)

    Ci consente d'inviare l'Energia di Reiki a distanza, sia spaziale che temporale.
    Il suo nome significa "il Buddha che è in me entra in contatto con il Buddha che è in te" (Buddha inteso come il Maestro che è dentro ognuno di noi).
    Va tracciato come il secondo simbolo ed è usato per lavorare su traumi del passato o di vite precedenti o per inviare dei trattamenti a distanza.
    Ultima modifica di anna1401; 20/10/2008 alle 18:46

  16. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106
    ricordoche i simboli per essere funzionanti, e quindi utilizzabili, devono essere stati attivati da un Master.
    una delle truffe in cui ci si può imbattere è trovare chi conosce i simboli, si spaccia per master ma invece non li ha attivi. il trattamento così vanificato e spenderete soldi inutilmente..
    purtroppo, per quanti siano i buoni propositi del reiki come disciplina.. al mondo ci sono sempre e comunque persone pronte a truffare.
    per scegliere un master affidatevi alla vostra empatia(qualità del 7 chakra). voi sapete riconoscere il bene dal male prima che la vostra mente (causa di tutti i mali) interferisca...
    son sempre qui per spiegazioni.......

  17. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993
    Potresti parlarci anche del quarto simbolo?

  18. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106

    Dai ko myo - la forza della luce e del silenzio

    Dai Ko Myo indica luce, chiarezza, intento, comprensione, presenza, silenzio.
    E' il simbolo usato nelle iniziazioni per armonizzare gli esseri umani all'energia Reiki.
    Dai Ko Myo apre, illumina, protegge. E' Luce che nutre e riempie, che guida e rasserena.
    D.K.M significa: "grande luce splendente", "grande luminoso splendore", "grande illuminazione".
    D.K.M rappresenta la parte più autentica, viva e presente di tutto il percorso Reiki.
    Molti Reiki Master insegnano che D.K.M serve esclusivamente nelle iniziazioni e che non dà alcun ulteriore impulso di crescita al reikista.
    Ma è limitativo: infatti ogni reikista che abbia praticato con sobrietà ed entusiasmo il Metodo Reiki può sperimentare nel D.K.M nuove e straordinarie potenzialità.

    La luce del D.K.M può essere utilizzata per chiarire il proprio cammino, per ri-comprendersi, per penetrare nella propria elevata profondità d'animo, per guidare l'esplorazione verso l'essenza dell'Essere.
    Ultima modifica di anna1401; 22/10/2008 alle 17:47

  19. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106
    ...continuo..
    D.K.M viene anche utilizzato per trattare se stessi e gli altri con grande consapevolezza, in un equilibrio dinamico di rilassamento e concentrazione, con silenziosa vivificante presenza.Non è un simbolo da "attivare" attraverso l'uso, attraverso il "fare" del Secondo Livello;D.K.M è piuttosto uno stato dell'essere e compito del reikista è proprio sviluppare risonanza verso questa vibrazione luminosa e silenziosa: avvicinare la propria vibrazione alla vibrazione della "Grande Luce Splendente". D.K.M si esprime attraverso un non-fare superiore e più consapevole, uno stato d'animo di abbandono e contemporaneamente di lucida presenza: D.K.M non si fa, D.K.M lo si diventa!

  20. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,993

    Simboli Reiki: si può vederli, oppure no?

    Che belle spiegazioni cara adularja, grazie!

    Sulla possibilità di rendere visibili o meno i simboli del Reiki, ci sono pensieri diversi: alcuni ritengono che questi simboli non debbano essere visti da tutti, ma solo dagli armonizzati al secondo livello e dai master, e quindi, i fogli sui quali gli allievi si sono esercitati a disegnarli, vengono distrutti alla fine della lezione del corso per l'armonizzazione.
    Altri invece sostengono che, anche se vengono visti da tutti, questi simboli non perdono la loro importanza e il loro potere.
    Tu cosa ne pensi?

  21. Registrato da
    05/05/2008
    Messaggi
    106
    penso che il simbolo è un veicolo di energia SOLO SE RESO ATTIVO. quindi li si può assolutamente vedere, disegnare o tatuare.. se non sono attivati attraverso armonizzazioni non sono altro che disegni.
    ..e poi.. è a discrezione del master attivarli a persone "giuste". ovviamente ogni strumento può far dell bene o del male a seconda dell'intento.sono strumenti forti che dati nelle mani sbagliate posso no arrecare danni (accelerazioni karmiche, o legge di causa effetto).
    col coltello ci ammazzi una persona o ci tagli una fetta di pane. sta a te..
    eppure tutti maneggiamo coltelli..
    mi spiego?

Pagina 4 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 73
    Ultimo Messaggio: 24/06/2018, 14:33
  2. tutto è bene quel che finisce bene però.....
    Di gingerina nel forum Malasanità - buonasanità
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18/09/2012, 08:45
  3. Ma ha un senso stare qui??
    Di margot78 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 06/03/2012, 22:23
  4. ho capito bene sul modo di fare triestino?
    Di dingoman nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 31/05/2011, 18:22
  5. stare in condominio.....
    Di agrodolce nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31/08/2007, 13:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online