Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: L' OMEOPATIA e' in PERICOLO?

  1. Registrato da
    12/09/2013
    Messaggi
    2

    Esclamazione L' OMEOPATIA e' in PERICOLO?

    Buongiorno a tutti, da utilizzatrice convinta di medicinali omeopatici e, più in generale, di prodotti naturali vorrei dare visibilità a quanto sta succedendo in questi giorni in modo del tutto silente.

    L’Europa ha riconosciuto la validità dei medicinali omeopatici e ha richiesto ai Paesi membri di registrarli con una procedura semplificata, diversa da quella per i medicinali tradizionali.

    Ma in Italia, a causa di procedure complesse e di costi altissimi per la registrazione, molte delle terapie omeopatiche da decenni sul mercato, potrebbero non essere più disponibili.

    Tutto questo senza che nessuno ne parli!!!

    Sul sito Omeocom - prendiamoci cura della nostra salute

    C’è la possibilità di firmare una petizione dove troverete tutti i dettagli.

    Firmare significa lasciare ai noi cittadini la libertà di scegliere come curarci.

    Grazie per il tempo dedicato.

  2. # ADS
    L' OMEOPATIA e' in  PERICOLO?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    07/03/2012
    Messaggi
    14

    Re: L' OMEOPATIA e' in PERICOLO?

    fatto! Fatelo per favore!! Grazie

  4. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Omeopatia: Italia terzo mercato UE dietro Francia e Germania

    (Tratto da greenstyle.it - Claudio Schirru )


    Cresce il ricorso in Europa all’omeopatia. Malgrado il dibattito sulla sua effettiva efficacia sia tutt’altro che esaurito, tale medicina alternativa sta riscuotendo un sempre maggior successo anche in Italia. Tanto da rendere la Penisola il terzo mercato più florido all’interno del territorio UE, con il 4,1% di fruitori su base nazionale, dietro Francia e Germania.

    A guidare la fila degli estimatori italiani dell’omeopatia sono Toscana, Emilia Romagna e Lombardia, che anche in assenza di una normativa nazionale hanno riconosciuto un nuovo status ai trattamenti omeopatici.

    All’interno di queste tre Regioni tale sistema è stato a vario titolo equiparato alla medicina convenzionale: in Toscana ad esempio è avvenuto l’inserimento nei LEA (Livelli essenziali di assistenza), tanto che una visita specialistica può essere richiesta presso la ASL dietro il semplice pagamento di un ticket.

    Tuttavia il dibattito tra sostenitori e detrattori è sempre acceso. Più che mai in questi giorni si torna a parlare della sua applicazione e del riconoscimento dei risultati ottenuti in ambito medico, con la Giornata Internazionale dell’Omeopatia ormai alle porte.
    Tale ricorrenza cadrà in data 10 aprile ed è promossa dalla Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI).

    segue..

  5. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Re: Omeopatia: Italia terzo mercato UE dietro Francia e Germania

    (Tratto da greenstyle.it - Claudio Schirru )


    Proprio nell’ambito di tale iniziativa si svolgerà venerdì 8 aprile 2016 “Omeopatia porte aperte” , evento promosso da Cemon – Presidio Omeopatia Italiana, durante il quale oltre 300 studi di medici e medici veterinari offriranno visite specialistiche gratuite.

    Il dibattito viene inoltre alimentato dagli sviluppi normativi in Europa.
    Un esempio è la Svizzera, che ha riconosciuto all’omeopatia lo status di medicina convenzionale.

    All’interno dei confini comunitari invece l’UE chiede all’Italia di adeguarsi alle normative dell’Unione, sottoponendo i prodotti omeopatici a procedure di “registrazione e valutazione” simili a quelle previste per i tradizionali farmaci e stabilite dall’AIFA (Agenzia italiana del farmaco).

  6. Registrato da
    07/12/2004
    Messaggi
    23,890

    Lampadina Omeopatia Porte Aperte: venerdì 8 aprile in tutta Italia

    (Tratto da greenstyle.it - Claudio Schirru)


    Visite mediche gratuite con specialisti omeopati venerdì 8 aprile 2016.

    L’occasione è offerta dall’evento Omeopatia Porte Aperte, promosso da CEMON, Presidio Omeopatia Italiana. Si tratta della quinta edizione dell’iniziativa, scelta caduta sul mese di aprile per celebrare la nascita di colui che ne ha fissato i precetti: Christian Friedrich Samuel Hahnemann, nato nell’aprile del 1755.

    L’iniziativa farà parte degli eventi collegati alla Giornata Internazionale dell’Omeopatia, prevista per il 10 aprile e promossa dalla Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI).
    Durante Omeopatia Porte Aperte negli oltre 300 studi sparsi in tutta Italia medici e medici veterinari omeopati offriranno visite specialistiche gratuite.
    Sarà così possibile avvicinarsi a tale pratica e valutarne in maniera diretta i metodi e l’efficacia.

    Dati in crescita per Omeopatia Porte Aperte, con l’adesione dei medici e dei medici veterinari cresciuta negli anni fino a toccare quota 350 nel 2015 (200 nel 2013 e 300 nel 2014). L'Omeopatia in Italia è scelta dal 4,1% della popolazione residente (fonte ISTAT).
    Le visite gratuite possono essere richiesta attraverso il sito presidiomeopatiaital iana.it oppure chiamando uno dei seguenti numeri di telefono: 081.3951888 – 320.7232183 – 081.7614707 (attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 18:00).

Discussioni Simili

  1. L' OMEOPATIA e' in PERICOLO?
    Di MissPulsatilla nel forum Medicine naturali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/03/2014, 12:12
  2. omeopatia?
    Di lallla82 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/10/2008, 20:44
  3. il pericolo
    Di markolaf nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03/05/2006, 14:36
  4. c'è pericolo?
    Di ubossi nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10/11/2005, 17:18
  5. omeopatia
    Di vanda nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05/09/2005, 10:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online