Salve a tutti, mi presento, mi chiamo Emanuele e sono nuovo.

Potrà sembrarvi che sia paranoico ma mi chiedo da cosa possa dipendere, mi rendo conto di essere... Strano.

E per questo mi sto facendo seguire da un andrologo perché ho sospettato la sindrome di Klinefelter e quindi la mia dottoressa di base mi aveva segnato la ricetta per una visita andrologica. L'andrologo mi segnò un esame del cariotipo ma venne negativo. Però ora che ci penso mi chiedo se non possa dipendere da un chimerismo.

Da quel che ho visto negli anni facendomi dei banali esami del sangue i risultati hanno sempre detto tutto ed il contrario di tutto, da carenza di testosterone libero a carenza di ferro che poi venivano totalmente smentiti con l'esame successivo...

E guardandomi i pollici mi rendo conto che sì, entrambi sono pollici dell'autostoppista, ma la capacità di piegarsi all'indietro è ridotta nel pollice della mano sinistra, inoltre il pollice sinistro è più piccolo di quello destro, è asimmetrico ed anche le pieghe sono diverse, così come la forma dell'unghia. Tutte le altre dita delle mie mani invece sono speculari, solo i pollici sono diversi.

Però sono asimmetrici anche i miei testicoli...

Secondo voi sto esagerando oppure potrebbe esserci un fondo di verità? Ed i primi esami di Klinefelter potrebbero essere stati stravolti dal chimerismo (che da quel che ho capito fa possedere due diversi tipi di dna) oppure è impossibile?

In ogni caso mi insospettiscono questi esami in contrasto tra loro, secondo voi dovrei comunque parlarne con l'andrologo o non c'entra niente?