Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 5 di 10 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 187

Discussione: La bugia del "basta essere se stessi"

  1. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da niko2005 Visualizza Messaggio
    Valete solo per il
    vostro corpo che vi e’ Stato dato bello ed appariscente per darci un posto nel mondo accanto a noi , senza quello non valete niente e non siete in grado di dare niente se non pretendere e basta . Siete un disco rotto , pretendere , pretendere , pretendere . Sapete solo dire questa parola .
    Adesso comando io la mia vita è quando voglio il vostro corpo la cosa che vi dà valore me la prendo , non avete altro da fare .
    Purtroppo il "vergine" tende a mettere la fica su un piedistallo, quando molte donne si disperano e perdono la loro dignità magari, per uomini che non sono certamente dei don giovanni.

    Citazione Originariamente Scritto da streptococc0 Visualizza Messaggio
    Secondo me, adesso che le donne hanno tendenzialmente più soldi di quanti ne avessero in passato, passeranno anche loro al turismo sessuale. Per me non c'è niente di male, solo che ho l'impressione che ancora adesso il maschio putt@niete non sia ben visto, mentre la donna che paga il negrett0 sia vista come una sorta di "emancipata". Poi a me non interessa, ognuno si paga le sue sc0pate, ci sta.
    Il gigolò esiste da un bel pezzo e chissà quante belle donne pagano per la sua compagnia. Sicuramente all'estero fanno una marea di soldi con questo mestiere (non che qui non guadagnino).

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    In una donna sarebbe l'aspetto più superficiale quello, purtroppo tanti uomini oggi danno importanza solo a quello e a quanto una e ****... Ma non è quella l'essenza di una vera donna come per un uomo non lo sono i muscoli o la lunghezza del pene.
    Io delle compagnie di amici che ho frequentato ero il solo che curava il suo fisico con la palestra e allo stesso tempo ero l'unico che non Scopava. Molti erano storti, nani, con panza da alcolizzati, ma quando si parlava di fica ero l'unico ******* che stava zitto in un angolo, dunque questi muscoli con le donne non mi son serviti ad una mazza.

  2. # ADS
    La bugia del "basta essere se stessi"
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,233

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    In una donna sarebbe l'aspetto più superficiale quello, purtroppo tanti uomini oggi danno importanza solo a quello e a quanto una e ****... Ma non è quella l'essenza di una vera donna come per un uomo non lo sono i muscoli o la lunghezza del pene.
    Non ho mai dato importanza al maschio tutto muscoli che si vanta delle misure del suo pene. Preferisco di gran lunga un uomo che sappia usare il cervello.
    Ma mi rendo conto che ci sono femmine, chiamarle donne è un insulto al mio genere, che guardano solo al conto in banca, ai muscoli e alla misura del pene. E mi incaxxo ad essere accomunata a queste "signore", visto che non voglio essere mantenuta da un uomo e faccio due lavori per vivere.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  4. Registrato da
    22/04/2018
    Messaggi
    327

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Io delle compagnie di amici che ho frequentato ero il solo che curava il suo fisico con la palestra e allo stesso tempo ero l'unico che non Scopava. Molti erano storti, nani, con panza da alcolizzati, ma quando si parlava di fica ero l'unico ******* che stava zitto in un angolo, dunque questi muscoli con le donne non mi son serviti ad una mazza.
    Non a caso esiste il meme del gymcel. Comunque, al liceo, ero praticamente l'unico in classe ad avere il pettorale con la piega e il tricipite che già cozzava con il dorsale, non ero grosso in senso assoluto, ma lo ero più del 95% dei coetanei.

    Secondo me, nelle palestre spesso si ammassano persone che si gonfiano, ma poi non sc0pano affatto, ne avrei molti di esempi da portare.

    Nella mia adolescenza, comunque, potevi scegliere tra lo stile tamarro che ascolta rap/trap, discoteca, etc... oppure come alternativa c'era da fare il finto alternativo di sinistra. Quindi c'erano solo queste due opzioni, se stavi fuori non scopavi di default. L'hipster/metrosessuale era già verso il declino come moda.

  5. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da streptococc0 Visualizza Messaggio
    Non a caso esiste il meme del gymcel...
    Per quanto la mia autostima faccia schifo non mi sento un gymcel , dato che di viso non mi ritengo affatto brutto.
    Inoltre alcuni miei ex amici che avevano una dignitosa vita sessuale col cavolo che avevano il bel visino, dunque i termini vanno un po' a farsi benedire quando ne corpo ne viso sono piacenti, ma Trombi.

  6. Registrato da
    25/08/2018
    Messaggi
    89

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Io delle compagnie di amici che ho frequentato ero il solo che curava il suo fisico con la palestra e allo stesso tempo ero l'unico che non Scopava. Molti erano storti, nani, con panza da alcolizzati, ma quando si parlava di fica ero l'unico ******* che stava zitto in un angolo, dunque questi muscoli con le donne non mi son serviti ad una mazza.
    Nel tuo caso specifico non lo so, perché non ti conosco, però ti posso dire che dipende dai gusti della donna. Poi nel caso ti evitavano è magari perché eri figo e queste erano timide, tieni presente che anche le donne hanno dei problemi di testa ecc.
    Te come ti comportavi all'epoca?
    Ti buttavi nella mischia per catturare le attenzioni?


    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    Non ho mai dato importanza al maschio tutto muscoli che si vanta delle misure del suo pene. Preferisco di gran lunga un uomo che sappia usare il cervello.
    Ma mi rendo conto che ci sono femmine, chiamarle donne è un insulto al mio genere, che guardano solo al conto in banca, ai muscoli e alla misura del pene. E mi incaxxo ad essere accomunata a queste "signore", visto che non voglio essere mantenuta da un uomo e faccio due lavori per vivere.
    Si non intendevo mettere cose che non hai scritto era solo un confronto di ambo i sessi.
    Comunque come cosa le fa onore ed è ammirevole e la condivido .
    Purtroppo oggi la società è diventata troppo materialista e direi se le donne sono così la colpa è di certi uomini che personalmente non stimo.
    Mi chiedo oggi che valori sono rimasti alle persone?

  7. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    Nel tuo caso specifico non lo so, perché non ti conosco, però ti posso dire che dipende dai gusti della donna. Poi nel caso ti evitavano è magari perché eri figo e queste erano timide, tieni presente che anche le donne hanno dei problemi di testa ecc.
    Te come ti comportavi all'epoca?
    Ti buttavi nella mischia per catturare le attenzioni?
    Asp non è che nel gruppo si conoscevano delle ragazze durante le uscite e gli altri rimorchiavano ed io no; intendevo che nella compagnia gli altri avevano le loro storie/avventure (per i cavoli loro) ed io 0 assoluto, nonostante fossi l'unico che ci teneva al fisico. Poi comunque io sono sempre stato estremamente riservato, dunque non ero questa gran compagnia per le donne.

    Poi io anni fa (ora meno) ero timido da far schifo, mai fatto avanti con nessuna, al massimo cercavo le attenzioni delle femmine vestendomi aderente, in modo da far risaltare i muscoli, ma se mi guardava una qualche secondo in più del solito abbassavo lo sguardo per "paura". Ad ogni modo speravo che qualche ragazza si facesse avanti, ma dal non essere brutto ad essere uno strafico che stando zitto rimorchia ce ne passa.

    Adesso non sono cosi, alla fine l'andare con le pro un po' mi ha ridimensionato le cose, ma sempre incapace a livello di approccio sarei (dico sarei perché non frequento luoghi per conoscere donne).

  8. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,498

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da MickeyONeil Visualizza Messaggio
    strettoscroto

    Prima ho riletto la parola per due volte,
    poi ho ipotizzato un intervento non richiesto del correttore automatico,
    infine ho colto la sottigliezza ed è partita l'ilarità
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

  9. Registrato da
    25/08/2018
    Messaggi
    89

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Asp non è che nel gruppo si conoscevano delle ragazze durante le uscite e gli altri rimorchiavano ed io no; intendevo che nella compagnia gli altri avevano le loro storie/avventure (per i cavoli loro) ed io 0 assoluto, nonostante fossi l'unico che ci teneva al fisico...
    Il fisico secondo me conta se ti butti e se alla donna interessa, ma se hai il fisico e non ti butti o non le vai a cercare, è probabile che conoscerà più donne un gobbo o uno con la pancia che lo fanno. Poi sui racconti di sesso tra uomini dico sempre mah

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Poi io anni fa (ora meno) ero timido da far schifo, mai fatto avanti con nessuna, al massimo cercavo le attenzioni delle femmine vestendomi aderente, in modo da far risaltare i muscoli, ma se mi guardava una qualche secondo in più del solito abbassavo lo sguardo per "paura"...
    Di donne che si fanno avanti o almeno fanno una di queste cose nel senso che ti vengono a conoscere, ti chiedono il numero dopo due parole, e ti invitano fuori appena conosciuto forse c'è ne 1 su 20(da sobria,poi una donna in preda all'alcohol è imprevedibile).


    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    ma sempre incapace a livello di approccio sarei (dico sarei perché non frequento luoghi per ....
    Mi pare d'aver capito che sei andato con le pro per colmare quel senso di vuoto che ti ha lasciato la collega, sei stato bravo a capire subito che è uno specchio per le allodole.
    L' approcio semplice lo sai, lo capisci dallo sguardo di una donna su di te,
    se interessi ad una non vedo motivo perché debba fuggire quando gli parli a meno che non sia timida... Se invece vuoi conoscere una indifferente alla tua persona auguri qui ci sono diverse tecniche... Ma la vedo una forzatura...
    Secondo me la parte più difficile è dopo cioè far nascere un amicizia o una relazione...
    Si anch'io non li frequento perché vorrei una relazione ma ho paura di perdere altro tempo e soffrire. Per assurdo si soffre lo stesso.

  10. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    Di donne che si fanno avanti o almeno fanno una di queste cose nel senso che ti vengono a conoscere, ti chiedono il numero dopo due parole, e ti invitano fuori appena conosciuto forse c'è ne 1 su 20(da sobria,poi una donna in preda all'alcohol è imprevedibile).
    Eh lo so, però è sempre stato l'unico "asso" che avevo e un periodo ho frequentato molto spesso discoteche dove "in teoria" dovrebbe contare più che altro l'impatto estetico, ma alla fine pure mentre ballavo non mi appiccicavo alle ragazze, mi avvicinavo semplicemente, sperando che mi notassero e partisse, così una strusciata condivisa che avrebbe portato ad una conoscenza o qualcos'altro, ma mai niente.

    L' approcio semplice lo sai, lo capisci dallo sguardo di una donna su di te,
    se interessi ad una non vedo motivo perché debba fuggire quando gli parli a meno che non sia timida... Se invece vuoi conoscere una indifferente alla tua persona auguri qui ci sono diverse tecniche... Ma la vedo una forzatura...
    Secondo me la parte più difficile è dopo cioè far nascere un amicizia o una relazione...
    Si anch'io non li frequento perché vorrei una relazione ma ho paura di perdere altro tempo e soffrire. Per assurdo si soffre lo stesso.
    Ad ogni modo non esco più come gli anni passati, cioè, non esco proprio, quindi prima dell'approccio dovrei preoccuparmi di avere una vita sociale. Poi vabè, attaccare bottone con una in giro per me è fantascienza, se invece per qualche motivo devo "conviverci" (chessò lavoro) alla fine riesco a parlare e scherzare tranquillamente, ma se non vedo che dall'altra parte c'e' quell'interesse percepibile ad un mio sguardo e/o parola, non ho la motivazione per provarci.
    Con la ex collega questo blocco non c'era, si era creata una certa confidenza e praticamente quando camminava girava la testa per guardarmi, roba che se ero un tipo sveglio probabilmente ci avrei fatto sesso direttamente a lavoro, nel bagno, per dire...

  11. Registrato da
    22/04/2018
    Messaggi
    327

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Cioè, Luca, sei un belloccio con problemi sociali?

    Allora chi cazz0 se ne frega, magari fossero tutti come te.

    Boh, stai fermo e aspetta finché qualcuna non si fa avanti di sua iniziativa, magari prima dei 50 trovi qualche partner con cui invecchiare.

  12. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,233

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da streptococc0 Visualizza Messaggio
    Cioè, Luca, sei un belloccio con problemi sociali?

    Allora chi cazz0 se ne frega, magari fossero tutti come te.

    Boh, stai fermo e aspetta finché qualcuna non si fa avanti di sua iniziativa, magari prima dei 50 trovi qualche partner con cui invecchiare.
    Perché, tu pensi veramente che solo i brutti abbiano problemi a relazionarsi con le donne? O che anche le donne possano avere le stesse difficoltà?
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  13. Registrato da
    14/05/2004
    Messaggi
    27,497

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Io delle compagnie di amici che ho frequentato ero il solo che curava il suo fisico con la palestra e allo stesso tempo ero l'unico che non Scopava. Molti erano storti, nani, con panza da alcolizzati, ma quando si parlava di fica ero l'unico ******* che stava zitto in un angolo, dunque questi muscoli con le donne non mi son serviti ad una mazza.
    1- i muscoli senza carattere in effetti rendono poco,
    però soprattutto
    2- il sesso " inventato e raccontato " ma non sperimentato davvero è una delle attività più praticate da molti giovani che si fingono fighi.

    chi lo fa davvero non lo racconta quasi mai.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

  14. Registrato da
    22/04/2018
    Messaggi
    327

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da bip69 Visualizza Messaggio
    Perché, tu pensi veramente che solo i brutti abbiano problemi a relazionarsi con le donne? O che anche le donne possano avere le stesse difficoltà?
    No, lo so che anche i belli possono avere i loro problemi, solo che è difficile immedesimarmici.

    Magari per un belloccio quei corsi di seduzione sarebbero molto efficaci

  15. Registrato da
    25/08/2018
    Messaggi
    89

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Eh lo so, però è sempre stato l'unico "asso" che avevo e un periodo ho frequentato molto spesso discoteche dove "in teoria" dovrebbe contare più che altro l'impatto estetico, ma alla fine pure mentre ballavo non mi appiccicavo alle ragazze, mi avvicinavo semplicemente, sperando che mi notassero e partisse, così una strusciata condivisa che avrebbe portato ad una conoscenza o qualcos'altro, ma mai niente
    Devi essere sempre te a muoverti per primo te devi prenderle, e loro si concendono in quell'attimo. Se si lasciano fare e giocano con te è fatta.
    Bisogna approciare per gradi mantenendo il rispetto per la persona. In sostanza devi interpretare i segnali che ti da e sperimentare... Azione, effetto,risposta. Ma devi continuare ad agire.

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Con la ex collega questo blocco non c'era, si era creata una certa confidenza e praticamente quando camminava girava la testa per guardarmi, roba che se ero un tipo sveglio probabilmente ci avrei fatto sesso direttamente a lavoro, nel bagno, per dire...
    Qua ti stai facendo un film... oggi uno sguardo prendilo come un invito, riuscire ad andarci a cena è fare amicizia, limonarsela può essere tutto e nulla andarci a letto lo stesso... Riuscire ad arrivare ad un certo punto non significa che in automatico passi al livello successivo. Se eri sveglio...
    Ora sei sveglio? Se doveva andare andava la tua parte l'hai fatta mi pare daver capito. E lei ha fatto la sua cioè ti ha svegliato, ora devi proseguire.

  16. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da streptococc0 Visualizza Messaggio
    Cioè, Luca, sei un belloccio con problemi sociali?

    Allora chi cazz0 se ne frega, magari fossero tutti come te.

    Boh, stai fermo e aspetta finché qualcuna non si fa avanti di sua iniziativa, magari prima dei 50 trovi qualche partner con cui invecchiare.
    belloccio è una parola troppo "forte", magari carino può essere, ma il tempo passa e già sono peggiorato nettamente rispetto a quando ero un ragazzo (sui 24/25 anni). A 40/50 anni pure a livello fisico calerò e di certo non ho il fascino di un george clooney, quindi non c'e' questa gran prospettiva di "acchiappo" senza mettersi in gioco, sempre che la buona sorte non decida di farmi l'occhiolino.

    Tra l'altro il mio aspetto neanche coincide con la mia personalità credo, visto che ho i muscoli, son pieno di tatuaggi, ma son molto riservato.

    Citazione Originariamente Scritto da dingoman Visualizza Messaggio
    2- il sesso " inventato e raccontato " ma non sperimentato davvero è una delle attività più praticate da molti giovani che si fingono fighi.

    chi lo fa davvero non lo racconta quasi mai.
    Vero, ma nel caso dei miei ex amici ho visto (e in alcuni casi conosciuto) le loro ragazze, quindi una verità c'era.

  17. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    Devi essere sempre te a muoverti per primo te devi prenderle, e loro si concendono in quell'attimo. Se si lasciano fare e giocano con te è fatta.
    Bisogna approciare per gradi mantenendo il rispetto per la persona. In sostanza devi interpretare i segnali che ti da e sperimentare... Azione, effetto,risposta. Ma devi continuare ad agire.
    Già ma la mancanza di amici/uscite mi penalizza già dal principio e non sono di certo il tipo che se ne va in giro da solo per locali.


    Qua ti stai facendo un film... oggi uno sguardo prendilo come un invito, riuscire ad andarci a cena è fare amicizia, limonarsela può essere tutto e nulla andarci a letto lo stesso... Riuscire ad arrivare ad un certo punto non significa che in automatico passi al livello successivo. Se eri sveglio...
    Ora sei sveglio? Se doveva andare andava la tua parte l'hai fatta mi pare daver capito. E lei ha fatto la sua cioè ti ha svegliato, ora devi proseguire.
    Beh oddio, non proprio un film, per quanto io non ne capisca nulla di donne, in quel caso ero sicuro di piacere a quella ragazza, poi purtroppo la mia parte non l'ho realmente fatta perché c'e' un momento dove il maschio deve fare il maschio, dunque non potevo aspettarmi che mi sbottonasse i pantaloni...per dire (poi se hai letto il mio topic hai una visione chiara della cosa).

    Se oggi sono sveglio non so, non ho più trovato una ragazza che mostrasse segnali di interesse nei miei confronti, dunque neanche mi son cimentato in qualche operazione di conoscenza più approfondita verso qualcuna.

  18. Registrato da
    25/08/2018
    Messaggi
    89

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    Già ma la mancanza di amici/uscite mi penalizza già dal principio e non sono di certo il tipo che se ne va in giro da solo per locali.




    Beh oddio, non proprio un film, per quanto io non ne capisca nulla di donne, in quel caso ero sicuro di piacere a quella ragazza, poi purtroppo la mia parte non l'ho realmente fatta perché c'e' un momento dove il maschio deve fare il maschio, dunque non potevo aspettarmi che mi sbottonasse i pantaloni...per dire (poi se hai letto il mio topic hai una visione chiara della cosa).

    Se oggi sono sveglio non so, non ho più trovato una ragazza che mostrasse segnali di interesse nei miei confronti, dunque neanche mi son cimentato in qualche operazione di conoscenza più approfondita verso qualcuna.
    Con gli amici esci per passare il tempo, per andare a donne averne uno è anche troppo... A me lasciavano quelle che non mi piacevano, oppure mi fregavano quelle che puntavo... Si anch'io non esco più per andare a donne, ma se rifletti ci sono dei posti dove conosci donne anche da solo.
    Per cacciare la preda inizia a capirla ed informarti , essere iniziati da giovani da una nave guida aiuterebbe

    Pur troppo non ho letto tutto il topic vuoi dire per caso che eri imboscato hai limonato duro e non hai tirato fuori l'arnese?????????

  19. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da lucasastri Visualizza Messaggio
    ... perché c'e' un momento dove il maschio deve fare il maschio, dunque non potevo aspettarmi che mi sbottonasse i pantaloni...
    Caspita, ma perché parlate sempre di cose che io non conosco? A me mica è mai capitato che arrivasse il momento in cui dovevo necessariamente fare il maschio (e, infatti, non so nemmeno bene cosa tu intenda), mi è sempre capitato che da cosa nascesse cosa, semplicemente.

    Concordo invece su quanto hai scritto riguardo all'ossessione per la passera (mi pare sia stato tu, qualche post fa - vediamo se censura anche "passera", che non ho voglia di aggirare sempre la ridicola censura di questo forum). È solo un organo, uno strumento. È come fissarsi sulla chitarra migliore con cui suonare, senza curarsi del fatto che SAPERLA suonare è la parte fondamentale. Non è che metterlo dentro da qualche parte risolva magicamente tutti i problemi come qualcuno stupidamente propaganda.
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  20. Registrato da
    02/02/2018
    Messaggi
    843

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio

    Prima ho riletto la parola per due volte,
    poi ho ipotizzato un intervento non richiesto del correttore automatico,
    infine ho colto la sottigliezza ed è partita l'ilarità
    Egli ha dato a intendere di essere interessato a diventare come una certa parte del corpo maschile (ma siamo tutti convinti che ci sia già ampiamente riuscito), e ha anche dato più volte riprova di essere capace di partorire pensieri la cui sconclusionatezza sembra poter essere attribuibile a un qualche deficit strutturale quale, per esempio, una forte ipossia.
    "Più tosto di un chiodo da bara!" (Turco - parlando di Mickey)

  21. Registrato da
    11/01/2018
    Messaggi
    161

    Re: La bugia del "basta essere se stessi"

    Citazione Originariamente Scritto da Finito1985 Visualizza Messaggio
    Con gli amici esci per passare il tempo, per andare a donne averne uno è anche troppo... A me lasciavano quelle che non mi piacevano, oppure mi fregavano quelle che puntavo... Si anch'io non esco più per andare a donne, ma se rifletti ci sono dei posti dove conosci donne anche da solo.

    Vabbè gli amici sono anche un modo per "esporsi" fuori dalla propria casa e dal lavoro. Io ad esempio stando solo non ho mai niente da fare e non vado mai da nessuna parte. Poi certo, meglio conoscerle da solo le donne ed evitarsi gli "spintoni" per rimorchiarsi la tizia di turno (cosa che io odio).

    Per cacciare la preda inizia a capirla ed informarti , essere iniziati da giovani da una nave guida aiuterebbe
    Intendi nave scuola? Non sono le donne mature che fanno da "maestre", a letto, ai più giovani? Se si tratta di sesso non ho problemi, ho un curriculum di escort niente male, non ho insicurezze su questo lato. Il problema è tutto il resto...

    Pur troppo non ho letto tutto il topic vuoi dire per caso che eri imboscato hai limonato duro e non hai tirato fuori l'arnese?????????
    Bravo solo che non ero "imboscato" e non avevo casa libera, dunque ho chiuso la serata con la limonata, quando potevo benissimo appartarmi in un posto con la macchina e consumare, ma probabilmente mi son fatto troppi problemi mentali e pure la (allora) verginità mi ha un po' frenato. Troppo impacciato a livello di contatto, se oggi avessi la stessa opportunità sarebbe tutto un altro discorso.

Pagina 5 di 10 PrimaPrima 123456789 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cosa significa essere "busoni".
    Di zar2086 nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 07/03/2009, 11:31
  2. Denuncia chi "pensi" possa essere un pedofilo?!
    Di stefano28 nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02/03/2009, 11:52
  3. Essere sardo,vuol dire "licenza di stupro"!
    Di frederika nel forum Chiacchiere politiche
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14/10/2007, 12:17
  4. ESSERE sempre SE stessi o "bloccarsi"?
    Di AsiaArgento86 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 23/04/2007, 15:08
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25/09/2006, 19:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online