Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Mi amerà mai qualcuna?

  1. Registrato da
    24/03/2018
    Messaggi
    12

    Mi amerà mai qualcuna?

    Ciao, ho 25 anni e sto vivendo un periodo che a relazioni mi sta portando per la seconda volta in una dolorosa e vertiginosa depressione. Ci sono due cose che mi stanno torturando. La prima è la paura di non essere amati. Io non ho mai avuto relazioni sentimentali, non ho mai sperimentato quello che si fa in coppia. Vorrei essere amato, vorrei avere una ragazza che ricambi.
    E secondo non ho mai avuto esperienze sessuali. Sono stato innamorato, con alcune ho cercato di realizzare qualcosa, ma alla fine è sempre andata male. E la sensazione che ho, è quella di essere incapace e di non poter avere opportunità. Non so come spiegarmi ma mi sembra ormai impossibile poter avere successo perchè quando mi sembra che possa andar bene, va sempre male. E poi c'è il sesso. Questo desiderio incessante che vorrei far scaricare, ma che non posso (non contemplo e ho paura del sesso a pagamento).
    Questo in più è contornato da amicizie che sono più conoscenze e quindi neanche veri amici.
    Ho successo nella vita, ma nelle relazioni no. Il problema è che dopo tutto questo mi sento disperato, e sono diventato apatico e spaventato verso le relazioni. Faccio fatica alla sola idea di ritentare con qualcuna, conoscere persone nuove e mettere in gioco i miei sentimenti un'altra volta. Eppure intorno a me non ci sono che persone che si amano, fanno sesso, si divertono...E io mi sento come di sprecare e buttare via la mia vita.

  2. # ADS
    Mi amerà mai qualcuna?
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    06/12/2010
    Messaggi
    5,209

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Forse sarà una risposta scomoda, ma lasciatelo dire da chi ci è passato prima di te, con qualche anno in più. Sei davvero sicuro che la determinante della tua vita sia “essere amato?” ossia tutto nelle mani di altri?

    In realtà la prima cosa è che tu devi amarti da solo per quello che sei. Tutto il resto verrà dopo, se deve venire. Porre la propria autostima sulla approvazione o amore altrui non è un modo di porsi giusto a mio avviso. Il primo passo è questo per me.
    Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

  4. Registrato da
    24/03/2018
    Messaggi
    12

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Sarò sincero. A questa affermazione ('di amarsi in primis') credo ben poco. Non ha mai portato a risultati. Anzi quello di piacersi sempre meno sta diventando una conseguenza del non piacersi agli altri, ma ciò non significa che prima non fossi il mio miglior amante. Oggi invece col tempo, e gli insuccessi sociali sta subentrando un'oscuro pensiero: 'forse ho qualcosa che non va in me?'

    Mi spiace, ma questa l'ho già sentita troppe volte.

  5. Registrato da
    06/12/2010
    Messaggi
    5,209

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    È normale che tu ci creda ben poco, perché sei nel circolo vizioso della scarsa autostima. Credimi, so bene di cosa parlo, sono stato depresso per anni.

    Ripeto, finché non supererai il dare troppa o esclusiva importanza a quel che pensano gli altri, e non è facile, sarai sempre più insicuro.

    Non è che comprendere questo ti porti a essere più popolare eh, o a risolvere tutti i problemi, ma almeno una parte si.

    Volersi bene è la prima cosa, imparare a conoscersi bene per quel che si è la seconda, accettando i propri limiti e cercare di migliorarsi sempre ma sapendo bene chi si è e fon dove si può arrivare. Non è facile ne immediato ma per me è la via da seguire.

    Naturalmente penserai che sono da mandare al diavolo e forse hai ragione, ma pensaci bene a quel che ti ho scritto, perché non è scritto così a caso ma frutto di anni di depressione, esperienze e delusioni e riflessioni, e guarda se ci può essere qualche spunto di riflessione anche per te.

    Oppure continua a pensare di essere “tu” il problema perché ti manca l’approvazione altrui.
    Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

  6. Registrato da
    04/04/2005
    Messaggi
    6,326

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Concordo totalmente con quel che dici Lonely.
    Sono passata anch'io per la mancanza totale di autostima, indotta da un uomo che mi ha distrutta psicologicamente.
    Ci è voluta tanta introspezione e auto analisi. Tanto lavoro su me stessa per riuscire ad accettarmi e a volermi bene. Penso sempre di essere un'aliena in questo mondo, ma almeno non passo più giorni a piangere perché non mi sento uguale agli altri.

    @energyrockstar spezza il circolo vizioso in cui sei. Fai le cose per te stesso, il resto verrà da sé.
    Qualunque cosa accada, la persona con cui passerai tutta la vita sei proprio tu e se non ti piaci, credimi, è un disastro.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

  7. Registrato da
    24/03/2018
    Messaggi
    12

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Lonely nelle tue parole non c'è arroganza, e questo mi dice che c'è sicncerità.

    Eppure non so come uscire da questa situazione. Mi sto atrofizzando e sentendo sempre più diverso e solo dagli altri. Ho provato tante cose, allenarmi, fare viaggi, fare cose da solo, meditare, yoga, sono andato da due psicologi diversi, il medico di base mi ha dato qualche prodotto naturale per la depressione. Ma niente. Sono sempre cosi e sempre più in crisi.

    Adesso è una persona ha farmi sentire sempre peggio. Mi sento come se dagli altri e dalle donne io abbia preso sempre e solo schiaffi o sole ed essere stato usato. E avviene tutt'ora. Sono infelice.

  8. Registrato da
    25/09/2005
    Messaggi
    5,398

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Ti capisco benissimo ,ma devi fare a 25 anni un bel esamino della tua vita fino a d'ora vissuta .Intanto io ti consiglio caldamente la prostituzione da appartamento ti aiuta davvero a regolarti e a diventare molto piu tranquillo .il bisogno sessuale che provi puo davvero far male se non sfogato e ne so qualcosa ,comincuia a traquillizzarti e il provare a far sesso gia da prima di subito ti aiuterà non poco nel riequilibrare la testa che sono convitno ora essere nel panico totale E TI RIPETO NE SO' QUALCOSA.
    Poi per il discorso ragazza mi spiace ma entrano in ballo davvero troppe cose ,la prima sei bello ? Attrai ? Sei un ragazzo che si fa notare o che viene notato ? Se queste qualita' non le hai hai una strada durissima davanti e dovrai seriamente valutare l'ipotesi che non troverai mai nessuna ,è una cosa che devi metterti davanti perche con la sola speranza non andrai da nessuna parte .

  9. Registrato da
    25/09/2005
    Messaggi
    5,398

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Citazione Originariamente Scritto da lonelyheart Visualizza Messaggio
    Forse sarà una risposta scomoda, ma lasciatelo dire da chi ci è passato prima di te, con qualche anno in più. Sei davvero sicuro che la determinante della tua vita sia “essere amato?” ossia tutto nelle mani di altri?

    In realtà la prima cosa è che tu devi amarti da solo per quello che sei. Tutto il resto verrà dopo, se deve venire. Porre la propria autostima sulla approvazione o amore altrui non è un modo di porsi giusto a mio avviso. Il primo passo è questo per me.
    Il problema in questi casi è che i continui fallimenti con le donne anche il solo rifiuto preso e ripreso in continuazione ti fa sentire alla lunga un fallito è una condizione automatica che si genera automaticamente gia alla sua eta' e piu si va avanti peggio è .In un ragazzo dai 25 in su ( io ho cominciato a 27/27 anni a sentirmi male) la mancanza di interesse da parte delle ragazze si fa sentire in modo ossesionante e non ci sono ma che tengano

  10. Registrato da
    25/09/2005
    Messaggi
    5,398

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Citazione Originariamente Scritto da energyrockstar Visualizza Messaggio
    Sarò sincero. A questa affermazione ('di amarsi in primis') credo ben poco. Non ha mai portato a risultati. Anzi quello di piacersi sempre meno sta diventando una conseguenza del non piacersi agli altri, ma ciò non significa che prima non fossi il mio miglior amante. Oggi invece col tempo, e gli insuccessi sociali sta subentrando un'oscuro pensiero: 'forse ho qualcosa che non va in me?'

    Mi spiace, ma questa l'ho già sentita troppe volte.
    Tu di male non hai nulla te lo posso assicurare ,se ahi amici ,se esci ,se fuori ti diverti allora ti posso strassicurare che hai una vita giusta ,devi pensare che oggi alla tua eta' le ragazze hanno un'infinita possibilita di scelta ben superiore alla tua ,alla mia e di chiunque altro uomo .
    Poi con che amici esci ? Sono piu belli di te ? Se si , le ragazze guarderanno sempre i tuoi amici piu belli stanne certo ,la donna non te lo dira' mai nemmeno quelle qui dentro bugiarde come poche ...ti posso assicurare che la donna guarda labellezza estetica ben piu rigorosamente rispetto all'uomo ,quindi se tu sei in compagnia di uomini piu belli te non verrai mai e poi mai notato e nemmeno potrai chiaccherarci risquotendo interesse , cose provate sulla mia pelle in questi anni ed una proprio recentemente .

  11. Registrato da
    25/09/2005
    Messaggi
    5,398

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Citazione Originariamente Scritto da lonelyheart Visualizza Messaggio
    È normale che tu ci creda ben poco, perché sei nel circolo vizioso della scarsa autostima. Credimi, so bene di cosa parlo, sono stato depresso per anni.

    Ripeto, finché non supererai il dare troppa o esclusiva importanza a quel che pensano gli altri, e non è facile, sarai sempre più insicuro.

    Non è che comprendere questo ti porti a essere più popolare eh, o a risolvere tutti i problemi, ma almeno una parte si.

    Volersi bene è la prima cosa, imparare a conoscersi bene per quel che si è la seconda, accettando i propri limiti e cercare di migliorarsi sempre ma sapendo bene chi si è e fon dove si può arrivare. Non è facile ne immediato ma per me è la via da seguire.

    Naturalmente penserai che sono da mandare al diavolo e forse hai ragione, ma pensaci bene a quel che ti ho scritto, perché non è scritto così a caso ma frutto di anni di depressione, esperienze e delusioni e riflessioni, e guarda se ci può essere qualche spunto di riflessione anche per te.

    Oppure continua a pensare di essere “tu” il problema perché ti manca l’approvazione altrui.
    Condivido pienamente trovo che hai ragione sotto questo punto di vista ,lui non ha problemi ,ma deve imparare a non dare importanza a certe cose perche a lungo andare fanno e faranno sempre piu male e deve accettare seppur con gran fatica che certe cose è molto probabile non potranno mai accadere ,penso che come tanti sia stato indottrinato da gente idiota come genitori o altri che basta stare sereni e la donna ( che cerca lui ) prima o poi la troverà .La realta vera è che non per tutti gli uomini esiste l'anima gemella o la possibilita di incontrare la donna che ricambiera' chissa qualcosa ...sopratutto oggi come oggi

  12. Registrato da
    25/09/2005
    Messaggi
    5,398

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Citazione Originariamente Scritto da energyrockstar Visualizza Messaggio
    Lonely nelle tue parole non c'è arroganza, e questo mi dice che c'è sicncerità.

    Eppure non so come uscire da questa situazione. Mi sto atrofizzando e sentendo sempre più diverso e solo dagli altri. Ho provato tante cose, allenarmi, fare viaggi, fare cose da solo, meditare, yoga, sono andato da due psicologi diversi, il medico di base mi ha dato qualche prodotto naturale per la depressione. Ma niente. Sono sempre cosi e sempre più in crisi.

    Adesso è una persona ha farmi sentire sempre peggio. Mi sento come se dagli altri e dalle donne io abbia preso sempre e solo schiaffi o sole ed essere stato usato. E avviene tutt'ora. Sono infelice.

    Io mi auguro per te che tu abbia una vita piena tra lavoro e hobby ,le passioni servono tantissimo ,devi tenerti occupato .

  13. Registrato da
    12/12/2008
    Messaggi
    26,290

    Re: Mi amerà mai qualcuna?

    Mi sa che ripeterò ma pazienza... devi appunto pensare prima di tutto a bastare a te stesso e poi potrai trovare qualcuno

Discussioni Simili

  1. aborto interno , qualcuna di voi c'e' passata?
    Di sandrexia nel forum Mamma e papà - aspiranti e non
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 28/12/2011, 12:00
  2. qualcuna vuole flirtare con me?
    Di plusplus nel forum Verginità e psicologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27/07/2011, 17:33
  3. Qualcuna di voi...
    Di camilla76 nel forum Anticoncezionali
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 07/04/2008, 17:57
  4. Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 20/07/2006, 11:22
  5. Qualcuna l' ha provato ?
    Di nel forum Sesso e Dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15/09/2005, 16:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online