Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > News e Articoli > Il decalogo anti-raffreddore

Inverno

Il decalogo anti-raffreddore

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 20-01-2016

Contro l'insorgenza dei malanni di stagione è molto importante la prevenzione, in particolare per chi trascorre molte ore in ufficio: gli impiegati infatti sono i professionisti più a rischio.


2 - Lavare le mani con frequenza e attenzione


<
Lavare le mani con frequenza e attenzione
© Thinstock

2 - Lavare le mani con frequenza e attenzione


Per impedire a batteri e virus di attaccare il sistema immunitario occorre lavare spesso le mani con sapone e acqua, risciacquandole per almeno venti secondi di seguito. Le vie di contagio dei virus di influenza e raffreddore sono due: una è quella aerea, attraverso le goccioline di saliva che hanno una carica virale alta e si trasmettono se si respira o parla vicino a qualcuno portatore del virus. La seconda è per contatto. Queste goccioline si depositano sulle superfici e contaminano le mani. Non si trasmettono, quindi, attraverso gli oggetti su cui si posano, ma proprio tramite le mani che li toccano e vengono poi portate al viso determinando un reale rischio di contagio. Quindi è importante riservare particolare attenzione all’igiene delle mani, sopratutto nei mesi invernali perché i virus sono particolarmente aggressivi come trasmissibilità.



Clicca qui sotto per vedere i consigli:

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Comunicato stampa Tenderly (Lucart Group) con intervista a Fabrizio Pregliasco, Professore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la salute dell’Università di Milano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?




Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti