Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > News e Articoli > Caduta capelli: cosa fare?

Speciale capelli

Caduta capelli: cosa fare?

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 02-11-2016

Tutto quello che c'è da sapere sulla salute dei capelli, studi, test e cure.


1 - La prevenzione



La prevenzione
© Thinstock

1 - La prevenzione


La salute dei capelli dipende anche, fondamentalmente, dalla prevenzione che viene attuata e riguarda, seppur in maniera diversa, sia uomini che donne. Negli uomini, la giusta età per cominciare a verificare lo stato di salute dei capelli è quella dell’adolescenza, intorno ai 16/17 anni, considerato lo sviluppo precoce odierno e il fatto non infrequente di casi già fortemente compromessi tra i 18-20 anni.

Sul versante femminile, invece, vista la più lenta progressione del fenomeno, si inizia generalmente a parlare di diagnosi del capello e prevenzione dai 20 anni, seppur anche in questo caso i primi segni di indebolimento dei capelli si possano manifestare in giovane età. In entrambi i casi, per una corretta valutazione medica, è opportuno effettuare un check-up completo, con esami del sangue approfonditi, per individuare la causa e agire con le giuste misure preventive.

Da qui, dunque, si comprende appieno il valore di una corretta diagnosi per mettere in atto cure adeguate. Scopo primario della prevenzione in caso di predisposizione androgenetica, è ritardare il più possibile (non annullare) l’insorgere o l’avanzare di un diradamento o di una calvizie, che può manifestarsi per via di fattori ereditari, affliggendo circa l’80% di uomini e il 35% di donne in età fertile (oltre il 50% d quelle in menopausa).



Clicca qui sotto per vedere i consigli:

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Dottoressa Tatiana Amati, Membro della Società Italiana di Tricologia - Responsabile delle TRICOMEDIT

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?




Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti