Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Celiachia: quali prospettive?

Tutti i numeri della celiachia

Celiachia: quali prospettive?

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 11-02-2020

Da un caso di celiachia su 2mila a uno su 150: come sono cambiati i numeri della malattia negli ultimi 30 anni



1 - Prevalenza della celiachia



Prevalenza della celiachia
© iStock

1 - Prevalenza della celiachia


La celiachia è una malattia su base autoimmune: si stima che oggi affligga una persona ogni 150, mentre solo trent’anni fa interessava una persona ogni 2000.

Alla base dell’aumento dei casi vi è una duplice ragione: una maggiore facilità nella diagnosi e un radicale cambiamento nel nostro stile di vita.

La maggior parte delle diagnosi riguarda i bambini fra i 4 e gli 8 anni (un 30% delle diagnosi totali) e la restante percentuale di diagnosi riguarda gli adulti tra i 25 e i 35 anni.

La malattia è tipicamente femminile con un rapporto 3:1 con il sesso maschile.



Clicca qui sotto per vedere i consigli:

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Celiachia e altri disordini Glutine Correlati: Update 2020

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?