Logo
Le parole più cercate: Dieta Kamasutra Mononucleosi
Ricerca personalizzata Google
Home > Sesso e Dintorni > Le posizioni del kamasutra che non devono mancare

Kamasutra

Le posizioni del kamasutra che non devono mancare

di - Sanihelp.it
Pubblicato il: 11-06-2014

Con il contributo del dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo, abbiamo individuato le dieci posizioni che non devono mancare nella vita di coppia. Che sia lei a condurre il gioco o che sia lui, gli ingredienti fondamentali sono complicità e seduzione



Posizione 3 - Il missionario


© Redazione 

Posizione 3 - Il missionario


Posizione:
Il missionario

La preferisce:
Lei

Descrizione:
Lei sdraiata supina, lui adagiato tra le gambe aperte di lei, si distende usando come appoggio ginocchia e gomiti.

Piace perché:
Si tratta della più diffusa posizione sessuale, alla donna piace sia perché le assicura una penetrazione profonda, sia perché risponde al suo desiderio di guardare in viso il partner e sentirsi protetta e coccolata. L'uomo deve tenersi abbastanza alto sulla donna in modo che la regione del pene prema sul Monte di Venere. Da qui fa scivolare, eventualmente con il contributo di lei, il pene nella fessura vulvare e nella vagina. Può essere ulteriormente rilassante e piacevole eseguire l'apertura del pene prima di iniziare la penetrazione. Esistono numerose varianti della posizione del missionario, che riguardano in particolare il modo in cui la donna può tenere le gambe: incrociate, alzate sulle spalle dell'uomo o incrociate dietro il suo collo. Il missionario consente alla coppia di guardarsi, baciarsi e accarezzarsi. È consigliata alle donne che non necessitano della stimolazione clitoridea.

Il sessuologo dice che
È la posizione più conosciuta, più ovvia e più intima; ha un valore affettivo importante. Potremmo proprio definirla la posizione dell'affettività.

Clicca qui sotto per vedere gli altri consigli:


© 2014 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.9 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?