Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Malattie dermatologiche

Congelamento


Si tratta di una lesione causata dal freddo che si concnetra su singole parti del corpo. L'eccessiva esposizione al freddo provoca vasocostrizione e altera la funzione dei tessuti di carattere circolatorio.

Sintomi
Dipendono molto dalla durata dell'esposizione al freddo. In generale vengono colpite le estremità (dita delle mani e dei piedi, naso, guance, orecchie) che diventano fredde si presenta formicolio e riduzione della sensibilità. un esposizone prolungata può portare alla morte di alcuni tessuti.

Cause
Esposizone a basse temperature, dai -4°C ai -10°C. Le problematiche sono dovute alla vasocostrizione causata dal freddo che può portare a ischemia dei tessuti e nelle forme più gravi alla formazione di trombi vasali. che portano a necrosi tessutale.

Terapia
Riscaldare l'arto colpito con gradualità. Bagni cladi con temperatura non superiore ai 40°C e sollevamento della parte colpita. se necessario si possono utilizzare antinfiammatori e in caso di necrosi si può ricorrere a interventi chirurgici.

Farmaci

- IRUXOL*UNG 30G 60UI+1%
- Vedi la sezione farmaci

Tag cloud dei sintomi

anestesia bolle brulichio cianosi colorazione bluastra della cute desquamazione della cute lesioni della cute manifestazioni a carico della cute dilatazione diminuzione della sensibilità al dolore insensibilità al dolore edema gonfiore tendenza a grattarsi ingrossamento irritazione colorazione bluastra della pelle lesioni della pelle manifestazioni a carico della pelle pizzicore prurito tumefazione tumidezza vellichio vescicole

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 01-01-2006
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti