Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Malattie > Ernie addominali
Malattie ortopediche

Ernie addominali


Sintomi
Tumefazione non dolorosa e avvertita come senso di peso in sedi diverse a seconda del tipo di ernia: nella regione inguino-scrotale (ernia inguinale), alla radice della coscia (ernia crurale) o in regione ombelicale (ernia ombelicale). In caso di strozzamento la tumefazione diventa corpulenta, dolente e incorreggibile; possono manifestarsi i sintomi di un'occlusione intestinale.

Cause
Possono essere congenite (cioè derivare da un’anomalia dello sviluppo embrionario) o acquisite: diminuzione della resistenza della parete addominale (per gravidanze ripetute o fenomeni di senescenza), oppure aumento della pressione addominale (per sforzi o violenti colpi di tosse).

Terapia consigliata
Per rimediare temporaneamente alla situazione si può ricorrere al cinto erniario di contenzione, che consente di mantenere provvisoriamente il viscere erniato all'interno della sua cavità. Tuttavia l'unico trattamento definitivamente efficace è quello chirurgico, soprattutto in caso di complicanze.


Tag cloud dei sintomi

distensione dell'addome dolore all'addome gonfiore dell'addome dolore agli arti inferiori dolore al basso ventre dolore alla caviglia claudicatio cruralgia dolore alla gamba dolore alle gambe dolore ai genitali maschili dolore ai genitali lombosciatalgia meteorismo aria nella pancia dolore alla pancia gonfiore della pancia dolore alla pelvi dolore al pene podagra sciatalgia sciatica dolore ai testicoli dolore alla vagina dolore al ventre gonfiore al ventre

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti