Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Malattie > Infarto intestinale o mesenterico
Malattie cardiovascolari

Infarto intestinale o mesenterico BI


Sintomi
I quadri clinici e sintomatologici si differenziano in base alla lunghezza del tratto non irrorato e alla rapidità con cui si formano circoli collaterali da zone vicine: possono andare dalla più totale assenza di sintomi fino alla comparsa improvvisa di violenti dolori addominali, poco sensibili ai comuni analgesici, pallore, ipotensione, seguiti da peritonite e shock.

Cause
Le cause di ostruzione circolatoria possono essere: la formazione di trombi su placche aterotiche; l’arrivo di emboli dalla circolazione generale (tipicamente nei portatori di fibrillazione atriale); cali pressori apparentemente senza spiegazioni. L’ischemia può interessare sia il distretto arterioso, sia quello venoso.

Terapia consigliata
Se i disturbi e la radiografia dell’addome hanno fatto sospettare un infarto intestinale, la diagnosi è arteriografica. La terapia è basata sull’intervento chirurgico e, se la rivascolarizzazione avviene in tempi brevi, le possibilità di recupero sono ottimali; purtroppo nei tre quarti dei casi l’intervento è tardivo, con un intestino ormai andato in necrosi: ciò spiega la necessità di asportare ampi tratti di tubo digerente. Attualmente il tasso di mortalità si aggira ancora attorno al 20%.


Tag cloud dei sintomi

distensione dell'addome dolore all'addome gonfiore dell'addome chiusura a feci e gas dell'alvo sangue dall'ano anuria aritmia alterazioni del battito cardiaco accelerazione del battito repulsione per il cibo colorito livido conato aumento del ritmo del cuore assenza della defecazione disturbi della defecazione diaforesi diarrea disidratazione dissenteria riduzione della diuresi diminuzione o scomparsa della diuresi ematochezia emorragia emorragia gastrointestinale (proctorragia, ematochezia) assenza della evacuazione disturbi della evacuazione febbre feci scure presenza di sangue nelle feci aumento della frequenza cardiaca blocco dell'intestino ipertermia ipotensione livore melena meteorismo assenza o diminuzione della minzione riduzione della minzione nausea necessità di bere oliguria pallore aria nella pancia dolore alla pancia gonfiore della pancia irregolarità del polso pressione bassa diminuzione della pressione del sangue proctorragia aumento delle pulsazioni irregolarità delle pulsazioni rigetto rigurgito alterazioni del ritmo cardiaco aumento del ritmo sanguinamento sbiancamento sciolta sete sangue dallo stomaco sudorazione sudorazione notturna sudori freddi tachicardia innalzamento della temperatura traspirazione diminuzione della emissione dell'urina mancata emissione dell'urina blocco urinario dolore al ventre flusso di ventre gonfiore al ventre voltastomaco vomito sensazione di vomito

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti