Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Malattie ginecologiche

Menopausa


Sintomi
La menopausa può giungere in modo brusco e inaspettato, o essere preceduta da un periodo di irregolarità mestruali, nel qual caso si parla di premenopausa, i cui sintomi sono appunto i disturbi del ciclo mestruale: sempre più frequenti sono i cicli anovulatori, con ritardi mestruali, periodi di oligoamenorrea interrotti da metrorragie, cioè sanguinamenti, di durata ed entità variabili. In seguito compaiono disturbi prevalentemente vasomotori: vampate di calore al volto, al collo, al petto; sudorazione prevalentemente notturna, brividi, vertigini, nausea, cefalea, palpitazioni, cardiopalmo. Ai fenomeni vasomotori si accompagnano spesso disturbi neuropsichici (facile irritabilità, oscillazioni dell'umore, depressione modificazioni del carattere, cefalee), problemi vescicali, secchezza vaginale durante i rapporti sessuali. Nella fase postmenopausale emergono i sintomi legati alla patologia distrofico-atrofica genitourinaria, alle modificazioni del trofismo osteoarticolare e cutaneo, alle modificazioni psicologiche. Caratteristico anche l'aumento di peso. Da non sottovalutare le possibili complicazioni cardiovascolari (osteoporosi e cardiopatie).

Cause
La menopausa non è un evento patologico ma fisiologico, derivante dal progressivo regresso della ciclica funzione ovarica. Infatti la menopausa è conseguenza dell’incapacità dei follicoli di maturare e ovulare, e di alterazioni della stimolazione bioritmica diencefalo-ipofisaria. Con questo termine si indica propriamente la data dell'ultima mestruazione, mentre il cosiddetto climaterio designa tutto il periodo di transizione comprendente, oltre alla menopausa, anche le due fasi che la precedono (premenopausa) e la seguono (postmenopausa). Segna la fine del periodo fertile della donna; il momento del suo arrivo dipende da fattori individuali, familiari, genetici, razziali e nutrizionali.

Terapia consigliata
La terapia estrogenica è basilare (quando non controindicata) sia nella scomparsa dei sintomi, sia nella prevenzione dell'osteoporosi e delle malattie cardiovascolari ma, per proteggere l'endometrio uterino dal possibile sviluppo di un carcinoma, è necessaria l'aggiunta di progestinici nelle donne che non sono state sottoposte a isterectomia. In realtà non c’è un accordo unanime sul possibile effetto della stimolazione estrogenica sulla formazione di carcinomi mammari: per tale motivo, i protocolli attuali di trattamento mantengono un margine di sicurezza. La terapia ormonale sostitutiva è indispensabile quando la menopausa si verifica prima del suo tempo fisiologico, in seguito a gravi malattie, per rimozione chirurgica degli organi sessuali o in seguito a radiazioni, oppure quando i sintomi diventano patologici. Per chi preferisce la medicina complementare, i rimedi omeopatici e l’agopuntura ottengono sono considerate ottime alternative terapeutiche per il trattamento sintomatico della menopausa.


Farmaci

- ACIDO ALENDRON AUR*4CPR 70MG
- ACIDO ALENDRON FG*4CPR 70MG
- ACIDO ALENDRON GERMED*4CPR70MG
- ACIDO ALENDRON SG*4CPR 70MG
- ACIDO CLOD SAND*IM EV 6F 100MG
- ACIDO CLODRON EG*IM EV 6F100MG
- ACIDO IBAND ALT*1CPR RIV 150MG
- ACIDO IBANDR CRI*1CPR RIV150MG
- ACIDO IBANDR DOC*1CPR RIV150MG
- ACIDO IBANDR EG*1CPR 150MG
- ACIDO IBANDR MYL*1CPR 150MG
- ACIDO IBANDR PE*1CPR RIV 150MG
- ACIDO IBANDR SAN*1CPR RIV150MG
- ACIDO IBANDR TEVA*1CPR 150MG
- ACIDO IBANDR ZENT*1CPR 150MG
- ACLASTA*IV 1FL 100ML 0,05MG/ML
- ACRIDON*4CPR RIV 35MG
- ACTIVELLE*28CPR RIV 0,5+0,1
- ACTIVELLE*28CPR RIV 1MG+0,5MG
- ACTONEL*28CPR RIV 5MG
- ACTONEL*2CPR RIV 75MG
- ACTONEL*4CPR RIV 35MG
- ADRONAT*14CPR 10MG
- ADRONAT*4CPR 70MG
- ADROVANCE*4CPR 70MG+2800UI
- ADROVANCE*4CPR 70MG+5600UI
- AFINITOR*30CPR 10MG
- AFINITOR*30CPR 5MG
- ALENDRONATO ACTAV*4CPR 70MG
- ALENDRONATO AHCL*4CPR 70MG
- Vedi la sezione farmaci

Tag cloud dei sintomi

sensazione di acqua che scorre affaticabilità disturbi dell' affettività agitazione amnesia ansia aumento dell'appetito apprensione arrossamento dolori alle articolazioni assenza astenia autostima scarsa batticuore accelerazione del battito brividi sensazione di bruciore brulichio sensazione di caldo e freddo capogiro cardiopalmo cefalea repulsione per il cibo coma confusione perdita di conoscenza perdita di coscienza costipazione aumento del ritmo del cuore alterazioni del colore della cute arrossamento della cute secchezza della cute sensazione di indurimento della cute debolezza depressione diaforesi dispareunia sentimenti di disperazione distimia disuria eccitabilità eccitazione ematemesi emicrania emorragia mancanza di equilibrio perdita dell'equilibrio eritema esauribilità fame aumento della fame difficoltà di espulsione delle feci formicolii mancanza delle forze aumento della frequenza cardiaca bruciore ai genitali irritazione ai genitali perdite dai genitali prurito ai genitali tendenza a grattarsi impazienza incontinenza urinaria ingrassamento inquietudine insonnia ipertensione ipertensione arteriosa ipotrofia muscolare irrequietezza irritabilità irritazione leucorrea lipotimia mancamento perdita della memoria disturbi delle mestruazioni metrorragia mialgie difficoltà nella minzione aumento del numero delle minzioni lesioni delle mucose dolore ai muscoli nausea nervosismo obnubilamento difficoltà a orinare aumento della frequenza delle orinazioni orripilazione palpitazioni parestesie paura pelle d'oca alterazioni del colore della pelle arrossamento della pelle secchezza della pelle sensazione di indurimento della pelle aumento di peso pizzicore sensazione di pizzicore pollachiuria irregolarità del polso preoccupazione pressione alta aumento della pressione del sangue prurito pulsazioni veloci aumento delle pulsazioni sensazione di ragnatela sul viso rallentamento dolore nei rapporti sessuali impossibilità di ricordare aumento del ritmo sbandamento perdita dei sensi disturbi della sensibilità sincope sonno disturbato difficoltà a prendere sonno disturbi del sonno sonnolenza sensazione di puntura di spilli spossatezza stanchezza stipsi stitichezza stress stupore sudorazione sudorazione notturna sudori freddi suscettibilità svenimento tachicardia tensione giramento di testa male di testa torpore traspirazione calo dell'umore disturbi dell'umore incapacità di trattenere l'urina perdita dell'urina tendenza a urinare spesso difficoltà a urinare arrossamento della vagina bruciore alla vagina emorragia al di fuori del periodo mestruale vagina irritazione della vagina perdite dalla vagina prurito alla vagina sanguinamento al di fuori del periodo mestruale vagina sanguinamento dalla vagina sanguinamento eccessivo dalla vagina vellichio vertigini voltastomaco sangue nel vomito sensazione di vomito

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti