Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Malattie > Reumatismo articolare acuto
Malattie immunologiche

Reumatismo articolare acuto MR


Sintomi
Il reumatismo articolare acuto si manifesta con dolore alle articolazioni maggiori quali ginocchio, anca, gomito e caviglia, che appaiono gonfie, calde e arrossate. Le articolazioni vengono colpite da artrite reumatica, diventando quasi immobili. Può comparire febbre reumatica

Cause
Ol reumatismo articolare acuto è causato da un meccanismo di autoaggressione su base immunitaria, che inizia con una tonsillite batterica dovuta allo Streptococco beta-emolitico di gruppo A. L'organismo produce anticorpi per contrastarlo, che una volta vinta l'infezione, iniziano ad aggredire le sostanze contenute nelle articolazioni per un meccanismo autoimmune.

Terapia consigliata
Se lo Streptococco beta emolitico di gruppo A viene individuato ancora in fase di faringite, può essere eliminato con un trattamento antibiotico eradicante a base di penicillina o eritromicina. Nelle fasi più avanzate occorre invece seguire un trattamento farmacologico a base di con acido acetilsalicilico. La profilassi del reumatismo articolare acuto prevede un trattamento continuo fino ai 18 anni, da prolungare di altri 5 in caso si febbre reumatica oltre i 18 anni. La profilassi va rinnovata prima di interventi chirurgici e odontoiatrici.


Farmaci

- FLECTADOL*OS 20BUST 1G
- FLECTADOL*OS 20BUST 500MG(0,9G
- METILBETASONE*IM 3F 80MG+3F
- PROXIL*20CPR 300MG
- URBASON*10CPR 4MG
- Vedi la sezione farmaci

Tag cloud dei sintomi

dolore all'addome affanno affanno quando si sta sdraiati affaticabilità disturbi dell'alimentazione anoressia ansima quando si sta sdraiati diminuzione dell'appetito disturbi dell'appetito fame di aria fame di aria (quando si sta sdraiati) aritmia asfissia asfissia quando si sta sdraiati assenza astenia batticuore alterazioni del battito cardiaco accelerazione del battito cardiopalmo colorito livido coma confusione perdita di conoscenza perdita di coscienza aumento del ritmo del cuore male di cuore debolezza diaforesi dilatazione dispnea dispnea quando si sta sdraiati riduzione della diuresi diminuzione o scomparsa della diuresi edema ematemesi epatomegalia epigastralgia esauribilità mancanza della fame febbre ingrossamento del fegato mancanza del fiato mancanza delle forze aumento della frequenza cardiaca gonfiore inappetenza ingrossamento ipertermia lipotimia livore mialgie assenza o diminuzione della minzione aumento della frequenza notturna della minzione riduzione della minzione dolore ai muscoli nicturia obnubilamento oliguria aumento della frequenza notturna dell'orinazione ortopnea pallore palpitazioni dolore alla pancia dolore al petto irregolarità del polso dolore al precordio pulsazioni veloci aumento delle pulsazioni irregolarità delle pulsazioni rallentamento difficoltà della respirazione difficoltà della respirazione (quando si sta sdraiati) difficoltà di respiro mancanza del respiro mancanza del respiro (quando si sta sdraiati) alterazioni del ritmo cardiaco aumento del ritmo sbiancamento perdita dei sensi sincope senso di soffocamento senso di soffocamento (quando si sta sdraiati) sonnolenza spossatezza stanchezza dolore allo sterno stupore sudorazione sudorazione notturna sudori freddi svenimento tachicardia innalzamento della temperatura toracalgia dolore al torace torpore traspirazione tumefazione tumidezza turgore giugulare aumentata produzione notturna di urina diminuzione della emissione dell'urina rigonfiamento delle vene del collo dolore al ventre sangue nel vomito

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti