Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sinusite


La malattia è anche conosciuta come:
rinosinusite


La sinusite è un'infiammazione acuta o cronica dei seni paranasali. La causa principale che ne determina l’insorgenza è la riduzione o il completo blocco della ventilazione, cioè dell’ingresso dell’aria nella cavità che avviene nel corso della respirazione.
Categoria: Malattie respiratorie


Che cos'è - Sinusite

nascondi

Cause e fattori di rischio

La sinusite è una condizione piuttosto comune, si tratta di un'infiammazione acuta o cronica dei seni paranasali. Questa condizione interferisce con il drenaggio e comporta la creazione di muco: le persone affette da sinusite fanno fatica a respirare con il naso. La sinusite è causata da una riduzione o da un completo blocco della ventilazione, cioè dell’ingresso dell’aria nella cavità che avviene dutrante la respirazione. Colpisce soprattutto giovani e adulti, ma spesso interessa anche i più piccoli.

Le cause più comuni sono: polipi nasali o tumori; reazioni allergiche; setto nasale deviato; trauma facciale; anche complicazioni in caso di fibrosi cistica, reflusso gastroesofageo, HIV o altre malattie a carico del sistema immunitario possono provocare ostruzione nasale. Si segnalano anche infezioni del tratto respiratorio, allergie come la febbre da fieno e le cellule del sistema immunitario (eosinofili) che in alcune condizioni possono causare infiammazione.

Sono a maggior rischio di sinusite cronica coloro che hanno un'anomalia nel passaggio nasale (come deviazione del setto o polipi nasali), chi ha una sensibilità all'aspirina che causa sintomi respiratori, chi soffre di fibrosi cistica o malattia polmonare ostruttiva cronica, chi è affetto da un disturbo a carico del sistema immunitario, chi soffrte di febbre da fieno o di altra condizione allergica che colpisce i seni, gli asmatici, i soggetti regolarmente esposti a sostanze inquinanti, come il fumo di sigaretta.
16512


Prevenzione - Sinusite

nascondi

Consigli di prevenzione

Per ridurre il rischio di sinusite è consigliabile:

Evitare infezioni alle vie respiratorie riducendo al minimo i contatti con le persone raffreddate o influenzate. Lavare frequentemente le mani con acqua e sapone, soprattutto prima di mangiare.

Gestire eventuali allergie con attenzione, tenendo sotto controllo i sintomi grazie all’aiuto del medico.

Evitare il fumo di sigaretta e l’aria inquinata perché possono irritare e infiammare polmoni e passaggi nasali.

Usare un umidificatore. Se l’aria in casa è secca un umidificatore può aiutare a prevenire la sinusite. Occorre tenerlo pulito e assicurarsi che non vi si formino muffe con il passare del tempo.

17517


Sintomi - Sinusite

nascondi

I sintomi della sinusite

La sinusite cronica e quella acuta hanno sintomi simili, ma quella acuta è un'infezione temporanea dei seni paranasali, spesso legata alla presenza di un raffreddore. 

Si ha un quadro di sinusite se sono presenti almeno due dei seguenti sintomi: rinorrea, ostruzione nasale o congestione che rende difficoltosa la respirazione con il naso; dolore e gonfiore intorno agli occhi, al naso e sulla fronte; ridotta percezione di odori e sapori. Altri sintomi sono: dolore all'orecchio, dolore alla mascella e ai denti, tosse che spesso peggiora durante le ore notturne, mal di gola, alitosi, stanchezza e irritabilità, nausea.

In caso di sinusite cronica i sintomi durano più a lungo e si accompagnano a una stanchezza più marcata. La febbre si presenta in genere nelle persone colpite da sinusite acuta.

Le complicanze della sinusite cronica possono essere: attacchi d'asma, meningite, problemi alla vista, aneurisma o coaguli di sangue.


16513


Diagnosi - Sinusite

nascondi

Le metodiche diagnostiche

I metodi utili per effettuare una diagnosi sono:

Endoscopia nasale: attraverso un tubicino flessibile (endoscopio) dotato di una luce in fibra ottica è possibile vedere l’interno dei seni paranasali.

Studi di imaging: le immagini ottenute grazie alla TAC o alla risonanza magnetica mostrano i dettagli dei seni paranasali e dell’area nasale. Queste possono mostrare una profonda infiammazione o un’ostruzione che è difficile rilevare con l’endoscopio.

Test allergico: se si sospetta che la causa sia allergica potrebbe essere consigliabile l’apposito test cutaneo per individuare l’allergene responsabile.

È inoltre possibile effettuare l’esame colturale delle secrezioni nel tentativo di determinare la natura dell’agente microbico.
17513


Cura e Terapia - Sinusite

nascondi

Le terapie disponibili

I trattamenti per alleviare i sintomi cui si ricorre sono:

Spray nasale salino: lo si spruzza nel naso più volte al giorno per lavare i passaggi nasali.
Corticosteroidi nasali: spray nasali che aiutano a prevenire e trattare l’infiammazione.
Corticosteroidi per via orale o per iniezione: si si ricorre per alleviare i sintomi di una grave sinusite, soprattutto se associata a polipi nasali.
Possono essere utili anche decongestionanti e antidolorifici o può rendersi necessario un trattamento di desensibilizzazione all’aspirina se la causa della sinusite risiede in una reazione allergica al farmaco.
Gli antibiotici possono essere necessari nel caso vi sia un’infezione batterica, ma se la sinusite è cronica ha in genere origine differente per cui non si utilizzano.
Se l’allergia contribuisce alla sinusite, l’immunoterapia può aiutare a ridurre la reazione del corpo agli specifici allergeni.
Nei casi di resistenza ai farmaci e alle altre terapie si può ricorrere alla chirurgia endoscopica naso-sinusale: grazie all’endoscopio si visualizzano i passaggi e a seconda della fonte di ostruzione si sceglie lo strumento più adeguato.

Per alleviare i sintomi è inoltre consigliabile: riposare, bere acqua o succhi di frutta, idratare le cavità nasali, fare impacchi caldi al viso, dormire con la testa sollevata.


17516


Glossario per Sinusite - Enciclopedia medica Sanihelp.it

 - Batteri
 - Muco
 - Meato
 - Funghi
 - Seni paranasali
 - Ventilazione polmonare
 - Virus
 - Rinite
 - Polipo
 - Tomografia
 - Antibiotici
 - Antistaminici
 - Cortisonici
 - Asma bronchiale
 - Meningite


Farmaci

 - ABBA*12BUST 875MG+125MG
 - ABBA*12CPR RIV 875MG+125MG
 - ABIOCLAV*12CPR RIV 875MG+125MG
 - ABIOCLAV*OS SOSP FL 70ML
 - ACTIGRIP NASALE*SPRAY FL 10ML
 - ACTIRA*5CPR RIV 400MG
 - AGILEV*5CPR RIV 500MG
 - ALVAND*5CPR RIV 250MG
 - ALVAND*5CPR RIV 500MG
 - AMOXICILLINA AC CLA ABC*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA ACT*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA ACT*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA ALT*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA ALT*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA BIO*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA BIO*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA DR R*12BS
 - AMOXICILLINA AC CLA DR R*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA MG*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA MG*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA PFI*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA RAN*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA RAT*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA RAT*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA SAN*12BUST
 - AMOXICILLINA AC CLA SAN*12CPR
 - AMOXICILLINA AC CLA SAN*OS140M
 - AMOXICILLINA AC CLA SAN*OS35ML
 - AMOXICILLINA AC CLA SAN*OS70ML
 - AMOXICILLINA AC CLA TEVA*12BS
- Vedi tutti i farmaci

Tag cloud - Riepilogo dei sintomi più frequenti

pesantezza alla fronte pesantezza all'occhio febbre rinorrea ostruzione nasale dolore alla radice del naso dolore all'orbita dolore al viso cefalea frontale stanchezza tosse male di gola male di denti dolore all'orecchio irritabilità dolore agli occhi gonfiore degli occhi nausea alito cattivo

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Mayo Clinic

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Valeria Leone - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015

Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti