Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Malattie ortopediche

Torcicollo


Sintomi
Il torcicollo è uno stato di anomala contrazione dei muscoli cervicali che provocano una torsione del collo, che appare rigido e dolente, e un’alterata posizione del capo che risulta deviato lateralmente e ruotato. Il torcicollo congenito miogeno è la più frequente tra le forme presenti sin dalla nascita.

Cause
Esistono due forme principali di torcicollo: quello congenito e quello acquisito. Nel primo caso, l’origine della malformazione può risiedere in una alterazione della colonna vertebrale cervicale (asimmetria, fusione di più vertebre ecc.) dovuta alla retrazione e degenerazione fibrosa del muscolo sternocleidomastoideo per un’anomala posizione del feto durante la gravidanza. Un'altra causa congenita è riconducibile ad una displasia di uno dei due muscoli sternocleidomastoidei, che si presenta alla nascita più corto da un lato rispetto al controlaterale. In questo caso si parla di torcicollo congenito miogeno. Il torcicollo acquisito, invece, può essere dovuto a problemi di natura muscolare (infiammazioni dello sternocleoidomastoideo), osteoarticolare (artriti, artrosi, tubercolosi), cicatriziale (in seguito a gravi ustioni del collo), oculare (astigmatismo), neurologica (paralisi spastica oppure ostetrica o poliomielitica dello sternocleidomastoideo) o patologie neoplastiche o traumatiche. In alcuni casi il torcicollo acquisito tende a cronicizzare, ripresentandosi in seguito a colpi di freddo, infezioni, sforzi muscolari o vizi posturali durante il sonno. Infine il torcicollo può essere un atteggiamento di correzione di problemi della vista quali astigmatismo, strabismo, disturbi di equilibrio ecc.

Terapia consigliata

Nella forma congenita il torcicollo viene trattato con terapia chirurgica di resezione del muscolo vicino allo sterno; in caso di torcicollo acquisito sono invece sufficienti caldo, riposo, farmaci antinfiammatori, antispastici, antidolorifici e terapia fisica (collare, fisioterapia).


Farmaci

- ADOLEF*16CPR EFF 1000MG
- AIRTAL*CR 50G 1,5G/100G
- BALSAMO SIFCAMINA*GEL 40G
- BALSAMO SIFCAMINA*POM 50G
- BALSAMO SIFCAMINA*SPRAY 34,5G
- BOTOX*IM 1FL 100U ALLERGAN
- BOTOX*IM 1FL 200U ALLERGAN
- CEBION FEBBRE/DOLORE*20CPR EFF
- CELESTONE*IM 3F 1ML 6MG/ML RM
- DICLOREUM*10CER MEDICATI 180MG
- DOLODERM*CREMA 40G 30%
- DOLOFAST*GEL 50G 10%
- DYSPORT*SC IM 2FL 500U
- FASTUM GEL*50G 2,5%
- FASTUM GEL*60G 2,5%
- FASTUM GEL*60G 2,5%
- FASTUM GEL*TUBO DISP 50G 2,5%
- FASTUM*GEL 60G 2,5%
- GEMADOL*CREMA 50G 10%
- GEMADOL*GEL 40G 5%
- GLADIO*CREMA 50G 1,5G/100G
- KETOPROFENE RAT*GEL 60G 2,5%
- LASOACTIVE*GEL 50G 10%
- LASONIL ANTIDOLORE*GEL 50G 10%
- LYSEEN*30CPR 4MG
- LYSEEN*INIET 5F 1ML 2MG/ML
- MOMENDOL*GEL 50G 10%
- MOMENDOL*GEL 50G 5%
- NAPREBEN*30CPS 275MG
- NAPREBEN*GEL 50G 10%
- Vedi la sezione farmaci

Tag cloud dei sintomi

impossibilità a compiere un'azione cervicalgia male al collo deformazione deformità dismorfismo alterazione della forma impossibilità a svolgere una funzione impotenza funzionale malformazione incapacità di compiere un movimenti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti