Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Malattie > Vaginite da Trichomonas vaginalis
Malattie ginecologiche

Vaginite da Trichomonas vaginalis


Sintomi
L'infezione da Trichomonas vaginalis è asintomatica, oppure si manifesta con secrezioni vaginali giallo-verdastre, abbondanti, purulente, cremose, maleodoranti e in alcuni casi schiumose. È presente prurito vaginale associato a infiammazione e arrossamento dell'epitelio della vagina.

Cause
Il Trichomonas vaginalis è un protozoo che viene trasmesso durante il rapporto sessuale, benché esista la possibilità di trasmissione anche attraverso oggetti contaminati (apparecchi sanitari, asciugamani). Il neonato può essere contagiato durante il parto. Nell'uomo l'infezione può essere asintomatica e localizzarsi sotto il prepuzio o nell'uretra.

Terapia consigliata
Derivati imidazolici per via orale (soprattutto metronidazolo), associati a trattamento locale (candelette o creme vaginali). Opportuna terapia di coppia.


Tag cloud dei sintomi

dispareunia disuria aumento della diuresi dolore durante la diuresi bruciore ai genitali irritazione ai genitali perdite dai genitali prurito ai genitali leucorrea aumento della minzione bruciore alla minzione difficoltà nella minzione dolore alla minzione aumento del numero delle minzioni difficoltà a orinare bruciore alla orinazioni dolore alla orinazioni aumento della frequenza delle orinazioni poliuria pollachiuria dolore nei rapporti sessuali stranguria aumento della produzione di urina tendenza a urinare spesso bruciore a urinare difficoltà a urinare bruciore alla urinazione dolore alla urinazione arrossamento della vagina bruciore alla vagina irritazione della vagina perdite dalla vagina prurito alla vagina

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Autore: Redazione - Sanihelp.it
Data ultima modifica: 28-12-2015
Ricerca libera:
Google




Promozioni:

Commenti