Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La terapia sostitutiva per migliorare le capacità cognitive?

di
Pubblicato il: 10-12-2009
Sanihelp.it - Le donne anziane in terapia ormonale sostitutiva sembrano avere test cognitivi migliori rispetto alle donne che non seguono alcuna terapia ormonale: è quanto sostiene uno studio condotto presso il French National Research Institute INSERM e pubblicato sulla rivista Neurology.

Altri studi pubblicati in precedenza, in realtà, avevano affermato esattamente il contrario ovvero che la terapia ormonale sostitutiva può accelerare il declino delle facoltà mentali; nello studio condotto presso l'INSERM però, le donne seguivano la terapia ormonale sostitutiva avvalendosi di una compressa fatta di estrogeni e medrossiprogesterone, un derivato sintetico del progesterone.

Per il momento non è possibile indicare con chiarezza quali possono essere gli effetti della terapia ormonale sostitutiva sulle funzioni cognitive; di sicuro questo tipo di terapia porta sollievo alle vampate di calore e placa la sensazione di secchezza vaginale.
La terapia sostitutiva, comunque, comporta anche pesanti effetti collaterali dei quali le pazienti devono essere sempre preventivamente avvertite.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti