Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rapporto Ministero

Uomini: i tumori sono la prima causa di decesso

di
Pubblicato il: 15-12-2009

Tumori killer al maschile. Questo il dato che emerge dalla relazione ministeriale presentata a Roma sullo stato sanitario del Paese 2007-2008

Sanihelp.it - Giovedì 10 dicembre il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali ha presentato a Roma la relazione sullo Stato sanitario del Paese 2007-2008.
Il quadro che ne emerge conferma la forte incidenza dei tumori sulla mortalità, soprattutto maschile. I tumori rappresentano il 35,1% delle cause di morte tra gli uomini. Un dato più incisivo rispetto alla mortalità femminile: per le donne infatti i tumori rivestono invece il 25,6% delle cause di decesso.

I tumori condividono il loro primato con le malattie del sistema circolatorio. Insieme rappresentano infatti il 70% delle cause di morte, quasi tre su quattro, sia tra gli uomini sia tra le donne. Le malattie circolatorie in particolare sono la causa preminente di decesso femminile con il 43,8%.

La terza causa di decesso è costituita dalle malattie dell'apparato respiratorio (7,4% tra gli uomini e 5,4% tra le donne). Tra le prime dieci cause di morte, per le donne ma non per gli uomini, compaiono i disturbi psichici e comportamentali, mentre le malattie infettive si collocano fra i primi dieci tra gli uomini ma non fra le donne. Nei giovani adulti (15-44 anni) le prime cause sono invece legate alle morti violente e ai tumori, sia per gli uomini che per le donne.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti