Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I fitoestrogeni non aumentano il rischio cancro

di
Pubblicato il: 22-12-2009
Sanihelp.it - Una dieta ricca in fitoestrogeni, le sostanze presenti nei vegetali che mimano l’effetto degli estrogeni endogeni, non aumentano significativamente il rischio di sviluppare cancro: è quanto sostiene uno studio effettuato presso l’MRC Centre for Nutrition and Cancer in the Department of Public Health and Primary Care di Cambridge e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

I fitoestrogeni sono presenti nei latticini, soia e derivati, cereali, frutta, vegetali, te e caffè.
Alcuni studi hanno suggerito che un consumo significativo di fitoestrogeni è connesso con un aumento del rischio di sviluppare cancro al seno e a una diminuzione, nelle donne, di cancro colon rettale.
Gli autori dello studio in questione hanno valutato i dati dei pazienti che hanno partecipato allo studio EPIC-Norfolk fra il 1993 e il 1997: tutti i partecipanti hanno compilato un diario settimanalmente riportando le loro abitudini alimentari e hanno fornito informazioni precise circa la loro età, peso, abitudine al fumo, consumo di salicilati, menopausa e storia familiare di tumore.

A partire da questi dati i ricercatori non sono riusciti a trovare alcuna relazione significativa fra consumo di fitoestrogeni e sviluppo di cancro al seno, prostatico o colon rettale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti