Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Capelli sul cuscino anche per lei

Capelli: arrestiamo la caduta

di
Pubblicato il: 12-01-2010

Calvizie: ne soffre una donna su quattro. Stress, menopausa, diete e gravidanza le cause principali, ma per molte è ancora tabù.

Sanihelp.it - Calvizie femminile? Un vero e proprio tabù. Ne soffre una donna su quattro, soprattutto dopo i 40 anni, complici la vita frenetica, l’ambiente in cui viviamo e lo stress quotidiano, ma nessuna ne parla.

È quanto emerge da un’indagine condotta dall’Istituto di Demoscopia di Allensbach per la Dr. Wolff, realizzata su un campione di donne di età compresa tra i 21 e i 73 anni, che ha confermato come il problema della caduta dei capelli non sia esclusivamente maschile.

«Proprio perché i capelli sono una caratteristica fondamentale per la bellezza di ogni donna – afferma il dottor Gerhard Lutz dell’Università di Bonn – la maggior parte di esse, nel momento in cui si accorge di perdere la forza e il vigore della propria capigliatura, accusa una grande sofferenza manifestando disagio nel contatto con gli altri e imbarazzo».

Tanto è vero che di fronte ai primi capelli che cominciano a cadere, due donne su tre, per vergogna o pudore, preferiscono ignorare il problema, affrontandolo solo quando è in stadio avanzato. Con conseguenze spesso gravi, come la perdita di fiducia in se stesse e in alcuni casi perfino depressione.

Secondo l’indagine della Dr. Wolff, le cause principali della calvizie femminile sono lo stress e gli sbalzi ormonali, dovuti per esempio a gravidanze o all’arrivo della menopausa: si assottiglia la radice dei capelli, che a loro volta si indeboliscono e cadono prematuramente.

Che fare? Prima di tutto smettere di considerare la calvizie come un tabù, evitare di negare il problema e agire preventivamente: circa una donna su due ha una predisposizione genetica rispetto alla perdita di capelli, e il 60% lamenta un deciso indebolimento della capigliatura dopo la menopausa.

E poi, naturalmente, darsi da fare con cure mirate e prodotti specifici.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ricerca Istituto di Demoscopia di Allensbach per Dr. Wolff

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti